Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 7 ore fa S. Maurizio martire

Date rapide

Oggi: 22 settembre

Ieri: 21 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

San Francesco d'Assisi Patrono d'ItaliaGeljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a MaioriVilla Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera AmalfitanaPalazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera AmalfitanaiLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaContract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury HotelSupermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casaIl Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera AmalfitanaAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'Amalfi

Tu sei qui: SezioniCronacaCanoni di depurazione, la replica del presidente dell'AUSINO Matilde Milite

Sulle Onde del Mediterraneo - Amalfi - Piazza Municipio - Capodanno Bizantino - Valentina Stella 27 settembreLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiMarilù Moda Positano, acquista on line i capi esclusivi made in CostadAmalfiCentro estetico FRAI FORM del dottor Franco Lanzieri in Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a RavelloDivin Baguette Maiori Costiera AmalfitanaHotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera AmalfitanaPABA Srl pellet al prezzo più basso, offerta pellet per stufe, stufe a pelletRavello Festival 2018, cultura, lifestyle, musica in Costiera AmalfitanaVilla Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazionePorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoLa bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'AmalfiD'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamentoRistorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad AmalfiSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiMetti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOKLa bellezza e la cura del vostro corpo a Ravello in Costiera Amalfitana. Modellamento Viso e Corpo, Frai Form Ravello del Dott. Franco LanzieriAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaI Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by ConnectiviaIl Limone IGP Costa d'Amalfi

Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi

Cronaca

Canoni di depurazione, la replica del presidente dell'AUSINO Matilde Milite

Scritto da (Redazione), martedì 7 maggio 2013 19:20:23

Ultimo aggiornamento martedì 7 maggio 2013 20:05:22

Non tarda ad arrivare la replica del presidente dell'Ausino S.p.a. Matilde Milite all'articolo apparso ieri, 6 maggio, sul Vescovado, dal titolo "Ravello: ancora canone depurazione su bollette dell'acqua, il Comune se ne lava le mani" che si riporta integralmente di seguito:

«L'articolo di cui innanzi, firmato dal sig. Emiliano Amato, contro il quale ci si riserva le azioni opportune nelle sedi deputate, traendo spunto da una causa intrapresa da una struttura alberghiera contro l'Ausino S.p.a., nonché dal comportamento assunto da circa 40 utenti (non 400), che hanno deliberatamente deciso di non pagare il canone di depurazione, appellandosi strumentalmente alla sentenza della Corte Costituzionale num.335 del 2008, la quale sancisce che, diversamente da quanto previsto nella legge n. 36 del 1994, la tariffa del servizio idrico integrato, articolato in tutte le sue componenti e, quindi, anche quella relativa al servizio di depurazione, ha natura di corrispettivo di prestazioni contrattuali e non di tributo.

Nella fattispecie l'Ausino gestisce una serie di impianti e di rapporti contrattuali, che la obbligano a condurre le attività di gestione degli impianti di trattamento e a riscuotere i relativi canoni, indipendentemente dall'efficacia dei medesimi. Sulla mancata esistenza di impianti di trattamento adeguati e sul mancato rispetto dei parametri delle acque effluenti, come previsto dalle vigenti normative, si sta sviluppando la causa civile.

A dimostrazione dell'errore concettuale in cui cade il redattore nell'affermare il principio secondo il quale "solo gestire un impianto di depurazione perfettamente adeguato alle normative faccia nascere l'obbligo del pagamento del corrispettivo della prestazione contrattuale", valgano le seguenti considerazioni:

a) nessuna legge stabilisce quali siano le caratteristiche strutturali di un impianto di trattamento o di depurazione, bensì determina l'obiettivo, che è sempre quello di garantire la tutela delle acque dall'inquinamento in riferimento a specifici obiettivi di qualità ambientale e del rispetto dei valori limiti allo scarico fissati dallo Stato, anche in relazione al corpo idrico ricettore. La valutazione delle soluzioni tecniche per il rispetto di tali limiti non è definita dal quadro normativo. L'art. 74 del D. Lgs 152/06 e ss.mm.ii. riporta, infatti la definizione di trattamento appropriato: ‘ii) trattamento appropriato: il trattamento delle acque reflue urbane mediante un processo ovvero un sistema di smaltimento che, dopo lo scarico, garantisca la conformità dei corpi idrici recettori ai relativi obiettivi di qualità ovvero sia conforme alle disposizioni della parte terza del presente decreto;'

In altri termini il legislatore non indirizza all'esecuzione di trattamenti specifici, ma pone degli obiettivi di qualità allo scarico, opportunamente differenziati in funzione delle caratteristiche di qualità e produzione delle acque reflue (domestiche, urbane, industriali) e degli obiettivi di tutela del corpo idrico ricettore. E' banale evidenziare come tale approccio segua integralmente la direttiva quadro comunitaria, Water Framework Directive UE 2000/60, di cui il D.Lgs. 152/06 è il recepimento italiano.

b) L'Ausino S.p.a. è obbligata contrattualmente a svolgere le manutenzioni degli impianti di trattamento esistenti e consegnateli dal Comune di Ravello nonché a partecipare alle analoghe spese di gestione di impianti condotti da terzi (impianto di Atrani). Le spese relative a tali attività, come si può evincere dai bilanci dell'Ausino spa, sono addirittura superiori alla tariffa incassata per la gestione di tale servizio. Quindi non ci si riferisce ad un tributo per un servizio non reso, ma al pagamento del corrispettivo di una prestazione svolta.

c) D'altra parte, volendo seguire il principio secondo il quale "un servizio di trattamento delle acque reflue non perfetto non debba essere pagato dall'utenza, si dovrebbe giungere ad una delle due seguenti conclusioni:

1) appare possibile che una società di capitale pubblico possa svolgere un servizio senza alcun corrispettivo, senza incorrere in sanzioni da parte della Corte dei Conti?

2) per evitare di incorrere in sanzioni da parte della Corte dei Conti e considerato che il servizio non viene svolto presso impianti perfettamente adeguati, si potrebbe essere legittimati a non svolgere più il servizio e, quindi, a scaricare le acque reflue senza alcun trattamento?

Bastano queste semplici riflessioni per dimostrare che il servizio deve essere svolto e deve essere pagato. Non può prevalere la posizione qualunquistica di chi, trincerandosi strumentalmente dietro una scusa idealistica vuole evitare di pagare un servizio che, per quanto imperfetto e non per colpa ne' del Comune ne' dell'Ausino, deve essere svolto in ogni caso.

Per concludere, non si comprende quale addebito si intenda sollevare nei confronti dell'amministrazione comunale, considerato che la gestione del s.i.i. è stata affidata dall'Autorità d'Ambito Sele con apposita convenzione sottoscritta nel mese di novembre scorso.

L'impressione che si riceve dalla lettura dell'articolo sembra più una propaganda a vantaggio di un avvocato, che l'avvio di un'azione a tutela dei cittadini, i quali ricevono ancora un servizio a fronte di un canone talmente basso da essere anacronistico, sia in relazione alle medie tariffarie nazionali ed ancor più europee».

.

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Positano, controlli a una rivendita di gas gpl: Vigili del Fuoco sequestrano 303 bombole

I Vigili del Fuoco del distaccamento di Maiori sono intervenuti ieri a Positano per un controllo a una rivendita di gas gpl. All'esito delle verifiche all'area deposito di Montepertuso, è stato accertato il mancato rispetto delle rigide normative di sicurezza. Poste sotto sequestro ben 303 bombole di...

Tramonti, controlli antidroga dei Carabinieri in locali pubblici e abitazioni

Nell'ambito delle attività di contrasto al consumo e allo spaccio di sostanze stupefacenti, nella giornata di ieri i Carabinieri della Stazione di Tramonti hanno effettuato controlli mirati nel comune montano. Le attenzioni dei militari si sono concentrate in due locali pubblici e abitazioni private...

Amalfi e la Costiera nella morsa del traffico: troppi veicoli anche in bassa stagione

21 settembre 2018: Amalfi e la Costiera sempre più nella morsa del traffico. Atro che addio bella stagione: benvenuti all'inferno sarebbe il caso di dire. Come testimonia la foto, Piazza Flavio Gioia, deputata ad area di sosta dei bus di linea e turistici, è il teatro di una carovana di torpedoni nella...

Ospedale Costa d’Amalfi costretto a straordinari: nella notte due interventi in codice rosso, un rianimatore non basta

Due interventi salvavita la scorsa notte al Pronto Soccorso della Costa d'Amalfi. Un 56enne di Furore è stato trattato per un'emorragia cerebrale e poi trasferito d'urgenza, a bordo di un'ambulanza di tipo A con rianimatore a bordo all'ospedale "Ruggi d'Aragna di Salerno". Successivamente, poco prima...

Amalfi, Consiglio di Stato "salva" il tassista: sospeso stop della licenza

Con decreto pubblicato in data odierna il Consiglio di Stato (sezione quinta) blocca gli effetti del provvedimento di sospensione, per dieci giorni, della licenza al tassista accusato di aver aggredito, il 5 agosto scorso, due turisti in Piazza Flavio Gioia. La penalità, della durata di dieci giorni,...