Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 25 minuti fa S. Ireneo martire

Date rapide

Oggi: 15 dicembre

Ieri: 14 dicembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

La pasticceria Pansa augura le più dolci festività 2017 a tutti voi e ricorda che sul nuovo portale pasticceriapansa.it è possibile acquistare i dolci più buoni delle feste Il Gelato a Maiori: Geljada gelateria artigianale in Costa d'Amalfi, il gelato a Maiori è Geljada, Yogurt e gelati artigianali, Lungomare di Maiori Costiera Amalfitana

Il Sottocosto di Natale da Euronics a Maiori e Positano alla Bottega di Capone I super mercati Netto di Maiori augurano a tutti i lettori de Il Vescovado Auguri di buon Natale e di Felice anno Nuovo. Consulta le nostre offerte natalizie Frai Form a Ravello il centro estetico del Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 di ultima generazione in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi

Tu sei qui: SezioniCronacaAbusivismo: sentenza Corte costituzionale produce marea di prescrizioni in Costiera Amalfitana

Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Ristorante Pizzeria Al Valico di Chiunzi a Tramonti in Costiera Amalfitana, Pizza a Metro, Camere e Colazione, Ospitalità B&B in Costa d'Amalfi Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Assogiornalisti Cava de' Tirreni - Costa d'Amalfi "Lucio Barone" Villa Minuta Scala Costa di Amalfi, Villa con piscina in Costiera Amalfitana Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Ristorante Incrocio Montegrappa, Pizzeria in centro a Bologna, Cucina tipica Emiliana Il Limone IGP Costa d'Amalfi Sapori mediterranei, enoteca, alimentari, Ravello, Costa di Amalfi Il Vangelo della Domenica. Ravello e le sue Chiese: Ravello, storia, matrimoni religiosi in Costiera Amalfitana, Religiosità in Costa d'Amalfi, Comunità Cristiana a Ravello Costa di Amalfi

Cronaca

Abusivismo: sentenza Corte costituzionale produce marea di prescrizioni in Costiera Amalfitana

Scritto da (Redazione), venerdì 5 agosto 2016 11:33:42

Ultimo aggiornamento venerdì 5 agosto 2016 11:35:25

La sentenza della Corte costituzionale, che ha derubricato il delitto in semplice contravvenzione, con la conseguenza della riduzione della prescrizione da sei a quattro anni, ha prodotto una marea di prescrizioni per gli abusi edilizi della Costiera Amalfitana. A darne notizia il quotidiano La Città di Salerno in uno articolo a firma di Ferruccio Fabrizio.

Sono circa 800 le sentenze di demolizione nei 46 comuni che ricadono nella sfera di intervento della procura di Salerno. Alcune attese da dieci anni, altre maturate da poco. Tante riguardano i comuni della Costiera. Qui gli abusi esprimono una tipologia autoctona che certo non può definirsi di necessità, se non in casi rarissimi.

E il borsino della prescrizione dice che se il vento è sempre soffiato a favore degli abusivi e contro il paesaggio, nei prossimi mesi aumenterà d'intensità. Proprio tra Positano e Amalfi, grazie a una sentenza della Corte costituzionale che ha stabilito che il reato paesaggistico di cui all'articolo 181 primo comma bis della legge 42 del 2004, era incostituzionale nella parte in cui puniva il delitto paesaggistico con la reclusione fino a quattro anni, rispetto al primo comma che prevedeva "solo" arresto e ammenda.

La sentenza della Corte di fatto ha derubricato il delitto in semplice contravvenzione, con la conseguenza della riduzione della prescrizione da sei a quattro anni. «Prima di questa sentenza abbiamo avuto numerose condanne per questo delitto che prevedeva il ripristino ambientale oltre alla demolizione - spiega il procuratore aggiunto Erminio Rinaldi. Ora che il delitto è diventato contravvenzione, nella Costiera le prescrizioni sugli abusi edilizi, che erano già numerosissime nella sezione distaccata di Amalfi, sono destinate a aumentare ancora da Vietri a Positano, area tutta vincolata e di notevole interesse pubblico con apposita tutela ministeriale. In sostanza con questa sentenza recente non c'è più differenza tra questa area e altre con vincolo paesaggistico».

Sono sessanta al mese, molti di più quelli che restano ignoti: non solo case, ma anche campeggi e residenze di lusso Un colpo non da poco a una procura che sulle aree vincolate ha formulato un pensiero unico e condiviso già ai tempi di Franco Roberti procuratore quando stabilì criteri di priorità in base ai quali demolire. E sulle aree protette e i palazzi storici, in quelle in cui dovrebbe regnare il divieto assoluto di costruire e non è possibile nessuna sanatoria, i magistrati salernitani stabilirono che bisognava demolire subito. La valanga di nuove prescrizioni che si annuncia nella Divina potrebbe far lievitare anche le notizie di reato. «Sono una decina a settimana e non al mese - precisa il procuratore aggiunto - significa 5-600 notizie di abusi edilizi l'anno solo sul tavolo della procura di Salerno. In Costiera la maggior parte sono commessi per rendere le case più accoglienti per gli ospiti e magari fittarle a nero, poi si scoprono alberghi e lidi che hanno fatto cose anomale». Sulle aree protette, i luoghi di interesse pubblico e i siti comunitari la procura sta concentrando molte risorse. «Sono tutte aree dove c'è un divieto parziale e non assoluto di edificare, nella Costiera ma anche in tutta la fascia pinetata del litorale Battipaglia, Eboli, Capaccio.- sottolinea Rinaldi. Solo nel raggio di mille metri dell'area archeologica di Paestum c'è il divieto assoluto dagli anni Cinquanta e nonostante questo sono state eseguite costruzioni». «La Regione può fare una legge che stabilisca delle priorità nelle demolizioni con specifiche disposizioni ai comuni inadempienti, ma non sostituirsi ai comuni. Credo che la Regione non debba essere un rivale del Comune ma devono agire in modo programmato» conclude Rinaldi.

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Cronaca

Ravello, troppi gatti randagi: si intervenga con sterilizzazione

Oramai quella del randagismo felino, a Ravello, è una problematica la cui risoluzione è improcrastinabile. Sono troppi i gatti per strada, piccole colonie che imperversano nel centro storico, con tutti i fastidi, specie di natura igienica, connessi alla loro presenza. E se da Via Roma e San Giovanni...

Cetara: frontale tra due auto sull'Amalfitana, traffico in tilt [FOTO]

Un incidente tra due auto è avvenuto intorno alle 14 e 30 sulla Statale 163 Amalfitana, nel comune di Cetara. Con tutta probabilità l'impatto è stato provocato a causa della perdita del controllo dell'auto da parte di uno dei conducenti, finita contro l'altra auto proveniente dalla direzione opposta....

Faceva prostituire la fidanzata minorenne di Tramonti, ancora una stangata per l'uomo

Assolto dall'accusa di lesioni personali, ma confermata la condanna per sfruttamento della prostituzione minorile. Sconto in Appello per l'uomo di origini sarde che faceva prostituire la fidanzata di Tramonti, all'epoca dei fatti appena sedicenne. I giudici della Corte di Appello di Salerno gli hanno...

Ravello, consegnate nuove schede a residenti parcheggio

Il Comune di Ravello ha assegnato nuove tipologie di tessere ai residenti dell'area parcheggio sottostante piazza Vescovado che avevano ricorso in giudizio. La consegna delle schede "aperte" (con le quali ingresso e uscita non saranno subordinate) è avvenuta nei giorni scorsi, per effetto dell'ordinanza...

Maiori, controlli antidroga dei Carabinieri nel Corso Reginna [FOTO]

Nell'ambito dell'attività di contrasto al consumo e allo spaccio di sostanze stupefacenti questa mattina i Carabinieri della Compagnia di Amalfi, coordinati dal capitano Roberto Martina, hanno effettuato controlli mirati a Maiori. Le attenzioni dei militari si sono concentrate nel Corso Reginna e nei...