Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Marco vescovo

Date rapide

Oggi: 22 ottobre

Ieri: 21 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Antica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'Amalfi Il Gelato a Maiori: Geljada gelateria artigianale in Costa d'Amalfi, il gelato a Maiori è Geljada, Yogurt e gelati artigianali, Lungomare di Maiori Costiera Amalfitana

Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Festa della Castagna 2017 a Scala in Costiera Amalfitana Ristorante Pizzeria Al Valico di Tramonti - Ristorante Al Valico di Chiunzi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa

Tu sei qui: SezioniCronacaFalegname di Tramonti scrive a governatore De Luca: «I medici di Castiglione mi hanno salvato la vita»

Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Ristorante Pizzeria Al Valico di Chiunzi a Tramonti in Costiera Amalfitana, Pizza a Metro, Camere e Colazione, Ospitalità B&B in Costa d'Amalfi Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Assogiornalisti Cava de' Tirreni - Costa d'Amalfi "Lucio Barone" Villa Minuta Scala Costa di Amalfi, Villa con piscina in Costiera Amalfitana Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Ristorante Incrocio Montegrappa, Pizzeria in centro a Bologna, Cucina tipica Emiliana Il Limone IGP Costa d'Amalfi Sapori mediterranei, enoteca, alimentari, Ravello, Costa di Amalfi Il Vangelo della Domenica. Ravello e le sue Chiese: Ravello, storia, matrimoni religiosi in Costiera Amalfitana, Religiosità in Costa d'Amalfi, Comunità Cristiana a Ravello Costa di Amalfi

Cronaca

Falegname di Tramonti scrive a governatore De Luca: «I medici di Castiglione mi hanno salvato la vita»

Maurizio Giordano esorta Vincenzo De Luca a salvaguardare i servizi primari presso il piccolo grande ospedale della Costa d’Amalfi, specie la cardiologia da garantire tutto l’anno sull’arco delle 24 ore

Scritto da (Redazione), martedì 3 ottobre 2017 12:37:16

Ultimo aggiornamento mercoledì 4 ottobre 2017 14:12:43

Deve la sua vita ai medici del presidio ospedaliero della Costa d'Amalfi Maurizio Giordano, il 45enne falegname di Tramonti che lo scorso 7 settembre giunse a Castiglione in condizioni disperate. L'uomo, in arresto cardiaco, non respirava, tanto che le sue pupille erano già dilatate: praticamente lo si era dato per morto ma miracolosamente il suo cuore è tornato a battere grazie al disperato tentativo rianimativo del cardiologo e del personale di turno a Castiglione.

Ora Maurizio sta bene: da una settimana circa è stato dimesso dall'ospedale di Salerno presso cui era stato subito trasferito in eliambulanza e ha deciso di ringraziare, attraverso una lettera, tutti coloro che hanno reso possibile il miracolo. A partire dal personale medico e infermieristico fino al management dell'Azienda ospedaliera di Salerno, alla politica, esortando il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca a salvaguardare i servizi primari presso il piccolo grande ospedale della Costa d'Amalfi, specie la cardiologia da garantire tutto l'anno sull'arco delle 24 ore.

«Chiedo a Lei, Presidente De Luca, di mantenere sempre la stessa impostazione ed efficacia per questa struttura, indispensabile per il nostro territorio, che stavolta ha salvato la mia vita, domani, chissà, quella di altre persone» conclude Giordano di cui si pubblica di seguito lettera integrale.

Preg.mo Presidente De Luca,

Le scrivo per raccontarle che sono stato salvato all'ospedale della Costa d'Amalfi.

La mattina del 7 settembre ho avvertito un malessere che aumentava sempre più, tanto che, preoccupato, chiesi a mio fratello di accompagnarmi all'Ospedale della Costa d'Amalfi. Durante il tragitto ho perso conoscenza e poi mi hanno riferito che ero giunto al Pronto soccorso che non respiravo, le pupille già larghe, il cuore fermo, praticamente morto. Il personale e mio fratello mi hanno tirato fuori dall'auto e portato all'interno dove sono stato rianimato per circa un'ora, intubato e trattato con tanti farmaci e defibrillato moltissime volte. Sono stati momenti concitati, ma miracolosamente alla fine il mio cuore è ripartito! Sono stato poi trasferito in elicottero all'Ospedale di Salerno, dove sono stato operato d'urgenza e dove dopo alcuni giorni mi sono risvegliato come da un sonno profondo. Ho visto i miei parenti intorno a me che gioivano e la loro commozione mi ha fatto comprendere la gravità della mia situazione.

Voglio ringraziare tutti coloro che mi hanno permesso di riabbracciare mia moglie, il mio bambino di 4 anni e tutta la famiglia, gli amici e i paesani di Tramonti che mi guardavano con le lacrime di gioia.

Voglio ringraziare il personale di Castiglione, in particolare la cardiologa ed il rianimatore, ma tutti, i medici, gli infermieri che ho saputo hanno insistito e lottato per molto tempo con caparbietà nonostante le mie condizioni fossero disperate e non si sono mai, mai arresi.

Voglio ringraziare il personale del Ruggi, i medici che mi hanno operato, quelli della rianimazione che mi hanno

curato fino al risveglio e quelli del reparto di cardiologia che hanno avuto cura di me.

Voglio ringraziare tutti coloro che con coraggio hanno difeso e difendono l'Ospedale della Costa d'Amalfi.

Ringrazio il Direttore Sanitario dell'Ospedale ‘Costa d'Amalfi' e del Ruggi di Salerno ed il Direttore Generale dell'Azienda per l'impegno profuso per mantenere efficaci questi ospedali.

Ma soprattutto ringrazio Lei, Presidente De Luca che, oltre ad offrire il determinante contributo per il riconoscimento di "zona disagiata" ha permesso che l'ospedale della Costa d'Amalfi conservasse l'organizzazione, compreso il radiologo e il cardiologo, così come è sempre stato nel tempo. Quest'ultima, figura vitale che ha permesso di salvare la vita a tante persone in tutti questi anni: tutti quelli che non sarebbero mai riusciti ad arrivare in tempo ad un altro ospedale più lontano e che sarebbero morti per strada, così come succedeva quando non c'era l'ospedale di Ravello.

Chiedo a Lei, Presidente De Luca, di mantenere sempre la stessa impostazione ed efficacia per questa struttura, indispensabile per il nostro territorio, che stavolta ha salvato la mia vita, domani, chissà, quella di altre persone.

Distinti Saluti

Maurizio Giordano

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Cronaca

Ravello, “svendita” hotel Palumbo: base d’asta cala a 7,5 milioni

E' andata nuovamente deserta l'asta per la vendita dell'hotel Palumbo Ravello. Nessuna offerta all'udienza con incanto del 18 ottobre scorso e base d'asta che cala ancora: da 8,5 milioni a 7,5. Fissata per il 7 marzo 2018 la nuova vendita senza incanto. Nel caso di mancato interesse, l'udienza per la...

Cade in giardino, 57enne di Tramonti si rompe la milza. Operato d’urgenza a Salerno

Grave incidente stamani a Tramonti: un uomo è precipitato, mentre era nel proprio appezzamento di terreno, da un'altezza di circa tre metri. Fino all'arrivo dei soccorsi il malcapitato, un 57enne residente, è rimasto steso al suolo. Trasportato da un'autoambulanza del 118 al 'Costa d'Amalfi', in codice...

Tramonti, cade dall’albero durante raccolta olive: frattura alla colonna vertebrale per 57enne

In seguito alla rovinosa caduta da un albero questo pomeriggio una donna di Tramonti è giunta con forti dolori alla schiena presso il Presidio ospedaliero di Castiglione. La 57enne avrebbe perso l'equilibrio intenta nella raccolta delle olive. Sottoposta agli esami di routine, la tac ha svelato una frattura...

A Maiori con targhe e documenti falsi, due ucraini nei guai

Nella giornata di ieri (mercoledì 18 ottobre), i Carabinieri della Stazione di Maiori, con gli uomini della Polizia Locale, hanno denunciato per falsità materiale due persone di nazionalità ucraina residenti a Tramonti. nel corso di un regolare posto di controllo a Maiori, all'autovettuta con targa ucraina...

Infarto per 42enne di Maiori, dopo prime cure a Castiglione trasferimento in eliambulanza a Salerno

Intervento perentorio questo pomeriggio al Pronto Soccorso del presidio ospedaliero della Costa d'Amalfi. Un uomo, 42enne di Maiori, è giunto alle 15 e 30, accompagnato da alcuni parenti, lamentando forti dolori toracici. Preso in cura dal cardiologo di turno, il dottor Giancarlo Di Buono, l'elettrocardiogramma...