Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 4 ore fa S. Claudio martire

Date rapide

Oggi: 20 febbraio

Ieri: 19 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Geljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a Maiori Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniCronacaCosta d'Amalfi: stato di agitazione dipendenti SITA è blocco delle corse /AGGIORNAMENTI

Salerno, ancora prostituzione in Litoranea: fermata 26enne bulgara

Tramonti, altro incidente sulla strada della vergogna. Non se ne può più [FOTO]

Resto al Sud, nuova tappa a Salerno per la presentazione degli incentivi

Ristrutturare e arredare casa in Costa d'Amalfi con i professionisti del deign di Contract Ar.Da.

Incidente a Tramonti: scontro tra auto e bus su strada usurata

Ravello, un numero speciale di "Incontro" per ingresso Don Angelo

Pioggia di polemiche al Carnevale di Maiori: chiusura tra fischi e fiaschi

Smottamento sulla Statale Amalfitana, senso unico alternato a Cetara [FOTO]

Al Gran Carnevale di Maiori trionfano "I nuovi pazzi" con il carro "Le mille e una notte"

A Minori la missione popolare, comunità alla riscoperta dell’essere cristiani oggi

Da Maiori agli Emirati Arabi, la straordinaria parabola di Carlo Laiso in Four Seasons

Maiori piange Vincenzo D'Uva (Vicienz ra' benzin)

Unesco e Miur premiano Istituto "Marini Gioia" di Amalfi: è primo in Campania a “Futuro presente”

Costa d'Amalfi, contro il Valdiano un pareggio pieno di rimpianti

Maiori, la pioggia non ferma il Carnevale: tanta gente sotto ombrelli per ultima sfilata [VIDEO]

Elizabeth Lee Martinez, per il console USA a Milano tappa di gusto alla Torre Normanna di Maiori

Allerta Mateo, da stasera criticità idrogeologica gialla

Tara Bernerd, la nota designer celebra il Caruso di Ravello: «Uno dei luoghi più belli al mondo»

Viabilità, rischio idrogeologico e turismo al centro del dibattito di Liberi e Uguali ad Amalfi

Trovati con la coca, arrestati due giovani amalfitani

Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Centro estetico FRAI FORM del dottor Franco Lanzieri in Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Il Limone IGP Costa d'Amalfi Sapori mediterranei, enoteca, alimentari, Ravello, Costa di Amalfi

Cronaca

Costa d'Amalfi: stato di agitazione dipendenti SITA, è blocco delle corse /AGGIORNAMENTI

Scritto da (Redazione), mercoledì 27 febbraio 2013 09:18:23

Ultimo aggiornamento mercoledì 27 febbraio 2013 18:50:40

(ANTEPRIMA) Come anticipato ieri il sistema del trasporto pubblico in provincia di Salerno è nel caos. Dalle 4 di stamani è in atto lo stato di agitazione dei dipendenti SITA che contestano la lettera interna con la quale il direttore della Sita di Salerno, Simone Spinosa, ha comunicato ai dipendenti uno slittamento di sette giorni per il pagamento dell'ultimo stipendio. Bloccata la direzione regionale di Pontecagnano con pullman fermi ai cancelli e danneggiati in modo da non poter essere rimossi.

Blocchi anche ai garages di Massa Lubrense e Gragnano. L'unico aperto è quello di Amalfi dove però il 90% dei dipendenti ha trasmesso certificato medico. I pochi usciti a lavorare hanno evidenziato carenze in termini di sicurezza sui bus (ad esempio martelletti rompivetro ed estintori non in regola) e dunque anche in Costa d'Amalfi è saltata la quasi totalità delle corse con i disagi che ne sono conseguiti specie per studenti e pendolari.

«La responsabilità è tutta da accollare all'Azienda - fanno sapere alcuni dipendenti SITA - che nonostante abbia ricevuto ampie rassicurazioni da parte delle forze politiche in campo, sta mettendo in moto una procedura di non mobilità del personale alla quale dovranno far fronte le 463 famiglie dei dipendenti e l'utenza della regione. Sono inspiegabili le motivazioni dell'Azienda che sta prendendo le distanze da tutto e da tutti».

Lo stato di agitazione dei dipendenti sita potrebbe durare per l'intera giornata con i disagi che ne conseguono. Alle 14,00 a Napoli, è previsto l'ennesimo incontro tra le parti datoriali e le sigle sindacali per scongiurare il blocco totale del trasporto pubblico campano (con tutto ciò che ne consegue) annunciato da Sita dal 1° marzo.

ore 13,00 - La riunione tra le parti datoriali e le sigle sindacali previta a Napoli per le 14,00, si svolgerà nel primo pomeriggio nella sede di Pontecagnano. Al termine i sindacati incontreranno i lavratori all'esterno degli uffici per illustrare loro quanto detto.

ore 16,15 - A margine della riunione tra le parti datoriali e le sigle sindacali sono stati garantiti i pagamenti degli stipendi di febbraio entro il 7 marzo, ma la SITA Sud conferma l'invio delle lettere di mobilità per i 463 dipendenti della Campania perché sicura di non dover adempiere all'obbligo di servizi. Stando a quanto si apprende le Province non avrebbero nemmeno le disponibilità economiche per garantire il pagamento dei corrispettivi fino al 31 maggio (circa 600mila euro al mese per le tratte napoletane, salernitane e avellinesi). Confermato, dunque, lo stato di agitazione per i prossimi giorni.

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Cronaca

Tramonti, altro incidente sulla strada della vergogna. Non se ne può più [FOTO]

Ancora incidenti sulle strade della Costiera. L'ultimo, in ordine di temo, questo pomeriggio, poco dopo le 17, sulla Strada Provinciale 2 A che collega Maiori al Valico di Chiunzi. A poca distanza dalla parte più alta, nel territorio di Tramonti, il sinistro, in curva, tra un mezzo pesante e un'utilitaria...

Incidente a Tramonti: scontro tra auto e bus su strada usurata

Un brutto incidente si è verificato questa mattina, intorno alle 11:30, sulla strada della vergogna, la Sp2 che unisce Maiori a Tramonti e al Valico di Chiunzi. Per causa ancora da accertare, un bus, che procedeva in direzione Tramonti, si è scontrato con un'utilitaria che procedeva nel senso opposto....

Trovati con la coca, arrestati due giovani amalfitani

Durante la scorsa notte i Carabinieri dell'Aliquota Operativa della Compagnia di Amalfi hanno tratto in arresto due giovani amalfitani, G.E., classe 1995 e A.A. (1996), per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti. A conclusione di un mirato servizio di pedinamento, i militari hanno bloccato i due...

Incidente a Tramonti, coinvolto bus turistico diretto al Carnevale di Maiori

Un incidente si è verificato nella prima mattinata sulla Strada Provinciale 2 Tramonti-Maiori. Intorno alle 8 e 30, sul tratto all'altezza della locale stazione dei Carabinieri, un pullman turistico, diretto a Maiori in occasione dell'ultima giornata di sfilate del Carnevale, ha impattato, in curva,...

Scavi abusivi in roccia a Conca dei Marini, 19 persone nei guai

Avevano effettuato lavori in assenza dei necessari titoli autorizzativi attraverso lo sbancamento della roccia per ricavarne aree di sosta, garage, rampe di accesso a fondi agricoli e abitazioni. Per questo a Conca dei Marini 19 persone sono finite nei guai al termine di un'attenta attività investigativa...