Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 2 ore fa S. Margherita da Cortona

Date rapide

Oggi: 22 febbraio

Ieri: 21 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Geljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a Maiori Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniAttualitàTurismo ITB Berlino 2012: il mondo ha voglia di ripartire non la Costa d'Amalfi

Tutta la dolcezza di Sal De Riso per la festa di compleanno della figlia di Antonella Clerici

Primi trent'anni del Lions Club Salerno

Festa della Donna, a Maiori si elegge quella "più dolce"

Amalfi, dal Mibact 800mila euro per restauro campanile del Duomo

A Tramonti un laboratorio sulla pizza fatta in casa

Un corso di Guida Ambientale Escursionista in Costa d’Amalfi

Pontone, 26 febbraio inaugurazione del nuovo centro di aggregazione per giovani e anziani [FOTO]

Ha perso l’occhio il 26enne che si è sparato nel giorno della laurea

Dalla “Breve storia della Canzone napoletana” a “Playlist. Se ci fosse la musica” a “Le Notti del Libro…a Vietri sul Mare”

In Costiera con strumenti da scasso e grimaldelli: fermati e denunciati due pregiudicati napoletani

Adriana, cuore di luce

Maiori piange la prematura scomparsa di Agostino Abate

Disservizi segnale televisivo in Costiera, Ciccatti (Rai): «Necessario potenziare trasmettitore di Policastro»

Piano di Sorrento: dal 23 al 25 febbraio è Festa del Cioccolato

Torna HoReCoast, 27 e 28 febbraio a Sorrento l'evento sul mondo Horeca

Raimondo Esposito trionfa a Campionati Cucina Italiana: oro per artista dello zucchero in Costa d’Amalfi

Trasporto pubblico: 7 nuovi minibus per i collegamenti in Costiera Amalfitana

Scarichi illegali, nel Cilento sequestrate cinque piscine di alberghi e centri sportivi

Choc a Mercato San Severino: tenta suicidio il giorno della sua laurea

Cava, 23 febbraio presentazione del libro di Mario Avagliano "1948 - Gli Italiani nell’anno della svolta"

Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Centro estetico FRAI FORM del dottor Franco Lanzieri in Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Il Limone IGP Costa d'Amalfi Sapori mediterranei, enoteca, alimentari, Ravello, Costa di Amalfi

Cinquanta sfumature di Rosso Auditorium Cinema di Ravello Cinema Ravello A casa tutti bene Cinema Ravello L'ora più buia Cinema Ravello Made in Italy

Attualità

Turismo, ITB Berlino 2012: il mondo ha voglia di ripartire, non la Costa d'Amalfi

All'importante appuntamento tedesco totalmente assente la "Divina", eccezion fatta per Vietri sul mare

Scritto da (Redazione), lunedì 12 marzo 2012 08:28:20

Ultimo aggiornamento giovedì 15 marzo 2012 00:15:55

di Massimiliano D'Uva (www.localidautore.it) - Anche quest'anno il mondo del turismo si è dato appuntamento a Berlino, durante l'edizione 2012 dell'ITB. 187 Paesi presenti, 10.000 espositori e 26 padiglioni tutti occupati: sono questi i numeri impressionanti dell'ultima edizione dell'ITB, tenutasi presso il complesso fieristico berlinese dal 7 all'11 marzo.

Numeri positivi che fanno ben sperare ad una futura ripresa economica, trainata anche dal turismo: sembra, infatti, che tutto il mondo si sia accorto dell'importanza che riveste questo settore. Peccato che l'Italia sia apparsa immobile ed ingrigita.

1000 metri quadri di stand per l'ENIT (Ente che "dovrebbe" promuovere il turismo in Italia), poco ospitali e mal organizzati: insomma, una brutta copia dello stand visto alla Bit di Milano. Molto impegno dei singoli operatori turistici, albergatori ed agenzie di incoming. Presente Roma Capitale ma assente il Lazio. La regione Campania orfana della Costiera Amalfitana ma con un consorzio di promozione della Baia Domizia. In disparte, invece, la Toscana vicino alla Croazia.

Non vi nascondo che per noi Italiani presenti è stato quasi mortificante notare la (dis)organizzazione dello stand Italia. Se i tedeschi non vengono più in Italia sono due le soluzioni da adottare: o si partecipa a queste fiere in maniera fattiva per far cambiare loro idea, ricordando loro cosa e quanto ha di bello il nostro paese, oppure si risparmiano i soldi e si manda solo una delegazione, con un piccolo stand di appeal, come hanno fatto diversi paesi emergenti (Rwanda, Nigeria e Botswana per esempio), con risultati sicuramente più significativi in termini di ritorno di investimento.

Sono, infatti, i tedeschi i primi viaggiatori al mondo e la Germania ha fatto registrare un aumento del 6% degli arrivi internazionali con 63,8 Mln di pernottamenti. Le destinazioni preferite dal popolo tedesco sono Spagna, Turchia, Grecia e Tunisia nel Mediterraneo. Per i viaggi a lungo raggio invece Stati Uniti, Caraibi, Asia e Medio Oriente; crescono, come prevedibile, i prodotti di nicchia, dal cycling al diving, golf, motociclismo, musica e cultura, la Maratona di New York, gli Europei di calcio 2012 in Polonia (bellissima l'iniziativa di una foto ricordo con l'ausilio di tecnologie 3D per fotomontare uno stadio di calcio).

Partner della Manifestazione è stato l'Egitto, paese che ha voglia di dimenticare presto le sommosse legate alla c.d. Primavera Araba, a cui è stato riservato un caloroso benvenuto e, nelle parole del ministro egiziano del Turismo, ci sono stati chiari riferimenti ad un ottimismo crescente.

Una stima approssimativa aveva previsto l'arrivo in fiera di circa 110.000 visitatori ma, per quello che sono stato in grado di valutare, sembravano molti di più.

La regione Campania, che detiene un patrimonio artistico importante ed invidiabile, era presente all'interno dell'anonimo stand dell'Enit. Completamente assente la Costiera Amalfitana, fatta eccezione per Comune di Vietri sul Mare con la responsabile del Centro Turistico ACLI Antonia Willburger, per il tour operator incoming Sunland Viaggi e Turismo e per l'agenzia Positano Enjoy.

Vergognosa, poi, la completa assenza del Gruppo merceologico Turismo e Tempo libero di Confindustria Salerno che, inizialmente, aveva garantito la Sua presenza insieme con la Conferenza dei Sindaci della Costa di Amalfi. Interrogati sull'accaduto, gli esponenti di Confindustria Salerno hanno imputato alla Regione Campania la loro assenza (sembrerebbe per mancanza di spazio fisico all'interno dello stand e per l'indisponibilità della stessa regione a finanziare una conferenza stampa (scarica documento a lato).

Un'ennesima occasione sprecata per promuovere il nostro territorio in un contesto altamente professionale, attento e competente.

Purtroppo la Costiera Amalfitana paga lo scotto della troppa frammentazione degli imprenditori del settore, associati a troppe sigle e a troppe categorie. Solo in Costiera Amalfitana si contano decine di associazioni sedicenti promotrici del proprio territorio, purtroppo limitate ad escludere dalle loro iniziative i territori limitrofi, risorsa che, invece, dovrebbe essere utilizzata da volano attrattivo per i flussi turistici, sempre più dedicati alle nicchie invece che alla massa.

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

File Allegati

protocollo intesa vietri.pdf
protocollo intesa vietri.pdf

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Trasporto pubblico: 7 nuovi minibus per i collegamenti in Costiera Amalfitana

Sette minibus per i collegamenti in costiera amalfitana e sorrentina. Si tratta piccoli pullman (39 posti in totale, 10 dei quali a sedere più l'autista, 28 in piedi che diventano 24 in presenza di un disabile) acquistati dalla Regione Campania con l'Ente Provinciale per il Turismo come soggetto attuatore,...

Unesco e Miur premiano Istituto "Marini Gioia" di Amalfi: è primo in Campania a “Futuro presente”

È l'Istituto "Marini-Gioia" di Amalfi a vincere "Futuro presente", il Concorso NazionaleUnescoEdu2017/2018 nella sezione dedicata alle regioni. Per ogni regione, infatti, è stato selezionato un solo progetto dal finanziamentodi 10mila euro. Il "Marini-Gioia" aggiunge così alla sua variegata offerta formativa...

Maiori, la pioggia non ferma il Carnevale: tanta gente sotto ombrelli per ultima sfilata [VIDEO]

Anche l'ultima uscita della 45esima edizione del Gran Carnevale di Maiori è stata guastata dalla pioggia. Un vero peccato se si pensa allo straordinario lavoro messo in capo dallo scorso ottobre dai gruppi organizzati per la realizzazione dei magnifici carri allegorici che hanno sfilato soltanto la scorsa...

Alternanza scuola-lavoro: per studenti liceo Amalfi chiusura prima fase a Santa Maria de Olearia

a cura del prof. Giuseppe Gargano La storiografia del Medioevo segnala genericamente, sotto il profilo sociale, l'esistenza delle classi degli oratores, dei bellatores a dei laboratores, seguendo le indicazioni degli scrittori sincroni. Per il Medioevo amalfitano occorre aggiungerne una quarta: i mercatores....

Parma capitale italiana della cultura 2020, premiati bellezza e charme della "piccola Parigi"

Sarà Parma la capitale italiana della cultura nel 2020. L'annuncio della designazione è stato dato al termine dei lavori della Giuria di selezione dal Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo, Dario Franceschini con una cerimonia pubblica nella sede del Mibact a Roma. «Eravamo partiti...