Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Ignazio d'Antiochia

Date rapide

Oggi: 17 ottobre

Ieri: 16 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Antica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'Amalfi Il Gelato a Maiori: Geljada gelateria artigianale in Costa d'Amalfi, il gelato a Maiori è Geljada, Yogurt e gelati artigianali, Lungomare di Maiori Costiera Amalfitana

Festa della Castagna 2017 a Scala in Costiera Amalfitana Ristorante Pizzeria Al Valico di Tramonti - Ristorante Al Valico di Chiunzi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Hotel Panorama Maiori - Roof Terrace - Ristorante vista mare - Costiera Amalfitana Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa

Tu sei qui: SezioniChiesaDomenica il pellegrinaggio dei Potentini sulla tomba del Beato Bonaventura

Praiano: 10 novembre la consegna dei Premi Amalfiguide Coast per l’Alto Impegno Culturale

Cetara: Forum dei Giovani organizza il Carnevale, si cercano volontari

“C’eravamo tanto amati”: all’Unisa convegno sulla società italiana degli anni '70 tra cinema, musica e televisione

Scala, giovedì 19 concerto a San Cataldo con artisti danesi

Enel, 20 ottobre interruzione fornitura elettrica a Praiano

Enel, 19 ottobre interruzione fornitura elettrica a Ravello

Ministra Fedeli a colloquio con studenti del Marini-Gioia: recepisce loro istanze seduta su scale Duomo [FOTO]

Locali d'Autore cerca sviluppatori e Web Designer

Positano, sindaco De Lucia striglia i suoi e conferma Giunta: «Ultima parte di mandato con rinnovato slancio e impegno»

Valeria Fedeli da Scala: «Scuola fondamentale nei piccoli centri, determina comunità». Poi colloquio con i ragazzi [FOTO e VIDEO]

Piano di Zona S2: 17 ottobre incontro per il Sostegno per l’Inclusione Attiva

Musica da Camera, il programma settimanale della Ravello Concert Society con Mozart, Chopin e Liszt

Tramonti, giovedì 19 l'apertura del micronido comunale

Custodia del Creato, da Scala la promessa d'amore dei ragazzi per l'ambiente [FOTO]

Dall'inferno al paradiso in 23': la Salernitana espugna il Partenio al 96°

Scivola sul sentiero dell’Avvocata, pellegrina soccorsa da Protezione Civile e Vigili del Fuoco

Il Ministro dell'Istruzione Valeria Fedeli a Scala: visita alla chiesetta di Minuta e poi incontro con gli studenti

«Un metro sopra il cielo»: Italy Food Porn consiglia la pizza del Giardiniello di Minori

Gusto, tradizione ed eleganza in uno degli alberghi di charme più esclusivi in Costiera Amalfitana

Maiori, incidente stradale a Capo d’Orso: coinvolti scooter e moto

Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Ristorante Pizzeria Al Valico di Chiunzi a Tramonti in Costiera Amalfitana, Pizza a Metro, Camere e Colazione, Ospitalità B&B in Costa d'Amalfi Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Assogiornalisti Cava de' Tirreni - Costa d'Amalfi "Lucio Barone" Villa Minuta Scala Costa di Amalfi, Villa con piscina in Costiera Amalfitana Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Ristorante Incrocio Montegrappa, Pizzeria in centro a Bologna, Cucina tipica Emiliana Il Limone IGP Costa d'Amalfi Sapori mediterranei, enoteca, alimentari, Ravello, Costa di Amalfi Il Vangelo della Domenica. Ravello e le sue Chiese: Ravello, storia, matrimoni religiosi in Costiera Amalfitana, Religiosità in Costa d'Amalfi, Comunità Cristiana a Ravello Costa di Amalfi

Chiesa

Domenica il pellegrinaggio dei Potentini sulla tomba del Beato Bonaventura

Scritto da Emiliano Amato (emiliano), giovedì 15 ottobre 2009 09:35:10

Ultimo aggiornamento venerdì 6 agosto 2010 16:45:48

Il 26 ottobre prossimo la Comunità Francescana ravellese e la Città intera festeggiano il Beato Bonaventura da Potenza. Da domenica 18 ottobre avrà inizio l’ottavario di preghiera che precede i festeggiamenti: per l’occasione giungeranno, nella Città della Musica, numerosi pellegrini provenienti da Potenza, per l’annuale ricorrenza dell’accensione della lampada votiva. Alle 11 e 30, poi, è prevista la solenne celebrazione eucaristica presieduta da Sua Ecc.za Mons. Francesco Nolè, Vescovo di Tursi-Lagonegro.

Per il popolo lucano è questo un momento assai singolare, che rende omaggio al suo figlio più illustre. Il "Martire dell’obbedienza" al secolo Carlo Antonio Gerardo Lavanga, nacque a Potenza, nel 1651; figlio di "povera gente ornata di singolare onestà di costumi e d´insigne cristiana pietà", lascò la città natale all’età di 15 anni, cominciando il novizio nei Minori Conventuali di Nocera Inferiore. Trascorso il periodo di preparazione tra Aversa, Maddaloni e l´Irpinia, nel 1675, ad Amalfi, sotto la guida di padre Domenico Girardelli, venne ordinato sacerdote.

Fu quindi inviato in diversi conventi, tra i quali quelli di Napoli, Ravello, Ischia, Sorrento e Nocera Inferiore, dove divenne responsabile dei novizi. Morì il 26 di ottobre del 1711, in una cella del convento di San Francesco a Ravello, per i postumi di un intervento resosi necessario per asportare un cancro alla gamba. A lui si riconducono molti miracoli: si racconta che abbracciò un lebbroso che immediatamente guarì dalla sua malattia. Venne proclamato beato da papa Pio VI nel 1775. Oggi il Beato Bonaventura riposa nella meravigliosa urna posta sotto l’altare maggiore della chiesa di San Francesco, meta di numerosi pellegrinaggi organizzati durante tutto l’arco dell’anno.

Il più noto è certamente quello di fine giugno, quando il popolo potentino rende omaggio Beato attraverso la donazione dell’olio che alimenta, durante tutto l’anno, la monumentale lampada votiva posta sulla tomba del Beato. Presente anche il Sindaco di Potenza, Vito Santarsiero, che simbolicamente, assieme al Sindaco di Ravello accende la lampada nel corso della celebrazione.

Negli anni cinquanta del secolo scorso l’Arcivescovo Augusto Bertazzoni scriveva "…Che quella lampada accesa dal primo cittadino della nostra Città resti come preghiera al Beato perché ottenga dal Signore che la luce della Fede, preziosa e cara eredità lasciataci dai nostri antenati, oggi in mille modi insidiata non si spenga…".

Di questo evento straordinario di fede e fratellanza tra le comunità di Potenza e Ravello Fra Vittotio M. Costantini, nel 1958, diceva "…Così mentre la nobile Città di Potenza ricorda uno tra i suoi più illustri figli, si forma una corrente di «amorosi sensi» con la ridente cittadina di Ravello ove riposano le spoglie benedette del Beato Bonaventura… Arda sempre a Ravello la lampada dei potentini dinanzi alle gloriose spoglie del Beato; si irradi più vivida la luce spirituale che si riverbera dalla vita di Lui e dalle sue virtù…".

E nel nome del Martire dell’obbedienza, dal 2006, le città di Ravello e Potenza hanno instaurato un rapporto davvero particolare ed intenso, grazie all’emozionante peregrinatio dell’urna del Beato Bonaventura nella sua Città, dopo 44 anni dall’ultima volta.

Lunedì 26 ottobre, dalle 17, la statua del Beato, attraverserà, in processione, il centro storico di Ravello per fare rientro nella Chiesa del Convento di San Francesco dove, alle 18 e 30 è prevista la celebrazione liturgica officiata da Sua Em.za Cardinale Josè Saraiva Martins, membro della Congregazione per il culto divino e la disciplina dei sacramenti, della Congregazione per i Vescovi, del Pontificio Consiglio della Pastorale per gli Operatori Sanitari e del Consiglio Speciale per l'Europa della Segreteria Generale del Sinodo dei Vescovi (nella foto con il Sindaco di Ravello, Paolo imperato ed il Consigliere Emiliano Amato).

Il Cardinale Martins, amico di Ravello, è stato Prefetto della Congregazione per le cause dei Santi fino al 9 luglio 2008. Il 24 febbraio 2009 papa Benedetto XVI lo ha promosso all'ordine dei Cardinali Vescovi, assegnandogli la Sede suburbicaria di Palestrina.

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

Galleria Video

rank:

Ultimi articoli in Chiesa

A Scala la Giornata Diocesana del Creato

A Scala la dodicesima edizione della Giornata Diocesana del Creato. Appuntamento a questo pomeriggio (sabato 14 ottobre), dalle 16 alle 18, nella meravigliosa chiesa della SS. Annunziata di Minuta. Qui l'intera Diocesi di Amalfi-Cava de' Tirreni si ritroverà a riflettere sul messaggio di Papa Francesco...

San Francesco d'Assisi e la sua presenza in Costa d'Amalfi

Oggi, 4 ottobre, la Chiesa cattolica celebra la memoria liturgica di San Francesco d'Assisi, Patrono d'Italia. Nel XIII secolo San Francesco fondò in Costa d'Amalfi ben due conventi: quello di Capo di Croce in Amalfi (oggi hotel Luna), e il Convento di Ravello. Quest'ultimo viene attribuito da pia tradizione...

Ottobre, mese della missione e di San Francesco d'Assisi nel nuovo numero di Incontro

È disponibile (scaricabile in allegato) il numero di ottobre di "Incontro per una Chiesa Viva", periodico della Comunità ecclesiale di Ravello, diretto con solerzia, da 14 anni, da Mons. Giuseppe Imperato, parroco emerito del Duomo di Ravello. Il tema di questo numero riguarda la Missione, cuore della...

Ravello, un nuovo fonte battesimale per il Santuario dei Santi Cosma e Damiano [FOTO]

È stata benedetta questa sera la nuova cappella battesimale del Santuario dei Santi Cosma e Damiano di Ravello. La cerimonia presieduta dal parroco don Raffaele Ferrigno e dal novello presbitero don Andrea Pacella, è avvenuta a preludio della celebrazione eucaristica della vigilia dei festeggiamenti...

26 settembre, Ravello festeggia i Santi Cosma e Damiano [PROGRAMMA]

Settembre è il mese dei Santi Cosma e Damiano. Ed ecco, puntuale, il ritorno a Ravello delle migliaia di pellegrini provenienti da ogni dove che, con generosità e devozione, continuano imperterriti a ricalcare le orme dei loro padri, raggiungendo il Santuario arroccato sotto la rupe del Cimbrone, per...