Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 23 minuti fa S. Priscilla martire

Date rapide

Oggi: 16 gennaio

Ieri: 15 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa Il Gelato a Maiori: Geljada gelateria artigianale in Costa d'Amalfi, il gelato a Maiori è Geljada, Yogurt e gelati artigianali, Lungomare di Maiori Costiera Amalfitana

Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniChiesaPapa incontra stampa 'Vorrei chiesa povera'

Ravello, ristorante 'Locanda Moresca' cerca personale

Direttore nel lusso della semplicità: per Flavio Colantuoni  del Monastero un premio alla carriera dal “suo” Veneto

A Nusco la Notte dei falò: 19-21 gennaio la tradizione del fuoco con musica, folclore e tipicità

Campania terza regione "riciclona" d’Italia. Record raccolta plastica

Nuove opportunità per i "Distretti del cibo"

Chiesa Costa d'Amalfi, sacerdoti verso trasferimento: Don Nello Russo va a Positano, a Ravello Don Angelo Mansi

Salerno, dal Fantady le prime novità Fantaexpo 2018: youtuber Marco Merrino direttore artistico

Addio a Dolores O'Riordan, è morta la cantante dei Cranberries

Buona la prima per i “Dolci al cioccolato” di Sal De Riso

Incredibile sulla Napoli-Salerno: cavallo a galoppo in autostrada [VIDEO]

Sorrento: aggressione a due ragazzi di Positano, condanna e solidarietà da sindaco Cuomo

Il teatro a Minori e in Costiera: una ricchezza per tutti  

Musica: 26-28 gennaio a Minori le lezioni del Maestro Guido Corti

«Debito elevato e fatture non pagate entro scadenze», Ausino spiega perchè ha chiuso i rubinetti a Villa Cimbrone

Ravello-Costa d'Amalfi esclusa, non sarà Capitale Italiana Cultura 2020

Enel, 17 gennaio interruzione fornitura elettrica a Maiori

"Atrani Muse al... borgo": martedì 16 il libro di Corrado De Rosa

Fabio Borgese, l'omaggio sul campo della sua squadra e della Figc Campania

Ravello, ritorna il deserto dei Tartari: un solo ristorante aperto

15 gennaio, oggi è Blue Monday: giorno più triste dell'anno

Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Assogiornalisti Cava de' Tirreni - Costa d'Amalfi "Lucio Barone" Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Ristorante Incrocio Montegrappa, Pizzeria in centro a Bologna, Cucina tipica Emiliana Il Limone IGP Costa d'Amalfi Sapori mediterranei, enoteca, alimentari, Ravello, Costa di Amalfi

Chiesa

Papa incontra stampa, 'Vorrei chiesa povera'

Scritto da (Redazione), domenica 17 marzo 2013 00:27:20

Ultimo aggiornamento domenica 17 marzo 2013 00:27:20

Papa Francesco "ha espresso la volontà che i Capi e i Membri dei Dicasteri della Curia Romana, come pure i Segretari, nonché il Presidente della Pontificia Commissione dello Stato della Città del Vaticano, proseguano, provvisoriamente, nei rispettivi incarichi donec aliter provideatur".Così un comunicato della Santa Sede.

"Il Santo Padre desidera, infatti, riservarsi un certo tempo per la riflessione, la preghiera e il dialogo, prima di qualunque nomina o conferma definitiva", dice ancora il comunicato. La formula "donec aliter provideatur" (finché non si provveda altrimenti) indica la provvisorietà delle conferme, com'è prassi quando si insedia un nuovo Pontefice.

La conferma provvisoria, con la formula ''donec aliter provideatur'', decisa da papa Francesco per i capi dicastero della Curia romana riguarda anche il segretario di Stato, card. Tarcisio Bertone. ''La Segreteria di Stato e' considerato il primo dei dicasteri'' spiega Lombardi.

AI GIORNALISTI, 'AVETE LAVORATO TANTO' - Spontaneita' da parte del Papa. Calore, curiosita' e simpatia da parte dei rappresentanti dei media internazionali e della struttura informativa della Santa Sede. Si e' mosso su questi binari, nell'aula Paolo VI in Vaticano, il primo incontro di papa Francesco con la stampa. Il nuovo pontefice ha confermato lo stile di essenzialita' gia' evidente nei primi giorni di pontificato. Accolto da un applauso prolungato, - dopo il saluto plurilingue rivoltogli da mons.

Claudio Maria Celli - si e' seduto sotto alla Resurrezione di Pericle Fazzini e, foglietti alla mano, ma inserendo osservazioni a braccio, ha prima di tutto ringraziato per il ''duro lavoro'' dei giornalisti in questo periodo. Nelle prime file lo ascoltavano rappresentanti dei media internazionali e italiani, esponenti del sindacato e dell'ordine dei giornalisti. Molto nutrito lo staff dei comunicatori vaticani, da padre Federico Lombardi, direttore della sala stampa vaticana e della Radiovaticana, a Don Dario Vigano', direttore del Centro televisivo vaticano, a a mons. Claudio Maria Celli, presidente del Pontificio consiglio per le comunicazioni sociali, con sottosegretario Angelo Scelzo, al direttore e al vicedirettore dell'Osservatore romano, Giovanni Maria Vian e Carlo Di Cicco. Papa Francesco, nel suo discorso ha raccontato anche episodi del conclave che lo ha eletto: dalla vicinanza del cardinale Claudio Hummes, che lo ha abbracciato al raggiungimento del quorum e gli ha chiesto di non dimenticarsi dei poveri, ai suggerimenti scherzosi sul nome: 'chiamati Adriano, sarai riformatore, no chiamati Clemente XV, cosi' ti vendichi di Clemente XIV che sciolse la Compagnia di Gesu'''.

Dopo il discorso, sono stati ammessi a salutare il Papa un nutrito gruppo dello staff comunicativo vaticano e un gruppo di giornalisti di testate internazionali accreditati in Vaticano. Ognuno ha stretto la mano al Papa e scambiato qualche battuta con lui. Salvatore Mazza, presidente dell'Aigav, la associazione internazionale dei vaticanisti, lo ha salutato a nome di tutti questi e gli ha detto che i giornalisti seguiranno giorno per giorno la sua attivita' e sperano di farlo al meglio. Hiroshi Miyahira, vaticanista giapponese accreditato da 40 anni gli ha chiesto se ha intenzione di visitare il Giappone, e papa Francesco ha ricordato che gia' conosce quel Paese. Iacopo Scaramuzzi di TmNews gli ha detto di aver apprezzato le tre parole che il Papa ha sottolineato nel suo discorso di oggi: ''verita', bellezza, bonta''', e papa Francesco gli ha raccomandato di considerarle sempre ''tutte e tre insieme''.

Tra gli ammessi al baciamano anche Giovanna Chirri, la cronista dell'Ansa che ha dato per prima la notizia della rinuncia al pontificato di Benedetto XVI. Giovanna ha stretto le mani al Papa e gli ha detto ''sono davvero contenta che lei sia il nostro Papa'', e papa Francesco l'ha ringraziata sorridendo e stringendole le mani. Hanno inoltre stretto la mano a papa Francesco Elisabetta Pique', giornalista argentina con la maggiore ''anzianita''' di accredito in Vaticano e che conosce personalmente il Papa da quando era arcivescovo di Buenos Aires, e Phoebe Natanson.

VI SPIEGO PERCHE' HO SCELTO NOME FRANCESCO - Incontrando i giornalisti nell'Aula Paolo VI, il Papa ha spiegato oggi pubblicamente, per la prima volta, come ha scelto il suo nome da Pontefice, Francesco, ispirato al santo di Assisi e all'idea di "una Chiesa povera e per i poveri". E ha rivelato alcuni dettagli del momento dell'elezione in Conclave, nel segreto della Sistina.

"Alcuni non sapevano perché il vescovo di Roma ha voluto chiamarsi Francesco - ha esordito -. Alcuni pensavano a Francesco Saverio, a Francesco di Sales, anche a Francesco d'Assisi. Io vi racconterò la storia". "Nell'elezione - ha quindi raccontato il Papa -, io avevo accanto a me l'arcivescovo emerito di San Paolo e anche prefetto emerito per il Clero, il cardinale Claudio Hummes: un grande amico, un grande amico". "Quando la cosa stava diventando un po' 'pericolosa' - ha proseguito -, lui mi confortava. E quando i voti sono saliti a due terzi, è giunto l'applauso consueto, perché è stato eletto il Papa". "E lui mi ha abbracciato e mi ha detto: 'Non dimenticarti dei poveri!'. E quella parola è entrata qui: i poveri, i poveri", ha sottolineato Bergoglio toccandosi il capo. Peraltro non è un caso che il card. Hummes appartenga all'ordine dei Francescani.

"Poi, subito in relazione ai poveri - ha continuato il Papa - ho pensato a Francesco d'Assisi. Poi, ho pensato alle guerre, mentre lo scrutinio proseguiva, fino a tutti i voti". "E Francesco è l'uomo della pace - ha aggiunto -. l'uomo che ama e custodisce il Creato, in questo momento in cui noi abbiamo con il Creato una relazione non tanto buona, no? E' l'uomo che ci da questo spirito di pace, l'uomo povero". "Ah, come vorrei una Chiesa povera e per i poveri!", è stata l'esclamazione del Pontefice. Bergoglio ha quindi rivelato alcuni altri particolari del momento dell'elezione. "Alcuni hanno fatto diverse battute. 'Ma tu dovresti chiamarti Adriano, perche' Adriano VI è stato il riformatore, bisogna riformare...'. E un altro mi ha detto: 'no, no: il tuo nome dovrebbe essere Clemente'. 'Ma perche'?'. 'Clemente XV: cosi' ti vendichi di Clemente XVI che ha soppresso la Compagnia di Gesù!'. Sono battute...". Segno anche del clima festoso che in quei momenti si viveva nella Sistina.

FRANCESCO INCONTRERA' RATZINGER SABATO 23 MARZO - Sabato 23 marzo Papa Francesco andrà in elicottero a Castel Gandolfo per incontrare Benedetto XVI. Il pontefice e il Papa emerito saranno insieme a pranzo. La partenza dall'eliporto vaticano è prevista intorno alle 12, l'arrivo a Castel Gandolfo un quarto d'ora dopo.Lo rende noto il Vaticano.(ANSA)

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Chiesa

Chiesa Costa d'Amalfi, sacerdoti verso trasferimento: Don Nello Russo va a Positano, a Ravello Don Angelo Mansi

E' nuovamente tempo di tempo cambiamenti per la chiesa amalfitana. Dopo l’ordinazione episcopale di Don Michele Fusco, vescovo della Diocesi di Sulmona-Valva, resta scoperta la parrocchia di Santa Maria Assunta di Positano. La "città romantica", che annovera tra i suoi figli ben sei sacerdoti e due vescovi...

Morte Fabio Borgese: annullato lo spettacolo pirotecnico a Santa Maria del Bando

Il Responsabile ed i Componenti del comitato del Santuario di Santa Maria del Bando hanno deciso di annullare lo spettacolo pirotecnico per rispetto di Fabio Borgese, il 34enne sportivo amalfitano stroncato da un improvviso e inspiegato malore martedì scorso. Lo spettacolo era previsto nella serata di...

Atrani, sabato 13 reposizione del Bambinello a Santa Maria del Bando con estrazione presepi

La reposizione del Bambinello al Santuario di Santa Maria del Bando di Atrani è sempre capace di assumere un fascino esclusivo e richiamare Sabato 13 gennaio i Re Magi con gli zampognari si incammineranno, alle 16 e 30 da Piazza Umberto I per la "Grotta di Masaniello", si potrà ammirare lo splendido...

Monsignor Michele Fusco, 4 gennaio ordinazione episcopale in Duomo Amalfi. Da Molise e Abruzzo 130 fedeli

C'è grande attesa ad Amalfi per l'ordinazione episcopale di Don Michele Fusco, chiamato alla guida della Diocesi di Sulmona-Valva. Domani, giovedì 4 gennaio, alle 16 e 30, la Cattedrale di Amalfi sarà gremita in ogni ordine di posto dai fedeli di tutta la Diocesi di Amalfi-Cava de' Tirreni che vorranno...

Incontro per una Chiesa Viva, il primo numero del 2018

E' pubblicato il primo numero del 2018 (nel 14esimo anno) di "Incontro per una Chiesa Viva", il periodico diretto da Mons. Giuseppe Imperato, che dedica ampio spazio al mistero del Natale. Per approfondire il senso autentico dell' Incarnazione e della umanizzazione di Gesù, figlio di Dio e Salvatore...