Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 3 ore fa S. Emilio martire

Date rapide

Oggi: 28 maggio

Ieri: 27 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Auditorium Oscar Niemeyer a Ravello tutto il piacere dei grandi eventi in Costa d'Amalfi Geljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a Maiori Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Hotel Santa Caterina Amalfi - Lifestyle Luxury Hotel on the Amalfi Coast Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniCronacaPadovani in vacanza ad Amalfi denuciano: «Noi del Nord non siamo ben accetti»

Governo, Conte rinuncia. Mattarella e il no a Savona: « In gioco l'Italia nell'euro»

Conte in bilico, l'ira di Salvini. Colle: «Irrigidimento dei partiti»

Amalfi Coast ultratrail: i minoresi Giovanni e Giuliano Ruocco sul podio

“Kryptòs: bellezza e mistero”: fino al 24 giugno una mostra d’arte nella cripta di Santa Maria a Gradillo

Mino Raiola torna in Costiera Amalfitana: super agente in vacanza nella "sua" Minori [FOTO]

“Amalfi città in fiore”: al via il concorso per rendere il centro più accogliente

Tramonti, auto intrappolata nel fango. Rischi su strada di Campinola [FOTO]

I Pensionati della Costa d'Amalfi si danno appuntamento a Scala

Quando lo sport è fautore di sani principi: Tramonti intitola lo stadio comunale a Franco Amato [FOTO e VIDEO]

Isola Felice, 11 ottobre processo d’appello per alcuni degli imputati

Maiori: incidente all’altezza della Badia, centauro in ospedale [FOTO]

Conca dei Marini: Pino Corrias “incanta” al Premio Com&Te

Piaccia o no, una maggioranza in Parlamento s’è formata

USA, Franco Nuschese per la ricerca contro l’AIDS porta Dionne Warwick all’Istituto di Baltimora [FOTO]

Vietri: 1° giugno Vito Pinto protagonista alla Congrega Letteraria con “Irene Kowaliska – 1939”

Sub colto da malore ad Amalfi, trasferito in ospedale

"Amalfi romantica": Emiliano Russo espone le sue fotografie ad Azov, in Russia

Relax ad Amalfi per Paolo Bonolis tra Caravella e Santa Caterina

Restringimento sull'A2 Autostrada del Mediterraneo: disagi tra Fratte e Salerno centro

Gina Lollobrigida "raggirata": sequestrati beni riconducibili al manager

Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad Amalfi Centro estetico FRAI FORM del dottor Franco Lanzieri in Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello Divin Baguette Maiori Costiera Amalfitana Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK La bellezza e la cura del vostro corpo a Ravello in Costiera Amalfitana. Modellamento Viso e Corpo, Frai Form Ravello del Dott. Franco Lanzieri Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Il Limone IGP Costa d'Amalfi

Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi

Cronaca

Padovani in vacanza ad Amalfi denuciano: «Noi del Nord non siamo ben accetti»

Scritto da (Redazione), giovedì 27 agosto 2015 08:45:39

Ultimo aggiornamento giovedì 27 agosto 2015 09:48:18

In vacanza ad Amalfi con le rispettive famiglie, due consiglieri comunali del padovano sarebbero stati discriminati dai vigili urbani ed offesi in quanto provenienti dal Nord. A raccontarlo sono Luigi Sabatino di Cittadella (ex Alleanza Nazionale) e Paolo Bianco di Galliera Veneta (eletto nella lista Forza Galliera) attraverso un posto su Facebook, con la notizia che è stata immediatamente ripresa dai media locali. Il fatto è accaduto giovedì scorso (20 agosto) e nel lungo scritto i due narrano lo spiacevole episodio con una lettera-denuncia indirizzata al sindaco di Amalfi.

«Giovedì scorso - si legge - partiti da Paestum, dove abbiamo deciso di fissare il nostro calendario itinerante, per fare una lunga gita in costiera, abbiamo visto il risveglio di Salerno, abbiamo fatto colazione a Vietri, abbiamo bevuto un caffè tra Maiori e Minori, abbiamo pranzato a Ravello e verso le 15.30-16 ci stavamo apprestando a fermarci ad Amalfi per gustare la famosa granita al limone. Eravamo in due auto con le rispettive famiglie, e, in quel momento, tra la prima auto e la seconda vi era solamente un autobus di linea, per cui le condizioni al contorno erano completamente identiche. La prima auto si fermava al parcheggio del porto senza alcun indugio nè problema e la seconda aspettava il transito dell'autobus di linea per raggiungere la prima, quando, inspiegabilmente, una vigilessa spostava una transenna per bloccare il passaggio tra la via principale e la rotonda del porto. Luigi Sabatino, quello, che era riuscito a parcheggiare nei posti a pagamento ai margini della rotonda, scendeva dall'auto mentre la compagna faceva il biglietto al parchimetro e notava che il contatore dell'altro parcheggio del porto recava la dicitura 3 posti liberi, per cui si avvicinava alla macchina dell'amico Paolo Bianco per chiedergli per quale motivo non fosse passato per andare a sostare, trovando lo stesso in una situazione Kafkiana e avendo risposta alla propria domanda da quella stessa vigilessa che diceva "l'ho mandato verso Maiori perché non c'è posto".

A quel punto - continua il racconto - Luigi Sabatino notava che altri mezzi stavano passando per quell'improvvido quanto improvvisato posto di blocco e addirittura ad un automobilista che si era fermato per chiedere dove si trovasse il parcheggio la vigilessa rispondeva "più avanti a destra". La stessa alle giuste rimostranze di Luigi Sabatino con fare menefreghista riferiva che "faceva entrare chi voleva" e che "quelli del nord non sono ben accetti"».

Di Sabatino sono rivelate origini salernitane ma «estremamente fiero di essere nato in Veneto»: l'uomo «non credeva alle proprie orecchie, ma evidentemente l'atteggiamento deve essere usuale per le forze dell'ordine locali, poiché un altro vigile, nello stesso istante, si avvicinava alla macchina "bloccata" di Paolo Bianco e proferiva frasi senza senso del tipo "voi del nord cosa venite a fare", "con quella faccia come te la sei comprata sta macchina", "dovete andare dove vogliamo noi"».

La disavventura non finisce qui: «Paolo Bianco - continua ancora il racconto - dopo aver subito anche la richiesta di verifica dei documenti, peraltro non del veicolo, ma dell'identità (???) con il vigile che pretendeva di bloccare l'intero traffico della Costiera per verificargli la carta d'identità, riusciva almeno ad ottenere di poter proseguire la propria gita verso Positano, mentre un altro vigile più anziano aggiuntosi nel frattempo ai primi due, che avrebbe voluto fermare inopinatamente Luigi Sabatino, che abbandonava il parcheggio per seguire gli amici, alle ennesime rimostranze gli permetteva di ripartire gridando "basta che te ne vai"».

Le due famiglie non hanno potuto fermarsi ad Amalfi e la loro gita è proseguita verso Positano e Sorrento. E' stata l'amarezza ha spinto Sabatino e Bianco a rendere di dominio pubblico la vicenda: «Amalfi - scrivono - per storia e ricchezza culturale non merita questi tre vigili per il loro atteggiamento umano». Inoltre, chiosano, «in 60 km di Costiera in una giornata di altissima stagione l'unica coda, durata quasi mezz'ora, l'abbiamo fatta ad Amalfi in quell'incrocio, quindi sarebbero da rivisitare anche le capacità professionali di questi tre personaggi». Lo sfogo si conclude con la constatazione che «con tutta franchezza, non sappiamo cosa dire ai nostri figli di 19, 14, 8, 6 e 2 anni, per giustificare l'accaduto, se non che ad Amalfi se sei del nord non ti devi fermare».

Tuttavia, i due hanno voluto cogliere l'occasione per invitare il primo cittadino amalfitano, Daniele Milano, in Veneto «a spese nostre per un weekend, in un periodo di suo gradimento, al fine di farle visitare le Mura di Cittadella e la Villa Imperiale di Galliera Veneta e le nostre due ridenti cittadine e poterLe permettere, magari davanti ad un buon bicchiere di vino, di raccontarci la Sua Città da quel punto di vista che tutto il mondo conosce che è completamente diverso da quello vissuto il 20 agosto 2015».

Come gli stessi turisti hanno spiegato, si tratterebbe di un caso isolato che comunque resta da accertare. Al momento non sono ancora giunte repliche ufficiali o prese di posizione da parte del sindaco Daniele Milano e dal Comandante della Polizia Locale Agnese Martingano. Amalfi e la sua Costiera, per tradizione, sono stati sempre capaci di distinguersi per l'eccellenza dei servizi turistici offerti, ma soprattutto per cordialità e l'accoglienza riservata a turisti, non solo connazionali, ma di tutto il mondo che continuano a preferirla anche per questo.

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Cronaca

Isola Felice, 11 ottobre processo d’appello per alcuni degli imputati

È fissato al prossimo 11 ottobre il processo d'appello per i coinvolti nell'operazione "Isola Felice" che all'alba del 1° aprile scorso portò all'arresto di 19 giovani della Costa d'Amalfi, presunti componenti un'organizzazione dedita al traffico di sostanze stupefacenti operante tra la Costiera e i...

Maiori: incidente all’altezza della Badia, centauro in ospedale [FOTO]

Un brutto incidente a Maiori ha visto coinvolti una moto e un'automobile. Sulla Statale 163, intorno alle 13,30, scontro, le cui cause sono in via di accertamento, tra una vecchia Honda VF 500 e un'Alfa Romeo 147 grigia che sopraggiungeva dalla direzione opposta. A riportare conseguenze il centauro finito...

Sub colto da malore ad Amalfi, trasferito in ospedale

Attimi di forte apprensione stamani ad Amalfi, dove un sub ha lanciato una richiesta d'aiuto al 1530 dopo aver accusato un malore. Immediato l'intervento delle motovedette della Capitaneria di Porto di Salerno e dell'ufficio locale marittimo di Amalfi, a circa 500 metri dalla zona portuale. Condotto...

Maiori, il duro sfogo di un cittadino: "Le frazioni sono sempre più lasciate a se stesse"

Esasperato dall'ennesimo rettile di grosse dimensioni incrociato lungo via Vecchia Chiunzi, il cittadino Ferdinando Esposito (noto a Maiori con il nomignolo di 'O Carcerat) si è recato in mattinata al comando dei Vigili Urbani di Maiori per denunciare lo stato di abbandono in cui versa il fiume Reginna...

Minori, folla strabocchevole ai funerali di Aureliano Aceto [FOTO]

Ieri, mercoledì 23 maggio 2018, hanno avuto luogo, nella Basilica di Santa Trofimena in Minori, i funerali in onore di Aureliano Aceto, della cui morte prematura si è data già notizia martedì 22. La cerimonia funebre si è svolta, per espressa volontà del defunto, resa pubblica dal parroco Don Ennio Paolillo,...