Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 7 ore fa S. Luca evangelista

Date rapide

Oggi: 18 ottobre

Ieri: 17 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

A Scala è tutto pronto per la Festa dedicata alla Castagna, Costiera Amalfitana, Sagre, Gusto GiustoGeljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a MaioriVilla Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera AmalfitanaPalazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera AmalfitanaiLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaContract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury HotelSupermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casaIl Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera AmalfitanaAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'Amalfi

Tu sei qui: SezioniCronacaArresto presidente Postiglione, la lettera del padre

La Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiMarilù Moda Positano, acquista on line i capi esclusivi made in CostadAmalfiCentro estetico FRAI FORM del dottor Franco Lanzieri in Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a RavelloDivin Baguette Maiori Costiera AmalfitanaHotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera AmalfitanaPABA Srl pellet al prezzo più basso, offerta pellet per stufe, stufe a pellet euro 4,30 per 15KGRavello Festival 2018, cultura, lifestyle, musica in Costiera AmalfitanaVilla Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazionePorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoLa bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'AmalfiD'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamentoRistorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad AmalfiSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiMetti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOKLa bellezza e la cura del vostro corpo a Ravello in Costiera Amalfitana. Modellamento Viso e Corpo, Frai Form Ravello del Dott. Franco LanzieriAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaI Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by ConnectiviaIl Limone IGP Costa d'Amalfi

Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi

Cronaca

Arresto presidente Postiglione, la lettera del padre

Scritto da Emiliano Amato (redazione), mercoledì 25 novembre 2009 19:58:43

Ultimo aggiornamento mercoledì 25 novembre 2009 19:58:43

La Ravello sportiva è vicina alla Famiglia Postiglione in seguito all’arresto di Giuseppe, presidente del Potenza Calcio, accusato di associazione per delinquere finalizzata alle frodi nelle competizioni sportive. I Postiglione sono proprietari della massima espressione calcistica della Basilicata e dei network privati lucani; è legata a Ravello da un legame indissolubile, nato nel nome del Beato Bonaventura, nel giorno di quella storica peregrinatio che vide il ritorno del Martire dell’obbedienza in terra lucana dopo quarant’anni.

In quell’occasione memorabile lo straordinario Bonaventura Postiglione, padre di Giuseppe, accettò senza battere ciglio l’idea di disputare una gara amichevole tra l’allora Ravello F.C. e il Potenza Calcio, nel nome del Beato Bonaventura. Un giorno fantastico quello, con numerosi atleti di Ravello che calcarono il manto del "Viviani". La stagione seguente si rivelò vincente per il Potenza che riuscì a centrare la promozione in serie C1. Quell’anno (2007) Postiglione senior tornò a Ravello nelle vesti dell’umile pellegrino potentino nel giorno in cui una Città intera rende omaggio al suo Figlio più illustre e del quale si impegna a tramandarne l’onomastica.

A seguito del suo commosso discorso (praticamente in lacrime) lasciò al Convento una sciarpa rossoblù a testimonianza dello storico successo sportivo maturato poche settimane prima. In quel momento di puro orgoglio potentino la Chiesa di San Francesco era gremita di fedeli lucani, fieri di vedere la Potenza calcistica, simbolo di una Città, portata avanti con amore, successo, dignità e profondo senso di responsabilità dalla Famiglia Postiglione.

Impegno troppe volte poco ricambiato da una parte della Città di Potenza che si ostina a contestare l’operato della gestione targata Giuseppe Postiglione, divenuto presidente del club a soli 24 anni, il 16 giugno 2006. Il più giovane presidente del calcio italiano. Nonostante il buon momento dei lucani che stanno risalendo la china (domenica hanno superato in casa il Rimini per 2 a 1), il presidente è stato ancora contestato dagli ultra, e applaudito dal resto dello stadio. Lunedì mattina, poi, l'arresto.

Ho appreso dell’arresto di Giuseppe mentre ero a Londra, attraverso un sms inviatomi da Francesco Zappia che conosce i rapporti che intercorrono tra me e la famiglia Postiglione. Ho telefonato spesso in questi giorni al mio amico Nino (diminutivo di Bonaventura), per stargli vicino e trasmettergli la vicinanza di tantissimi Ravellesi che per strada mi hanno fermato e chiesto di esprimergli tutta la loro solidarietà, in questo momento difficile per la cosa che più ama al mondo: la propria Famiglia. L’ho seguito anche su Facebook e non ho potuto non pubblicare, rendere nota a tutti i lettori de "Il Vescovado", la lettera che il padre premuroso, il devoto fidente, l’imprenditore lungimirante, il giornalista e comunicatore della gente, l’uomo carismatico rispettoso delle regole scrive al proprio figliolo di 27 anni nel quale crede fermamente che in questo momento si trova in carcere.

"Giuseppe, figlio mio: tuo padre, tua madre e tuo fratello sono con te. Non ti scoraggiare. Non leggere i giornali non leggere muri di tifosi drogati e alcolizzati, non ascoltare nessuno: difenditi, ne sei capace. La vita riserva ostacoli grandi agli uomini grandi e tu, figlio mio, hai dato ampia dimostrazione di essere un grande! Insieme a noi, stretti familiari, c'è un sacco di gente, quella che ti conosce, quella con la quale hai avuto che fare tutti i giorni e che ti conosce bene e che sa che non sei quello che i superficiali ti dipingono. Forza Giuseppe: forza Leone mio. Quanti giovani e non hanno dato a questa città quello che hai dato tu? Fammi sentire il tuo ruggito, forte! Poi potrò pure morire: sarò, come sempre lo sono stato, orgoglioso di te!".

A voi i commenti.

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Atrani, stabilimenti danneggiati da alluvione chiesero risarcimenti al Comune: prima condannati poi assolti

Erano stati accusati di tentata truffa ai danni del Comune di Atrani con l'aggravante di erogazioni pubbliche i due gestori degli stabilimenti balneari che in quanto in seguito al triste evento dell'alluvione del 9 settembre 2010 avevano presentato un'istanza al Comune finalizzata ad ottenere il risarcimento...

Brutto incidente a Ravello: scooter contro Ape Car, 17enne in ospedale

Brutto incidente questa mattina a Ravello. Intorno alle 8 scontro in località Civita tra uno scooter e un Piaggio Ape Car sula strada provinciale 75 che conduce a Castiglione. Non si conoscono le responsabilità ma a d avere la peggio è stato il 17enne alla guida del mezzo a due ruote, diretto a scuola,...

Trovati ad Amalfi con la coca sotto marmitta auto, processati due giovani

I Carabinieri li avevano sorpresi di ritorno da Furore con la cocaina nascosta sotto la marmitta dell'auto e per questo erano stati tratti in arresto. Per due amalfitani di 22 e 25 anni il 18 febbraio scorso erano scattate le manette per detenzione di sostanza stupefacente (cinque grammi di cocaina custodita...

Incidente in bici sulle montagne di Scala, soccorso in eliambulanza [FOTO]

Intervento dell'eliambulanza questo pomeriggio al campo sportivo di Scala per il trasferimento di un uomo feritosi sulle alture della città del castagno. Stando alle prime notizie giunte in redazione, intorno alle 16, un biker di 34 anni, in escursione in sella alla sua mountain bike sul Monte Cerreto,...

Consiglio di Stato respinge ricorso del tassista "aggressore" ad Amalfi: sospensione attuata

Messa la parola "fine" alla vicenda del tassista di Amalfi accusato di aver aggredito, il 5 agosto scorso, due turisti in Piazza Flavio Gioia e per il quale erano stati previsti dieci giorni di sospensione dall'attività. Il Consiglio di Stato, in sede giurisdizionale (Sezione Quinta, presidente Giuseppe...