Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 7 ore fa S. Lanfranco martire

Date rapide

Oggi: 23 giugno

Ieri: 22 giugno

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

laltrolato, l'altro lato, barcatering, events, cocktail bar, wine selection, champagne, spirits corner, bottle hunting, bar in villa, eventi esclusivi, catering cocktail Auditorium Oscar Niemeyer a Ravello tutto il piacere dei grandi eventi in Costa d'Amalfi Geljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a Maiori Hotel Santa Caterina Amalfi - Lifestyle Luxury Hotel on the Amalfi Coast Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniCronacaAggiudicati i reperti di Villa Rufolo

Legambiente presenta il dossier "Mare Monstrum", Campania maglia nera

Ravello, regolamento sui fuochi d'artificio era già in vigore

Operaio idraulico si ferisce sulle montagne di Gragnano, necessario soccorso in elicottero

Furore: sabato 23 la notte romantica tra poesia e gastronomia

Maiori: mare sporco durante lavori di riparazioni alla fogna sottomarina. Scoppia la polemica [FOTO]

Laurea da 110 e lode in Fisica per Gaetano Vitagliano di Maiori

Ravello: sabato 23 i pianisti Federica Monti e Fabio Bianco si esibiscono all'Annunziata

Cetara, apre il nuovo Infopoint bilingue

Vietri sul Mare: sabato 23 cittadinanza onoraria a Don Eugenio Gargiulo, ex parroco di Dragonea

Ravello: stasera Ruopolo e Russo portano Mozart, Grieg ed Elgar all’Annunziata

Fondazione Ravello, 30 giugno il Consiglio d’Indirizzo precede la “prima” del Festival

Atrani: stasera i premi “Marchio Italy” a Vince Tempera, Vittorio Perrotti, Iasa e TostaCafè

Ravello: segnale debole da due giorni, disagi per clienti Tim

Scoperta la prima opera di Leonardo Da Vinci: appartenne a una famiglia nobile di Ravello

Cava de’ Tirreni: cinquantenne aggredita mentre festeggia il compleanno

Ceramiche Pascal di Ravello cerca due figure

Valle delle Ferriere, selezione di tre operai agrari e forestali per servizio antincendio

Enel, 25 giugno interruzione fornitura elettrica a Scala

“That's Amore!”: al Cinema Iris di Amalfi il musical che fa rivivere la Dolce Vita

Amalfi: corse speciali via mare nel giorno di Sant’Andrea [ORARI]

Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Centro estetico FRAI FORM del dottor Franco Lanzieri in Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello Divin Baguette Maiori Costiera Amalfitana Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad Amalfi D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK La bellezza e la cura del vostro corpo a Ravello in Costiera Amalfitana. Modellamento Viso e Corpo, Frai Form Ravello del Dott. Franco Lanzieri Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Il Limone IGP Costa d'Amalfi

Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi

Cronaca

Aggiudicati i reperti di Villa Rufolo

Scritto da Mario Amodio (redazione), venerdì 12 dicembre 2008 15:23:43

Ultimo aggiornamento venerdì 12 dicembre 2008 15:23:43

Chi sperava in un blocco dell’asta in tempo di record per impedire la vendita dei reperti appartenuti alla collezione ravellese di Francis Neville Reid, lo scozzese che fu proprietario di Villa Rufolo dal 1851, è rimasto deluso. Già, perché l’aggiudicazione è avvenuta regolarmente con il trasferimento a terzi di due dei tre oggetti finiti sotto la lente d’ingrandimento delle autorità italiane.

La vicenda relativa all’asta dei reperti, per i quali in questi giorni si è registrata una vera e propria mobilitazione, si è conclusa nel pomeriggio di mercoledì a New York - erano circa le 22 in Italia - con la vendita per 28.125 dollari del frammento di rilievo in marmo (lotto 50 per il quale la Soprintendenza di Salerno aveva chiesto accertamenti e più specificamente spiegazione alla casa d’aste newyorkese) e del vaso pestano aggiudicato per una cifra di poco superiore ai 31mila dollari.

Per il terzo reperto, esattamente l’urna cineraria, Sotheby’s pare stia procedendo ad una vendita a trattativa privata e non è escluso che possano inserirsi anche enti italiani interessati all’acquisto del reperto. Sulla vicenda della vendita all’asta dei tre oggetti intervenne per primo il soprintendente Giuseppe Zampino che chiese ai carabinieri del nucleo regionale per la tutela del patrimonio artistico di attivare una serie di indagini utili a capire se i reperti, appartenenti agli eredi mrs Antoinette Haifele De Courly ultima proprietaria di Villa Rufolo prima della vendita del complesso all’Ept di Salerno, vennero trasferiti in Francia prima del 1939 (data curiosamente coincidente con l’entrata in vigore della legge italiana che tutela i beni, la 1089/1939, grazie alla quale anche il complesso di Villa Rufolo e il suo arredo risultarono sottoposti a vincolo) così come riferito da Sotheby’s nelle schede relative ai tre reperti.
U

na vicenda quella degli arredi di Villa Rufolo che prima e dopo la vendita del complesso architettonico nel luglio del ‘74, in parte già di proprietà dello Stato dal 1957, finì al centro di una serie di polemiche molte dei quali sfociarono addirittura in denunce alle autorità locali che vennero informate a più riprese di presunti tentativi di trasferimento degli arredi da parte della proprietà. Scese in campo anche Italia Nostra il 26 ottobre 1973 per sollecitare l’intervento delle soprintendenze e la lettera fu pubblicata sul bollettino parrocchiale L’Incontro del 7 novembre; successivamente alcuni cittadini (esattamente il 3 e il 20 settembre 1974) denunciarono la "spogliazione" di Villa Rufolo che pare fosse avvenuta con l’ausilio di due camion targati Roma che "artatamente" durante il movimento di mezzi a servizio del festival wagneriano pare stessero trasferendo altrove gli arredamenti.

A sostegno dell’episodio anche due interrogazioni parlamentari presentate nel dicembre 1974 dagli onorevoli Biamonte e Gargani. Da mercoledì, due dei tre reperti hanno cambiato proprietà: il frammento di marmo scolpito a rilievo e risalente al 150 o 160 d.C, e il vaso greco di Paestum, riconducibile ad un’epoca che va dal 350 al 330 a.C.

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Cronaca

Operaio idraulico si ferisce sulle montagne di Gragnano, necessario soccorso in elicottero

Un complesso intervento di salvataggio è stato effettuato questo pomeriggio dal Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS) della Campania, in collaborazione con il 118, tra le montagne di Gragnano. In località "serbatoio Caprile" un operaio della GORI, l'azienda che gestisce i servizi idrici...

Maiori: mare sporco durante lavori di riparazioni alla fogna sottomarina. Scoppia la polemica [FOTO]

Sono in corso da ieri, nelle acque di Maiori - località Costa d'Angolo - lavori di somma urgenza alla condotta subacquea dell'impianto di trattamento degli scarichi fognari. Il pontone dell'impresa di lavori subacquea incaricata dal Comune è ormeggiato a circa cento metri circa dalla battigia con uomini...

Cava de’ Tirreni: cinquantenne aggredita mentre festeggia il compleanno

Aggredita dopo aver spento le candeline. Brutta avventura per una cinquantenne di Cava de' Tirreni che stava festeggiando il suo compleanno in un locale. La donna è stata prima insultata da una sua conoscente e poi, dalle parole, in pochi minuti si è passati alle mani. Non si conosce il motivo dell'aggressione,...

Costa d'Amalfi, sosta selvaggia lungo SS163: autisti SITA esasperati, chiesto incontro con Prefetto e Sindaci

COSTA D'AMALFI - Sono esasperati gli autisti Sita costretti a manovre in assenza di sicurezza sulla Strada Statale 163 Amalfitana a causa della sosta selvaggia lungo la strada nei diversi comuni costieri. Le sigle sindacali Fit Cisl e Uil Trasporti, in una nota indirizzata al Prefetto di Salerno, Conferenza...

Cetara, quel restringimento della carreggiata da 4 mesi è imbarazzante [FOTO]

Quando la temporaneità diventa perenne. Sono oramai quattro mesi che sulla Strada Statale 163 Amalfitana, al chilometro 45,750, nel comune di Cetara, persiste un restringimento della carreggiata che crea disagi alla circolazione. L'evento franoso del 19 febbraio scorso, quando dal costone roccioso prospiciente...