Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 5 ore fa S. Tecla vergine martire

Date rapide

Oggi: 23 settembre

Ieri: 22 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Antica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'Amalfi Il Gelato a Maiori: Geljada gelateria artigianale in Costa d'Amalfi, il gelato a Maiori è Geljada, Yogurt e gelati artigianali, Lungomare di Maiori Costiera Amalfitana

Ristorante Pizzeria Al Valico di Tramonti - Ristorante Al Valico di Chiunzi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Hotel Panorama Maiori - Roof Terrace - Ristorante vista mare - Costiera Amalfitana Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi Ceramiche Casola Positano - Fratelli Casola nuova Factory a Ravello e Scala - Casola Ravello - Casola Scala Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa

Tu sei qui: SezioniChiesaVenerdì Santo nel martirio di Cristo la via del discepolo

Tramonti e Pompei danno il benvenuto alla piccola Carmela Giordano

Da Franceschini 230mila euro per la facciata del Duomo di Amalfi

Maiori, consegnava cornetti in stato di alterazione psicofisica: denunciato fornaio di Minori

Salerno, al Vestuti la mostra sulla Salernitana dal 1919 al 1990

Giornate del Patrimonio, un'occasione per visitare l'Abbazia di Santa Maria de Olearia di Maiori

23-24 settembre le Giornate del Patrimonio, tante le iniziative tra Salerno e Avellino con musei aperti anche di sera

Progetto Famiglia torna a Ravello: 13 ottobre cena a Villa Cimbrone per raccolta fondi pro studentesse Burkina Faso

Minori, 23-24 settembre apertura al pubblico della Villa Marittima Romana e dell’Antiquarium

Fiocco rosa a Maiori: è nata Erica

Arrivederci estate, con l'equinozio d'autunno comincia oggi la stagione romantica

Elezioni giornalisti, seggio anche a Salerno. Lucarelli: «Attendiamo grande partecipazione»

Turismo e promozione. La Costiera Amalfitana presente in Giappone con Sunland per l'edizione 2017 del Tourism Expo Japan

Maiori: 6-8 ottobre il Campionato Italiano di Tipo Regolamentare e Coastal Rowing. Ecco campo di gara

Canoa: ad Atrani la prima di tre mini-gare della Federazione regionale Kayak

Maiori, dissequestrata la piscina dell'hotel San Pietro

Casa del Gusto Costa d'Amalfi, ecco bando per la gestione: dovrà valorizzare tipicità locali

"Serate Musicali al Duomo di Ravello", domenica 24 ultimo evento col duo Meroni-Ambrosino

Ravello Concert Society, pianoforti d'autore nel week-end

Truffe ad anziani, Cirielli: «Bene approvazione legge»

Paesi nella luce, la Costiera Amalfitana negli acquerelli del giovane Giuseppe Proto

Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Ristorante Pizzeria Al Valico di Chiunzi a Tramonti in Costiera Amalfitana, Pizza a Metro, Camere e Colazione, Ospitalità B&B in Costa d'Amalfi Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Assogiornalisti Cava de' Tirreni - Costa d'Amalfi "Lucio Barone" Villa Minuta Scala Costa di Amalfi, Villa con piscina in Costiera Amalfitana Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Ristorante Incrocio Montegrappa, Pizzeria in centro a Bologna, Cucina tipica Emiliana Il Limone IGP Costa d'Amalfi Sapori mediterranei, enoteca, alimentari, Ravello, Costa di Amalfi Il Vangelo della Domenica. Ravello e le sue Chiese: Ravello, storia, matrimoni religiosi in Costiera Amalfitana, Religiosità in Costa d'Amalfi, Comunità Cristiana a Ravello Costa di Amalfi

Chiesa

Venerdì Santo, nel martirio di Cristo la via del discepolo

Scritto da Mons. Giuseppe Imperato (Redazione), venerdì 18 aprile 2014 08:54:39

Ultimo aggiornamento venerdì 18 aprile 2014 08:54:39

di Mons. Giuseppe Imperato - La comunità cristiana, in questo giorno, non celebra l'Eucaristia, ma in silenzio contempla il suo Signore crocifisso. L'elemento centrale verso il quale tutto converge è la proclamazione della Parola (CLICCA QUI PER SCARICARE IL PROGRAMMA DELLE CELEBRAZIONI NEL DUOMO DI RAVELLO) .

La celebrazione si svolge quindi in tre momenti fondamentali: la liturgia della Parola, che ha al centro la proclamazione della Passione secondo Giovanni e la solenne preghiera universale come risposta a questa Parola; l'adorazione della croce, che è come una risposta alla proclamazione della Passione di Cristo,e che dovrebbe fare sorgere in noi sentimenti vari di odio al peccato e di amore al Redentore; e infine la comunione eucaristica.

Gesù compie la sua Passione nell'affidamento totale al Padre. Egli appare veramente come il Servo di Yahve di cui parla Isaia nella prima lettura. In lui si realizza l'amore perenne del Padre nei confronti del mondo.

Il testo della Lettera agli Ebrei ci ricorda che Cristo imparò l'obbedienza e divenne causa di salvezza eterna per tutti coloro che gli obbediscono.

Ogni azione di Cristo ha un valore redentivo infinito. Anche una sola goccia del suo sangue preziosissimo sarebbe bastata a salvare tutto il mondo, ma questo non poteva bastare al suo amore infinito, poiché l'amore è per sua natura totalitario, e ciò specialmente per chi nutriva per l'umanità peccatrice un amore immenso e salvatore.

Il racconto della Passione secondo Giovanni comporta una grandiosa visione simbolico-teologica in cinque quadri o icone, che mettono in evidenza il vero senso della morte di Gesù.

La prima icona è la scrittura sulla croce che proclama Gesù re dei Giudei, che ha il carattere di un decreto firmato dall'autorità umana e sanzionato da quella molto più immutabile di Dio:"Ciò che ho scritto, ho scritto". Tutto il racconto della Passione di Gesù acquista così il carattere di una intronizzazione regale. La croce per Giovanni è glorificazione ed intronizzazione di Gesù.

La seconda icona è la tunica senza cucitura. E' una tunica sacerdotale che indica il sacerdozio del Cristo in croce. Questa veste che non deve essere divisa è il simbolo dell'unità della Chiesa.

La croce di Gesù è il vero e definitivo sacrificio pasquale che riunisce il popolo della nuova alleanza. Colui che muore perché tutti siano uniti non poteva dare senso più profondo alla sua morte, se non con questo forte simbolo.

La terza icona è la consegna della madre (Maria) a Giovanni. Lo sposo morente, Gesù, si preoccupa e della sposa e della sua discendenza; perciò egli si sente in dovere di consegnare la sposa al discepolo che egli amava, ossia al parente prossimo. Il sottofondo è l'antica legge del levirato che imponeva al parente prossimo il diritto-dovere di prendere con sé la moglie di uno morto senza prole, per poter perpetuare la sua discendenza. Così l'appellativo "donna" nei confronti di Maria, da Gesù, non indica assolutamente un distacco affettivo da parte del figlio, ma costituisce una precisa volontà di caricare della valenza sponsale colei che, rimanendo per sempre madre sua, acquista una nuova dimensione nei riguardi del parente più prossimo, a cui viene consegnata, e della discendenza che in questa maniera viene assicurata allo sposo morente.

Maria viene allora intronizzata in maniera solenne come madre dei credenti, o madre ufficiale della Chiesa. In Giovanni era presente l'universalità del genere umano (fedeli ed infedeli), e Maria, la "donna" del protovangelo, realizza ora in pieno la sua missione.

La quarta icona è la sete che Gesù manifesta. Infatti, la grande sete di Gesù in questo momento è anzitutto quella che sta per essere soddisfatta: lo spalancamento delle porte del paradiso; anche un ladrone vi fa il suo ingresso trionfale, conseguenza della sua conversione e del suo affidamento a Gesù. Ma la sete di Gesù consiste anche a vedere la conversione delle persone più irriducibili, ad attirare tutti gli uomini a sé e riunirli nel regno di Dio.

L'ultima icona è il colpo di lancia al fianco di Gesù, e subito ne uscì sangue ed acqua. Il sangue è il simbolo dell'Eucaristia, e l'acqua quello del battesimo. In questi due sacramenti appare il segno della Chiesa, nuova Eva, che nasce dalla costola del nuovo Adamo.

Tutte queste icone ci rivelano il significato e la portata della Passione del nostro Signore Gesù Cristo, secondo Giovanni.

Per quanto riguarda la croce che adoriamo durante questa celebrazione, è il simbolo della sofferenza e della passione di Gesù. Tuttavia bisogna anche apprezzarla secondo i suoi effetti: la liberazione dalla maledizione del peccato, la riconciliazione con Dio e il ristabilimento della pace, fonte di vita. La croce è anche il segno del cristiano che, sulle orme di Cristo, deve prendere e portare la propria croce per proclamare la propria morte al mondo malvagio. In maniera più concreta, la croce deve sempre fare sorgere in noi alcuni sentimenti maggiori: il sentimento di odio nei confronti del peccato, il sentimento di amore al Redentore, il sentimento di essere salvati e la speranza della risurrezione. Ogni volta che vediamo la croce o ne facciamo il segno, questi sentimenti devono penetrare tutta la nostra vita, trasformarla e migliorarla.

Ti adoriamo Cristo e ti benediciamo

perché con la tua Croce hai redento il mondo

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Chiesa

Prima delle armi "disarmiamo" il cuore

di Mario Scelzo* Ad Assisi nel 1986 Papa Giovanni Paolo II riunì i leader delle principali religioni mondiali per pregare per la pace, 31 anni dopo il cammino del dialogo, proseguito dalla Comunità di Sant'Egidio, fa tappa a Munster, in Germania, facendo memoria della Pace di Westfalia, di fatto uno...

Scuola al via, gli auguri a studenti e docenti dell'Arcivescovo Soricelli

Alla vigilia dell'anno scolastico 2017-2018 l'arcivescovo della Diocesi di Amalfi-Cava dei Tirreni, Orazio Soricelli, scrive agli studenti, ai docenti, ai dirigenti scolastici e ai genitori con i migliori auspici. Carissimi Docenti, Studenti e Operatori del mondo della Scuola, all'inizio del nuovo anno...

Atrani, l'8 settembre è festa a Santa Maria del Bando [PROGRAMMA]

E' sempre capace di assumere un fascino esclusivo il Santuario di Santa Maria del Bando, la chiesetta aggrappata alla roccia del Monte Maggiore che sovrasta l'abitato di Atrani. Specie in questi giorni d'inizio settembre, in cui la bianca facciata del complesso e le attigue grotte di Masaniello sono...

"Incontro" di settembre presenta la Giornata Mondiale della Parola di Dio

È disponibile (scaricabile in allegato) il numero di Settembre di "Incontro per una Chiesa Viva", periodico della Comunità ecclesiale di Ravello diretto da monsignor Giuseppe Imperato, parroco emerito del Duomo di Ravello. Il primo articolo di questo numero riguarda la Giornata Mondiale della Parola...

Assisi: Marc Augè e ‘La Francia Oggi’ al Cortile di Francesco

Ci sarà anche Marc Augè tra i relatori del Cortile di Francesco in programma ad Assisi dal 14 al 17 settembre. Il famoso antropologo ed etnologo francese, diverse le sue ricerche sulla società contemporanea metropolitana, terrà una lectio dal titolo "la Francia oggi" il 15 settembre alle 11.30 nella...