Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 2 ore fa S. Eleonora vergine

Date rapide

Oggi: 21 febbraio

Ieri: 20 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Geljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a Maiori Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniCronacaPadovani in vacanza ad Amalfi denuciano: «Noi del Nord non siamo ben accetti»

Tutta la dolcezza di Sal De Riso per la festa di compleanno della figlia di Antonella Clerici

Primi trent'anni del Lions Club Salerno

Festa della Donna, a Maiori si elegge quella "più dolce"

Amalfi, dal Mibact 800mila euro per restauro campanile del Duomo

A Tramonti un laboratorio sulla pizza fatta in casa

Un corso di Guida Ambientale Escursionista in Costa d’Amalfi

Pontone, 26 febbraio inaugurazione del nuovo centro di aggregazione per giovani e anziani [FOTO]

Ha perso l’occhio il 26enne che si è sparato nel giorno della laurea

Dalla “Breve storia della Canzone napoletana” a “Playlist. Se ci fosse la musica” a “Le Notti del Libro…a Vietri sul Mare”

In Costiera con strumenti da scasso e grimaldelli: fermati e denunciati due pregiudicati napoletani

Adriana, cuore di luce

Maiori piange la prematura scomparsa di Agostino Abate

Disservizi segnale televisivo in Costiera, Ciccatti (Rai): «Necessario potenziare trasmettitore di Policastro»

Piano di Sorrento: dal 23 al 25 febbraio è Festa del Cioccolato

Torna HoReCoast, 27 e 28 febbraio a Sorrento l'evento sul mondo Horeca

Raimondo Esposito trionfa a Campionati Cucina Italiana: oro per artista dello zucchero in Costa d’Amalfi

Trasporto pubblico: 7 nuovi minibus per i collegamenti in Costiera Amalfitana

Scarichi illegali, nel Cilento sequestrate cinque piscine di alberghi e centri sportivi

Choc a Mercato San Severino: tenta suicidio il giorno della sua laurea

Cava, 23 febbraio presentazione del libro di Mario Avagliano "1948 - Gli Italiani nell’anno della svolta"

Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Centro estetico FRAI FORM del dottor Franco Lanzieri in Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Il Limone IGP Costa d'Amalfi Sapori mediterranei, enoteca, alimentari, Ravello, Costa di Amalfi

Cinquanta sfumature di Rosso Auditorium Cinema di Ravello Cinema Ravello A casa tutti bene Cinema Ravello L'ora più buia Cinema Ravello Made in Italy

Cronaca

Padovani in vacanza ad Amalfi denuciano: «Noi del Nord non siamo ben accetti»

Scritto da (Redazione), giovedì 27 agosto 2015 08:45:39

Ultimo aggiornamento giovedì 27 agosto 2015 09:48:18

In vacanza ad Amalfi con le rispettive famiglie, due consiglieri comunali del padovano sarebbero stati discriminati dai vigili urbani ed offesi in quanto provenienti dal Nord. A raccontarlo sono Luigi Sabatino di Cittadella (ex Alleanza Nazionale) e Paolo Bianco di Galliera Veneta (eletto nella lista Forza Galliera) attraverso un posto su Facebook, con la notizia che è stata immediatamente ripresa dai media locali. Il fatto è accaduto giovedì scorso (20 agosto) e nel lungo scritto i due narrano lo spiacevole episodio con una lettera-denuncia indirizzata al sindaco di Amalfi.

«Giovedì scorso - si legge - partiti da Paestum, dove abbiamo deciso di fissare il nostro calendario itinerante, per fare una lunga gita in costiera, abbiamo visto il risveglio di Salerno, abbiamo fatto colazione a Vietri, abbiamo bevuto un caffè tra Maiori e Minori, abbiamo pranzato a Ravello e verso le 15.30-16 ci stavamo apprestando a fermarci ad Amalfi per gustare la famosa granita al limone. Eravamo in due auto con le rispettive famiglie, e, in quel momento, tra la prima auto e la seconda vi era solamente un autobus di linea, per cui le condizioni al contorno erano completamente identiche. La prima auto si fermava al parcheggio del porto senza alcun indugio nè problema e la seconda aspettava il transito dell'autobus di linea per raggiungere la prima, quando, inspiegabilmente, una vigilessa spostava una transenna per bloccare il passaggio tra la via principale e la rotonda del porto. Luigi Sabatino, quello, che era riuscito a parcheggiare nei posti a pagamento ai margini della rotonda, scendeva dall'auto mentre la compagna faceva il biglietto al parchimetro e notava che il contatore dell'altro parcheggio del porto recava la dicitura 3 posti liberi, per cui si avvicinava alla macchina dell'amico Paolo Bianco per chiedergli per quale motivo non fosse passato per andare a sostare, trovando lo stesso in una situazione Kafkiana e avendo risposta alla propria domanda da quella stessa vigilessa che diceva "l'ho mandato verso Maiori perché non c'è posto".

A quel punto - continua il racconto - Luigi Sabatino notava che altri mezzi stavano passando per quell'improvvido quanto improvvisato posto di blocco e addirittura ad un automobilista che si era fermato per chiedere dove si trovasse il parcheggio la vigilessa rispondeva "più avanti a destra". La stessa alle giuste rimostranze di Luigi Sabatino con fare menefreghista riferiva che "faceva entrare chi voleva" e che "quelli del nord non sono ben accetti"».

Di Sabatino sono rivelate origini salernitane ma «estremamente fiero di essere nato in Veneto»: l'uomo «non credeva alle proprie orecchie, ma evidentemente l'atteggiamento deve essere usuale per le forze dell'ordine locali, poiché un altro vigile, nello stesso istante, si avvicinava alla macchina "bloccata" di Paolo Bianco e proferiva frasi senza senso del tipo "voi del nord cosa venite a fare", "con quella faccia come te la sei comprata sta macchina", "dovete andare dove vogliamo noi"».

La disavventura non finisce qui: «Paolo Bianco - continua ancora il racconto - dopo aver subito anche la richiesta di verifica dei documenti, peraltro non del veicolo, ma dell'identità (???) con il vigile che pretendeva di bloccare l'intero traffico della Costiera per verificargli la carta d'identità, riusciva almeno ad ottenere di poter proseguire la propria gita verso Positano, mentre un altro vigile più anziano aggiuntosi nel frattempo ai primi due, che avrebbe voluto fermare inopinatamente Luigi Sabatino, che abbandonava il parcheggio per seguire gli amici, alle ennesime rimostranze gli permetteva di ripartire gridando "basta che te ne vai"».

Le due famiglie non hanno potuto fermarsi ad Amalfi e la loro gita è proseguita verso Positano e Sorrento. E' stata l'amarezza ha spinto Sabatino e Bianco a rendere di dominio pubblico la vicenda: «Amalfi - scrivono - per storia e ricchezza culturale non merita questi tre vigili per il loro atteggiamento umano». Inoltre, chiosano, «in 60 km di Costiera in una giornata di altissima stagione l'unica coda, durata quasi mezz'ora, l'abbiamo fatta ad Amalfi in quell'incrocio, quindi sarebbero da rivisitare anche le capacità professionali di questi tre personaggi». Lo sfogo si conclude con la constatazione che «con tutta franchezza, non sappiamo cosa dire ai nostri figli di 19, 14, 8, 6 e 2 anni, per giustificare l'accaduto, se non che ad Amalfi se sei del nord non ti devi fermare».

Tuttavia, i due hanno voluto cogliere l'occasione per invitare il primo cittadino amalfitano, Daniele Milano, in Veneto «a spese nostre per un weekend, in un periodo di suo gradimento, al fine di farle visitare le Mura di Cittadella e la Villa Imperiale di Galliera Veneta e le nostre due ridenti cittadine e poterLe permettere, magari davanti ad un buon bicchiere di vino, di raccontarci la Sua Città da quel punto di vista che tutto il mondo conosce che è completamente diverso da quello vissuto il 20 agosto 2015».

Come gli stessi turisti hanno spiegato, si tratterebbe di un caso isolato che comunque resta da accertare. Al momento non sono ancora giunte repliche ufficiali o prese di posizione da parte del sindaco Daniele Milano e dal Comandante della Polizia Locale Agnese Martingano. Amalfi e la sua Costiera, per tradizione, sono stati sempre capaci di distinguersi per l'eccellenza dei servizi turistici offerti, ma soprattutto per cordialità e l'accoglienza riservata a turisti, non solo connazionali, ma di tutto il mondo che continuano a preferirla anche per questo.

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Cronaca

In Costiera con strumenti da scasso e grimaldelli: fermati e denunciati due pregiudicati napoletani

Possesso ingiustificato di strumenti da scasso e grimaldelli. Per questo motivo, nel pomeriggio di ieri, i Carabinieri dell'Aliquota Radiomobile della Compagnia di Amalfi hanno denunciato due pluripregiudicati napoletani. In seguito a una segnalazione ricevuta dai colleghi di Castellammare, che riferiva...

Tramonti, altro incidente sulla strada della vergogna. Non se ne può più [FOTO]

Ancora incidenti sulle strade della Costiera. L'ultimo, in ordine di temo, questo pomeriggio, poco dopo le 17, sulla Strada Provinciale 2 A che collega Maiori al Valico di Chiunzi. A poca distanza dalla parte più alta, nel territorio di Tramonti, il sinistro, in curva, tra un mezzo pesante e un'utilitaria...

Incidente a Tramonti: scontro tra auto e bus su strada usurata

Un brutto incidente si è verificato questa mattina, intorno alle 11:30, sulla strada della vergogna, la Sp2 che unisce Maiori a Tramonti e al Valico di Chiunzi. Per causa ancora da accertare, un bus, che procedeva in direzione Tramonti, si è scontrato con un'utilitaria che procedeva nel senso opposto....

Trovati con la coca, arrestati due giovani amalfitani

Durante la scorsa notte i Carabinieri dell'Aliquota Operativa della Compagnia di Amalfi hanno tratto in arresto due giovani amalfitani, G.E., classe 1995 e A.A. (1996), per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti. A conclusione di un mirato servizio di pedinamento, i militari hanno bloccato i due...

Incidente a Tramonti, coinvolto bus turistico diretto al Carnevale di Maiori

Un incidente si è verificato nella prima mattinata sulla Strada Provinciale 2 Tramonti-Maiori. Intorno alle 8 e 30, sul tratto all'altezza della locale stazione dei Carabinieri, un pullman turistico, diretto a Maiori in occasione dell'ultima giornata di sfilate del Carnevale, ha impattato, in curva,...