Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Ignazio d'Antiochia

Date rapide

Oggi: 17 ottobre

Ieri: 16 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

A Scala è tutto pronto per la Festa dedicata alla Castagna, Costiera Amalfitana, Sagre, Gusto GiustoGeljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a MaioriVilla Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera AmalfitanaPalazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera AmalfitanaiLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaContract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury HotelSupermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casaIl Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera AmalfitanaAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'Amalfi

Tu sei qui: SezioniCronacaPadovani in vacanza ad Amalfi denuciano: «Noi del Nord non siamo ben accetti»

La Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiMarilù Moda Positano, acquista on line i capi esclusivi made in CostadAmalfiCentro estetico FRAI FORM del dottor Franco Lanzieri in Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a RavelloDivin Baguette Maiori Costiera AmalfitanaHotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera AmalfitanaPABA Srl pellet al prezzo più basso, offerta pellet per stufe, stufe a pellet euro 4,30 per 15KGRavello Festival 2018, cultura, lifestyle, musica in Costiera AmalfitanaVilla Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazionePorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoLa bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'AmalfiD'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamentoRistorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad AmalfiSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiMetti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOKLa bellezza e la cura del vostro corpo a Ravello in Costiera Amalfitana. Modellamento Viso e Corpo, Frai Form Ravello del Dott. Franco LanzieriAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaI Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by ConnectiviaIl Limone IGP Costa d'Amalfi

Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi

Cronaca

Padovani in vacanza ad Amalfi denuciano: «Noi del Nord non siamo ben accetti»

Scritto da (Redazione), giovedì 27 agosto 2015 08:45:39

Ultimo aggiornamento giovedì 27 agosto 2015 09:48:18

In vacanza ad Amalfi con le rispettive famiglie, due consiglieri comunali del padovano sarebbero stati discriminati dai vigili urbani ed offesi in quanto provenienti dal Nord. A raccontarlo sono Luigi Sabatino di Cittadella (ex Alleanza Nazionale) e Paolo Bianco di Galliera Veneta (eletto nella lista Forza Galliera) attraverso un posto su Facebook, con la notizia che è stata immediatamente ripresa dai media locali. Il fatto è accaduto giovedì scorso (20 agosto) e nel lungo scritto i due narrano lo spiacevole episodio con una lettera-denuncia indirizzata al sindaco di Amalfi.

«Giovedì scorso - si legge - partiti da Paestum, dove abbiamo deciso di fissare il nostro calendario itinerante, per fare una lunga gita in costiera, abbiamo visto il risveglio di Salerno, abbiamo fatto colazione a Vietri, abbiamo bevuto un caffè tra Maiori e Minori, abbiamo pranzato a Ravello e verso le 15.30-16 ci stavamo apprestando a fermarci ad Amalfi per gustare la famosa granita al limone. Eravamo in due auto con le rispettive famiglie, e, in quel momento, tra la prima auto e la seconda vi era solamente un autobus di linea, per cui le condizioni al contorno erano completamente identiche. La prima auto si fermava al parcheggio del porto senza alcun indugio nè problema e la seconda aspettava il transito dell'autobus di linea per raggiungere la prima, quando, inspiegabilmente, una vigilessa spostava una transenna per bloccare il passaggio tra la via principale e la rotonda del porto. Luigi Sabatino, quello, che era riuscito a parcheggiare nei posti a pagamento ai margini della rotonda, scendeva dall'auto mentre la compagna faceva il biglietto al parchimetro e notava che il contatore dell'altro parcheggio del porto recava la dicitura 3 posti liberi, per cui si avvicinava alla macchina dell'amico Paolo Bianco per chiedergli per quale motivo non fosse passato per andare a sostare, trovando lo stesso in una situazione Kafkiana e avendo risposta alla propria domanda da quella stessa vigilessa che diceva "l'ho mandato verso Maiori perché non c'è posto".

A quel punto - continua il racconto - Luigi Sabatino notava che altri mezzi stavano passando per quell'improvvido quanto improvvisato posto di blocco e addirittura ad un automobilista che si era fermato per chiedere dove si trovasse il parcheggio la vigilessa rispondeva "più avanti a destra". La stessa alle giuste rimostranze di Luigi Sabatino con fare menefreghista riferiva che "faceva entrare chi voleva" e che "quelli del nord non sono ben accetti"».

Di Sabatino sono rivelate origini salernitane ma «estremamente fiero di essere nato in Veneto»: l'uomo «non credeva alle proprie orecchie, ma evidentemente l'atteggiamento deve essere usuale per le forze dell'ordine locali, poiché un altro vigile, nello stesso istante, si avvicinava alla macchina "bloccata" di Paolo Bianco e proferiva frasi senza senso del tipo "voi del nord cosa venite a fare", "con quella faccia come te la sei comprata sta macchina", "dovete andare dove vogliamo noi"».

La disavventura non finisce qui: «Paolo Bianco - continua ancora il racconto - dopo aver subito anche la richiesta di verifica dei documenti, peraltro non del veicolo, ma dell'identità (???) con il vigile che pretendeva di bloccare l'intero traffico della Costiera per verificargli la carta d'identità, riusciva almeno ad ottenere di poter proseguire la propria gita verso Positano, mentre un altro vigile più anziano aggiuntosi nel frattempo ai primi due, che avrebbe voluto fermare inopinatamente Luigi Sabatino, che abbandonava il parcheggio per seguire gli amici, alle ennesime rimostranze gli permetteva di ripartire gridando "basta che te ne vai"».

Le due famiglie non hanno potuto fermarsi ad Amalfi e la loro gita è proseguita verso Positano e Sorrento. E' stata l'amarezza ha spinto Sabatino e Bianco a rendere di dominio pubblico la vicenda: «Amalfi - scrivono - per storia e ricchezza culturale non merita questi tre vigili per il loro atteggiamento umano». Inoltre, chiosano, «in 60 km di Costiera in una giornata di altissima stagione l'unica coda, durata quasi mezz'ora, l'abbiamo fatta ad Amalfi in quell'incrocio, quindi sarebbero da rivisitare anche le capacità professionali di questi tre personaggi». Lo sfogo si conclude con la constatazione che «con tutta franchezza, non sappiamo cosa dire ai nostri figli di 19, 14, 8, 6 e 2 anni, per giustificare l'accaduto, se non che ad Amalfi se sei del nord non ti devi fermare».

Tuttavia, i due hanno voluto cogliere l'occasione per invitare il primo cittadino amalfitano, Daniele Milano, in Veneto «a spese nostre per un weekend, in un periodo di suo gradimento, al fine di farle visitare le Mura di Cittadella e la Villa Imperiale di Galliera Veneta e le nostre due ridenti cittadine e poterLe permettere, magari davanti ad un buon bicchiere di vino, di raccontarci la Sua Città da quel punto di vista che tutto il mondo conosce che è completamente diverso da quello vissuto il 20 agosto 2015».

Come gli stessi turisti hanno spiegato, si tratterebbe di un caso isolato che comunque resta da accertare. Al momento non sono ancora giunte repliche ufficiali o prese di posizione da parte del sindaco Daniele Milano e dal Comandante della Polizia Locale Agnese Martingano. Amalfi e la sua Costiera, per tradizione, sono stati sempre capaci di distinguersi per l'eccellenza dei servizi turistici offerti, ma soprattutto per cordialità e l'accoglienza riservata a turisti, non solo connazionali, ma di tutto il mondo che continuano a preferirla anche per questo.

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Atrani, stabilimenti danneggiati da alluvione chiesero risarcimenti al Comune: prima condannati poi assolti

Erano stati accusati di tentata truffa ai danni del Comune di Atrani con l'aggravante di erogazioni pubbliche i due gestori degli stabilimenti balneari che in quanto in seguito al triste evento dell'alluvione del 9 settembre 2010 avevano presentato un'istanza al Comune finalizzata ad ottenere il risarcimento...

Brutto incidente a Ravello: scooter contro Ape Car, 17enne in ospedale

Brutto incidente questa mattina a Ravello. Intorno alle 8 scontro in località Civita tra uno scooter e un Piaggio Ape Car sula strada provinciale 75 che conduce a Castiglione. Non si conoscono le responsabilità ma a d avere la peggio è stato il 17enne alla guida del mezzo a due ruote, diretto a scuola,...

Trovati ad Amalfi con la coca sotto marmitta auto, processati due giovani

I Carabinieri li avevano sorpresi di ritorno da Furore con la cocaina nascosta sotto la marmitta dell'auto e per questo erano stati tratti in arresto. Per due amalfitani di 22 e 25 anni il 18 febbraio scorso erano scattate le manette per detenzione di sostanza stupefacente (cinque grammi di cocaina custodita...

Incidente in bici sulle montagne di Scala, soccorso in eliambulanza [FOTO]

Intervento dell'eliambulanza questo pomeriggio al campo sportivo di Scala per il trasferimento di un uomo feritosi sulle alture della città del castagno. Stando alle prime notizie giunte in redazione, intorno alle 16, un biker di 34 anni, in escursione in sella alla sua mountain bike sul Monte Cerreto,...

Consiglio di Stato respinge ricorso del tassista "aggressore" ad Amalfi: sospensione attuata

Messa la parola "fine" alla vicenda del tassista di Amalfi accusato di aver aggredito, il 5 agosto scorso, due turisti in Piazza Flavio Gioia e per il quale erano stati previsti dieci giorni di sospensione dall'attività. Il Consiglio di Stato, in sede giurisdizionale (Sezione Quinta, presidente Giuseppe...