Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 2 ore fa S. Luigi Gonzaga

Date rapide

Oggi: 21 giugno

Ieri: 20 giugno

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

laltrolato, l'altro lato, barcatering, events, cocktail bar, wine selection, champagne, spirits corner, bottle hunting, bar in villa, eventi esclusivi, catering cocktail Auditorium Oscar Niemeyer a Ravello tutto il piacere dei grandi eventi in Costa d'Amalfi Geljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a Maiori Hotel Santa Caterina Amalfi - Lifestyle Luxury Hotel on the Amalfi Coast Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniCronacaAtrani: fitti troppo 'popolari' danno erariale da 400mila euro. A giudizio ex sindaci Amodeo e Carrano

“Reumatologia: Percorsi Innovativi e Medicina di Precisione”: successo per il convegno a Vietri sul Mare

Amalfi, per Alessio Civale laurea da 110 e lode in Management Strategico

Villa Rufolo dovrà trasferire 500mila euro a Fondazione Ravello

Ravello, stop ai fuochi d'artificio per feste private e matrimoni

Viaggio di nozze in Costiera Amalfitana per difensore Barcellona Sergi Roberto

"Acqua contaminata", il Ministero della Salute ritira un lotto di San Benedetto

Fantaexpo 2018: a Salerno arriva Zenya, il nuovo character del Festival

A Ravello la Festa della Musica è animata dagli studenti [PROGRAMMA]

Solstizio d'Estate, 21 giugno è giorno più lungo dell'anno

"Il Ritardo”, l'ultimo lavoro del regista sorrentino Luigi Pane

Costa d'Amalfi, sosta selvaggia lungo SS163: autisti SITA esasperati, chiesto incontro con Prefetto e Sindaci

A Cetara restringimento carreggiata da 4 mesi è imbarazzante [FOTO]

Mondiali: Brasile e Germania ancora favorite

Maturità 2018: Giorgio Bassani, dal 'Giardino'. De Gasperi e Moro per tema storico

Karate, i "passaggi di cintura" della scuola “Zen Do Kai” di Conca dei Marini

Maiori, sequestrata rampa abusiva al servizio di struttura extralberghiera [FOTO]

Ordine dei Commercialisti Salerno per la formazione dei revisori legali: 21 giugno il convegno

Mariella Cataldo nuova presidente Club Inner Wheel Costiera Amalfitana

“Festa della musica”: 21 giugno a Maiori tre concerti per celebrare il solstizio d’estate

"Premio Biagio Agnes", Sergio Mattarella riceve la giuria a Roma

Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Centro estetico FRAI FORM del dottor Franco Lanzieri in Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello Divin Baguette Maiori Costiera Amalfitana Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad Amalfi D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK La bellezza e la cura del vostro corpo a Ravello in Costiera Amalfitana. Modellamento Viso e Corpo, Frai Form Ravello del Dott. Franco Lanzieri Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Il Limone IGP Costa d'Amalfi

Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi

Cronaca

Atrani: fitti troppo 'popolari', danno erariale da 400mila euro. A giudizio ex sindaci Amodeo e Carrano

Con i primi cittadini l’ex capo dell’ufficio tecnico comunale, Pasquale De Santis e diciassette ex consiglieri. Per un appartamento di proprietà comunale da 112 metri quadrati il Comune riscuoteva anche 143, 25 euro

Scritto da (Redazione), sabato 31 gennaio 2015 16:01:58

Ultimo aggiornamento sabato 31 gennaio 2015 17:23:46

(ESCLUSIVA) Quasi 400 mila euro di danno erariale derivante dai mancati introiti derivanti dai canoni di locazione fin troppo "popolari". Questi i calcoli della Procura Regionale della Corte dei Conti relativi alle 31 unità immobiliari di proprietà del Comune di Atrani (26 unità abitative e cinque locali commerciali) i cui contratti di locazione, molti dei quali risalenti al 1967, non erano mai stati aggiornati negli ultimi vent' anni. Per un appartamento da 112 metri quadrati il Comune riscuoteva anche 143, 25 euro, 115, 32 per uno di circa 81, addirittura 3,12 euro per uno di 65 metri. A ciò si aggiungono i dubbi sulle modalità di assegnazione degli alloggi con diverse ombre che rimangono sulla gestione del patrimonio immobiliare almeno degli ultimi tredici anni, con la conclusione dell'istruttoria avviata nel 2011 dalla Procura Regionale della Corte dei Conti.

Sono venti le persone rinviate a giudizio: dall'ex capo dell'ufficio tecnico comunale, Pasquale De Santis, agli ex sindaci dell'ultimo trentennio Nicola Carrano e Pio Amodeo. Diciassette gli ex amministratori susseguitisi negli anni coinvolti a diverso titolo: Emiddio Proto, Ivan Amodeo, Marco Gargano, Salvatore Di Chiara, Vincenzo Gambardella, Andrea Cretella, Salvatore Santoro, Raffaella Cuomo, Valeria Gambardella, Alfonso Casanova, Raffaele Mansi, Michela Mansi, Maria Cavaliere, Vittorio Proto, Giuseppina Santoro, Gianfranco Palumbo ed Emiliano Amodeo.

Soltanto l'ex consigliere Lucio Pellegrino, staccatosi dalla maggioranza guidata da Nicola Carrano all'indomani della vittoria elettorale del 2009, è riuscito a giustificare, davanti ai magistrati contabili, la propria estraneità ai fatti.

Le controdeduzioni presentate dagli indagati non hanno giustificato, agli occhi della magistratura contabile, le condotte "inerti ed omissive" alla base dei mancati incassi per l'ente di 396.390,18 euro, danaro che dovrà essere risarcito alle casse comunali proprio dagli ex amministratori.

Le indagini hanno portato alla luce un sistema politico amministrativo che avrebbe gestito il patrimonio pubblico senza tener conto delle leggi vigenti in materia (qualche appartamento era da tempo fittato anche a consiglieri comunali dei mandati scorsi).

Nello specifico, la Corte dei Conti ha contestato l'assenza pressoché totale di rendicontazione inventariale del patrimonio immobiliare; bassissima redditività dei canoni inerenti a fitti attivi; omessa verifica di permanenza e/o sussistenza dei requisiti reddituali degli assegnatari per usufruire di agevolazioni abitative; rinnovo tacito dei contratti ordinari a condizioni fuori mercato; assenza di procedure di evidenza pubblica nell'assegnazione degli alloggi che consentissero di ottenere offerte in aumento; possesso di immobili "sine titulo" e con locali commerciali.

Un' "assoluta e protratta inerzia", come si legge dalle carte, che ha sfregiato le casse del Comune ed impedito la corretta valorizzazione del patrimonio dell'Ente, in tutto 31 tra unità abitative (26) e locali commerciali.

In molti ad Atrani si chiedono se questi canoni troppo "polche hanno determinato mancati introiti nelle casse dell'Ente possano essere la causa che non ha permesso, negli anni, di abbassare la tassazione dei tributi locali, ad esempio la vecchia ICI o addirittura di poter evitare l'istituzione della tanto odiata TASI. Riduzione della tassazione che avrebbe consentito, anche a chi è proprietario di un immobile, di avere una giusta ed equa tassazione.

Per questi immobili, oggetto di ricognizione e preliminari sopralluoghi proprio in questo inizio d'anno, l'Amministrazione in carica, guidata dal sindaco Luciano De Rosa Laderchi che dai banchi dell'opposizione, negli anni scorsi, aveva più volte denunciato i fatti, ha stabilito, con apposita delibera (con il voto favorevole dell'Assessore al Patrimonio Michele Siravo, e i consiglieri Balsamo, Buonocore, Criscuolo, Lauritano, Riccio e Sarno e l'astensione dei consiglieri Perrelli e Mansi), di seguire il percorso indicato dalla Corte dei Conti.

Dopo aver svolto un'approfondita analisi di mercato per fissare il nuovo canone, verrà proposto il rinnovo contrattuale agli attuali conduttori; in caso di mancata stipula del nuovo contratto o di disdetta anticipata, il Responsabile dell'Area Tecnica indirà una gara a prezzi di mercato per individuare un altro contraente.

Una scelta che salvaguarda il patrimonio immobiliare, in molti casi bisognoso di interventi di manutenzione mai effettuati per mancanza di fondi, e che cerca di evitare contenziosi con gli attuali inquilini delle abitazioni in questione. Inoltre, alle richieste sulla sostenibilità del canone da parte del consigliere Sarno, l'assessore Siravo ha aggiunto che ciò può essere garantito facendo confluire una buona parte dei futuri incassi provenienti proprio dall'adeguamento dei canoni, confluirà in un fondo comunale volto a sostenere le famiglie in difficoltà, attraverso un bando pubblico per l'erogazione, tramite voucher, di un contributo a sostegno del reddito.

Se leggi questo articolo altrove è stato ripreso dal Vescovado.

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Cronaca

Costa d'Amalfi, sosta selvaggia lungo SS163: autisti SITA esasperati, chiesto incontro con Prefetto e Sindaci

COSTA D'AMALFI - Sono esasperati gli autisti Sita costretti a manovre in assenza di sicurezza sulla Strada Statale 163 Amalfitana a causa della sosta selvaggia lungo la strada nei diversi comuni costieri. Le sigle sindacali Fit Cisl e Uil Trasporti, in una nota indirizzata al Prefetto di Salerno, Conferenza...

A Cetara restringimento carreggiata da 4 mesi è imbarazzante [FOTO]

Quando la temporaneità diventa perenne. Sono oramai quattro mesi che sulla Strada Statale 163 Amalfitana, al chilometro 45,750, nel comune di Cetara, persiste un restringimento della carreggiata che crea disagi alla circolazione. L'evento franoso del 19 febbraio scorso, quando dal costone roccioso prospiciente...

Maiori, sequestrata rampa abusiva al servizio di struttura extralberghiera [FOTO]

(ANTEPRIMA) Nella mattinata di ieri, martedì 19 giugno, gli uomini della Guardia di Finanza della Sezione Operativa Navale di Salerno hanno sottoposto a sequestro una rampa interpoderale realizzata abusivamente, scoperta all'interno di una proprietà in località Badia, nel comune di Maiori. Si tratta...

Maiori, operazione "Free Holiday": scoperte 5 strutture extralberghiere abusive

(ANTEPRIMA) A Maiori è lotta alle strutture extralberghiere abusive. Controlli a tappeto, in questi giorni, da parte degli agenti della Polizia Locale per bed and breakfast, case vacanza e affittacamere di tutto il comune costiero. Ogni anno, complice anche l'incremento dell'appeal della Costa d'Amalfi,...

Amalfi: sottrasse danaro all'anziana che assisteva, operatrice sociale a processo

(ANTEPRIMA) Avrebbe sottratto somme di danaro all'anziana che assisteva e per questa ragione la dipendente di una cooperativa sociale della Costa d'Amalfi sarà processata. Questa mattina il giudice dell'udienza preliminare del Tribunale di Salerno, dottor Vincenzo Pellegrino, ha disposto il rinvio per...