Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 8 minuti fa B. Vergine del Carmelo

Date rapide

Oggi: 16 luglio

Ieri: 15 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Ravello Festival 2018 #Ravello18 laltrolato, l'altro lato, barcatering, events, cocktail bar, wine selection, champagne, spirits corner, bottle hunting, bar in villa, eventi esclusivi, catering cocktail Auditorium Oscar Niemeyer a Ravello tutto il piacere dei grandi eventi in Costa d'Amalfi Geljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a Maiori Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniCronacaAd Atrani acqua è 'bene di lusso': opposizione lamenta bollette troppo care

Ravello Festival 2018, cultura, lifestyle, musica in Costiera Amalfitana Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Centro estetico FRAI FORM del dottor Franco Lanzieri in Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello Divin Baguette Maiori Costiera Amalfitana Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad Amalfi D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK La bellezza e la cura del vostro corpo a Ravello in Costiera Amalfitana. Modellamento Viso e Corpo, Frai Form Ravello del Dott. Franco Lanzieri Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Il Limone IGP Costa d'Amalfi

Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi

Cronaca

Ad Atrani acqua è 'bene di lusso': opposizione lamenta bollette troppo care

Scritto da (Redazione), lunedì 23 maggio 2016 17:14:21

Ultimo aggiornamento martedì 24 maggio 2016 07:04:35

E' polemica ad Atrani per le maggiorazioni spropositate delle bollette del servizio idrico. Nel borgo della Costiera tutti sapevano che il passaggio della gestione dei servizi idrici dal Comune (in proprio) all'Ausino Spa avrebbe comportato aumenti in bolletta. Ma nessuno immaginava che in alcuni i corrispettivi potessero addirittura raddoppiare: alcuni utenti, infatti, si sono visti recapitare anche bollette da 600 e 800 euro.

Dopo la nota del gruppo di maggioranza guidato dal sindaco Luciano de Rosa Laderchi che "giustifica" i costi di gestione e i relativi aumenti (clicca qui per approfondire) si fa sentire l'opposizione di Fare Atrani.

«A fronte delle bollette salatissime che la maggior parte dei cittadini atranesi hanno ricevuto senza che gli stessi fossero prima raggiunti da una informativa sui rincari o da una Carta dei Servizi erogati dal nuovo gestore, ci siamo permessi di chiedere se qualcuno dei nostri amministratori si stesse interessando di verificare i criteri utilizzati da Ausino S.p.A» spiegano dal sodalizio rappresentato da Michela Mansi.

«Abbiamo chiesto che un delegato Ausino venisse ad Atrani per rispondere alle domande degli utenti - rivela fare Atrani - Grazie alla nostra richiesta, infatti, due date sono state fissate.

Detto questo, abbiamo chiesto in Consiglio comunale (perché è giusto dare conto della nostra attività) se vi foste (con riferimento all'attale amministrazione comunale ndr) addentrati nel merito dei conteggi e che cosa mai pensavate della quota di Depurazione che ci imputano per un impianto sequestrato.

Ci sembra evidente che nessuno voglia dire ai cittadini che in Conferenza di Servizi a concordare le condizioni con Ausino ci siete andati voi e che, qualora ci dovessero essere irregolarità accertate nel conteggio, nelle stime di consumo o nella tempistica di fatturazione, non potreste prendere le parti dei cittadini a causa degli accordi presi.

E' giusto accogliere la richiesta di quanti sperano in una Assemblea pubblica, è giusto parlare di cosa è diventata l'acqua pubblica, è opportuno condividere le opinioni su cosa è diventato il servizio idrico integrato in un paese con fonti proprie di acqua».

Fare Atrani approfitta per fare chiarezza e informare i cittadini su altre vicende che riguardano la cosa pubblica: «Il C.O.C. allestito con Fondi pubblici presso la Sala Andrea Di Benedetto, a mezzo di modifica strutturale e fornitura di attrezzature, grazie ai pareri di Tecnici e Professionisti.

Come mai, da un giorno all'altro, una struttura che tanto avete utilizzato e frequentato (anche in orari improbabili), si deve spostare altrove? Per motivi tecnici, politici o di propaganda elettorale?

A cosa serve quella Sala? Per cosa, o meglio, per chi la stiamo liberando e sgomberando?

E perché, se di valorizzazione ed ottimizzazione economica del patrimonio comunale stiamo parlando, l'ex Edificio scolastico (ora Casa della Cultura) non risulta avere ai vostri occhi lo stesso interesse? Non credete di avere gli stessi obblighi nei confronti dell'Erario?

E dei loculi cimiteriali che avete provato, in barba al Regolamento recentemente approvato, a concedere a cittadini non residenti e privi di requisiti? Ne vogliamo parlare? Al momento la proposta di delibera è stata rinviata, in zona Cesarini, al prossimo Consiglio comunale.

Parliamone del Cimitero, ci sono diversi spunti utili che possiamo offrire.

E ancora, gradiremmo approfondire riguardo agli Immobili comunali ed alla confusione che state generando nelle famiglie degli Atranesi...sediamoci tutti insieme e non famiglia per famiglia. Fateci capire, una volta per tutte, quale politica abitativa avete intenzione di perseguire: attualmente andiamo dalle trattative private agli sfratti, dalle riprotezioni per mancanza di agibilità ai Piani di alienazione che sono finti Piani di riscatto.

Quest'ultimo è di certo il modo più fantasioso mai visto prima per illudere i destinatari delle vostre più becere promesse elettorali.

Siamo convinti che il Piano di alienazione, così come recentemente approvato, non produrrà alcun effetto e non avrà alcun seguito».

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Cronaca

Costa d'Amalfi, anziana trasferita in eliambulanza all'Ospedale di Salerno. E' grave

Una donna di 78 anni, di Furore, è stata trasferita questa sera, in gravissime condizioni, all'Ospedale di Salerno mediante eliambulanza. L'anziana è giunta al Costa d'Amalfi in ambulanza, intorno alle 18, in codice rosso. I medici hanno accertato che un infarto era in corso: sottoposta alle necessarie...

Amalfi, sequestrati quattro stabilimenti balneari in piena estate

Questa mattina i militari della Sezione Navale della Guardia di Finanza di Salerno con gli uomini della Capitaneria di Porto di Amalfi hanno notificato quattro decreti preventivi di sequestro per altrettanti lidi balneari di Amalfi. Il provvedimento del giudice per le indagini preliminari, dottoressa...

Altro pedone investito in Costiera: donna stretta da auto contro parapetto [FOTO]

Ancora un pedone investito sulla Statale 163 Amalfitana. Intorno alle 10 e 45, a Castiglione, lungo il nastro d'asfalto tra il bivio e l'accesso alla spiaggia, una donna è stata ferita agli arti inferiori da un'auto in transito. Dolorante a un gamba la signora, 67enne di Furore, si è accasciata al suolo....

Ravello, litiga con una donna e poi si lancia nel vuoto: paura per turista straniero

Apprensione la scorsa notte a Ravello per le sorti di un turista straniero lanciatosi nel vuoto. Il fatto è accaduto intorno alle 23 di ieri, domenica, su Via Giovanni Boccaccio, poco distante dal distributore di carburanti. Un uomo, turista straniero sulla quarantina, al termine di un alterco verbale...

Vincenzo reagisce alle cure, martedì nuova delicata operazione. Genitori ringraziano per straordinaria manifestazione d’affetto

«Il nostro Vincenzo risponde bene alle cure, vuole risvegliarsi, ma i medici hanno preferito lasciarlo sedato in rianimazione per evitare che possa fare movimenti che potrebbero causare ulteriori danni e al contempo stabilizzare e fratture del bacino. Martedì sarà sottoposto a un'operazione molto delicata»....