Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 9 ore fa S. Agnese da Montepulciano

Date rapide

Oggi: 20 aprile

Ieri: 19 aprile

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Geljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a Maiori Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Hotel Santa Caterina Amalfi - Lifestyle Luxury Hotel on the Amalfi Coast Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana bob & mary's al cinema dell'Auditorium di Ravello Tre Manifesti al Cinema dell'Auditorium Oscar Niemeyer di Ravello Il filo nascosto, a Ravello è di scena il grande Cinema Puoi baciare lo sposo a Ravello

Tu sei qui: SezioniChiesaIl viaggio del Papa in Egitto e quello di San Francesco del 1219

Furore-Agerola: 21-22 aprile la 30esima “Coppa della Primavera”

Dal 15 Aprile obbligo di pneumatici estivi o quattro stagioni?

Deiezioni canine, a Ravello una campagna contro i padroni incivili

Vinitaly: a Patrizia Malanga de “Le Vigne di Raito” un premio per il recupero di un terreno impervio

Tramonti: dal 26 aprile al 6 maggio il Palio e Corteo Storico rievoca la Battaglia di Sarno

Richard Gere sposa la giovane Alejandra Silva, il loro amore sbocciò a Positano

Lutto tra Ravello e Amalfi: addio alla simpatia di Peppe De Crescenzo (Papariello)

Padre abusa delle figlie minori, allontanato da casa

Al Sud si muore di più, +5-28% per cancro e malattie

Appello dell’Ordine dei Commercialisti di Salerno ai cittadini: «Affidatevi ai professionisti, denunciate gli abusivi»

Redditi, a Positano i più alti della provincia di Salerno [LA CLASSIFICA]

Ismea, 70 milioni per l’acquisto di terreni agricoli da parte di giovani under 40

Canoa Kayak, pioggia di medaglie per la Pol. S. Michele di Amalfi ai Campionati Regionali

Incontri Internazionali del Cinema di Sorrento, dal 22 aprile al via la quarantesima edizione

Ciao Michele, compagno già lontano sulla strada

Lavori abusivi in un albergo di Praiano, sequestri per 100mila euro

Rifiuti sepolti sotto la sabbia, ad Amalfi scoperta discarica in spiaggia Duoglio [FOTO]

Maiori: sabato 28 alla Collegiata la seconda "Rassegna di Cori Polifonici"

Nocera Inferiore: lunedì 23 va in scena “L’amore per le cose assenti”

Salerno: sabato 21 un convegno sui progressi della Chirurgia dalla Scuola Medica Salernitana ad oggi

La bellezza e la cura del vostro corpo a Ravello in Costiera Amalfitana. Modellamento Viso e Corpo, Frai Form Ravello del Dott. Franco Lanzieri Divin Baguette, finalmente in Costiera Amalfitana il locale che mancava. A Maiori il panino è d'autore Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Il Limone IGP Costa d'Amalfi

I Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi

Chiesa

Il viaggio del Papa in Egitto e quello di San Francesco del 1219

Scritto da (Redazione), giovedì 20 aprile 2017 13:07:40

Ultimo aggiornamento giovedì 20 aprile 2017 13:07:40

di Padre Enzo Fortunato (per il Corriere della Sera)

Il prossimo viaggio del Papa in Egitto in un contesto di tensioni diplomatiche, di guerre e atti terroristici ne richiama un altro. Quello di san Francesco. Nel mese di giugno del 1219 Francesco d’Assisi si imbarcò per l’oriente e, giungendo a Damietta, incontrò il Sultano d’Egitto Melek-al-Kamel, nipote del Saladino, nome con il quale è conosciuto in occidente Salh al-Din, il fondatore della dinastia Ayubbide e sultano dell’Egitto e della Siria negli ultimi decenni del XII secolo. Fu lui a conquistare Gerusalemme nel 1187, ricordato per essere non solo un grande condottiero ma anche per essere stato un abile politico riuscendo a raggiungere un compromesso con le forze cristiane sconfitte in Palestina. Ma una domanda potrebbe sorgere spontanea, Francesco e il Sultano si sono davvero incontrati?

Fonti francescane - e non solo - lo confermano: la Historia occidentalis del vescovo di San Giovanni d’Acri Giacomo da Vitry; il cronista Ernoul, continuatore della Cronaca di Guglielmo di Tiro; il cronista Bernardo il Tesoriere; e infine l’epigrafe funeraria di Fakhr ad-Din Muhammad ibn Ibrahim Fârîsi al cimitero di Qarâfa al Cairo, che a Francesco sembra alludere. Queste testimonianze corroborano quella di Tommaso da Celano e quelle di Giordano da Giano e di Bonaventura che potrebbero altrimenti venir sospettate di aver fondato la leggenda dell’incontro per ragioni e scopi interni all’Ordine o relative alla sua immagine.

Cosa abbia maturato poi Francesco, oltre al netto rifiuto della crociata e dei modi belligeranti, sta nel testo della regola non bollata del 1221 e rivista e approvata dal Pontefice nel 1223 dove dice in che modo il Francescano debba andare tra i Saraceni: «Perciò qualsiasi frate che vorrà andare tra i Saraceni [...], vada con il permesso del suo ministro e servo. Il ministro poi dia loro il permesso e non li ostacoli se vedrà che sono idonei ad essere mandati; infatti dovrà rendere ragione al Signore (Cfr. Lc 16,2), se in queste come in altre cose avrà proceduto senza discrezione. I frati poi che vanno fra gli infedeli, possono comportarsi spiritualmente in mezzo a loro in due modi. Un modo è che non facciano liti o dispute, ma siano soggetti ad ogni creatura umana per amore di Dio (1Pt 2,13) e confessino di essere cristiani. L’altro modo è che quando vedranno che piace al Signore, annunzino la parola di Dio».

Questi atteggiamenti dettati da Francesco indicano due linee guida del suo pensiero: quello della presenza e quello della testimonianza. Non è la strada dell’imposizione ma quella della contaminazione. L’Assisiate era uomo di pace: quello che egli sognava, l’ha dimostrato con la vita e in tutti i modi, raggiungendo il Sultano annunciandogli la pace del Cristo, che non è quella che dà il mondo. Non era lì solo per il sultano: ma anche per i crociati, che avevano un estremo bisogno di esempi di vita cristiana. Presenza e testimonianza: queste le limpide linee spirituali e storiche d’un gesto che non apre la strada a fraintendimenti. Se si esce da queste concrete e chiarissime coordinate interpretative - annota lo storico Franco Cardini - si fanno solo chiacchiere inutili.

Ed è su questa scia che si muove ora papa Francesco. Un viaggio che desta la massima attenzione della famiglia francescana. Questo incontro apre simbolicamente l’ottocentesimo anniversario della stretta di mano, dell’abbraccio tra cristiani e musulmani. Un incontro che sembra calarsi, purtroppo, in un "nuovo medioevo" in cui si tagliano teste e si combatte in nome di Dio. Noi, non vogliamo ripiombare nel medioevo, ma vogliamo aprire le porte e percorrere le strade ancorati al dialogo e al rispetto reciproco.

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Chiesa

Maiori, da lunedì 23 a giovedì 26 le Quarantore alla Collegiata

Anche quest'anno, la Parrocchia di Santa Maria a Mare di Maiori si appresta a vivere le solenni e tradizionali "Quarantore". Questa pratica consiste nell'adorazione prolungata del Santissimo Sacramento solennemente esposto sull'altare. Il nome richiama al periodo di tempo trascorso tra la morte e la...

Scala, 25 aprile una nuova campana per Santa Maria dei Monti

Sarà un 25 aprile speciale, il prossimo, a Santa Maria dei Monti. Il pellegrinaggio sull'altura a 1050 metri sul livello del mare rappresenta una tradizione consolidata per gli abitanti della città del castagno che deriva dalla devozione alla Vergine. A trent'anni dall'apposizione della statua della...

Ravello, pubblicato "Incontro" di marzo-aprile

È stato dato alle stampe il numero di marzo-aprile 2018 di "Incontro per una Chiesa Viva", Periodico della Comunità Ecclesiale di Ravello. Questa edizione si apre con il discorso Urbi et Orbi di Papa Francesco in occasione della Pasqua 2018. Seguono intense sintesi degli ultimi documenti del magistero...

Ravello, Sambuco festeggia la Vergine della Pomice

Domenica 8 aprile la comunità di Sambuco festeggia Santa Maria della Pumice (o Pomice), protettrice della località che prende il nome dalla pianta di Sambucana o Sabuco. Al termine della Santa Messa delle 18 e 30 il Simulacro della Vergine verrà portato in processione per le vie dell'ammirevole rione,...

Pagani festeggia la Madonna delle galline: una straordinaria tradizione di fede e folclore

Pagani è in pieno fervore per la festa della Madonna delle galline, a cui sono devoti anche tanti fedeli della Costiera Amalfitana. I festeggiamenti, religiosi e civili, hanno inizio con l'apertura della porta del santuario (domani, venerdì 6 aprile) e procede per le strade del paese, scandita dal suono...