Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 11 ore fa S. Cesario di Nazianzo

Date rapide

Oggi: 25 febbraio

Ieri: 24 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Geljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a Maiori Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana The Post - l'ultimo capolavoro di Steven Spielberg a Ravello in Costiera Amalfitana Belle & Sebastien - Amici per sempre - La grande avventura al Cinema di Ravello Sono Tornato - A Ravello il grande cinema in Costiera Amalfitana I Primitivi - al Cinema dell'Auditorium di Ravello Cinquanta sfumature di Rosso Auditorium Cinema di Ravello

Tu sei qui: SezioniCronaca«Porta quei cosi»: così comunicavano i pusher della Costiera

53enne di Praiano in coma, a Maiori ambulanza non riesce a entrare al porto [FOTO]

A Maiori bancomat sporchi come bagni pubblici, attenzione ai batteri [FOTO]

Ravello, Via Crucis: da 27 febbraio al via assegnazione dei costumi

La minorese Liliana Miccio trascina l'Andros Basket Palermo contro Costa Masnaga

Amalfi, galleria bypass centro storico: gli interrogativi dell’APCA

'E Ricce Furetane (quelli Minoresi)

Campania: istituita una serie di borse di studio per supportare gli studenti provenienti dalle famiglie meno abbienti

Gianluca Taiani, originario di Maiori, dottore in Giurisprudenza con 110 e lode

Un nuovo impianto fognario per Cetara, De Luca: «Questo significa implementare l’economia del mare» [VIDEO]

Prorogata allerta meteo in Campania

Positano, Ceramiche Casola cerca addetta alle vendite

Al Marte di Cava de’ Tirreni in mostra Andy Warhol con la “Pop Revolution”

Furore premia i protagonisti della leggendaria “Coppa Primavera”: sabato il 7° trofeo “I gironi dei Campioni”

Tra i migliori laureati d’Italia in materie internazionali: Nadia Mansi di Scala premiata alla Camera dei Deputati

Cellulite e grasso localizzato, da Frai Form Ravello l’innovativa soluzione

Freddo e gelate in arrivo: contatori idrici a rischio. Le raccomandazioni dell'Ausino

"Aumenti di 30-35 euro, non pagate bollette luce", la bufala via Whatsapp

Ecco Buran: da domenica vento porterà gelo in Campania

"M'illumino di Meno": gli scavi di Pompei aderiscono all'iniziativa sul risparmio energetico

“Sviluppo preclinico e clinico del farmaco": per Gabriella Ruocco di Minori miglior tesi al master del “Sacro Cuore”

Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Centro estetico FRAI FORM del dottor Franco Lanzieri in Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Il Limone IGP Costa d'Amalfi Sapori mediterranei, enoteca, alimentari, Ravello, Costa di Amalfi

Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi

Cronaca

«Porta quei cosi»: così comunicavano i pusher della Costiera

Scritto da (Redazione), domenica 3 aprile 2016 10:06:21

Ultimo aggiornamento domenica 3 aprile 2016 19:20:21

«Porta dieci amici», «porta i biglietti», «dammi due cocktail», «porta quei cosi»: sono solo alcune delle frasi in codice utilizzate dall'organizzazione dedita al traffico di sostanze stupefacenti operante tra la Costiera Amalfitana e i comuni del versante napoletano dei Lattari, Agerola e Pimonte, sgominata venerdì scorso nell'ambito dell'operazione ‘Isola Felice'. A darne notizia il quotidiano Il Mattino. Le indagini condotte dai Carabinieri di Amalfi a partire dal 2013 sono supportate da una serie di elementi, prevalentemente da intercettazioni telefoniche che hanno consentito di individuare modalità d'azione della banda, costituita in larga parte da giovani di Ravello, Scala e Amalfi, alle dirette dipendenze dei capi dell'organizzazione residenti tra Agerola e Pimonte.

Sul territorio costiero è una pluralità di sottogruppi di soggetti dediti allo spaccio, ciascuno ruotante attorno ad una figura leader avente il precipuo compito di coagulare attorno a sé una pluralità di soggetti, uniti da stretti e duraturi legami, che erogavano anch'essi in modo costante lo stupefacente ai vari "pusher"e talvolta direttamente al consumatore ultimo.

In tutto sono 19 le ordinanze cautelari emesse dalla Procura della Repubblica di Salerno: alle 17 di venerdì se ne aggiungono due per un giovane di Ravello e l'altro di Amalfi che per motivi personali non si trovano in Italia. I due dovrebbero rientrare nella giornata odierna e domani verrà notificata loro l'ordinanza.

Ma sono 34 le persone coinvolte nell'inchiesta: dalle indagini sono venuti fuori elementi rilevanti.

Ravello il centro più attivo: oltre ai sette arrestati (di cui due finiti a Fuorni) nell'operazione svoltasi sotto il coordinamento della Direzione Distrettuale Antimafia, nomi già noti alle Forze dell'Ordine risulterebbero con insistenza nelle intercettazioni.

Ognuno avrebbe avuto un ruolo preciso, come avvertire l'arrivo di qualcuno, ad esempio un passante, o monitorare i movimenti dei Carabinieri, avvertendo quando passava un'auto di servizio per eludere eventuali controlli. Le modalità di spaccio, invece, sarebbero state pianificate scegliendo zone di difficile raggiungimento da parte delle auto dei Militari: strettoie, vicoli, stradine di periferia spesso impervie. Stando a quanto rivelato da Il Mattino, se i ragazzi usavano linguaggi criptati, i presunti "capi" erano molto più silenziosi al telefono. Il giro d'affari non sarebbe stato molto esteso anche se lo spaccio pare avvenisse con cadenza anche quotidiana. I prezzi variavano dai dieci ai cento euro (quest'ultimo per una dose di cocaina) ma di queste cifre al pusher restava ben poco. Molti difatti spacciavano per potersi garantire la dose personale.

Il loro giro d'affari non era molto esteso ma lo spaccio avveniva con cadenza anche quotidiana. In genere acquistavano solo le dosi richieste, a volte anche per uso personale anche a costo di fare trasferte giornaliere.

Intanto si attende, da parte del Giudice per le Indagini preliminari, la fissazione degli interrogatori di garanzia.

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Cronaca

53enne di Praiano in coma, a Maiori ambulanza non riesce a entrare al porto [FOTO]

Un incidente domestico questa mattina è costato caro a un 53enne di Praiano. L'uomo, che si trovava in un'abitazione di Vettica, per cause ancora da accertare, ha rimediato una caduta che gli ha provocato conseguenze fisiche. Sul posto, intorno alle 11 e 30, è giunta un'ambulanza del 118 che ha rinvenuto...

A Maiori bancomat sporchi come bagni pubblici, attenzione ai batteri [FOTO]

Non passa inosservata, a Maiori, la situazione di incuria e degrado in cui versa lo sportello bancomat del Monte dei Paschi di Siena del Corso Reginna. Una vera e propria indecenza proprio nel cuore della "city", il "centro commerciale" della Costiera Amalfitana. Un macabro spettacolo, di sporcizia e...

In Costiera con strumenti da scasso e grimaldelli: fermati e denunciati due pregiudicati napoletani

Possesso ingiustificato di strumenti da scasso e grimaldelli. Per questo motivo, nel pomeriggio di ieri, i Carabinieri dell'Aliquota Radiomobile della Compagnia di Amalfi hanno denunciato due pluripregiudicati napoletani. In seguito a una segnalazione ricevuta dai colleghi di Castellammare, che riferiva...

Tramonti, altro incidente sulla strada della vergogna. Non se ne può più [FOTO]

Ancora incidenti sulle strade della Costiera. L'ultimo, in ordine di temo, questo pomeriggio, poco dopo le 17, sulla Strada Provinciale 2 A che collega Maiori al Valico di Chiunzi. A poca distanza dalla parte più alta, nel territorio di Tramonti, il sinistro, in curva, tra un mezzo pesante e un'utilitaria...

Incidente a Tramonti: scontro tra auto e bus su strada usurata

Un brutto incidente si è verificato questa mattina, intorno alle 11:30, sulla strada della vergogna, la Sp2 che unisce Maiori a Tramonti e al Valico di Chiunzi. Per causa ancora da accertare, un bus, che procedeva in direzione Tramonti, si è scontrato con un'utilitaria che procedeva nel senso opposto....