Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 13 ore fa S. Giuseppe Pign.

Date rapide

Oggi: 25 settembre

Ieri: 24 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

San Francesco d'Assisi Patrono d'ItaliaGeljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a MaioriVilla Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera AmalfitanaPalazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera AmalfitanaiLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaContract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury HotelSupermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casaIl Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera AmalfitanaAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'Amalfi

Tu sei qui: SezioniCronacaCetara, sindaco Squizzato rinviato a giudizio per gestione rifiuti

Sulle Onde del Mediterraneo - Amalfi - Piazza Municipio - Capodanno Bizantino - Valentina Stella 27 settembreLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiMarilù Moda Positano, acquista on line i capi esclusivi made in CostadAmalfiCentro estetico FRAI FORM del dottor Franco Lanzieri in Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a RavelloDivin Baguette Maiori Costiera AmalfitanaHotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera AmalfitanaPABA Srl pellet al prezzo più basso, offerta pellet per stufe, stufe a pelletRavello Festival 2018, cultura, lifestyle, musica in Costiera AmalfitanaVilla Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazionePorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoLa bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'AmalfiD'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamentoRistorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad AmalfiSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiMetti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOKLa bellezza e la cura del vostro corpo a Ravello in Costiera Amalfitana. Modellamento Viso e Corpo, Frai Form Ravello del Dott. Franco LanzieriAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaI Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by ConnectiviaIl Limone IGP Costa d'Amalfi

Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi

Cronaca

Cetara, sindaco Squizzato rinviato a giudizio per gestione rifiuti

Il sindaco Secondo Squizzato e il responsabile dell’area tecnica Pietro Avallone sono stati rinviati a giudizio: avrebbero gestito la raccolta differenziata in violazione alla legge

Scritto da (Redazione), martedì 13 maggio 2014 10:07:13

Ultimo aggiornamento mercoledì 14 maggio 2014 10:07:29

(ANTEPRIMA) Il sindaco di Cetara Secondo Squizzato e il responsabile dell'area tecnico manutentiva del comune Pietro Avallone sono stati rinviati a giudizio perché avrebbero gestito il servizio di raccolta differenziata dei rifiuti in violazione alla legge. Così ha disposto il giudice per l'udienza preliminare del Tribunale di Salerno, dottoressa Dolores Zarone. La vicenda, che si trascina da diversi anni, si è incentrata su un provvedimento della giunta comunale che ha risolto la convenzione con il Consorzio di Bacino Salerno 2. L'ente, ricorrendo alla giustizia amministrativa, ha ottenuto diverse pronunce giurisprudenziali: due sospensive del Tar di Salerno e del Consiglio di Stato ed una sentenza di merito del Tribunale Amministrativo Regionale che hanno di fatto ripristinato la situazione precedente alla decisione del sindaco.

Gli imputati dovranno comparire dinanzi alla Prima Sezione Penale del tribunale di Salerno il prossimo 24 ottobre e difendersi dall'accusa di concorso nel reato di attività di gestione di rifiuti non autorizzata.

Secondo quanto si legge nel decreto che dispone il rinvio a giudizio i due avrebbero «gestito un sito di stoccaggio temporaneo di rifiuti solidi urbani ovvero un centro di raccolta di rifiuti solidi urbani costituito da rifiuti in plastica CER 20139 in assenza della prescritta autorizzazione» e avrebbero «in concorso fra loro, abusando del proprio ruolo, realizzato un sito di stoccaggio temporaneo di rifiuti solidi urbani ovvero un centro di raccolta di rifiuti solidi urbani costituito da rifiuti in plastica CER 20139» senza i requisiti previsti dalla legge.

Squizzato, inoltre, è imputato per i reati di abuso d'ufficio e rifiuto di atti d'ufficio «in violazione all'art. 4 della legge Regionale Campana 28/03/2007» e «della legge 26/02/2010» in quanto avrebbe assunto la gestione del servizio di smaltimento rifiuti arrecando un ingiusto danno al Consorzio di Bacino Salerno 2, rappresentato in qualità di persona offesa dal liquidatore Giuseppe Corona unitamente alla Regione e alla Provincia, per essersi rifiutato di ripristinare il servizio in favore dello stesso Consorzio, nonostante le pronunce della giustizia amministrativa, in particolar modo la sospensiva del Tar.

Il decreto, infine, dispone che Squizzato dovrà rispondere anche della violazione dell'art.191 del D.Lgs. 156/2006 in quanto «pur non essendo in presenza di situazioni con tingibili e impreviste» ha emesso una nuova ordinanza con cui ha autorizzato l'esercizio del sito per il deposito temporaneo di carta, cartone e rifiuti ingombranti «benché avesse emesso una prima ordinanza scaduta» in precedenza e «atteso che il N.O.E. aveva constatato che il sito non era munito di autorizzazione in data 13/06/2013».

«Sono amareggiato per questo esito ma confido nella possibilità di dimostrare nel dibattimento la totale infondatezza delle ipotesi contestate - ha scritto Squizzato dal proprio profilo Facebook - Proverò con ogni mezzo che ho fatto solo il mio dovere di sindaco, per la comunità di Cetara, e affronterò anche questa prova con serenità. A mio figlio, il più grande dei tre, ho fatto leggere il provvedimento: deve sapere che suo padre è una persona onesta che si dovrà difendere in un processo a causa del suo impegno per Cetara».

«E' una vittoria mia e del gruppo di opposizione "Terra Libera" - così il capogruppo consiliare Gaetano D'Emma commenta la vicenda - abbiamo portato avanti la battaglia per anni in solitaria, senza alcun supporto nella nostra comunità. Abbiamo più volte invitato il sindaco a non arrecare danni alla collettività, al fine di evitare le vicende giudiziarie che si sono poi determinate. Il porto, che doveva essere il fiore all'occhiello del nostro comune, è stato invece oggetto di una gestione scellerata di cui il sindaco dovrà rispondere alla giustizia e ai cittadini».

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Autista Sita picchiato a Ravello

Momenti di tensione si sono vissuti nel pomeriggio di ieri (domenica 23 settembre) al Largo di via Boccaccio. Alla fermata del bus di linea Sita Amalfi-Ravello, un alterco verbale, per futili motivi legati a problemi di viabilità, è scoppiato tra un cittadino e l'autista del bus in servizio. Al momento...

Escursionista ferita su Sentiero degli Dei, nuovo soccorso in elicottero

Questo pomeriggio un incidente - per fortuna non grave - si è verificato sul Sentiero degli Dei e ha richiesto l'intervento dei soccorritori del servizio regionale del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS). Una ragazza di ventidue anni, residente a Capri, a seguito di una caduta accidentale...

Vietri: sparito nel nulla a bordo di un gommone, da 48 ore si cerca 54enne salernitano

Nella giornata di venerdì ha lasciato il molo dalla marina di Vietri sul Mare a bordo di un gommone prendendo il largo. Da 48 ore non si hanno notizie di un 54enne salernitano che sembra essere scomparso nel nulla. Attivate le ricerche da parte di Carabinieri e Guardia Costiera di Salerno anche attraverso...

Maiori: lite tra vicini, accoltellato 59enne. Arrestato un giovane

L'alterco tra vicini di casa che finisce con una coltellata. È quanto accaduto ieri sera, intorno alle 22, in un condominio di Maiori, in località Madonna delle Grazie. Le vecchie ruggini tra un 26enne e un 59enne sono sfociate in violenza: spunta un coltello serramanico col giovane che sferra un fendente...

Positano, controlli a una rivendita di gas gpl: Vigili del Fuoco sequestrano 303 bombole

I Vigili del Fuoco del distaccamento di Maiori sono intervenuti ieri a Positano per un controllo a una rivendita di gas gpl. All'esito delle verifiche all'area deposito di Montepertuso, è stato accertato il mancato rispetto delle rigide normative di sicurezza. Poste sotto sequestro ben 303 bombole di...