Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 22 minuti fa S. Giovanni da Cap.

Date rapide

Oggi: 23 ottobre

Ieri: 22 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Geljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a MaioriVilla Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera AmalfitanaPalazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera AmalfitanaiLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaContract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury HotelSupermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casaIl Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera AmalfitanaAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'Amalfi

Tu sei qui: SezioniCronacaInchiesta giornalistica 2008 su case Brunetta: tribunale dà ragione a L'Espresso

La Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiMarilù Moda Positano, acquista on line i capi esclusivi made in CostadAmalfiCentro estetico FRAI FORM del dottor Franco Lanzieri in Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a RavelloDivin Baguette Maiori Costiera AmalfitanaHotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera AmalfitanaPABA Srl pellet al prezzo più basso, offerta pellet per stufe, stufe a pellet euro 4,30 per 15KGRavello Festival 2018, cultura, lifestyle, musica in Costiera AmalfitanaVilla Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazionePorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoLa bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'AmalfiD'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamentoRistorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad AmalfiSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiMetti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOKLa bellezza e la cura del vostro corpo a Ravello in Costiera Amalfitana. Modellamento Viso e Corpo, Frai Form Ravello del Dott. Franco LanzieriAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaI Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by ConnectiviaIl Limone IGP Costa d'Amalfi

Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi

Cronaca

Inchiesta giornalistica 2008 su case Brunetta: tribunale dà ragione a L'Espresso

Nell’inchiesta sul suo patrimonio immobiliare figurava anche l’abitazione di Ravello e i suoi legami con l’ex sindaco Secondo Amalfitano

Scritto da (Redazione), venerdì 13 dicembre 2013 16:50:45

Ultimo aggiornamento venerdì 13 dicembre 2013 16:52:55

Aveva chiesto 7,5 milioni di euro al settimanale "l'Espresso" Renato Brunetta, nel 2008 oggetto di un'inchiesta sul suo patrimonio immobiliare (compresa l'abitazione di Ravello e i suoi legami con l'ex sindaco Secondo Amalfitano) dal titolo "Quel furbetto di Brunetta" a firma dei giornalisti Emiliano Fittipaldi e Marco Lillo. Ebbene ieri il giudicedella prima sezione civile di Roma ha dato torto all'ex ministro su tutta la linea, condannandolo a pagare anche 30 mila euro di spese legali.

«Qualche giorno fa Renato Brunetta - scrive Fittipaldi su L'Espresso - , impegnato ad attaccare un servizio di "Report" sul suo patrimonio immobiliare, ha dato al sottoscritto e a dei giornalisti «somari». La nostra colpa? Quella di aver scritto, nel 2008, una lunga inchiesta sull'allora ministro della Pubblica amministrazione, al tempo in auge per la sua campagna indefessa contro i dipendenti-fannulloni. L'inchiesta di copertina (intitolata " Quel furbetto di Brunetta ") faceva luce sulle sue tante assenze al Parlamento europeo e al consiglio comunale di Venezia, sugli incredibili affari immobiliari messi a segno da Renato in giro per l'Italia, e la sua complessa trafila per diventare professore ordinario a Teramo».

«Quello di Milena Gabanelli è uno scoop fatto con cinque anni di ritardo! - aveva detto Brunetta - Sono infatti le stesse, del tutto false e diffamanti, "notizie" che il settimanale "L'Espresso" ha pubblicato nel novembre del 2008 e per le quali ho avviato una causa per essere risarcito di lesioni così gravi della mia persona...Che dire...copiare dal compagno di banco è da somari e da disonesti, ma, almeno, si abbia l'accortezza di non copiare da un altro somaro».

«Non sappiamo se Report ci abbia copiato (forse hanno preso qualche spunto...) - dice Fittipaldi - ma di sicuro ieri il giudice della prima sezione civile di Roma ha dato torto su tutta la linea all'economista veneziano. Che aveva chiesto al nostro settimanale, allegando un centinaio di pagine di contestazioni, un risarcimento danni mostruoso da 7,5 milioni di euro.

La diffamazione, invece, non c'è: perchè tutto quello che abbiamo scritto nell'inchiesta non solo è stata esposto in modo "continente", ma, soprattutto, è vero. È vero che Brunetta ha acquistato da un ente pubblico una casa a Roma nel 2005 pagandola meno di 200 mila euro (74 metri quadri sei anni dopo valutati da una banca ben 600 mila euro), è vero che ha acquistato tra il 2003 e il 2005 due "ruderi" a Ravello per 65 mila euro, diventati una splendida villa affacciata sulla costiera amalfitana da 172 metri quadri, che oggi hanno un valor4 sul mercato di circa 1,5 milioni. Vero che l'ex ministro, da europarlamentare, ha partecipato alle sedute della legislatura 1999-2004 solo la metà delle volte. Vere, come ricorda anche il giudice parlando del giuslavorista che voleva vincere il Nobel, "sia la notizia del mancato superamento del concorso nazionale del 1992 pr il conseguimento del titolo di professore ordinario, sia quella del superamento del concorso indetto dall'università di Teramo". Brunetta era sicuro di vincere la causa, tanto da aver dichiarato che con i soldi avuti dal giornale avrebbe comprato un'altra casa».

«Purtroppo i tempi della giustizia italiana sono tali da non consentirmi di dire che sono già stati condannati gli autori di quel servizio, ma attendo fiducioso che il procedimento si concluda...» spiegava qualche giorno fa Brunetta «Report, appunto, copia da chi è già sotto giudizio della magistratura per diffamazione. Di questi segugi senza fiuto, di questi giustizieri rispettosi del (proprio) padrone, faremo una bella comitiva».

La dichiarazione si concludeva con l'annuncio di un'altra querela alla Gabanelli, al presidente della Rai Anna Maria Tarantola e del direttore generale Luigi Gubitosi.

«La domanda è infondata, atteso che in tutti gli scritti risulta rispettato il requisito della veridicità delle pubblicazioni», conclude il giudice in primo grado. Che condanna Brunetta a pagare ai sottoscritti pure 30 mila euro di spese processuali.

Ecco l'inchiesta " Quel furbetto di Brunetta " (novembre 2008):

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

File Allegati

Inchiesta giornalistica 2008 su case Brunetta: tribunale dà ragione a L'Espresso
sentenza brunetta.pdf

rank:

Cronaca

Malore all'Avvocata, donna cavese soccorsa in elicottero

Intervento dei volontari del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico Servizio Regionale della Campania, lo scorso fine settimana, sul Monte Falesio, nel comune di Maiori. Una escursionista di Cava de' Tirreni che aveva accusato un malore al santuario dell'Avvocata è stata soccorsa da un elicottero...

Ravello, fulmine colpisce pino secolare al Belvedere. Sarà abbattuto [FOTO]

Il forte temporale della scorsa notte ha provocato danni a Ravello. Un fulmine si è abbattuto sul grosso pino marittimo del belvedere della Principessa di Piemonte, nel centro storico, sferzandolo. Pezzi di corteccia sono schizzati lungo la via pubblica. Il maestoso fusto, dell'altezza di trenta metri,...

Grosso masso piomba sulla Ravello-Chiunzi, torna la paura sulla strada della vergogna [FOTO]

Torna la paura sulla Provinciale 1 Ravello-Chiunzi, la strada della vergogna. Stavolta non soltanto per le pessime condizioni del manto d'asfalto letteralmente usurato, causa di numerosissimi incidenti. Il violento temporale della scorsa notte ha provocato il distacco di un masso tra i chilometri 1 e...

Ravello: continuano a cadere pietre a San Cosma, danneggiata un’auto [FOTO]

RAVELLO - Torna a piovere pietre a San Cosma. La scorsa notte un frammento roccioso staccatosi dal costone prospiciente la sede stradale ha infranto il parabrezza di un'auto in sosta negli stalli marcati di colore blu. Per fortuna nessun danno a persone. L'ultima grande bonifica e messa in sicurezza...

Malore a turista americana, al Costa d'Amalfi tamponata grave patologia

Una turista americana è giunta ieri sera in codice rosso presso il Pronto Soccorso del Costa d'Amalfi. La 67enne, di stanza col marito in un noto albergo di Amalfi, intorno alle 20 aveva ravvisato un malore tanto che dall'hotel è stato richiesto l'intervento di un'ambulanza del 118. Sottoposta agli esami...