Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 22 minuti fa S. Giuliana Falc.

Date rapide

Oggi: 19 giugno

Ieri: 18 giugno

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

EGEA l'energia che ti fa sentire a casa, da oggi in Costiera AmalfitanaConnectivia Internet in fibra fino a 200MBit a 22,90 al mese Antica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiPasticceria Artigianale Gambardella, a Minori in Costiera Amalfitana, tutto il gusto e la dolcezza della tradizioneGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàAcquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Sal De Riso

Tu sei qui: SezioniChiesaPogerola: restaurata cappella Congrega dell’Immacolata, domenica cerimonia religiosa

Edil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoIl Limone IGP Costa d'Amalfi Granato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletano

MielePiu, Professionisti dell'arredo bagno con show room ad Avellino e Salerno, promuove il nuovo sistema di purificazione dell'aria Air BeeAutenthic Amalficoast il blog sulla Costiera AmalfitanaCon il Cuore. Dona alle mense francescane e aiuta i poveri in questo periodo di grande difficoltà

Chiesa

Pogerola: restaurata cappella Congrega dell’Immacolata, domenica cerimonia religiosa

Scritto da (Redazione), giovedì 28 giugno 2018 18:25:07

Ultimo aggiornamento giovedì 28 giugno 2018 18:25:07

La Cappella della Congrega dell'Immacolata a Pogerola ritorna al suo antico splendore dopo i lavori di restauro che l'hanno interessata nell'ultimo anno.

Domenica 1° luglio, alla vigilia della solennità di Santa Maria delle Grazie, alle 19, l'Arcivescovo di Amalfi-Cava de' Tirreni Orazio Soricelli presiederà la solenne celebrazione di presentazione dei restauri.

L'intervento è consistito nella rimozione e nel rifacimento di tutta la vecchia struttura lignea del tetto; il dissesto della copertura, infatti, aveva provocato lesioni alla muratura di coronamento sottostante, dovute ai carichi concentrati sui puntoni nella sommità dei paramenti murari, sprovvisti di cordoli di concatenamento. Sono state sostituite, pertanto, le vecchie tegole marsigliesi mediante la realizzazione di un cordolo di coronamento in cemento armato alla quota d'imposta del tetto inserita all'interno della muratura. La struttura lignea del nuovo tetto appare ora costituita da due travi principali in legno di abete rosso lamellare, sulle quali sono state disposte le travi secondarie sempre in legno lamellare in maniera ortogonale. L'orditura secondaria è formata da listelli di abete. Il pacchetto di copertura comprende la messa in opera dell'impermeabilizzazione e delle tegole.

La Cappella della Congrega dell'Immacolata è stata costruita verosimilmente insieme all'annesso Santuario di Santa Maria delle grazie nel 1539 da alcuni abitanti di Pogerola come ex voto per essere stati protetti dall'epidemia di peste, avvenuta nel 1528. In origine la congrega era dedicata alla Madonna del Carmine, ma da uno statuto del 1763 si ricava che già da tempo essa aveva il titolo di "Congrega dell'Immacolata".

La sua struttura è costituita da un edificio rettangolare, coperto a volta a lunetta, in origine estradossata, mentre il tetto a capanna costituisce un'aggiunta posteriore. Le tavole al di sopra dell'altare riproducono le immagini della Vergine Immacolata (al centro), di San Vincenzo Ferrer (a sinistra) e di San Filippo Neri (a destra). Di pregevole fattura è la statua lignea dell'Immacolata. Si è ipotizzato che le pale e l'arredo interno (coro e stallo del priore) risalgano agli anni del ministero pastorale di don Gaetano Amodio, parroco di Pogerola (1736-1760). L'analisi della tavola centrale ha indotto a riconoscere la data dell'opera e il nome dell'artista: la dottoressa Irene Gambardella ha individuato l'anno (1741), mentre don Luigi De Martino l'autore: "Battista di Lioni". L'individuazione precisa dell'autore è ancora in corso, ma dalla qualità delle pale e dalla grafia del nome si deduce che siamo in presenza di un artista ben alfabetizzato e di un certo spessore. Un'ipotesi interessante potrebbe essere quella di identificare nell'autore un membro della famiglia di pittori Lioni, tra cui si ricorda Ippolito Lioni (Roma post 1616-1694) e il più celebre padre Ottavio Lioni (Roma 1570 circa-Roma 1612).

 

Utili contributi per la storia della cappella e della Congrega potranno derivare dalla giornata di studi promossa proprio in occasione della riapertura sabato 30 giugno alle 18 e 30 a Pogerola (Chiesa Santa Maria delle Grazie). In qualità di relatori interverranno i professori Giovanni Camelia, Rita di Lieto, Giuseppina Severino e Giuseppe Gargano, don Pasquale Imperati (che è anche architetto) e il dottor Simone Lucibello.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Chiesa

Maiori, parrocchia S. Maria a Mare lancia raccolta fondi per l'associazione "Casa de los Ninos"

In occasione del 50esimo anniversario di Sacerdozio di Don Nicola Mammato, i gruppi e i movimenti ecclesiali di Maiori hanno dato vita, sulla scorta della nota vicinanza spirituale del Parroco a tale realtà, ad una raccolta fondi in favore dell'associazione La Casa de los Ninos di Cochabamba, in Bolivia,...

Maiori in festa per i 50 anni di sacerdozio di Don Nicola Mammato

La comunità ecclesiale di Maiori in festa per il 50esimo anniversario di ordinazione sacerdotale di Don Nicola Mammato, parroco della Collegiata di Santa Maria a Mare. E' trascorso mezzo secolo da quando, nella Chiesa madre, il giovane sacerdote maiorese pronunciò il suo convinto "sì" al Signore dinnanzi...

Maiori: riapre il museo d'arte dell'Insigne Collegiata di S. Maria a Mare

Riapre alle visite il Museo d'Arte Sacra "Don Clemente Confalone" dell'Insigne Collegiata di S. Maria a Mare. Allestito nella Cripta settecentesca della Chiesa madre di Maiori, vanta una delle più importanti collezioni di statuaria sacra della Costa d'Amalfi accanto alle pregevoli sezioni di argenteria,...

Con il Cuore: Massimo Ranieri e Renato Zero ad Assisi con i Frati per gli ultimi

Saranno Massimo Ranieri e Renato Zero gli straordinari ospiti della XIX edizione di "Con il Cuore, nel nome di Francesco" la maratona di solidarietà dei frati del Sacro Convento di Assisi per i poveri del nostro Paese e i dimenticati del mondo. L'evento condotto da Carlo Conti, in diretta dal sagrato...

Lo Spirito Santo e l'amore di Dio per l'uomo in Incontro di giugno

È disponibile (scaricabile in allegato) il numero di Giugno 2021 di "Incontro per una Chiesa Viva", periodico della Comunità ecclesiale di Ravello. Il numero si apre con una riflessione dal titolo: "Dio è in noi: lo Spirito Santo, l'amore di Dio per l'uomo di ogni tempo", che vuole sollecitare l'impegno...