Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 4 minuti fa S. Matteo apostolo

Date rapide

Oggi: 21 settembre

Ieri: 20 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Geljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a MaioriVilla Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera AmalfitanaTerra di Limoni, Acquista on line il limoncello della Costa d'Amalfi realizzato esclusivamente con limoni IGP della Costiera AmalfitanaPalazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera AmalfitanaiLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaContract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury HotelSupermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casaIl Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera AmalfitanaAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'Amalfi

Tu sei qui: SezioniCronacaRavello: all'asta 3 reperti della collezione di Villa Rufolo

Sulle Onde del Mediterraneo - Amalfi - Piazza Municipio - Capodanno Bizantino - Valentina Stella 27 settembreLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiMarilù Moda Positano, acquista on line i capi esclusivi made in CostadAmalfiCentro estetico FRAI FORM del dottor Franco Lanzieri in Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a RavelloDivin Baguette Maiori Costiera AmalfitanaHotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera AmalfitanaPABA Srl pellet al prezzo più basso, offerta pellet per stufe, stufe a pelletRavello Festival 2018, cultura, lifestyle, musica in Costiera AmalfitanaVilla Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazionePorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoLa bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'AmalfiD'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamentoRistorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad AmalfiSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiMetti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOKLa bellezza e la cura del vostro corpo a Ravello in Costiera Amalfitana. Modellamento Viso e Corpo, Frai Form Ravello del Dott. Franco LanzieriAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaI Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by ConnectiviaIl Limone IGP Costa d'Amalfi

Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi

Cronaca

Ravello: all'asta 3 reperti della collezione di Villa Rufolo

Scritto da Emiliano Amato (redazione), giovedì 4 dicembre 2008 11:02:07

Ultimo aggiornamento giovedì 4 dicembre 2008 11:02:07

Finiscono all’asta a New York tre preziosi reperti della collezione ravellese di Francis Nevile Reid, l’illuminato filantropo scozzese che dal 1851 fu proprietario di Villa Rufolo. Si tratta di un vaso di Paestum, di un sarcofago e di un frammento di rilievo scolpito su marmo, il cui valore complessivo si aggira intorno ai 70.000 dollari.

Tutti appartenenti ai discendenti dell’ultima proprietaria, Mrs. Tallon Lacaita, figlia di prime nozze della moglie di Charles Carmichael Lacaita, un inglese di famiglia italiana adottato alla fine dell’Ottocento proprio da Neville Reid, che ebbe la fortuna di ereditare nella prima metà del Novecento l’intero patrimonio del lord scozzese, i tre oggetti ora messi all’asta, secondo gli studiosi che in questi anni hanno ricostruito la storia di Villa Rufolo e di Francis Nevile Reid, sarebbero stati portati via da Ravello probabilmente prima della vendita all’Ente Provinciale per il Turismo del complesso architettonico avvenuta nella metà degli anni Settanta.

Infatti, i preziosi resti della voluminosa collezione oggi custodita a Villa Rufolo, poiché di piccole dimensioni, sarebbero riusciti ad arrivare in Francia senza finire nella rete dei doganieri che, stando a quanto riferito nel libro curato dal professor Antonio Milone e dal titolo "Ravello", bloccarono alla frontiera nel 1974 un carico di reperti che madame Tallon-Lacaita pare abbia tentato di espatriare a Parigi. Questa, l’unica possibile risposta all’interrogativo circa la vendita dei reperti affidata alla Sotheby’s, che ha fissato l’asta per le due del pomeriggio del prossimo 10 dicembre ed alla quale non è escluso che possa partecipare anche la Fondazione Ravello che gestisce Villa Rufolo.

Gli oggetti, per i quali la Sotheby’s ha tracciato anche le appartenenze nel corso degli anni (da Nevile Reid a Charles Carmichael Lacaita, poi a Mrs. Tallon-Lacaita) sono tutti riconducibili alla collezione di Villa Rufolo di Ravello. E solo uno di questi, prima dello scozzese, ebbe due proprietari diversi. Si tratta del sarcofago o urna cineraria appartenuta prima di Neville Reid al monastero dei padri conventuali di Amalfi (non è specificato se si tratta dell’ex convento dei cistercensi poi trasformato in albergo Cappuccini, o del monastero fondato nel 1222 da San Francesco d'Assisi e oggi Hotel Luna), e successivamente alla famiglia Raffi di Ravello.

Il reperto, del valore compreso tra i 5000 e gli 8000 dollari, è lungo 27 cm ed è risalente alla prima metà del II secolo d.C. Di forma rettangolare e riconducibile all’epoca romana, presenta su un lato delle teste di uccelli marini le cui code sono attorcigliate intorno ad un timone. Completamente scolpiti in rilievo anche altre due figure: un Pegaso e un vaso con maniglie. A questo reperto, così come agli altri, sono legati anche dei riferimenti bibliografici tra i quali "Istoria dell'antica repubblica d'Amalfi" un libro del 1724 di Francesco Pansa.

L’altro reperto è un frammento di marmo scolpito a rilievo del valore compreso tra i 20.000 e i 30.000 dollari. Anche questo risale all’epoca romana ed è collocato tra il 150 e il 160 d.C. Alto 45 cm e largo 48, il frammento apparterrebbe al pannello frontale di un sarcofago e presenta delle figure di cacciatori che trasportano il corpo di Meleagro. Questo reperto è mostrato da Sotheby’s anche in un fotogramma d'epoca scattato a Villa Rufolo nel quale appare adagiato sul muro della cripta.

Ultimo, il vaso di Paestum, con figure dipinte in rosso e riconducibile ad un’epoca che va dal 350 al 330 a.C. Del valore compreso tra i 15.000 e i 25.000 dollari l’oggetto è un raro esempio di vaso pestano alto circa 41 centimetri.
"Dobbiamo assolutamente investire la Soprintendenza per verificare se questi oggetti abbiano compiuto un percorso cristallino e corretto – dice il direttore di Villa Rufolo, Secondo Amalfitano –. Pur nelle ristrettezze economiche del momento verifichiamo la possibilità di partecipare all’asta e in ogni caso dobbiamo monitorare il percorso".

www.ilfogliocostadamalfi.it

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Amalfi, Consiglio di Stato "salva" il tassista: sospeso stop della licenza

Con decreto pubblicato in data odierna il Consiglio di Stato (sezione quinta) blocca gli effetti del provvedimento di sospensione, per dieci giorni, della licenza al tassista accusato di aver aggredito, il 5 agosto scorso, due turisti in Piazza Flavio Gioia. La penalità, della durata di dieci giorni,...

Incidente tra Maiori e Minori, auto contro balaustra [FOTO]

Incidente sulla Strada Statale 163 Amalfitana al confine tra i comuni di Maiori e Minori. Un'auto, un'Alfa Romeo GT, è finita contro la balaustra di delimitazione della Strada, all'altezza del molo foraneo del porto. La causa dell'incidente sarebbe da ricondurre, con ogni probabilità, ad un improvviso...

Lotta a spaccio e consumo stupefacenti in Costiera: continua l’azione dei Carabinieri

Proseguono i controlli del territorio da parte dei Carabinieri della Compagnia di Amalfi, specie nel contrasto al fenomeno di spaccio e consumo delle sostanze stupefacenti. Nello scorso finesettimana i Militari della Stazione di Maiori hanno sorpreso alcuni giovani, tra i 20 e i 25 anni, dell'hinterland...

Cassazione assolve Benincasa che torna sindaco di Vietri sul Mare

I giudici della Corte di Cassazione hanno annullato la sentenza di condanna inflitta in appello (lo scorso mese di gennaio) al primo cittadino di Vietri sul Mare, Franco Benincasa, nell'ambito del processo sul crollo del costone roccioso dell'Hotel Baia nel maggio del 2009. Per effetto della loro decisione,...

Ad Amalfi è lotta ai procacciatori di clienti per negozi del centro. Sanzione a un recidivo

Ad Amalfi è lotta ai procacciatori di clienti per gli esercizi commerciali del centro storico. Ieri pomeriggio gli agenti della Polizia Locale agli ordini del comandante Agnese Martingano hanno elevato una sanzione nei confronti di un uomo intento ad adescare clienti per una gelateria del centro. Ad...