Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 6 ore fa S. Agnese da Montepulciano

Date rapide

Oggi: 20 aprile

Ieri: 19 aprile

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Geljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a Maiori Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Hotel Santa Caterina Amalfi - Lifestyle Luxury Hotel on the Amalfi Coast Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana bob & mary's al cinema dell'Auditorium di Ravello Tre Manifesti al Cinema dell'Auditorium Oscar Niemeyer di Ravello Il filo nascosto, a Ravello è di scena il grande Cinema Puoi baciare lo sposo a Ravello

Tu sei qui: SezioniCronacaRavello bomba carta al Monastero: dopo 9 anni assolto unico imputato

Furore-Agerola: 21-22 aprile la 30esima “Coppa della Primavera”

Dal 15 Aprile obbligo di pneumatici estivi o quattro stagioni?

Deiezioni canine, a Ravello una campagna contro i padroni incivili

Vinitaly: a Patrizia Malanga de “Le Vigne di Raito” un premio per il recupero di un terreno impervio

Tramonti: dal 26 aprile al 6 maggio il Palio e Corteo Storico rievoca la Battaglia di Sarno

Richard Gere sposa la giovane Alejandra Silva, il loro amore sbocciò a Positano

Lutto tra Ravello e Amalfi: addio alla simpatia di Peppe De Crescenzo (Papariello)

Padre abusa delle figlie minori, allontanato da casa

Al Sud si muore di più, +5-28% per cancro e malattie

Appello dell’Ordine dei Commercialisti di Salerno ai cittadini: «Affidatevi ai professionisti, denunciate gli abusivi»

Redditi, a Positano i più alti della provincia di Salerno [LA CLASSIFICA]

Ismea, 70 milioni per l’acquisto di terreni agricoli da parte di giovani under 40

Canoa Kayak, pioggia di medaglie per la Pol. S. Michele di Amalfi ai Campionati Regionali

Incontri Internazionali del Cinema di Sorrento, dal 22 aprile al via la quarantesima edizione

Ciao Michele, compagno già lontano sulla strada

Lavori abusivi in un albergo di Praiano, sequestri per 100mila euro

Rifiuti sepolti sotto la sabbia, ad Amalfi scoperta discarica in spiaggia Duoglio [FOTO]

Maiori: sabato 28 alla Collegiata la seconda "Rassegna di Cori Polifonici"

Nocera Inferiore: lunedì 23 va in scena “L’amore per le cose assenti”

Salerno: sabato 21 un convegno sui progressi della Chirurgia dalla Scuola Medica Salernitana ad oggi

La bellezza e la cura del vostro corpo a Ravello in Costiera Amalfitana. Modellamento Viso e Corpo, Frai Form Ravello del Dott. Franco Lanzieri Divin Baguette, finalmente in Costiera Amalfitana il locale che mancava. A Maiori il panino è d'autore Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Il Limone IGP Costa d'Amalfi

I Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi

Cronaca

Ravello, bomba carta al Monastero: dopo 9 anni assolto unico imputato

Scritto da (Redazione), martedì 7 giugno 2011 10:03:48

Ultimo aggiornamento mercoledì 8 giugno 2011 15:55:39

(ANTEPRIMA IL VESCOVADO) E' stato assolto con formula piena "perché il fatto non sussiste", il giovane di Ravello accusato di aver fatto esplodere una bomba carta sulla soglia del seicentesco portone del Monastero di Santa Chiara nella notte tra il 25 e il 26 di dicembre del 2002, provocandone la lesione.

Ieri, 6 giugno, il Giudice della sezione di Amalfi del Tribunale di Salerno ha ascoltato l'allora comandante della stazione del Carabinieri di Ravello, Vincenzo D'Alessio, che aveva coordinato le indagini, rinunciando a sentire la Madre Badessa del Monastero di Santa Chiara che aveva denunciato il fatto e che, nonostante le diverse convocazioni a comparire in aula, non si era mai presentata "perché la presenza avrebbe procurato disagio".

Per ben nove anni il dibattimento, che inizialmente vedeva coinvolti tre giovani di Ravello (uno di questi minorenne e successivamente scagionato) con l'accusa di detenzione e trasporto di due bombe carta (violazione degli articoli 678, 679, 81 e 110 del Codice Penale), non era stato nemmeno ancora aperto e rinviato per ben dodici volte per difetto di notifica (secondo l'accordo del 1984 tra la Repubblica Italiana e la Santa Sede, "gli ecclesiastici non sono tenuti a dare a magistrati o ad altra autorità informazioni su persone o materie di cui siano venuti a conoscenza per ragione del loro ministero").

In realtà, il 21 febbraio del 2008 la Suora aveva finanche ritirato la denuncia e nel frattempo il presunto reato era andato in prescrizione.

Ma l'avvocato Marcello Giani, difensore dell' imputato, nel dibattimento del 24 gennaio scorso aveva rinunziato alla prescrizione per l'assoluzione piena del proprio assistito, esigendo che la Madre Badessa fosse ascoltata, sollevando una eccezione di costituzionalità, perché "chi denuncia - sostiene Giani - deve anche presenziare in tribunale".

E nell' udienza successiva, quella del 15 febbraio, il Giudice aveva accolto la richiesta dell'avvocato, disponendo l'accompagnamento coattivo della Badessa, che oggi, per effetto del trasferimento disposto nell'estate del 2008, si trova nel convento di Montalto, in provincia di Ascoli Piceno.

Neanche stavolta la Clarissa si è presentata in aula, ma il processo, che ha messo in evidenza tutti i limiti del sistema giudiziario nel nostro paese, si è finalmente concluso.

L'udienza dibattimentale, rinviata per ben dodici volte, è stata aperta solo ieri e in soli venti minuti si è arrivati alla conclusione di un iter dal quale sono emerse molte ombre, specie nella fase investigativa.

Entro novanta giorni, infine, saranno depositate le motivazioni della sentenza che in parte ha restituito dignità al giovane di Ravello e al contempo lasciato impuniti i responsabilili dell'insano gesto.

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Cronaca

Lavori abusivi in un albergo di Praiano, sequestri per 100mila euro

In concomitanza con l'inizio della nuova stagione turistica i Carabinieri della Compagnia di Amalfi, nell'ambito delle attività di contrasto all'abusivismo edilizio, hanno accertato diverse irregolarità presso un noto albergo di Praiano. Scoperti manufatti abusivi consistenti nell'ampliamento di un terrazzo,...

Rifiuti sepolti sotto la sabbia, ad Amalfi scoperta discarica in spiaggia Duoglio [FOTO]

Circa venticinque quintali di rifiuti sepolti sotto sabbia e ciottoli. È quanto scoperto nei giorni scorsi dalla Sezione Operativa Navale della Guardia di Finanza di Salerno sulla spiaggetta di Duoglio, nel Comune di Amalfi. Una vera e propria discarica di rifiuti ingombranti di ogni genere: vecchi frigoriferi,...

Abusivismo edilizio, escalation di sequestri da Positano a Tramonti

Nell'ambito delle attività di contrasto all'abusivismo edilizio, i Carabinieri della Compagnia di Amalfi, coordinati dal capitano Roberto Martina, con le dipendenti Stazioni, hanno svolto diversi controlli e ispezioni sul territorio. Numerosi i sequestri effettuati sull'intero territorio della Costiera...

Atrani, sequestro della Guardia di Finanza a un appartamento

Nei giorni scorsi gli uomini della Sezione Operativa Navale della Guardia di Finanza di Salerno hanno apposto i sigilli a un cantiere nel comune di Atrani. Si tratta di un appartamento nei pressi della Collegiata, all'interno del quale sono stati accertati aumenti, non autorizzati, di volumetria con...

Enza Dipino tornerà a Ravello: sconterà pena ai domiciliari

Con provvedimento depositato pochi minuti fa presso la cancelleria della Corte d'Assise di Appello di Salerno, presieduta da Francesco Verdoliva, è stata disposta la custodia cautelare domiciliare per Vincenza Dipino, inizialmente unica accusata dell'omicidio di Patrizia Attruia avvenuto a Ravello il...