Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Teodoro martire

Date rapide

Oggi: 20 settembre

Ieri: 19 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Geljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a MaioriVilla Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera AmalfitanaTerra di Limoni, Acquista on line il limoncello della Costa d'Amalfi realizzato esclusivamente con limoni IGP della Costiera AmalfitanaPalazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera AmalfitanaiLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaContract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury HotelSupermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casaIl Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera AmalfitanaAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'Amalfi

Tu sei qui: SezioniCronacaBaronissi: si lancia nel vuoto ragazza di 16 anni originaria di Minori. Costiera sconvolta per il suicidio di Martina

Sulle Onde del Mediterraneo - Amalfi - Piazza Municipio - Capodanno Bizantino - Valentina Stella 27 settembreLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiMarilù Moda Positano, acquista on line i capi esclusivi made in CostadAmalfiCentro estetico FRAI FORM del dottor Franco Lanzieri in Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a RavelloDivin Baguette Maiori Costiera AmalfitanaHotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera AmalfitanaPABA Srl pellet al prezzo più basso, offerta pellet per stufe, stufe a pelletRavello Festival 2018, cultura, lifestyle, musica in Costiera AmalfitanaVilla Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazionePorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoLa bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'AmalfiD'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamentoRistorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad AmalfiSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiMetti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOKLa bellezza e la cura del vostro corpo a Ravello in Costiera Amalfitana. Modellamento Viso e Corpo, Frai Form Ravello del Dott. Franco LanzieriAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaI Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by ConnectiviaIl Limone IGP Costa d'Amalfi

Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi

Cronaca

Baronissi: si lancia nel vuoto ragazza di 16 anni originaria di Minori. Costiera sconvolta per il suicidio di Martina

Scritto da (Redazione), giovedì 2 gennaio 2014 10:11:15

Ultimo aggiornamento venerdì 3 gennaio 2014 10:52:12

Morire a sedici anni senza un perché, senza un motivo almeno apparentemente plausibile per potersene fare una ragione. È accaduto ieri pomeriggio in via Ferreria a Baronissi.

Martina Scannapieco era una bella ragazza, brava a scuola (frequentava il Liceo Scientifico "B. Rescigno" di Roccapiemonte) e sembra che da poco avesse anche un fidanzato. Le cose parevano andare bene, invece, ieri, verso le 15, è uscita sul balcone e si è buttata giù. Tutto è accaduto in un attimo. Nessuno ha assistito alla tragedia.

Da quando era ancora in fasce papà Salvatore, originario di Maiori, docente universitario e mamma Pia di Minori, insegnate a Nocera, avevano deciso di trasferirsi nella valle dell'Irno per motivi logistici. Nonostante ciò gli Scannapieco trascorrevano l'intera estate a Minori e Martina era ben voluta dalle pari età con cui si divertiva come si diverte una normalissima adolescente.

«Alcune cose saranno sempre più forti del tempo e della distanza, più profonde del linguaggio e delle abitudini: seguire i propri sogni è imparare a essere se stessi, condividendo con gli altri la magia di quella scoperta...» è uno dei commenti postati da Martina su Facebook, risalente al 26 ottobre scorso, che fa comprendere il suo modo di leggere la vita.

«Sono sconvolto» ha detto il sindaco di Minori Andrea Reale che ieri sera è giunto a casa Scannapieco, a Baronissi, per portare la vicinanza dell'intera cittadinanza.

«Come tutti non riesco a spiegarmi i motivi che hanno spinto Martina a compiere questo gesto - ha proseguito il primo cittadino raggiunto telefonicamente -. Viveva in un ambiente sano, andava bene a scuola, figlia di una madre che insegna a 180 ragazzi e con i quali, a detta di tutti, ha rapporto speciale. Un dramma nel dramma».

Verso le 15 del giorno di Capodanno Martina ha aperto la finestra, è uscita sul balcone e si è buttata nel vuoto. Tutto è accaduto in un attimo. Nessuno ha assistito alla tragedia.Solo dopo poco, non vedendola in giro per casa, i familiari l'hanno chiamata, sono andati a cercarla e hanno fatto la drammatica scoperta. Immediatamente è stato dato l'allarme.

Sul posto sono giunti i carabinieri della locale stazione, diretti dal maresciallo Mario Murano, e un'ambulanza del 118. Purtroppo il medico non ha potuto far altro che costatarne il decesso. La caduta dal quarto piano dell'abitazione non le ha dato scampo, la morte sembra sia avvenuta sul colpo. In attesa del medico legale, il corpo è stato coperto da un telo, mentre conoscenti ed amici hanno iniziato ad arrivare sconvolti dalla notizia. Increduli per ciò che avevano saputo, hanno continuato a parlare tra loro, cercando di trovare anche un solo motivo che avesse potuto spingere la giovane ad un gesto così estremo. La ragazza è stata poi portata presso la camera mortuaria del cimitero di Baronissi, dove il medico legale ha effettuato l'esame esterno del corpo.

Acclarata la causa della morte e non essendoci, quindi, bisogno di autopsia, in mattinata la salma verrà liberata dall'autorità giudiziaria competente e restituita ai familiari, per il rito funebre. In tanti sono rimasti attoniti all'esterno di quell'edificio dove la sedicenne ha trovato la morte. E in molti hanno continuato a ripetere: «Non è possibile». Nessuno voleva credere che una simile tragedia si fosse consumata senza un motivo. Non ci sono spiegazioni sull'accaduto. Da una prima ricostruzione sembra che la giovane fosse in casa insieme ai genitori ed alla sorella. Un giorno di festa, un primo dell'anno che doveva essere l'inizio di tanti altri giorni da vivere, con i soliti alti e bassi, che fanno parte dell'esistenza di ogni persona. Non si riesce, infatti, a comprendere cosa sia scattato nella mente della ragazza, al punto da spingerla ad una decisione così estrema. La giovane pare non avesse particolari problemi, né dal punto di vista scolastico, né a casa.

A scuola aveva ottimi voti, d'altronde non poteva essere altrimenti, con un padre docente universitario e madre insegnante. Poi era entrato nella sua vita un ragazzo che stava frequentando e con il quale sembra andasse d'accordo.

Nessuna ombra, dunque, sulla giovane se non, forse, quell'inquietudine propria degli adolescenti che, a volte, li spinge a gesti irreparabili. Gli amici sono sotto choc, c'è chi non vuole crederci e preferisce pensare che si sia trattato di un incidente. I vicini di casa, chi la vedeva quando portava a spasso il cagnolino, o insieme alle amiche, la ricorda come una bella ragazza, solare e simpatica.

«È un dramma che mi ha lasciato senza parole», dice il sindaco di Baronissi Giovanni Moscatiello che, informato dell'accaduto, ha voluto esprimere, in questo modo, il suo cordoglio, personale e dell'amministrazione comunale, alla famiglia distrutta dal dolore. «Di fronte a tragedie di questo genere - aggiunge Moscatiello - l'unico modo per essere vicini e sostenere i familiari è il silenzio. Il mio, quindi, è un invito al silenzio perché in questo difficile momento ci sia rispetto dell'intimità e del dolore della famiglia».

Su richiesta della famiglia la salma di Martina sarà tumulata nel cimitero di Minori dove domani, alle 10, si svolgerà il rito funebre.

UN TRAGICO DESTINO Martina era cugina di Angela De Riso, la 18enne di Minori morta la sera del 3 ottobre del 2012 in piazza Cantilena, dopo aver avvertito un improvviso malore mente era alla guida del suo motorino.

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Amalfi, Consiglio di Stato "salva" il tassista: sospeso stop della licenza

Con decreto pubblicato in data odierna il Consiglio di Stato (sezione quinta) blocca gli effetti del provvedimento di sospensione, per dieci giorni, della licenza al tassista accusato di aver aggredito, il 5 agosto scorso, due turisti in Piazza Flavio Gioia. La penalità, della durata di dieci giorni,...

Incidente tra Maiori e Minori, auto contro balaustra [FOTO]

Incidente sulla Strada Statale 163 Amalfitana al confine tra i comuni di Maiori e Minori. Un'auto, un'Alfa Romeo GT, è finita contro la balaustra di delimitazione della Strada, all'altezza del molo foraneo del porto. La causa dell'incidente sarebbe da ricondurre, con ogni probabilità, ad un improvviso...

Lotta a spaccio e consumo stupefacenti in Costiera: continua l’azione dei Carabinieri

Proseguono i controlli del territorio da parte dei Carabinieri della Compagnia di Amalfi, specie nel contrasto al fenomeno di spaccio e consumo delle sostanze stupefacenti. Nello scorso finesettimana i Militari della Stazione di Maiori hanno sorpreso alcuni giovani, tra i 20 e i 25 anni, dell'hinterland...

Cassazione assolve Benincasa che torna sindaco di Vietri sul Mare

I giudici della Corte di Cassazione hanno annullato la sentenza di condanna inflitta in appello (lo scorso mese di gennaio) al primo cittadino di Vietri sul Mare, Franco Benincasa, nell'ambito del processo sul crollo del costone roccioso dell'Hotel Baia nel maggio del 2009. Per effetto della loro decisione,...

Ad Amalfi è lotta ai procacciatori di clienti per negozi del centro. Sanzione a un recidivo

Ad Amalfi è lotta ai procacciatori di clienti per gli esercizi commerciali del centro storico. Ieri pomeriggio gli agenti della Polizia Locale agli ordini del comandante Agnese Martingano hanno elevato una sanzione nei confronti di un uomo intento ad adescare clienti per una gelateria del centro. Ad...