Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 2 secondi fa S. Magno vescovo

Date rapide

Oggi: 19 agosto

Ieri: 18 agosto

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Ciao Pietro, te ne sei andato troppo presto! Che la nostra vicinanza riesca a lenire il dolore dei tuoi cari

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Sicme Energy e Gas, il tuo partner per l'energia, Gas e Luce elettrica in Costiera AmalfitanaLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaRistorante Giardiniello Cucina mediterranea gourmet in Costiera Amalfitana a MinoriAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiContract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury HotelParcheggio San Lorenzo Ravello, Scala, Costiera Amalfitana, Servizio Navetta gratuito per Ravello, Parcheggio Custodito e videosorvegliatoSupermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casaPalazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera AmalfitanaiVilla Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniAttualitàVirgo Fidelis, Carabinieri Amalfi: «Ricompensa a nostro lavoro il "grazie" dalle persone che aiutiamo»

Frai Form è il centro benessere per la cura della bellezza del tuo corpo, a Ravello epilazione laser permanente e indoloreD'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiMarilù Moda Positano, acquista on line i capi esclusivi made in CostadAmalfiGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiHotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera AmalfitanaVilla Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazionePorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoRistorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad AmalfiMetti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOKAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaI Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by ConnectiviaIl Limone IGP Costa d'Amalfi

Acquista on line le specialità del Maestro Pasticciere più amato d'Italia. Sal De Riso in Costa d'Amalfi realizza capolavori di dolcezza.

Attualità

Virgo Fidelis, Carabinieri Amalfi: «Ricompensa a nostro lavoro il "grazie" dalle persone che aiutiamo»

Scritto da (Redazione), martedì 21 novembre 2017 15:56:04

Ultimo aggiornamento mercoledì 14 novembre 2018 10:25:05

Si è celebrata stamani, nella chiesa di San Luca, a Praiano, la Santa Messa in onore della "Virgo Fidelis", patrona dell'Arma dei Carabinieri, in occasione del 76esimo anniversario della Battaglia di Culqualber e della "Giornata dell'Orfano".
Alla presenza del comandante della Compagnia dei Carabinieri di Amalfi, Roberto Martina, dei responsabili dei Nuclei Operativo e Radiomobile, dei comandanti di stazione e di tutti i Militari della compagnia, a i Carabinieri in congedo e di autorità civili e militari locali, la funzione religiosa è stata officiata dal parroco donGiulio Caldiero con il parroco di Ravello Don Nello Russo. Al termine della Santa Messa, a cui hanno preso parte anche le scolaresche di Praiano oltre ai rappresentanti di diversi altri corpi militari e di volontariato operanti in Costa d'Amalfi, ai sindaci, con in testa il padrone di casa Giovanni Di Martino e i delegati dei comuni costieri che hanno gremito l'edificio sacro.

Prima del "congedo" la lettura della preghiera del Carabiniere, i saluti del sindaco di Praiano, presidente della Conferenza dei Sindaci della Costa d'Amalfi, sicuro che «se la Costiera è un luogo sicuro lo si deve all'azione, condotta con discrezione, delle Forze dell'Ordine».

Nel suo saluto il capitano Martina, rivolgendosi in special modo alle giovani generazioni, ha rimarcato l'importanza di questa ricorrenza: «Per noi questa non è una data come tutte le altre - ha esordito - e non è nemmeno una giornata di riposo perché i servizi vanno avanti comunque. Mentre siamo qui a celebrare la nostra Santa Patrona ci sono i miei uomini che stanno lavorando. L'accoglienza della parrocchia di San Luca è stata eccezionale».

«I Carabinieri sono la parte buona del nostro Paese» afferma Martina, con un linguaggio semplice, comprensibile e convincente, rivolgendosi alle mamme, invitandole a incutere nei loro figli fiducia nella divisa dell'Arma che non deve essere considerata soltanto un deterrente.

«Noi giuriamo fedeltà alla Patria, alla Repubblica, ma in realtà la fedeltà la giuriamo ai cittadini, perché la Patria la Repubblica, Le Istituzioni non sono altro che formate dai cittadini, dal più piccolo al più grande. E noi giuriamo fedeltà anche per quelli che ci vedono come "i cattivi", noi non facciamo differenze. Vi assicuro che non è semplice perché le aspettative nei confronti dell'arma sono sempre altissime perché la gente si aspetta sempre tanto dai Carabinieri».

Il comandante snocciola qualche dato dell'attività svolta dall'inizio dell'anno: 35 arresti e circa duecento persone denunciate per diversi reati. Due le operazioni a cui tiene maggiormente: la "Settimo Comandamento" che nel luglio scorso portò all'arresto della banda che per sedici anni aveva svaligiato le chiese e alcune abitazioni della Costiera e i fermi e gli arresti di diverse persone del napoletano autrici di truffe agli anziani della Costiera.

«Sono felice che siano oggi presenti qui con noi il signor Luca e la signora Concetta (proprio di Praiano ndr) le vittime di un raggiro e grazie alle quali abbiamo arrestato i truffatori. In quell' occasione è stato prezioso il loro aiuto, quello del oro nipote Daniele per prenderli, ma poi ne è nata un'amicizia, un rapporto d'affetto. Questo è il bello di fare questo mestiere, cioè avere a che fare con delle persone che puoi aiutare e che ti dicono grazie perché come dico ai miei uomini il nostro guadagno, oltre allo stipendio che arriva sì, sicuro a fine mese, il nostro guadagno più grande è quanto ci sentiamo dire grazie dalle persone che aiutiamo. E' quella la nostra fonte di motivazione e ci riempie il cuore. Sappiamo che svolgiamo un mestiere difficile, per cui ci vuole coraggio, anche in una zona così tranquilla non è detto che non ci siano pericoli».

Il capitano strappa l'applauso più vero della platea quando afferma: «Non so se sono un buon allenatore ma sono sicuro di avere ottimi giocatori, sono loro che scendono in campo, che sono di pattuglia, che vi accolgono nelle caserme, ed è a loro che voglio dire grazie, di loro sono sempre orgoglioso».

E rivolgendosi al pubblico, a conclusione del suo intervento dice: «E' vero voi avete bisogno di noi ma anche noi di voi, della vostra stima della vostra fiducia e della vostra vicinanza come quella che ci avete dimostrato oggi».

La bella mattinata si è chiusa con il canto, da parte dei bambini, dell'inno dell'Arma e le foto di rito, in un clima gioviale e di entusiasmo, sul piazzale antistante la chiesa.

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Attualità

Perché i regoli non passano mai di moda?

Ci sono giochi che non passano mai di moda, anche se sono passati molti anni dal primo utilizzo. Tra questi rientrano i regoli. Si tratta di piccoli oggetti colorati utilizzati sin dai primi anni per spiegare, ad esempio, la matematica ai bambini. I classici mattoncini sono molto amati dagli insegnanti...

«Ciao Pietro, non sarà facile tornare a scuola senza te»: il toccante messaggio dei compagni di Liceo

La morte di Pietro Villani a soli 15 anni, a causa di un incidente stradale la scorsa notte a Praiano, ha sconvolto l'intera Costiera Amalfitana. In questo momento sono numerosissimi, di familiari e amici, che si stanno portando al presidio ospedaliero di Castiglione per rendere l'ultimo saluto al povero...

Castiglione, la spiaggia del cuore nelle immagini del videomaker Mattia Barbato

La Costiera Amalfitana, si sa, ha un fascino particolare. Per questo è meta turistica ambita ad ogni latitudine. Da ogni dove, giungono visitatori, con l'intento di ammirarne ogni suo scorcio, catturarne il ricordo da ogni angolazione. Dal mare alle montagne, dagli stretti vicoli alle piazzette di paese,...

Ravello, le offerte del funerale di Vincenzo per la ricerca

Partecipazione e commozione ieri a Ravello ai funerali di Vincenzo Criscuolo, il 72enne ex impiegato Enel consumato dalla malattia invasiva contro la quale combatteva da circa un anno. La moglie Elisa e i tre figli, Michele, Massimo e Diego, ringraziano, attraverso Il Vescovado, le numerose persone che...

Prevenzione incendi: norme restrittive anche per bed and breakfast e case vacanza. Ma chi le applica?

Le vigenti norme di prevenzione incendi prevedono che "Alberghi, pensioni, motel, villaggi-albergo, residenze turistico-alberghiere, studentati, villaggi turistici, alloggi agrituristici, ostelli per la gioventù, rifugi alpini, bed & breakfast, dormitori, case per ferie, con oltre 25 posti-letto" siano...