Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 6 ore fa S. Matteo apostolo

Date rapide

Oggi: 21 settembre

Ieri: 20 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Geljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a MaioriVilla Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera AmalfitanaTerra di Limoni, Acquista on line il limoncello della Costa d'Amalfi realizzato esclusivamente con limoni IGP della Costiera AmalfitanaPalazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera AmalfitanaiLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaContract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury HotelSupermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casaIl Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera AmalfitanaAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'Amalfi

Tu sei qui: SezioniAttualitàTramonti: Leggere che passione, premiati gli alunni dell'Istituto Comprensivo

Sulle Onde del Mediterraneo - Amalfi - Piazza Municipio - Capodanno Bizantino - Valentina Stella 27 settembreLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiMarilù Moda Positano, acquista on line i capi esclusivi made in CostadAmalfiCentro estetico FRAI FORM del dottor Franco Lanzieri in Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a RavelloDivin Baguette Maiori Costiera AmalfitanaHotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera AmalfitanaPABA Srl pellet al prezzo più basso, offerta pellet per stufe, stufe a pelletRavello Festival 2018, cultura, lifestyle, musica in Costiera AmalfitanaVilla Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazionePorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoLa bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'AmalfiD'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamentoRistorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad AmalfiSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiMetti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOKLa bellezza e la cura del vostro corpo a Ravello in Costiera Amalfitana. Modellamento Viso e Corpo, Frai Form Ravello del Dott. Franco LanzieriAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaI Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by ConnectiviaIl Limone IGP Costa d'Amalfi

Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi

Attualità

Tramonti: Leggere che passione, premiati gli alunni dell'Istituto Comprensivo

Scritto da (Redazione), lunedì 5 dicembre 2011 07:53:02

Ultimo aggiornamento mercoledì 7 dicembre 2011 10:07:27

Si è svolta nei giorni 1 e 2 dicembre presso l'Aula Consiliare del Comune di Tramonti la quindicesima edizione della Manifestazione "Leggere che passione", che ha visto protagonisti tutti gli alunni dell'Istituto Comprensivo "G.Pascoli" di Tramonti. Si tratta di un percorso progettuale a tema, che la scuola mette in cantiere come uno dei "fiori all'occhiello" della propria Offerta Formativa.

Il progetto, infatti , è indissolubilmente legato all' Unità Tematica del POF dal titolo "Noi, la Parola, la Storia".

Coordinatori e Responsabili della Manifestazione sono stati i docenti Rosalinda Carretta e Stefano Giuliano. La manifestazione è stata corredata dall'allestimento di uno stand del libro in collaborazione con la Libreria Feltrinelli di Salerno, nei giorni 1 e 2 dicembre, dalle ore 10,30 alle ore 15,00 presso la sede centrale dell'Istituto.

"Ogni anno - ha spiegato soddisfatta la Dirigente Scolastica, prof.ssa Luisa Patrizia Milo - gli alunni dell'Istituto, dai cinque ai quattordici anni, sollecitati entusiasticamente dai loro Docenti, si cimentano sul tema assegnato e, a seconda dell'ordine delle classi di appartenenza, realizzano disegni, poesie, racconti, fotografie attinti dalla storia e dalla tradizione folkloristica locale (proverbi, aneddoti, racconti fiabeschi, fatti storici, ecc.) che presentano al Concorso 'Leggere che Passione'".

Quest'anno la scuola ha voluto dare una connotazione diversa alla XV edizione sulla linea intenzionale del POF, che prevede la massima apertura della scuola al territorio, creando numerose occasioni di uscite/esplorazioni/scoperte degli spazi e dei luoghi sui quali insiste la scuola. Le due giornate dedicate alla manifestazione sono state, infatti, organizzate e realizzate presso il Comune di Tramonti "in quanto - ha continuato la Dirigente - occorre che gli alunni acquisiscano padronanza dei propri luoghi e consapevolezza delle risorse territoriali, vivano il proprio territorio attraverso esperienze guidate e significative e sviluppino e consolidino l'amore per la propria terra, il senso di identità ed appartenenza ad essa e costruiscano in questa direzione le premesse del proprio futuro".

Grazie alla disponibilità del Sindaco, dott. Antonio Giordano, sempre attento e sollecito ad accogliere le richieste della scuola, presso l'elegante Aula Consiliare, dotata di significativi riferimenti (biblioteca , quadri e sculture) alla Storia, alla Cultura e all'Arte, sono stati ospitati nell'arco delle due giornate circa 250 alunni.

La prima giornata, salutata con slancio dal Primo cittadino. che augurando ai ragazzi un buon lavoro di ascolto, di riflessione e soprattutto di rielaborazione relativamente agli interventi di autorevoli esperti, ha ricordato loro che il Comune di Tramonti è e sarà sempre a favore e promotore di iniziative che ineriscono la crescita e la formazione delle giovani generazioni.

A supporto della asserzione del Primo Cittadino è intervenuta l'alunna Maria Alessia Fortunato, e, in qualità di Sindaco dei Ragazzi, ha chiesto formalmente al Sindaco Giordano, il Patrocinio del Comune di Tramonti in merito ad un'altra pregevole iniziativa della scuola, che si integra opportunamente con il percorso "Leggere che passione", sorta nell'ambito del PON Campania con il modulo "Percorsi Animati " indirizzato alla classe III B della scuola primaria, elaborato e realizzato dal prof. Maurizio Salucci in qualità di Docente Esperto e guidato dalla Insegnante Maria Salsano in qualità di docente tutor del modulo.

Nell'ambito di percorsi animati è nata l'idea "Tramonti, paese mio" con lo scopo di andare alla riscoperta del territorio, per imparare a vederlo attraverso gli occhi dei bambini ed esplorarne la realtà storico-culturale evitando le stereotipie proprie degli adulti.

Con l'obiettivo di rendere accessibile a tutti e dare la massima divulgazione ai materiali raccolti, i bambini hanno progettato il coinvolgimento diretto , grazie anche al massiccio impiego dei mezzi tecnologici ed informatici e con l'aiuto del Comune, di tutti i Tramontani che vivono e lavorano al di fuori dei confini del paese, somministrando loro una semplice intervista che consentirà, a percorso concluso, la formulazione di uno slogan che sintetizzi le emozioni, i sentimenti, le nostalgie dei Tramontani per la loro terra, magicamente sospesa tra il cielo e il mare.

Pregevole , concreto ed efficace è stato, a seguire, l'intervento del professor Vincenzo D'Onofrio, Dirigente Scolastico dell'istituto Comprensivo di Ravello, nonché President del Teatro Pubblico Campano, Presidente dell' Artec , Associazione Regionale Teatrale Campana, e, nel recente passato, amatissimo Docente di Latino e Greco, il quale, con estrema chiarezza dialettica, ha descritto ai ragazzi il sottile filo conduttore che lega Noi, essere umani e ci distingue per questo dagli altri animali, come affermava Aristotele, alla Parola e alla Storia. L'intervento si è concluso con l'esortazione a coltivare costantemente l'abilità a leggere nelle cose che ci circondano, che nascondono, e al contempo raccontano, il nostro passato , conducendoci alle radici della nostra identità.

Del medesimo calibro e spessore, anche se con modalità espositive differenti, è stato l'intervento della Prof.ssa Maria Carla Sorrentino, ricercatrice di topografia antica , collaboratrice del Centro Universitario Europeo per i Beni Culturali, cultrice della materia presso la cattedra di Topografia dell'Italia antica all'Università degli Studi di Salerno, la quale con ausili multimediali, ha coinvolto gli alunni in una "deliziosa passeggiata", secondo la definizione della Dirigente Scolastica, nel territorio di Tramonti lungo l'itinerario "Tramonti dall'antichità al modello urbano contemporaneo".

Ha accompagnato il "fecondo" percorso di questa giornata il Prof. Lino Scannapieco, Dirigente Scolastico dell'Istituto Comprensivo di Minori, la cui preziosa presenza è stata testimonianza tangibile dello scambio reciproco di esperienze formative sul territorio della costiera, operato dalla Rete di scuole della costiera amalfitana di cui L'istituto Comprensivo di Tramonti è Capofila.

La seconda giornata, non meno intensa e produttiva della prima, è stata introdotta dall'illustre intervento del Professore Antonio Trucillo, docente di Lettere della scuola secondaria di 1° di Tramonti e autore del libro di poesie "la Nuvéla", il quale illustrando la funzione della parola nel testo poetico, ha lanciato significativi messaggi agli alunni. Incisivo è stato l'invito a leggere qualsiasi cosa, di qualsiasi genere, anche "stralci presi qua e là, senza timore di non comprendere perché prima o poi sarà la forza della parola a prevalere , a coinvolgere e a generare passione per la lettura, stimolo fondamentale ai fini della crescita e della maturazione personale".

La giornata ha avuto poi prosecuzione con il tradizionale rito delle premiazioni relative ai concorsi Artistico-Letterario "Letteratura, arte e tradizione. Immagini e parole per raccontare una storia" e "Tu, la Tua Storia, la Tua Cultura: Conoscere per Salvaguardare" (Concorso Fotografico).

I partecipanti al primo sono stati divisi in base all'età in "pulcini" (alunni di 5 anni della scuola dell'infanzia, alunni di prima e seconda della scuola primaria); "piccoli" (alunni terza, quarta e quinta della scuola primaria); "giovani" (alunni prima, seconda e terza della scuola secondaria di primo grado). La giuria, composta dalla Dirigente scolastica, dall'Insegnante Rosalinda Carretta e dal Professore Antonio Trucillo ha premiato i primi due classificati di ciascuna categoria.

Al secondo hanno partecipato gli alunni della scuola secondaria di 1° fotografando siti d'interesse storico-architettonico di Tramonti, in stato di degrado, che vanno tutelati e recuperati per salvaguardarne l'identità.

Il rituale della premiazione è stato moderato da Emiliano Amato, giornalista e Direttore del quotidiano online "Il Vescovado" che ha seguito con massima diligenza il percorso "Leggere che Passione" ricoprendo il ruolo di Presidente di giuria del concorso fotografico e lavorando ininterrottamente per due giorni consecutivi presso la scuola di Tramonti, insieme agli altri membri della giuria composta da due operatrici del servizio civile del Comune di Tramonti (informa giovani), Celeste Tagliamonte e Maddalena Savastano, dalla professoressa Concetta Lambiase docente di scuola secondaria di 1°a Tramonti e Funzione Strumentale per il Territorio e dal Professor Maurizio Salucci, docente di scuola primaria a Tramonti e collaboratore Vicario della Dirigente Scolastica.

Insieme hanno esaminato un considerevole numero di foto, tutte accuratamente realizzate, per cui, come ha affermato lo stesso presidente di giuria, è stato difficile operare la selezione dei vincitori del 1° e del 2° premio. Tutti i premi sono stati corredati da motivazioni lette in seno alla manifestazione alternativamente dalla Dirigente e dal Direttore Amato e ai vincitori sono stati consegnati targhe e coppe di riconoscimento. Di seguito l'eleco dei premiati:

CONCORSO ARTISTICO LETTERARIO

PULCINI
1° premio: AMATO MAFALDA (II B primaria);
2°premio: AMATO MARIA MICHELA (Scuola Infanzia-Gete)

PICCOLI
1° premio: AMATO VITTORIO (III A primaria);
2°premio: SOCCI MATTEO (IV B primaria)

GIOVANI

1° premio: ELENA D'APUZZO (III A secondaria di 1°);
2°premio: PISACANE GIUSEPPINA (I A secondaria di 1°)

CONCORSO FOTOGRAFICO
1° premio: ANTONIO e MARIO DE ROSA (III A e IB secondaria di 1°);
2°premio: VALENTINA SANTELLA e MARIAGRAZIA RUOCCO (III C secondaria di 1°)
ex aequo: GIORDANO ANNA DIAMANTE (III C secondaria di 1°)

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Attualità

“Basta incendi!”, prosegue impegno per un servizio antincendio sotto controllo pubblico

di Donato Bella Nei giorni scorsi è circolata, sui social, la notizia che quest'anno non ci sono stati incendi boschivi perché lo Stato avrebbe iniziato a gestire direttamente i mezzi aerei di spegnimento, cioè i canadair. La notizia è totalmente infondata e rischia di fare abbassare la guardia rispetto...

La Misericordia di Agerola fondamentale presidio per il supporto sanitario ai turisti

Riceviamo e pubblichiamo i dati divulgati dal Governatore della Misericordi di Agerola, Giuseppe Acampora, sull'attività dei volontari durante questa stagione estiva. La Misericordia di Agerola, al termine dell'estate 2018, e ben lieta di comunicare i dati degli interventi, dei servizi e dei soccorsi...

Sorrento: ministro dell'Ambiente Costa alla pulizia dei fondali di Marina Grande

Oltre cinquanta nasse, una barca di legno, servizi igienici in ceramica, sedie scale per un totale di quasi due tonnellate di rifiuti rimossi dai fondali del porticciolo di Marina Grande di Sorrento. E' lo sporco bottino della pulizia dei fondali e di tratti di scogliera del Porticciolo di Marina Grande...

Ordine dei Giornalisti, Carlo Verna da Scala: «O si cambia o si chiude»

di Carolina Milite* «Siamo in una fase delicata in cui bisogna governare una grandissima trasformazione culturale: il rapporto tra l'opinione pubblica e la stampa. I giornalisti per troppo tempo sono stati abituati a detenere l'esclusiva della produzione d'informazione e oggi non è più così. Dobbiamo...

Scala luogo geografico prezioso. Dello spirito e della cultura democratica

di Andrea Manzi Se per un attimo, sabato scorso, il grande storico Fernand Braudel fosse tornato in vita e avesse assistito al racconto corale di pace che si è irradiato dal belvedere di Scala in occasione dell'One Day - Scala incontra New York avrebbe avuto la certezza della rinascita del Mediterraneo....