Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 7 ore fa S. Emilia vergine

Date rapide

Oggi: 17 febbraio

Ieri: 16 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Geljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a MaioriAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiSupermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casaFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiVilla Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera AmalfitanaPalazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera AmalfitanaiLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaContract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury HotelIl Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniCronacaAlvi, 12 nuovi arresti: ai domiciliari fratelli, cognati e segretario di Villani

Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiMarilù Moda Positano, acquista on line i capi esclusivi made in CostadAmalfiHotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera AmalfitanaLa bellezza e la cura del vostro corpo a Ravello in Costiera Amalfitana. Modellamento Viso e Corpo, Frai Form Ravello del Dott. Franco LanzieriVilla Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazionePorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoD'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamentoRistorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad AmalfiMetti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOKAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaI Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by ConnectiviaIl Limone IGP Costa d'Amalfi

Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi

Cronaca

Alvi, 12 nuovi arresti: ai domiciliari fratelli, cognati e segretario di Villani

Scritto da (redazione), venerdì 8 aprile 2011 19:57:27

Ultimo aggiornamento sabato 9 aprile 2011 14:34:25

I militari del Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Salerno hanno dato esecuzione a 12 ordinanze applicative di misura cautelare agli arresti domiciliari a carico di Angelo Villani, Antonia Villani, Giuseppe Villani, Elisa Villani, Giovannina Villani, Anna Villani, Salvatore Laudonio, Stefano Stile, Bartolomeo Pagano, Vittorio Aliberti e Sergio Gaudino, per aver commesso, nell'amministrazione dell'azienda capogruppo "ALVI S.p.A." e nella gestione delle altre società, direttamente riconducibili ad essa, più atti di bancarotta fraudolenta, aggravata dalla rilevante entità del danno patrimoniale.

Inoltre, in tale contesto, Angelo Villani è stato ritenuto responsabile dell'ulteriore reato di peculato, in quanto ha reiteratamente fatto uso dell'auto a sua disposizione per il suo incarico di Presidente della Provincia di Salerno, per recarsi presso la sede dell'ALVI di Fisciano e svolgere il ruolo di "amministratore di fatto" in tale compagine societaria.

Provvedimento analogo ha riguardato Antonio Della Monica, ritenuto responsabile di aver fornito, in qualità di Presidente del Consiglio di Amministrazione della CAVAMARKET S.p.a., un contributo causativo alla realizzazione del piano criminoso, sia per il ruolo decisivo avuto nel passaggio alla AL.PA. Srl della totalità dei punti vendita (64 supermercati dislocati nell'Italia centro-meridionale dal Lazio alla Calabria) gestiti fino ai mesi di ottobre/novembre 2009 dalle società appartenenti Gruppo ALVI, sia per la totale inconsistenza imprenditoriale della AL.PA. S.r.l., riconducibile senza alcun dubbio ad Angelo Villani ed alla sua famiglia.

L'attività di polizia giudiziaria eseguita nella giornata di oggi costituisce, quindi, la punta dell'iceberg a cui hanno condotto le attività investigative originate dalla prima sentenza sull'ALVI S.p.a. (16 dicembre 2009).

Fino ad oggi, l'attività di indagine aveva già portato all'esecuzione di provvedimenti di custodia analoghi nei confronti degli esponenti della famiglia Villani per reati simili commessi nella gestione di altre società (SANNIO DISCOUNT S.r.l., SUPERMERCATI CALABRESI S.r.l., CASERTANA DISCOUNT S.r.l. e AG COMPANY S.r.l.) ricondotte, comunque, nelle compagini societarie ricomprese all'interno del Gruppo ALVI.

L'assoluta novità sta nel fatto che i provvedimenti cautelari colpiscono, per la prima volta, oltre che gli altri fratelli Villani (Giuseppe ed Anna), anche altre persone. Almeno formalmente, queste ultime non ricoprivano alcun ruolo dirigenziale all'interno dell'ALVI e delle società collegate, ma di fatto erano investiti di importanti funzioni decisionali ed organizzative.

Si fa riferimento a Salvatore Laudonio e Stefano Stile, rispettivamente coniugi delle sorelle Antonia ed Anna Villani: i due erano pienamente a conoscenza delle vicende societarie più significative e, comunque, sempre presenti, accanto alla proprietà, in tutte le occasioni in cui sono state assunte decisioni di primaria importanza inerenti l'orientamento e la definizione delle scelte strategiche della capogruppo nel periodo immediatamente precedente alla declaratoria fallimentare.

Infine, sono stati raggiunti dal provvedimento agli arresti domiciliari Sergio Gaudino, dipendente di una delle società consorziate ed improvvisamente nominato amministratore della AG COMPANY Srl (società che aveva la gestione di ben 24 punti vendita ubicati nel napoletano) e Vittorio Aliberti, attualmente impiegato presso la Provincia di Salerno, ma già socio di maggioranza della AL.PA. S.r.l. nonchè storico uomo di fiducia di Angelo Villani, avendo rivestito l'incarico di segretario particolare, durante il mandato di Presidente dell'Amministrazione Provinciale ricoperto da quest'ultimo.

La bancarotta fraudolenta, si è, pertanto, concretizzata:

nella dissimulazione dei beni sociali, mediante una formale alterazione degli assetti aziendali, attuata con operazioni di cessione e locazione, a condizioni antieconomiche, a favore di un soggetto giuridico, la AL.PA S.r.l., dei 64 punti vendita riconducibili direttamente ed indirettamente alla fallita nella dissipazione di oltre 100 milioni di euro sottoforma di concessione di crediti senza alcuna forma di garanzia a favore delle collegate (45 milioni), di vendita di merci sottocosto (12 milioni), di pagamenti senza una plausibile giustificazione economica riconosciuti a favore di Angelo Villani e di altri soggetti privi di incarichi formali nella società (1,5 milioni), di sottoscrizione di prodotti finanziari connotati da elevata rischiosità (45 milioni) materiali (attrezzature ed impianti per circa 700 mila euro) nella distrazione dell'intero magazzino presente presso le piattaforme logistiche di Fisciano e Ferrandina per circa 1 milione di euro nella distrazione delle somme derivanti dagli incassi realizzati per contanti, nel lasso temporale immediatamente precedente la declaratoria di fallimento, per un importo complessivo di circa 3 milioni di euro (mediante il prelevamento direttamente dalle casse dei singoli supermercati) nell'effettuazione di pagamenti preferenziali, per 4 milioni di euro

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

NCC abusivo multato in aeroporto. E' dipendente di Bed and Breakfast a Positano

Nell'ambito delle operazioni di contrasto all'abusivismo a Napoli, la Polizia Municipale Unità Operativa Aeroporto ha proceduto al controllo di circa 200 veicoli tra taxi e N.C.C. (noleggio con conducente). E' stato sorpreso ad esercitare abusivamente l'attività di noleggio con conducente, senza le prescritte...

Tramonti, operai al lavoro per aprire strada in sicurezza [FOTO-VIDEO]

Sono al lavoro gli operai del Comune di Tramonti con quelli dell'impresa "Cardine" per ottemperare alle direttive imposte dalla Provincia di Salerno al fine di garantire la celere apertura della Strada Provinciale 2 Tramonti-Maiori. A Pucara sono in via di installazione l'impianto semaforico e le barriere...

A Ravello aumento incontrollato di questuanti e venditori ambulanti. Don Angelo chiede maggiore vigilanza

A Ravello oramai non si contano più i questuanti e i veditori ambulanti in azione nel centro cittadino. A lanciare l'allarme il parroco del Duomo di Ravello Don Angelo Mansi. «Vengono al Duomo uomini e donne a chiedere soldi o a vendere merce cinese, calzini, lampadine, ecc. spacciandosi per ex detenuti,...

Ravello: Sindaco e Amministrazione criticati sul web, incarico legale per difendere immagine del Comune

Un decreto di "Incarico legale per provvedimenti a tutela dell'immagine del Comune di Ravello". È quanto deliberato dalla Giunta comunale (numero 152 del 19 dicembre 2018 SCARICABILE IN BASSO) formata dal sindaco Salvatore Di Martino, dal vice Salvatore Di Palma e dell'assessore Natalia Pinto. «L'Amministrazione...

Amalfi, proseguono i lavori alla condotta idrica. Traffico a senso alternato

Proseguono ad Amalfi il lavori di sostituzione della condotta idrica principale. Gli operai dell'Ausino sono al lavoro sulla Statale 163 Amalfitana, sfruttando questo periodo di bassa stagione, per le operazioni di scavo e installazione delle nuove tubature a sostituzione delle vecchie, logorate dal...