Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Pacomio abate

Date rapide

Oggi: 9 maggio

Ieri: 8 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Egea Luce e Gas. La casa delle buone energie, in Costiera Amalfitana aperto il nuovo punto energia a MaioriConnectivia Internet in fibra fino a 200MBit a 22,90 al mese Antica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureGambardella Pasticceria e Liquorificio artigianale, a Minori in Costiera Amalfitana i dolci della tradizioneVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàAcquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Sal De Riso

Tu sei qui: SezioniCronacaCetara: bimba violentata appesa in garage al filo da pesca

Edil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoIl Limone IGP Costa d'Amalfi Granato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletano

MielePiù la scelta infinita, arredo bagno, Clima, Riscaldamento, azienda leader in Campania per la vendita e distribuzione di soluzioni tecniche per la climatizzazione

Cronaca

Cetara: bimba violentata appesa in garage al filo da pesca

Scritto da Il Foglio Costa d'Amalfi (redazione), venerdì 29 gennaio 2010 09:02:04

Ultimo aggiornamento venerdì 29 gennaio 2010 09:02:04

"Nuda, contro il muro di un garage, con le mani legate dal filo da pesca". Il terribile racconto che la bimba di quasi 14 anni ha fornito ai giudici del tribunale dei minori di Saleno e poi a quelli della procura, è allucinate. A riportate qualche passaggio del lungo e angosciante racconto è il quotidiano Il Mattino che in un articolo a firma di Piera Carlomagno riferisce addirittura che bimba era stata "appesa tra gli ortaggi ai ganci di ferro". E ci sarebbe anche un video "nascosto nella custodia del film "La Sirenetta", tra le migliaia di file sequestrati, anche di questo gioco, di inaudita e straziante violenza".

Il Mattino riferisce che si è trattato di due anni di racconti, "precisi, circostanziati, in cui la piccola si aiutava con disegni, appunti, colori per ricordare le cose più importanti, i momenti più dolorosi". "Non si sa, non si saprà mai, chi per primo ha violato quel corpo innocente con un rapporto sessuale completo - si legge nell'articolo - Il padre o l’altro. Chi ha abusato prima di lei la bambina non lo ricorda, sa che è successo intorno ai sette anni. Aveva già partecipato ai rapporti sessuali tra suoi genitori, col fratello, col vicino, con la figlia piccola del vicino".

Poi le cose peggiorarono, prosegue Il Mattino: "Il vicino diventò «il suo vero padrone», bastava che facesse un colpo di tosse: era il segnale, lei doveva obbedire, andare in camera con lui. Sua madre sapeva e taceva, restava a chiacchierare con la moglie dell’uomo quando la portava lì nel pomeriggio, per prendere un caffè - prosegue - Poi suo fratello cominciò a pretendere di sapere tutto quello che il vicino le faceva, il copione si ripeteva ogni volta con lui. La bambina ha parlato di oggetti con cui il suo corpo veniva violato. Chiavi, mollette, una carota di plastica, la siringa dei dolci" prosegui la lettura su Il Foglio Costa d'Amalfi

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Divieti di balneazione, diverse criticità in Costa d'Amalfi. Tutti i dati Arpac

Completati i controlli istituzionali dell'Arpa Campania sulla salubrità delle acque di balneazione lungo l'intero litorale della Campania nel mese di aprile. Si tratta dei controlli cosiddetti "pre-stagionali" effettuati a norma di legge per poter disporre di un primo dato sulla balneabilità ad apertura...

Omicidio di Ravello, condanna definitiva per Giuseppe Lima: Cassazione respinge ricorso

Condanna definitiva per Giuseppe Lima, giudicato colpevole insieme a Vincenza Dipino, dell'omicidio di Patrizia Attruia, consumato a Ravello tra la sera del 25 e il 27 marzo 2015. La condanna è di 13 anni e 4 mesi di reclusione, scontata in Appello, rispetto al primo grado in cui gli erano stati inflitti...

Costa d'Amalfi, tornano i topi d'appartamento: furto in abitazione a Castiglione

di Emiliano Amato Tornano i topi d'appartamento in Costiera Amalfitana. Ieri mattina, a Ravello, nella frazione di Castiglione, un furto è stato perpetrato nell'abitazione di un'anziana. I malfattori hanno atteso che la donna uscisse di casa per poter colpire: scardinata la grata di una finestra, hanno...

Abusivismo edilizio in Costa d'Amalfi: denunciate 15 persone [FOTO]

Continuano senza sosta, in Costiera Amalfitana, gli interventi di contrasto al fenomeno dell'abusivismo edilizio da parte dei Carabinieri diretti dal capitano Umberto D'Angelantonio. Nel corso della scorsa settimana sono state ben quindici le persone che, a vario titolo, sono state deferite all'Autorità...

Minori, estetista mai positiva al Covid: è stato errore umano, in 70 costretti all’inutile isolamento

Non ha contratto il Covid-19 l'estetista di Minori il cui tampone, eseguito martedì scorso all'USCA del porto di Maiori, aveva dato esito positivo. Nella catena dei contatti della donna, diretti e indiretti, figuravano ben 70 nomi, tra familiari e clienti. Dopo aver toccato quota contagi zero, Minori...