Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Eleonora vergine

Date rapide

Oggi: 21 febbraio

Ieri: 20 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Geljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a Maiori Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniCronacaLe indecenze di via Zia Marta

Primi trent'anni del Lions Club Salerno

Festa della Donna, a Maiori si elegge quella "più dolce"

Amalfi, dal Mibact 800mila euro per restauro campanile del Duomo

A Tramonti un laboratorio sulla pizza fatta in casa

Un corso di Guida Ambientale Escursionista in Costa d’Amalfi

Pontone, 26 febbraio inaugurazione del nuovo centro di aggregazione per giovani e anziani [FOTO]

Ha perso l’occhio il 26enne che si è sparato nel giorno della laurea

Dalla “Breve storia della Canzone napoletana” a “Playlist. Se ci fosse la musica” a “Le Notti del Libro…a Vietri sul Mare”

In Costiera con strumenti da scasso e grimaldelli: fermati e denunciati due pregiudicati napoletani

Adriana, cuore di luce

Maiori piange la prematura scomparsa di Agostino Abate

Disservizi segnale televisivo in Costiera, Ciccatti (Rai): «Necessario potenziare trasmettitore di Policastro»

Piano di Sorrento: dal 23 al 25 febbraio è Festa del Cioccolato

Torna HoReCoast, 27 e 28 febbraio a Sorrento l'evento sul mondo Horeca

Raimondo Esposito trionfa a Campionati Cucina Italiana: oro per artista dello zucchero in Costa d’Amalfi

Trasporto pubblico: 7 nuovi minibus per i collegamenti in Costiera Amalfitana

Scarichi illegali, nel Cilento sequestrate cinque piscine di alberghi e centri sportivi

Choc a Mercato San Severino: tenta suicidio il giorno della sua laurea

Cava, 23 febbraio presentazione del libro di Mario Avagliano "1948 - Gli Italiani nell’anno della svolta"

Amalfi, bypass centro storico non più un sogno: 22 febbraio firma concordato per progetto da 28,4 mln

Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Centro estetico FRAI FORM del dottor Franco Lanzieri in Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Il Limone IGP Costa d'Amalfi Sapori mediterranei, enoteca, alimentari, Ravello, Costa di Amalfi

Cinquanta sfumature di Rosso Auditorium Cinema di Ravello Cinema Ravello A casa tutti bene Cinema Ravello L'ora più buia Cinema Ravello Made in Italy

Cronaca

Le indecenze di via Zia Marta

Scritto da (Redazione), sabato 16 giugno 2012 19:43:28

Ultimo aggiornamento mercoledì 20 giugno 2012 08:47:26

di Salvatore Sorrentino - Ho letto l'articolo su Il Vescovado, riguardante le condizioni della cosiddetta Via Zia Marta; lo condivido pienamente e ritengo che meriti una conferma e qualche integrazione.

Ormai questa via comunale è divenuta una zona intensamente abitata di Ravello. Per conseguenza, specie in tempi di IMU, apporta alle casse comunali entrate consistenti, comunque almeno come le altre zone del comune. Non gode, però, dei medesimi benefici, dei medesimi servizi, della medesima sicurezza pubblica. E dire che, in questa via, vivono tanti bambini, tante famiglie giovani, bisognose di igiene, di sicurezza e di servizi per i propri figli.

Eppure è pressoché abbandonata o, almeno, non è trattata alla stessa maniera delle altre, pur di periferia.
Non voglio parlare della fognatura a servizio delle abitazioni che si trovano a valle della via; esse ne sentono solo il cattivo odore.
Non voglio parlare dello spazzamento della strada, molto frequentata non solo dagli abitanti della zona.
Voglio, però, parlare dei bambini, i quali non possono fruire del servizio di trasporto scolastico: devono arrivare alla curva cosiddetta di Sant'Aniello, per poter entrare in un pullman, sia esso pubblico o di servizio scolastico. E invito a riflettere su tutte le discese dei valloni che sfociano su detta strada, che, quando piove, anche solo normalmente, diventa un pantano, e peggio.
Non voglio tediare.

Quel che ora maggiormente preme a queste famiglie è un fatto doloroso, antigienico, diseducativo, ... inquietante. Questa via, non essendo illuminata, è rimasta l'unico rifugio delle coppiette, e degli accoppiamenti con prostitute, che permette una certa privacy, per fare i propri porci comodi.
A cominciare dalla mattina, chi esce di casa, e soprattutto i bambini, devono trovare e, spesso, toccare, quando non sono accompagnati, un numero considerevole di preservativi. Non solo; quel che è più grave, e quanto mai pericoloso per la salute, questi bambini trovano siringhe semplicemente pericolose. Ce ne sono ogni mattina!

Senza contare cartoncini per pizze, bottiglie di birra, di bibite varie, di vino, talvolta anche di spumanti e di champagne, ovviamente vuote e ... pur sempre pericolose, specie per le ruote delle auto.

A sera, poi, macchine che si muovono, che ballano la danza trivigiana di boccacciana memoria (Decameron, giornata VIII, novella VIII), che mandano cigolii, gemiti, se non guaiti, lungo una strada fortemente frequentata dai cittadini (... e dalle cittadine, ... e dai bambini, ... e dalle bambine), che tornano a casa. Come ovviare a questi pericoli e indecenze? Come uscire da questa grave situazione?
La risposta è delle più semplici, e delle più doverose; lo dico quale esperto della pubblica amministrazione: occorre subito realizzare l'impianto di pubblica illuminazione.

Basterebbe non solo per aiutare bambini, mamme, giovanette e cittadini tutti a camminare, nelle ore serali, con maggiore facilità e sicurezza, ma anche ad allontanare automaticamente drogati, coppiette di contrabbando e, perché no? malintenzionati, e a dare a tutti, anche a coloro che vi passano per caso o per semplice necessità, maggiore, pardon, normale sicurezza nel percorrerla.

Addirittura esistono già i tubi interrati; occorrerebbe solo piazzare dei paletti, inserire i cavi elettrici e le lampade e i problemi sarebbero risolti.

Si dice che non ci sono soldi!

È la solita storia. Quella di tutte le amministrazioni che si sono succedute dagli anni ottanta del secolo scorso, epoca in cui la strada fu costruita.

Ma, signor Sindaco, signori Amministratori tutti, signori dell'UTC, i soldi che il Comune ha presi dal condono delle numerose costruzioni abusive di questa zona, per legge, non dovrebbero servire proprio a finanziare queste opere?

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Cronaca

In Costiera con strumenti da scasso e grimaldelli: fermati e denunciati due pregiudicati napoletani

Possesso ingiustificato di strumenti da scasso e grimaldelli. Per questo motivo, nel pomeriggio di ieri, i Carabinieri dell'Aliquota Radiomobile della Compagnia di Amalfi hanno denunciato due pluripregiudicati napoletani. In seguito a una segnalazione ricevuta dai colleghi di Castellammare, che riferiva...

Tramonti, altro incidente sulla strada della vergogna. Non se ne può più [FOTO]

Ancora incidenti sulle strade della Costiera. L'ultimo, in ordine di temo, questo pomeriggio, poco dopo le 17, sulla Strada Provinciale 2 A che collega Maiori al Valico di Chiunzi. A poca distanza dalla parte più alta, nel territorio di Tramonti, il sinistro, in curva, tra un mezzo pesante e un'utilitaria...

Incidente a Tramonti: scontro tra auto e bus su strada usurata

Un brutto incidente si è verificato questa mattina, intorno alle 11:30, sulla strada della vergogna, la Sp2 che unisce Maiori a Tramonti e al Valico di Chiunzi. Per causa ancora da accertare, un bus, che procedeva in direzione Tramonti, si è scontrato con un'utilitaria che procedeva nel senso opposto....

Trovati con la coca, arrestati due giovani amalfitani

Durante la scorsa notte i Carabinieri dell'Aliquota Operativa della Compagnia di Amalfi hanno tratto in arresto due giovani amalfitani, G.E., classe 1995 e A.A. (1996), per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti. A conclusione di un mirato servizio di pedinamento, i militari hanno bloccato i due...

Incidente a Tramonti, coinvolto bus turistico diretto al Carnevale di Maiori

Un incidente si è verificato nella prima mattinata sulla Strada Provinciale 2 Tramonti-Maiori. Intorno alle 8 e 30, sul tratto all'altezza della locale stazione dei Carabinieri, un pullman turistico, diretto a Maiori in occasione dell'ultima giornata di sfilate del Carnevale, ha impattato, in curva,...