Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 20 minuti fa S. Lucia vergine

Date rapide

Oggi: 13 dicembre

Ieri: 12 dicembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Hotel Santa Caterina Amalfi - Lifestyle Luxury Hotel on the Amalfi CoastI super mercati Netto di Maiori augurano a tutti i lettori de Il Vescovado Auguri di buon Natale e di Felice anno Nuovo. Consulta le nostre offerte natalizieLa pasticceria Pansa augura le più dolci festività 2018 a tutti voi e ricorda che sul nuovo portale pasticceriapansa.it è possibile acquistare i dolci più buoni delle festeVilla Maestrale - Ravello Costiera AmalfitanaVilla Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera AmalfitanaPalazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera AmalfitanaiLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaContract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury HotelIl Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniChiesaLa Campania onora San Francesco, ad Assisi il grande cuore montano di Scala e Tramonti [FOTO]

Divin Baguette presenta DiWine 4 serate di degustazione dal Trentino alla Puglia passando per Toscana e UmbriaLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiMarilù Moda Positano, acquista on line i capi esclusivi made in CostadAmalfiCentro estetico FRAI FORM del dottor Franco Lanzieri in Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a RavelloHotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera AmalfitanaRavello Festival 2018, cultura, lifestyle, musica in Costiera AmalfitanaVilla Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazionePorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoLa bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'AmalfiD'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamentoRistorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad AmalfiSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiMetti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOKLa bellezza e la cura del vostro corpo a Ravello in Costiera Amalfitana. Modellamento Viso e Corpo, Frai Form Ravello del Dott. Franco LanzieriAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaI Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by ConnectiviaIl Limone IGP Costa d'Amalfi

Acquista on line i capolavori di dolcezza e genuinità artigianale del Maestro Pasticciere Sal De Riso

Chiesa

La Campania onora San Francesco, ad Assisi il grande cuore montano di Scala e Tramonti [FOTO]

Scritto da (Redazione), sabato 6 ottobre 2018 10:43:23

Ultimo aggiornamento domenica 7 ottobre 2018 11:46:31

di Carolina Milite

"Con il dialogo si costruiscono ponti. Francesco andò a cercare il dialogo interreligioso con l'Islam e vi riuscì. Cortesia, rispetto e dialogo, caratterizzarono la conversazione con il sultano Malek al-Kamel nel 1219. Lo spirito di Assisi ha guidato i passi della Chiesa alla ricerca di un rapporto con le altre religioni. La costruzione della propria identità non si sviluppa nell'isolamento ma nelle relazioni con chi è diverso".

E' in queste parole, che sono uno stralcio dell'omelia tenuta dal cardinal Crescenzio Sepe nella basilica superiore di San Francesco d'Assisi, che si condensa il senso più profondo del pellegrinaggio di fede compiuto dalla regione Campania il 3 e il 4 ottobre in occasione dei festeggiamenti del santo Patrono d'Italia.

Quest'anno, infatti, è stata la Campania a portare in dono ad Assisi l'olio per la Lampada di San Francesco. E' stata la quarta volta, da quando nel 1939 papa Pio XII proclamò San Francesco Patrono d'Italia ed avviò la tradizione di far offrire ogni anno da una regione italiana l'olio che arde sulla tomba del Santo, che la Campania ha avuto questo speciale compito. Dopo il 1944, 1961, 1979 e 1998, quest'anno è spettato nuovamente alla Campania Felix rappresentare tutto il paese.

Erano attesi 220 sindaci o delegati e circa 11mila pellegrini, ma la risposta della nostra regione alla chiamata di Assisi è stata grande, tanto da battere tutti i record di presenze con quasi 300 sindaci campani e oltre 13mila persone guidate dai propri pastori e dalle autorità civili. Per due giorni la cittadina cuore della verde Umbria è stata pacificamente invasa da un fiume umano desideroso di rendere omaggio ai suggestivi luoghi che hanno visto scorrere la vita del poverello di Assisi e per le sue viuzze riecheggiava il vernacolo napoletano.

La Costiera Amalfitana è stata ben rappresentata a questo importante evento da una folta delegazione proveniente da Scala, il borgo più antico della "Divina", guidata dal sindaco, Luigi Mansi, nelle vesti di coordinatore dei Sindaci della Campania.

Insieme a loro anche il presidente dell'Associazione Giornalisti Cava de' Tirreni-Costa d'Amalfi "Lucio Barone", Emiliano Amato, con diversi colleghi associati di Cava de' Tirreni.

Sono stati due giorni intensi, pregni di emozione e spiritualità, in cui davvero si è sentita la forza di un popolo unito in un unico, fortissimo abbraccio. E' stato un grande momento di festa, oltre che di fede, che ha funto da collante tra le diverse anime del popolo costierano e questa forza sinergica è emersa con tutto il suo vigore nei momenti d'incontro che sono stati approntati per l'occasione.

Durante la serata del 3 ottobre, alla vigilia delle celebrazioni, in onore della regione Campania è stata approntata una grande manifestazione in Piazza del Comune, organizzata dal Comune di Assisi in collaborazione con Padre Enzo Fortunato (giornalista e direttore della Sala Stampa del Sacro Convento di Assisi) con musiche, spettacoli, rievocazioni medievali e degustazioni enogastronomiche del territorio campano. La Costiera è stata presente con uno stand del Comune di Tramonti capeggiato dall'assessore Vincenzo Savino, presente sia in veste istituzionale a rappresentanza del Comune, che come Commissario Straordinario della Corporazione Pizzaioli. L'Associazione Pizza Tramonti, che raccoglie le maestranze del territorio e i pizzaioli tramontani di tutta Italia, ha ricevuto, infatti, il compito di gestire il momento enogastronomico, portando le tipicità e le eccellenze della Divina Costa in Umbria.

Durante tutta la serata, in un clima di grande convivialità e calore, nonostante le temperature frizzantine, sono state sfornate centinaia di pizze, vere e proprie eccellenze della tradizione napoletana. In primis la pizza integrale (con pomodorini Corbarini, provola affumicata e olio dop colline salernitane), e per l'occasione la pizza francescana (con Pomodoro Re Fiascone in acqua e sale, Fior di Latte, acciughe di Cetara e grattugiata di limone sfusato Igp) accompagnate dal vino Tintore e dal Concerto, il rosolio più antico della Costa d'Amalfi. Una vera delizia per il palato dei tanti accorsi allo stand. Un vero momento di "comunione" tra le diverse anime della costiera, lì tutte insieme senza confini geografici o campanilistici, senza ruoli da rispettare, le autorità perfettamente integrate tra le genti che amministrano. E così, abbiamo potuto vedere il sindaco Mansi servire le pizze ai suoi compaesani che lo ringraziavano e gli davano baci e pacche sulle spalle, e l'assessore Savino seguire passo passo quello che facevano i suoi pizzaioli, tagliare e servire pizze, nonché bicchieri di vino. In tutto questo non poteva mancare la figura dell'uomo che ha reso possibile ciò, che ha creato questo piccolo prodigio, scrigno prezioso di sentimenti autentici e genuini: padre Enzo Fortunato.

Orgogliosamente scalese, padre Enzo è venuto tra i suoi, salutato con grandissimo affetto da tutti. Tra un bicchiere di vino e una fetta di pizza, per tutta la sera è stato conteso dai suoi compaesani che reclamavano la sua presenza. Impossibile non notare il luccichio di gioia nei suoi occhi e il sorriso costante sulle sue labbra nello stare insieme alla sua gente.

Questo sentimento di fratellanza, di orgoglio delle proprie tradizioni, della propria terra è stato lo spirito pervasivo di tutto il pellegrinaggio ed ha accompagnato i fedeli anche nella successiva giornata del 4 caratterizzata da molteplici appuntamenti per tutto l'arco della giornata, culminati con la Solenne Concelebrazione nella Cappella Papale, presieduta dal cardinale Crescenzio Sepe, arcivescovo di Napoli, durante la quale il sindaco di Napoli, Luigi De Magistris, in rappresentanza di tutti ii sindaci della Regione, ha acceso la "Lampada Votiva dei Comuni d'Italia".

Al termine delle celebrazioni i cittadini di Scala si sono raccolti in un'agape fraterna, un banchetto che è stato un momento di condivisione durante il quale il popolo scalese ha ancor di più fraternizzato. Un blitz a sorpresa di padre Enzo e del sindaco Mansi, che erano invece a pranzo al Sacro Convento con le altre autorità civili e religiose, tra cui il premier Giuseppe Conte, ha infervorato l'animo dei presenti e di nuovo si è sentito vivo e vitale lo spirito di grande coesione e affetto che unisce gli scalesi a Padre Enzo, e il sentimento di profonda stima nei confronti del Primo cittadino.

Al termine della lunga giornata, infine, il viaggio di rientro in clima più assopito per la stanchezza dei due giorni vissuti con grande intensità e fervore emotivo e il piacere, per chi sta scrivendo, di aver vissuto momenti unici e aver riassaporato la genuinità, la sincerità e la spontaneità di sentimenti latitanti nei grandi centri urbani ma che ancora sono vivi e costituiscono l'ossatura dei piccoli borghi che sono l'identità della nostra tradizione e le nostre radici culturali. Un piccolo miracolo che San Francesco d'Assisi, insieme alla mano di padre Enzo Fortunato, è riuscito a far rinverdire negli animi.

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Chiesa

Un campanile per la chiesetta di Sambuco: domenica l'inaugurazione

Un campanile per la chiesetta di Sambuco. Festa grande domenica prossima (16 dicembre) nella frazione interna di Ravello per l'inaugurazione della nuova opera che va a completare l'edificio sacro dopo circa quarantacinque anni dalla sua edificazione. Alle 11 la Santa Messa celebrata dal parroco don Raffaele...

Ravello, un nuovo ingresso al Monastero di Santa Chiara: Suor Angela Maria è 'Sposa di Cristo' per sempre

Gioia ed emozione ieri sera nella Chiesa del Monastero di Santa Chiara a Ravello per la professione solenne di suor Angela Maria Punnackal. Dopo diversi anni di preparazione, la giovane religiosa indiana, farmacista e infermiera impegnata in azioni umanitarie, ha realizzato il suo desiderio di diventare...

Assisi: accensione e benedizione presepe e albero Natale made in Campania per pace in Medio Oriente

Pace, dialogo e fraternità in Medio Oriente. È questo il messaggio che partirà domani, sabato 8 dicembre dalla piazza inferiore della Basilica di San Francesco d'Assisi durante l'accensione e la benedizione dell'albero di Natale e del Presepe. All'evento parteciperà il Presidente della Conferenza Episcopale...

Amalfi celebra San Nicola nella chiesetta del Monte Falconcello

di Giovanni Fusco Oggi, 6 dicembre, Amalfi festeggia San Nicola. Noto anche come san Nicola di Myra, san Nicola dei Lorenesi, san Nicola Magno, san Niccolò e san Nicolò (Patara di Licia, 15 marzo 270 - Myra, 6 dicembre 343), è venerato come santo dalla Chiesa cattolica, dalla Chiesa ortodossa e da diverse...

Maiori festeggia la Sua Patrona nella solennità dell'Immacolata

Il 29 novembre scorso, con l'inizio del Novenario, hanno preso il via i Solenni festeggiamenti in onore di S. Maria a Mare nella Solennità dell'Immacolata. Da qualche anno a questa parte, la Festa si è arricchita di un elemento rilevante: l'esposizione dell'antica e miracolosa Statua lignea di S. Maria...