Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 minuto fa S. Bernardo abate

Date rapide

Oggi: 20 agosto

Ieri: 19 agosto

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Ciao Pietro, te ne sei andato troppo presto! Che la nostra vicinanza riesca a lenire il dolore dei tuoi cari

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Sicme Energy e Gas, il tuo partner per l'energia, Gas e Luce elettrica in Costiera AmalfitanaGusta Minori 2019 "Accussì Natalea" 29 - 30 - 31 agosto 2019La Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaRistorante Giardiniello Cucina mediterranea gourmet in Costiera Amalfitana a MinoriAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiContract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury HotelParcheggio San Lorenzo Ravello, Scala, Costiera Amalfitana, Servizio Navetta gratuito per Ravello, Parcheggio Custodito e videosorvegliatoSupermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casaPalazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniCronaca

"Accussì Natalea" il tema 2019 del Gusta Minori il 29, 30 e 31 agosto prossimoFrai Form è il centro benessere per la cura della bellezza del tuo corpo, a Ravello epilazione laser permanente e indoloreD'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiMarilù Moda Positano, acquista on line i capi esclusivi made in CostadAmalfiGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiHotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera AmalfitanaVilla Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazionePorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoRistorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad AmalfiMetti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOKAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaI Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by ConnectiviaIl Limone IGP Costa d'Amalfi

Cronaca

<<<...218219220221222223224225226227228229230231232...>>>

Rientro salma Francesca, alle 17,30 partità da Lipari per Napoli

Il feretro, espletate le formalità di rito da parte dell'autorità giudiziaria locale, potrebbe essere liberato nella giornata di oggi e imbarcato sulla nave che alle 17 parte dal porto della principale isola delle Eolie

Scritto da Il Foglio Costa d'Amalfi (Redazione), lunedì 4 ottobre 2010 12:12:04

Ultimo aggiornamento martedì 5 ottobre 2010 22:40:11

Rientro salma Francesca, alle 17,30 partità da Lipari per Napoli

Si attende con ansia a Minori e in tutto il resto della Costa d'Amalfi il rientro della salma di Francesca Mansi. Il feretro, espletate le formalità di rito da parte dell'autorità giudiziaria locale, potrebbe essere liberato nella giornata di oggi e imbarcato sulla Laurana, nave della compagnia Siremar che salperà alle 17 e 30 di oggi dal porto della principale isola delle Eolie. La salma arriverà alle 7 di domani, martedì...

Papà Francesca benedice salma con parroco Lipari/INTERVISTA

Don Gaetano Sardella, il parroco di Lipari, ha parlato della forza di quest'uomo animata da una grande fede: "Abbiamo benedetto insieme la salma di Francesca. Gli ho consegnato una piccola corona che abbiamo adagiato sul corpo della ragazza"

Scritto da Il Foglio Costa d'Amalfi (Redazione), domenica 3 ottobre 2010 17:29:11

Ultimo aggiornamento lunedì 4 ottobre 2010 15:18:52

Papà Francesca benedice salma con parroco Lipari/INTERVISTA

Lipari. Lello Mansi all'uscita dalla sala muortuaria ha evitato di parlare ai microfoni dei numerosi giornalisti. Lo ha fatto invece don Gaetano Sardella, il parroco di Lipari, che ha parlato della forza di quest'uomo animata da una grande fede. "Ho saputo che è diacono permanete della diocesi - ha detto ai colleghi di eolienews (video in basso) - E' un credente, gli ho consegnato una piccola corona abbiano adagiato sul...

Panarea, Lello Mansi riconosce cadavere trovato in mare: è Francesca

I familiari hanno riconosciuto la salma di Francesca Mansi, i residui dubbi sono stati sciolti dal papà e dalla zio che hanno confermato agli inquirenti, dagli indumenti, che quel corpo era della cara congiunta

Scritto da Il Foglio Costa d'Amalfi (Redazione), domenica 3 ottobre 2010 13:23:40

Ultimo aggiornamento lunedì 4 ottobre 2010 15:19:05

Panarea, Lello Mansi riconosce cadavere trovato in mare: è Francesca

Si è concluso pochi minuti fa il rito del riconoscimento del corpo di una donna rinvenuto nelle acque di Lipari. I familiari di Francesca Mansi hanno fugato ogni dubbio, e dagli indumenti, confermato che quello era il corpo di Chicca scomparsa il 9 settembre scorso a seguito della terribile alluvione di Atrani. Il papà di Chicca, Lello Mansi e suo fratello Pio, erano partiti stamane a bordo di un aereo della Protezione...

Papà Franceca a Lipari per riconoscimento del corpo/AGGIORNAMENTI

Partito da Pontecagnano con un aereo messo a disposizione dalla Protezione Civile, Lello Mansi giungerà tra qualche minuto a Lipari

Scritto da Il Foglio Costa d'Amalfi (Redazione), domenica 3 ottobre 2010 09:33:36

Ultimo aggiornamento lunedì 4 ottobre 2010 12:17:08

Papà Franceca a Lipari per riconoscimento del corpo/AGGIORNAMENTI

L'aereo della Protezione Civile messo a diposizione dei familiari per raggiungere le Eolie è partito alle 7,30 dall'aeroporto Salerno - Costa d'Amalfi direzione Lamezia Terme, in Calabria. Di qui, a bordo di un elicottero, la prosecuzione del viaggio verso le isole Eolie. Da Pontecagnano sono partiti il papà di Chicca, Lello Mansi (nella foto a lato scattata ieri nella sua abitazione di Minori), e suo fratello Pio. Insieme...

E' di Francesca Mansi il cadavere rinvenuto a Panarea

A notarlo a nove miglia da Lipari, nel canale tra le due isole, alcuni diportisti in transito; sono stati informati i Carabinieri della Compagnia di Amalfi che dopo aver effettuato le verifiche dal caso hanno comunicato la notizia ai familiari

Scritto da Il Foglio Costa d'Amalfi (Redazione), sabato 2 ottobre 2010 19:07:48

Ultimo aggiornamento lunedì 4 ottobre 2010 11:28:01

E' di Francesca Mansi il cadavere rinvenuto a Panarea

(ANTEPRIMA ilfogliocostadamalfi.it) E' di Francesca Mansi il cadavere rinvenuto da alcuni diportisti a Panerea. A confermarlo a ilfogliocostadamalfi.it (alle ore 17,03) lo zio della ragazza, Pio Mansi, secondo cui la descrizione degli abiti trovati addosso al corpo corrispondono a quelli indossati da Chicca il giorno della terribile alluvione che ha colpito Atrani. In tasca anche il cellulare dello stesso modello di Francesca....

Rinvenuto a Panarea cadavere in mare di una donna

A notarlo a nove miglia da Lipari, nel canale tra le due isole, alcuni diportisti in transito; sono stati informati i Carabinieri della Compagnia di Amalfi che stanno effettuando le verifiche del caso

Scritto da Il Foglio Costa d'Amalfi (Redazione), sabato 2 ottobre 2010 17:08:46

Ultimo aggiornamento lunedì 4 ottobre 2010 11:27:29

Rinvenuto a Panarea cadavere in mare di una donna

Panarea. Il sito notiziariodelleeolie.myblog.it e successivamente quello dell'Agenzia Ansa, riferiscono del rinvenimento del cadavere di una donna nel mare dell'isola delle Eolie. Il corpo, stando a quanto riferito dai portali, è in avanzato stato di decomposizione e a notarlo a nove miglia da Lipari, nel canale tra le due isole, alcuni diportisti in transito. "Informata la guardia costiera, nel tratto di mare è giunto...

Atrani: trovato in mare brandello di carne, disposti esami

Lo riferisce il quotidiano Il Mattino secondo cui la scoperta sarebbe avvenuta nella zona che in qualche sogno ricorrente viene indicata come quella in cui sarebbe bloccato il corpo di Chicca e cioè nei pressi della scogliera sottostante la chiesa

Scritto da Il Foglio Costa d'Amalfi (Redazione), sabato 2 ottobre 2010 17:00:20

Ultimo aggiornamento lunedì 4 ottobre 2010 11:27:43

Atrani: trovato in mare brandello di carne, disposti esami

Il mare sta lentamente ripulendo i fondali dai quali sono andati via almeno due metri di fango. Ed ecco perciò i primi importanti indizi. L'ultimo dei quali, seppur macabro, è stato rinvenuto mercoledì 29 settembre. Si tratta di un brandello di carne, non si sa se umana o animale, rinvenuto da uno dei sub nei pressi della scogliera sottostante la chiesa della Maddalena. Lo riferisce il quotidiano Il Mattino in un articolo...

Ravello, anziano investito mentre attraversava la strada/FOTO

Intorno alle 18 e 30, mentre un 85enne era intento ad attraversare la strada, una Opel Corsa di colore grigio, in fase di manovra, ha involontariamente colpito l' anziano che, perdendo l'equilibrio, ha battuto il volto contro l'asfalto

Scritto da (Redazione), venerdì 1 ottobre 2010 11:43:14

Ultimo aggiornamento lunedì 4 ottobre 2010 11:27:04

Ravello, anziano investito mentre attraversava la strada/FOTO

(ESCLUSIVA IL VESCOVADO - OBBLIGO DI CITARE LA FONTE) Incidente stradale a Ravello dove un pedone sarebbe stato urtato da un'auto in retromarcia. E' successo nel tardo pomeriggio di ieri a Ravello, sull'attraversamento pedonale che divide via Boccaccio da via della Repubblica (di fonte al ristorante da Salvatore). Intorno alle 18 e 30, mentre un 85enne, intento ad attraversare la strada, viene involontariamente colpito...

Atrani: sub recuperano macchina del lotto e scarpa Converse

Al centro del dell'area segnata dalle boe i sub hanno rinvenuto una macchina elettronica per la giocata delle schedine, apprtenente al bar La Risacca, alcuni menù del bar e una scarpa Converse verde che non è però di Chicca

Scritto da Il Foglio Costa d'Amalfi (Redazione), giovedì 30 settembre 2010 13:21:38

Ultimo aggiornamento venerdì 1 ottobre 2010 13:36:23

Atrani: sub recuperano macchina del lotto e scarpa Converse

(ANTEPRIMA ilfogliocostadamalfi.it) Da stamane alle 7 i sub volontari sono a lavoro nelle acque antistanti la spiaggia di Atrani per proseguire le ricerche di Francesca Mansi. Gianni Addabbo, supportato da Tonino De Vita che ha segnato con quattro boe gialle il tratto di mare sui cui fondali è ammassato il maggiore quantitattivo di materiale, ha ripreso le ricerche della ragazza scomparsa il 9 settembre scorso. Il mare...

Salerno, scopre la moglie con l'amante e li aggredisce, interviene la Polizia

In un'auto lì parcheggiata, una donna di 47 anni e un uomo di 53 si scambiano effusioni; proprio in quel momento, però, passa il marito di lei

Scritto da (Redazione), giovedì 30 settembre 2010 09:57:37

Ultimo aggiornamento giovedì 30 settembre 2010 09:57:37

Salerno, scopre la moglie con l'amante e li aggredisce, interviene la Polizia

La più classica delle liti nate per motivi di gelosia stava per trasformarsi in tragedia. Il fatto è accaduto nel pomeriggio di mercoledì, a Salerno, in via Fratelli Magnone, all'interno dell'area di parcheggio situata nei pressi dello svincolo della tangenziale della zona Irno. In un'auto lì parcheggiata, una donna di 47 anni e un uomo di 53 si scambiano effusioni; proprio in quel momento, però, passa il marito di lei...

Atrani: dopo due settimane dall'alluvione partono lavori di somma urgenza

La Regione Campania impiegherà una cifra pari a un milione e 180mila euro che saranno spalmati lungo l'intero asse attraversato dal torrente e che ricade nei territori dei comuni di Atrani e di Scala

Scritto da (Redazione), giovedì 30 settembre 2010 08:51:31

Ultimo aggiornamento venerdì 1 ottobre 2010 13:36:35

Atrani: dopo due settimane dall'alluvione partono lavori di somma urgenza

Dopo tre settimane esatte dalla tragica alluvione che ha colpito il centro di Atrani, partono i lavori di somma urgenza previsti per la sistemazione della strada collassata dalla furia della piena del Dragone e per la messa in sicurezza a monte dell'intero vallone. La Regione Campania impiegherà una cifra pari a un milione e 180mila euro che saranno spalmati lungo l'intero asse attraversato dal torrente e che ricade nei...

Costiera e l'alto rischio idrogeologico da non sottovalutare

L'alluvione di Atrani è nella ciclicità di fenomeni il cui rischio è già mappato dall'Autorità di bacino, come per Amalfi, Minori, Maiori e Cetara, tutte interessate da pericoli e rischi frana o di colata

Scritto da Il Foglio Costa d'Amalfi (Redazione), martedì 28 settembre 2010 09:46:10

Ultimo aggiornamento mercoledì 29 settembre 2010 23:41:11

Costiera e l'alto rischio idrogeologico da non sottovalutare

Il Comitato SOS torrente Dragone, continua a tenere alta l'attenzione sui tragici fatti del 9 settembre scorso, allorquando una colata di fango ha invaso il borgo costiero, causando ingenti danni ed una giovane vittima. Dal 2002, - scrivono - Atrani è dichiarata dall'Autorità di Bacino destra Sele (ente della Regione Campania competente in materia di difesa del suolo e conseguente controllo, pianificazione e programmazione...

Amalfi: pullman SITA slitta e finisce nella ringhiera

Un bus di linea intorono alle 12.30, all'altezza del ristorante la Preferita di Amalfi,perde il controllo e finisce nella ringhiera che fiancheggia la strada

Scritto da Il Foglio Costa d'Amalfi (Redazione), sabato 25 settembre 2010 16:21:17

Ultimo aggiornamento domenica 26 settembre 2010 15:08:54

Amalfi: pullman SITA slitta e finisce nella ringhiera

Sono ancora in via di accertamento le cause dell'incidente avvenuto pochi minuti fa alle porte di Amalfi con un pullman di linea finito fuori strada a quanto pare a causa del fondo stradale bagnato. Al momento non si registrano danni di entità, solo qualche contuso che necessitano di controlli, mentre una ragazza è stata soccorsa dal personale del 118 intervenuto prontamente con l'ambulanza, ma a quanto pare nulla di...

Atrani: morto l'anziano che si salvò tenendosi al lampadario

L'anziano, 87 anni, si troava nel bar La Risacca al momento dell'alluvione; era uno dei superstiti insieme con il figlio Giancarlo e il proprietario del bar Lello Rispoli; da quel 9 settembre non mangiava e non parlava più

Scritto da Il Foglio Costa d'Amalfi (Redazione), giovedì 23 settembre 2010 01:17:25

Ultimo aggiornamento giovedì 23 settembre 2010 20:26:28

Atrani: morto l'anziano che si salvò tenendosi al lampadario

A due settimane dalla terribile alluvione, Atrani piange uno dei superstiti di quella furia di acqua. Nel tardo pomeriggio si è spento, vittima forse degli indimenticabili attimi di terrore, Francesco Corvino, 87 anni, che era nel bar quando l’'acqua sfondò porte e vetrate della Risacca e che riuscì a salvarsi aggrappandosi a un lampadario. Da quel momento, così come raccontano in paese, sarebbe rimasto fortemente provato....

Il sub Gianni Addabbo che volontariamente in questi giorni ha prestato la propria opera in mare, ha segnalato ieri al Comune la presenza di cumuli di tronchi e ombrelloni nei pressi della scogliera

Atrani: riprese in mare ricerche Francesca /SEGUI AGGIORNAMENTI

Scritto da (Redazione), mercoledì 22 settembre 2010 15:27:01

Ultimo aggiornamento giovedì 23 settembre 2010 08:37:42

Atrani: riprese in mare ricerche Francesca /SEGUI AGGIORNAMENTI

(ESCLUSIVA ilfogliocostadamalfi.it) Da stamane sono riprese in mare le ricerche di Francesca Mansi la ragazza scomparsa da 13 giorni ad Atrani dopo l'alluvione che ha sconvolto il piccolo centro della Costa d'Amalfi. Il sub Gianni Addabbo che volontariamente in questi giorni ha prestato la propria opera in mare, ha segnalato ieri al Comune la presenza di cumuli di tronchi e ombrelloni nei pressi della scogliera. La segnalazione...

Dalle nuove immagini della tragedia, da qualche giorno in possesso degli inquirenti e trasmesse oggi dal TG 5 sembrerebbe che la furia dell'acqua abbia davvero scaraventato Francesca sulla spiaggia

Atrani, georadar rileva soltanto massi e grossi detriti.Spunta nuovo video

Scritto da (Redazione), sabato 18 settembre 2010 19:25:18

Ultimo aggiornamento lunedì 20 settembre 2010 17:39:09

Atrani, georadar rileva soltanto massi e grossi detriti.Spunta nuovo video

Ad Atrani anche il nono giorno di ricerche si è concluso, ma di Francesca nessuna traccia. Neanche il georadar, che sta perlustrando in lungo e in largo la spiaggia, è stato capace di rintracciare il suo corpo. Il sistema di indagine del sottosuolo per piccole profondità, basato sulla riflessione delle onde elettromagnetiche con frequenza compresa tra 10 e 2000 MHz, ha individuato solo un piantone in cemento, il tronco...

Qualcuno giura di averne visto più d'uno aggirarsi, nella notte, nei terreni adiacenti le case. E le buche scavate dagli animali negli orti e in prossimità degli allevamenti, sgombrano il campo da ogni supposizione

Ravello, emergenza cinghiali al Monte Brusara

Scritto da (Redazione), venerdì 17 settembre 2010 14:09:58

Ultimo aggiornamento domenica 19 settembre 2010 15:37:47

Ravello, emergenza cinghiali al Monte Brusara

(OBBLIGO DI CITARE LA FONTE) E' da diversi giorni che nei pressi delle abitazioni della località Monte Brusara sono state notate tracce di cinghiali. Qualcuno giura di averne visto più d'uno aggirarsi, nella notte, nei terreni adiacenti le case. E le buche scavate dagli animali negli orti e in prossimità degli allevamenti, sgombrano il campo da ogni supposizione. È probabile che le bestie selvatiche, nelle scorse notti,...

La Protezione Civile della Regione Campania, presente all'incontro insieme con gli amministratori locali, i Vigili del fuoco e la Capitaneria di porto, ha sottolineato che le ricerche si concentrano ora sulla spiaggia. Via dal mare, per il momento, d

Francesca, stop a perlustrazione fondali, si batte la spiaggia con geolaser

Scritto da (Redazione), venerdì 17 settembre 2010 11:55:17

Ultimo aggiornamento sabato 18 settembre 2010 09:27:32

Francesca, stop a perlustrazione fondali, si batte la spiaggia con geolaser

Ha preso il largo questa mattina, condotta dai rimorchiatori "Cetara" e "Seven" il pontone che dalla scorsa domenica ha scandagliato i fondali dello specchio d'acqua antistante il centro di Atrani, rinvenendo le auto e i motocicli che la furia del Dragone aveva spinto sino in mare. Ma di Francesca, dopo una settimana esatta di ricerche, nessuna traccia. In tutto sono state 'ripescate' una trentina di auto e una quarantina...

La sede regionale della Protezione Civile assumerà il controllo delle operazioni di ricerca con ecoscandagli e georadar

Francesca, le riprese procedono con il georadar

Scritto da Mario Amodio - IL MATTINO (redazione), giovedì 16 settembre 2010 16:12:29

Ultimo aggiornamento venerdì 17 settembre 2010 14:11:54

Francesca, le riprese procedono con il georadar

Sette maledetti giorni. Tanti sono trascorsi dalla furia del Dragone che ha spazzato tutto ciò che incontrava sulla sua strada. Oggi è una settimana dall'incubo che ha sconvolto Atrani e la famiglia di Francesca Mansi, la 25enne scomparsa dopo l'alluvione di giovedì sorso. Le ricerche, in cui sono avvicendati unità cinofili e sommozzatori, proseguono. Senza esito. E continueranno anche oggi, con l'utilizzo di nuove tecnologie...

Alluvione Atrani: il giallo del fax di allerta giunto in ritardo

Scritto da Maria Rosaria Sannino - E' COSTIERA (Redazione), lunedì 13 settembre 2010 20:30:39

Ultimo aggiornamento mercoledì 15 settembre 2010 11:59:22

Alluvione Atrani: il giallo del fax di allerta giunto in ritardo

Forse quella mezz'ora di ritardo nel lanciare l'allarme non sarebbe servita a nulla. O forse Francesca Mansi sarebbe potuta scappare in tempo. Quando c'è un dramma come quello di Atrani i se e i forse servono a poco. Ma le domande, invece, sono necessarie per evitare di ripetere gli errori e le tragedie. E qualcuno, a questo punto, dovrebbe spiegare perché ci sono voluti trentadue minuti per far partire il fax di allerta...

<<<...218219220221222223224225226227228229230231232...>>>