Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 2 minuti fa S. Priscilla martire

Date rapide

Oggi: 16 gennaio

Ieri: 15 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa Il Gelato a Maiori: Geljada gelateria artigianale in Costa d'Amalfi, il gelato a Maiori è Geljada, Yogurt e gelati artigianali, Lungomare di Maiori Costiera Amalfitana

Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniChiesaRavello torna a casa dipinto trafugato da chiesa nel 2001

Nuove opportunità per i "Distretti del cibo"

Chiesa Costa d'Amalfi, sacerdoti verso trasferimento: Don Nello Russo va a Positano, a Ravello Don Angelo Mansi

Salerno, dal Fantady le prime novità Fantaexpo 2018: youtuber Marco Merrino direttore artistico

Addio a Dolores O'Riordan, è morta la cantante dei Cranberries

Buona la prima per i “Dolci al cioccolato” di Sal De Riso

Incredibile sulla Napoli-Salerno: cavallo a galoppo in autostrada [VIDEO]

Sorrento: aggressione a due ragazzi di Positano, condanna e solidarietà da sindaco Cuomo

Il teatro a Minori e in Costiera: una ricchezza per tutti  

Musica: 26-28 gennaio a Minori le lezioni del Maestro Guido Corti

«Debito elevato e fatture non pagate entro scadenze», Ausino spiega perchè ha chiuso i rubinetti a Villa Cimbrone

Ravello-Costa d'Amalfi esclusa, non sarà Capitale Italiana Cultura 2020

Enel, 17 gennaio interruzione fornitura elettrica a Maiori

"Atrani Muse al... borgo": martedì 16 il libro di Corrado De Rosa

Fabio Borgese, l'omaggio sul campo della sua squadra e della Figc Campania

Ravello, ritorna il deserto dei Tartari: un solo ristorante aperto

15 gennaio, oggi è Blue Monday: giorno più triste dell'anno

Papa Francesco: «Ho paura della guerra nucleare, siamo al limite»

A Maiori uno sportello di ascolto per le problematiche dell'adolescenza

Papa Francesco in Cile e Perù: nel volo più lungo del pontificato assistito da Rino Anastasio

Si contendono la stessa donna, botte da orbi all'uscita di un ristorante a Corbara

Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Assogiornalisti Cava de' Tirreni - Costa d'Amalfi "Lucio Barone" Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Ristorante Incrocio Montegrappa, Pizzeria in centro a Bologna, Cucina tipica Emiliana Il Limone IGP Costa d'Amalfi Sapori mediterranei, enoteca, alimentari, Ravello, Costa di Amalfi

Chiesa

Ravello, torna a casa dipinto trafugato da chiesa nel 2001

Scritto da (Redazione), mercoledì 14 settembre 2011 08:53:52

Ultimo aggiornamento giovedì 15 settembre 2011 21:56:54

(ANTEPRIMA IL VESCOVADO) Dopo dieci anni dal suo trafugamento, l'antico dipinto della Cappella di Santa Maria delle Grazie a Paradiso torna 'a casa'. Nella serata di domani, giovedì 15 settembre, festa grande al borgo di Torello per la restituzione ufficiale del quadro da parte del Comando dei Carabinieri per la tutela del Patrimonio Culturale di Napoli che nel febbraio scorso rinvenne l'opera d'arte barbaramente sottratta alla chiesetta situata sulla via pedonale che conduce a Minori.

Si tratta di un'immagine seicentesca della Madonna delle Grazie, i Santi Cosma e Damiano, le anime del Purgatorio e l'offerente (foto), che spiccava sull'altare maggiore dell'edificio sacro fondato tra la fine del Cinquecento e gli inizi del Seicento dalla famiglia Marciano. Successivamente - sostiene lo storico Salvatore Amato - il patronato sull'edificio passò ai sacerdoti delle famiglie Battimelli e Manso, una variante dell'odierno cognome Mansi.

Era ed è preceduta da un atrio e all'interno presentava all'inizio un solo altare con l'immagine della Madonna delle Grazie, i Santi Cosma e Damiano, le anime del Purgatorio e l'offerente.

Il dipinto, realizzato su tavola, al dire di Mons. Perrimezzi, Vescovo di Ravello dal 1707 al 1714, operava guarigioni miracolose e godeva di speciale venerazione da parte dei fedeli.

Nel corso del Settecento, per devozione del sacerdote Lorenzo Risi, la chiesa venne ampliata, dotata di atrio e di altri due altari, uno dedicato al SS. Crocifisso, con ai lati le immagini di Santa Barbara e Santa Lucia e l'altro dedicato all'Addolorata.

Nell'inventario delle opere conservate nella chiesa, redatto dal rettore Raffaele Mansi il 4 agosto 1811, Santa Barbara e Santa Lucia risultano collocate ai lati della Madonna delle Grazie.

Tra gli obblighi dei beneficiari della chiesa c'erano una messa settimanale da far celebrare per le famiglie dei fondatori e un barile di vino da dispensare ai fedeli nella festa di S. Trofimena, patrona di Minori, territorio poco distante dalla cappella.

Già dalla fine dell'Ottocento la chiesa era amministrata, così come avviene oggi, dall'economo di Torello che vi celebrava il mese di Maggio e uno di questi, il canonico Luigi Conte, verso il 1885 si adoperò per raccogliere offerte al fine di realizzare nuovi arredi liturgici e l'altare di marmo.

Alla fine del Novecento, abbandonato già da diversi decenni, l'edificio ha subito vari interventi di consolidamento, soprattutto nell'area porticata, mentre nel 2000, grazie all'intervento del Comitato feste presieduto dal Prof. Mario Palumbo, è stato demolito il tetto a cassettoni in disfacimento ed è stata scoperta l'originaria volta a botte.
E per tutta la giornata di domani, giovedì 15 settembre, è prevista una visita guidata della chiesetta a cura della delegazione FAI di Salerno.

Alle 17 e 30, presso la chiesa di San Michele Arcangelo in Torello, alla presenza di S.E. Mons. Orazio Soricelli e dei rappresentanti della Soprintendenza di Salerno, i Carabinieri per la tutela del Patrimonio Culturale di Napoli consegneranno il dipinto nelle mani di Padre Antonio Petrosino che si impegnerà a custodirlo proprio nella chiesa dove si venera l'Addolorata alle cui porte sono state di recente applicate particolari blindature.

Nel gennaio del 2002 anche la chiesetta rurale di Santa Maria della Rotonda, situata sul versante opposto che conduce Minori, venne barbaramente privata di un dipinto su tavola del primo cinquecento raffigurante la Vergine che nutre il Bambin Gesù tra San Pietro e San Sebastiano (ripreso dl pittore Gaetano capone nel 1868), nonchè dell'antico simulacro in cartapesta della Madonna della Rotonda.

Gli oggetti trafugati fortunatamente vennero rinvenuti nell'ottobre del 2008, in seguito a perquisizioni del commissariato di polizia di Cisterna di Latina, in una villa ad Aprilia, di proprietà di un cultore di opere d'arte, molte delle quali detenute illegalmente.

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Chiesa

Chiesa Costa d'Amalfi, sacerdoti verso trasferimento: Don Nello Russo va a Positano, a Ravello Don Angelo Mansi

E' nuovamente tempo di tempo cambiamenti per la chiesa amalfitana. Dopo l’ordinazione episcopale di Don Michele Fusco, vescovo della Diocesi di Sulmona-Valva, resta scoperta la parrocchia di Santa Maria Assunta di Positano. La "città romantica", che annovera tra i suoi figli ben sei sacerdoti e due vescovi...

Morte Fabio Borgese: annullato lo spettacolo pirotecnico a Santa Maria del Bando

Il Responsabile ed i Componenti del comitato del Santuario di Santa Maria del Bando hanno deciso di annullare lo spettacolo pirotecnico per rispetto di Fabio Borgese, il 34enne sportivo amalfitano stroncato da un improvviso e inspiegato malore martedì scorso. Lo spettacolo era previsto nella serata di...

Atrani, sabato 13 reposizione del Bambinello a Santa Maria del Bando con estrazione presepi

La reposizione del Bambinello al Santuario di Santa Maria del Bando di Atrani è sempre capace di assumere un fascino esclusivo e richiamare Sabato 13 gennaio i Re Magi con gli zampognari si incammineranno, alle 16 e 30 da Piazza Umberto I per la "Grotta di Masaniello", si potrà ammirare lo splendido...

Monsignor Michele Fusco, 4 gennaio ordinazione episcopale in Duomo Amalfi. Da Molise e Abruzzo 130 fedeli

C'è grande attesa ad Amalfi per l'ordinazione episcopale di Don Michele Fusco, chiamato alla guida della Diocesi di Sulmona-Valva. Domani, giovedì 4 gennaio, alle 16 e 30, la Cattedrale di Amalfi sarà gremita in ogni ordine di posto dai fedeli di tutta la Diocesi di Amalfi-Cava de' Tirreni che vorranno...

Incontro per una Chiesa Viva, il primo numero del 2018

E' pubblicato il primo numero del 2018 (nel 14esimo anno) di "Incontro per una Chiesa Viva", il periodico diretto da Mons. Giuseppe Imperato, che dedica ampio spazio al mistero del Natale. Per approfondire il senso autentico dell' Incarnazione e della umanizzazione di Gesù, figlio di Dio e Salvatore...