Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 40 minuti fa S. Tecla vergine martire

Date rapide

Oggi: 23 settembre

Ieri: 22 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

San Francesco d'Assisi Patrono d'ItaliaGeljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a MaioriVilla Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera AmalfitanaPalazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera AmalfitanaiLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaContract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury HotelSupermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casaIl Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera AmalfitanaAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'Amalfi

Tu sei qui: SezioniCronacaConcerto di Pino Daniele e polemiche: la nota della Fondazione Ravello

Sulle Onde del Mediterraneo - Amalfi - Piazza Municipio - Capodanno Bizantino - Valentina Stella 27 settembreLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiMarilù Moda Positano, acquista on line i capi esclusivi made in CostadAmalfiCentro estetico FRAI FORM del dottor Franco Lanzieri in Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a RavelloDivin Baguette Maiori Costiera AmalfitanaHotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera AmalfitanaPABA Srl pellet al prezzo più basso, offerta pellet per stufe, stufe a pelletRavello Festival 2018, cultura, lifestyle, musica in Costiera AmalfitanaVilla Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazionePorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoLa bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'AmalfiD'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamentoRistorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad AmalfiSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiMetti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOKLa bellezza e la cura del vostro corpo a Ravello in Costiera Amalfitana. Modellamento Viso e Corpo, Frai Form Ravello del Dott. Franco LanzieriAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaI Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by ConnectiviaIl Limone IGP Costa d'Amalfi

Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi

Cronaca

Concerto di Pino Daniele e polemiche: la nota della Fondazione Ravello

Scritto da (Redazione), lunedì 7 luglio 2014 18:37:53

Ultimo aggiornamento lunedì 7 luglio 2014 18:47:10

Per dovere e completezza d'informazione, pubblichiamo la nota trasmessa dalla Fondazione Ravello agli organi di stampa relativamente alle già note polemiche seguite al concerto di Pino Daniele, per il rigore attuato nella chiusura dei cancelli nei tempi previsti.

Appare quanto mai anomalo che questa nota ufficiale (come altre) non sia stata inoltrata anche al Vescovado che, comunque, tiene all'informazione dei propri lettori.

Di seguito il testo integrale.

Tutto esaurito ieri sera in Villa Rufolo, con oltre settecento persone ad applaudire Pino Daniele, ospite del Ravello Festival per un concerto acustico di straordinaria classe. Dispiace per quei pochi spettatori, una ventina circa, che non vi hanno potuto assistere, essendo arrivati oltre l'orario di inizio dello spettacolo.

A tale proposito, la Direzione del Festival coglie l'occasione per precisare, una volta di più, quali siano le norme che regolano l'accesso alla sede degli eventi.

L'orario indicato per ciascuno spettacolo coincide - come riportato sui biglietti, sui calendari e sul sito del Festival, al box office ed al cancello di Villa Rufolo mediante avviso e, infine, su ogni comunicato stampa emesso dalla Fondazione Ravello - con quello di chiusura dei cancelli. Oltre tale orario non è consentito - ed anche questo viene comunicato attraverso ogni forma - l'ingresso al pubblico (pur se munito di biglietto), tranne che durante l'eventuale intervallo. Nella scelta di effettuare o meno un intervallo nel corso dello spettacolo, risulta prioritaria la volontà dell'artista.

Tutto questo non nasce da un sadico capriccio ne da un eccesso di zelo da parte della direzione del Festival, ma dalla particolare conformazione del palco al Belvedere di Villa Rufolo che, per sua stessa natura (non parliamo di un teatro, ma di una struttura costruita all'interno di un monumento), pone ovvi problemi di sicurezza laddove l'afflusso avvenga a luci spente ed evento in corso. Per non dire che l'afflusso nel corso dell'evento arrecherebbe disturbo al pubblico puntuale e già posizionato in tribuna.

Ad onta delle molte raccomandazioni, ieri sera - come si diceva - un gruppetto di circa venti spettatori, muniti di biglietto, è giunto ai cancelli di Villa Rufolo in ritardo, non riuscendo ad entrare. Una parte del gruppo ha scavalcato il cancello della Villa e, in maniera convulsa, ha preteso di accedere comunque alle tribune. Cosa che non gli è stata consentita, anche per l'intervento della forza pubblica.

A questi spettatori, dei quali si può condividere il rammarico per la mancata occasione d'ascolto ma non certo il modo con cui hanno preteso manifestare un presunto diritto, si vuole ricordare che i cancelli, applicando un minimo di tolleranza per lo straordinario afflusso di pubblico, sono stati chiusi ieri alle 21.52, ora in cui nessuno risultava essere in fila e tutti i biglietti pagati da remoto erano stati già ritirati al box office. Gli stessi cancelli erano stati aperti alle 20.40: ai 730 possessori di biglietto, dunque, sono stati concessi settantadue minuti per accedere in Villa.

Più in generale, il concetto di tempo non può essere soggettivo: il ritardo è tale, fosse anche di un solo minuto, e le regole vanno applicate per non creare precedenti che possano generare confusione, insoddisfazione e che, per coprire i ritardi di pochi, ledano i diritti di molti spettatori semplicemente puntuali. Verrebbe da dire, "normali", in un paese normale.

Fondazione Ravello ribadisce che il criterio di accesso descritto sarà messo in atto nel corso di tutti i prossimi appuntamenti del Festival, nel rispetto di quanto ampiamente pubblicizzato e comunicato: il turismo culturale, evidentemente, comincia dal rispetto delle regole cui tutti, organizzatori e pubblico, sono tenuti.

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Positano, controlli a una rivendita di gas gpl: Vigili del Fuoco sequestrano 303 bombole

I Vigili del Fuoco del distaccamento di Maiori sono intervenuti ieri a Positano per un controllo a una rivendita di gas gpl. All'esito delle verifiche all'area deposito di Montepertuso, è stato accertato il mancato rispetto delle rigide normative di sicurezza. Poste sotto sequestro ben 303 bombole di...

Tramonti, controlli antidroga dei Carabinieri in locali pubblici e abitazioni

Nell'ambito delle attività di contrasto al consumo e allo spaccio di sostanze stupefacenti, nella giornata di ieri i Carabinieri della Stazione di Tramonti hanno effettuato controlli mirati nel comune montano. Le attenzioni dei militari si sono concentrate in due locali pubblici e abitazioni private...

Amalfi e la Costiera nella morsa del traffico: troppi veicoli anche in bassa stagione

21 settembre 2018: Amalfi e la Costiera sempre più nella morsa del traffico. Atro che addio bella stagione: benvenuti all'inferno sarebbe il caso di dire. Come testimonia la foto, Piazza Flavio Gioia, deputata ad area di sosta dei bus di linea e turistici, è il teatro di una carovana di torpedoni nella...

Ospedale Costa d’Amalfi costretto a straordinari: nella notte due interventi in codice rosso, un rianimatore non basta

Due interventi salvavita la scorsa notte al Pronto Soccorso della Costa d'Amalfi. Un 56enne di Furore è stato trattato per un'emorragia cerebrale e poi trasferito d'urgenza, a bordo di un'ambulanza di tipo A con rianimatore a bordo all'ospedale "Ruggi d'Aragna di Salerno". Successivamente, poco prima...

Amalfi, Consiglio di Stato "salva" il tassista: sospeso stop della licenza

Con decreto pubblicato in data odierna il Consiglio di Stato (sezione quinta) blocca gli effetti del provvedimento di sospensione, per dieci giorni, della licenza al tassista accusato di aver aggredito, il 5 agosto scorso, due turisti in Piazza Flavio Gioia. La penalità, della durata di dieci giorni,...