Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Massimiliano K.

Date rapide

Oggi: 14 agosto

Ieri: 13 agosto

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Ravello Festival 2018 #Ravello18 Geljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a Maiori laltrolato, l'altro lato, barcatering, events, cocktail bar, wine selection, champagne, spirits corner, bottle hunting, bar in villa, eventi esclusivi, catering cocktail Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai La Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campana Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Antica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'Amalfi

Tu sei qui: SezioniCronacaIl Furore Inn è degli Irollo di Castellammare: acquistato per 3 2 milioni

Ravello Festival, ai Concerti di Mezzanotte pienone e applausi per la Nepomnyashchaya

Basta mozziconi: sulle spiagge di Sorrento posacenere tascabili in omaggio ai turisti

Guardia di Finanza: irregolare il 50% delle case vacanza, 2mila venditori abusivi

San Massimiliano Kolbe, a Ravello in quell'estate del 1919

Dove si va stasera? Ecco gli eventi di Ferragosto in Costa d'Amalfi

A Cetara l’aperitivo è #zerocannucce e a sostegno della SLA

"Perché mangiare a Cetara", Vanity Fair dedica un articolo alla cucina di Pasquale Torrente

Per Lana Del Rey vacanze in Costiera: pop star ospite all'Eden Roc di Positano [FOTO]

Governo pensa al ritiro immediato della patente per chi viene trovato al cellulare mentre guida

La Melanzana col cioccolato

Carenza di sangue nel periodo estivo: AVIS Salerno invita a donare

Maiori: arrestato 29enne di Tramonti per detenzione e spaccio di sostanza stupefacente [FOTO]

Ferragosto all’hotel "Le Agavi" di Positano: tre giorni di festa tra musica, food e fuochi d’artificio

Positano: lavori ultimati al sentiero degli Dei, da oggi è accessibile in sicurezza

Rischio frane e tragedie su coste campane, senatore Iannone interroga Ministri Ambiente e Salute

Positano, la leggenda dello sbarco dei Saraceni a Ferragosto

Presunto accoltellamento di Positano: non convince deposizione del 31enne di Ibiza

Stasera Monica Guerritore canta l’amore delle donne a Minori

"La forza divina che cambia i cuori" in Incontro di agosto

Dove si va stasera? Ecco gli eventi di lunedì 13 e martedì 14 agosto in Costa d'Amalfi

Gusta Minori edizione 2018, Varietà il 24, 25 e 26 agosto a Minori in Costiera Amalfitana Marilù Moda Positano, acquista on line i capi esclusivi made in CostadAmalfi Ravello Festival 2018, cultura, lifestyle, musica in Costiera Amalfitana Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Centro estetico FRAI FORM del dottor Franco Lanzieri in Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giorno Divin Baguette Maiori Costiera Amalfitana Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad Amalfi Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK La bellezza e la cura del vostro corpo a Ravello in Costiera Amalfitana. Modellamento Viso e Corpo, Frai Form Ravello del Dott. Franco Lanzieri Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Il Limone IGP Costa d'Amalfi

Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi

Cronaca

Il Furore Inn è degli Irollo di Castellammare: acquistato per 3,2 milioni

Scritto da (Redazione), martedì 12 aprile 2016 08:45:56

Ultimo aggiornamento martedì 12 aprile 2016 09:03:26

(ANTEPRIMA - obbligo di citare la fonte) Dopo tanto penare il Furore Inn Resort, il complesso alberghiero di Furore all'asta fallimentare da quatto anni, ha nuovi proprietari.

Lo scorso 8 aprile, al termine di una procedura competitiva intrapresa dal curatore curatore fallimentare Eduardo Grimaldi, il complesso è stato acquistato dagli Irollo, famiglia di albergatori di Castellammare, proprietari dell'hotel La Medusa, per 3,2 milioni di euro (oltre imposte di legge).

Finalmente si chiude una brutta pagina per il noto resort da 25 camere con centro benessere, ristoranti, piscine, campo da tennis, realizzato su vari terrazzamenti degradanti verso il mare, partendo dal piano terra e fino al quinto livello sotto strada con l'ex blocco del centro ricreativo.

Inaugurato nel 2001 e chiuso negli ultimi quattro anni, aveva attraversato più di una turbolenza, sia giudiziaria che economica. Dopo l'inchiesta per presunte violazioni urbanistiche, da cui sono usciti prosciolti tutti gli indagati, la società aveva deciso di mettere in liquidazione l'albergo per fronteggiare una complessa situazione debitoria. Si è poi arrivati alla procedura esecutiva, promossa dall'istituto di credito Bnl, e la proprietà dell'immobile è stata messa all'asta, sempre deserta per quattro lunghi anni. Il giudice esecutivo aveva già fissato sei udienze di vendita, prima con un prezzo base di 8 milioni e 205mila euro, poi scesi a 6 milioni e 154mila euro quattro anni fa, fino ai 4 milioni del luglio 2013 e i 3,7 attuali dell'aprile 2014. In tutti e cinque i casi, però, l'asta era andata deserta. Nell'ottobre del 2014 la "Villa Thalia Development", società americana rappresentata in Italia dal commercialista salernitano Marco Piemonte, si era aggiudicata l'asta per 3,5 milioni, rinunciando al definitivo acquisto nel luglio dello scorso anno col complesso ritornato all'asta con base di 3,4 milioni. Solo la procedura competitiva ha portato alla vendita.

Stando a quanto appreso i nuovi proprietari hanno intenzione di avviare da subito i lavori di manutenzione straordinaria della struttura logora in diverse parti e riportare allo splendore iniziale le magnifiche aree esterne a per una riapertura quanto più rapida è possibile di quello che è stato e deve tornare ad essere il "cuore" del sistema di ospitalità del "Paese Albergo". Un'idea di sviluppo portata avanti con passione - e non pochi problemi - dal sindaco Raffaele Ferraioli. Una strategia dimostratasi valida e che è valsa a creare una capacità ricettiva di oltre 500 posti letto in pochi anni. Un sogno divenuto realtà e che ha rischiato di essere frustrato per la ben nota vicenda giudiziaria conclusasi con un non luogo a procedere già in fase di indagini preliminari per tutti gli imputati davanti al GUP. Sentenza poi confermata dalla Cassazione. Nel frattempo però la gestione dell'Albergo a cinque stelle ha subito i contraccolpi conseguenziali e la messa in vendita all'asta conclusasi, finalmente, nei giorni scorsi.

«A questo punto - spiega con orgoglio Ferraioli - Furore riprende la sua corsa verso gli ambiziosi traguardi posti già da anni nel programma e che vedrà presto colti altri due significativi obiettivi: la Zip Line sul Fiordo e il grande Giardino della Pellerina (è questo il nome che sarà dato al Parco recentemente realizzato ed in via di collaudo ndr). Due grandi, singolari attrattive che certamente faranno crescere l'appeal del paese che non c'è, Città del Vino, Paese Dipinto, Destinazione Euroea d'Eccellenza e uno dei Borghi più belli d'Italia».

La travagliata storia del "Furore Inn Resort" inizia nei primi anni ottanta con la progettazione di un complesso turistico-sportivo da realizzare in contrada Sant'Elia.

La struttura principale fu costruita, direttamente dal Comune, quando il piano urbanistico territoriale dell'area sorrentino-amalfitana non era ancora legge regionale. Successivamente venne costituita la "Futura srl", una società mista con la partecipazione diretta dell'amministrazione comunale, che predispose e presentò un progetto di completamento.

Nel 1997 il salto definitivo: dopo l'iter burocratico, l'inizio dei lavori che poneva fine a tutti gli ostacoli, che si erano frapposti, per il completamento del complesso ricettivo. Il Furore "Inn Resort", dunque, dal settembre del 2001, divenne realtà con le sue attrezzature sportive (piscina, palestra, fitness, campo da tennis, e centro benessere), le 25 camere per l'ospitalitá turistica, il ristorante e le strutture complementari.

A settembre del 2003, invece, scoppia lo scandalo. Si ipotizza, infatti, che per la costruzione della struttura ci sarebbero delle irregolarità. Una tesi che la Cassazione ha rigettato completamente, assolvendo tutti gli imputati dai reati contestati.

Dopo la vendita si potranno liquidare i creditori, specie numerosi dipendenti, e poi dividere le somme restanti tra i soci della società mista nella qual il Comune di Furore partecipa per il 12%.

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Cronaca

Maiori: arrestato 29enne di Tramonti per detenzione e spaccio di sostanza stupefacente [FOTO]

Questa mattina i Carabinieri della Stazione di Maiori, coordinati dal comandante Giuseppe Loria, a conclusione di un mirato servizio, hanno tratto in arresto un 29enne di Tramonti, impiegato presso una società privata di smistamento della corrispondenza, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza...

Presunto accoltellamento di Positano: non convince deposizione del 31enne di Ibiza

(ANTEPRIMA) Non convincono le dichiarazioni rese dal 31enne di Ibiza che stamani, al Pronto Soccorso di Castiglione, dov'è stato suturato per una profonda ferita all'interno coscia, ha dichiarato di essere stato accoltellato, durante una rissa, all'uscita da una discoteca di Positano. I Carabinieri della...

Positano, 31enne di Ibiza ferito alla coscia. Si pensa ad accoltellamento

(ANTEPRIMA) Apprensione a Positano per le condizioni di un uomo, un 31enne di Ibiza, ferito a una gamba. L'uomo, sanguinante e dolorante, è stato trasferito in ambulanza al Pronto Soccorso del Costa d'Amalfi dov'è giunto intorno alle 5 scortato da una gazzella dei Carabinieri. Ha dichiarato di essere...

Intestino perforato, per 50enne di Furore operazione urgente al "Ruggi" di Salerno

Intervento dell'eliambulanza intorno alle 17 al Porto turistico di Maiori per il trasferimento urgente all'ospedale "Ruggi d'Aragona" di un 50enne di Furore. All'uomo, che lamentava forti dolori addominali, i medici del presidio ospedaliero di Castiglione hanno rilevato - mediante strumenti di contrasto...

Maiale in palio alla lotteria di Amalfi, la protesta dei Vegani

E' polemica ad Amalfi per la lotteria organizzata dall'Unità Pastorale di Lone-Pastena-Pogerola nell'ambito della "Sagra della Zucca e della Zucchina" che, tra biciclette ed oggetti di arredo, mette in palio, come primo premio, un "maiale da 100 chilogrammi". A protestare sono i Vegani della Campania...