Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 10 ore fa S. Quirino martire

Date rapide

Oggi: 4 giugno

Ieri: 3 giugno

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Sicme Energy e Gas, il tuo partner per l'energia, Gas e Luce elettrica in Costiera AmalfitanaTerra di Limoni, produttore Limoncello con limoni IGP Costa d'Amalfi, eccellenze a portata di clickLauro & Company, Amalfi, Ravello, pitture e porte per interni, Idropittura, Porte blindate, ferramenta, casseforti, prodotti per alberghi, solventi, Boero, Vernici, OIKOS, BOEROLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaPansa a Casa tua, le specialità dolciarie della Pasticceria Pansa di Amalfi direttamente a casa tuaVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniPasticceria Liquorificio Gambardella Minori, Costiera AmalfitanaMielePiù il più grande showroom della Campania, vendita anche on lineGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energetico

Tu sei qui: SezioniAttualitàTerremoto in Abruzzo: paura per due studenti di Ravello

Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'AmalfiFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSupermercati Netto Maiori, Pagina ufficiale offerte FacebookCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoParcheggio San Lorenzo Ravello, Scala, Costiera Amalfitana, Servizio Navetta gratuito per Ravello, Parcheggio Custodito e videosorvegliatoD'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazioneIl Limone IGP Costa d'Amalfi Villa Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana

Contract AR.DA Hotel Forniture - Gli specialisti in architetture di arredi

Attualità

Terremoto in Abruzzo: paura per due studenti di Ravello

Scritto da Emiliano Amato (emiliano), lunedì 6 aprile 2009 08:44:11

Ultimo aggiornamento venerdì 6 agosto 2010 16:43:17

Alle 3 e 32 di stamane, un violento terremoto di magnitudo 5,8 Richter ha colpito L’Aquila. Il bilancio provvisorio è di oltre cento morti (di cui 5 sono bambini ma il bollettino è in tragica evoluzione) e di circa millecinquecento feriti. Strade crepate, ponti spaccati a metà, tubazioni saltate. Pesanti disagi in tutto l'Abruzzo;

centinaia di persone in strada, accampate nelle piazze, nei parcheggi dei supermercati, anche nei campi sportivi. E, purtroppo, anche morti in strada, cadaveri estratti dalle macerie dei palazzi crollati e adagiati in terra coperti da un lenzuolo. Per le strade vagano tanti giovani, vecchi e donne, molti con delle coperte sulle spalle, altri ancora in pigiama. Tra questi anche un nostro concittadino: si tratta di Giovanni Civale, studente che nel capoluogo abruzzese sta per ultimare il ciclo universitario in 'Tecniche di laboratorio biomedico'.

Il giovane vive in un appartamento abbastanza distante dal centro storico di L’Aquila, dove si sono verificati maggiori crolli, tra cui un intero condominio di quattro dentro il quale vi erano numerose stanze date in affitto proprio a studenti. Raggiunto telefonicamente in seguito a ripetuti andati a vuoto data la congestione del traffico telefonico che si verifica in casi come questi, Giovanni Civale, ancora sotto choc per quanto accaduto, ha raccontato:

«Sto bene, ma è stata una notte d’inferno. Mi sono svegliato di colpo mentre tremava tutto. Sono sceso in strada e con me tutto il vicinato. Io non vivo proprio al centro, ma anche qui la situazione è drammatica». La conversazione telefonica a tratti è stata disturbata dalle sirene ‘spiegate’ delle ambulanze, unite alle urla di disperazione della gente.

«La casa in cui vivo non è crollata ma è inagibile–ha proseguito Civale-. Durante la prima mattinata mi sono fatto coraggio

e sono rientrato in casa per riprendere in fretta e furia i miei effetti personali indispensabili. Non ho fatto in tempo nemmeno a fare la valigia; li ho raccolti nei sacchetti della spazzatura con la paura che si verificassero altre scosse. Ora voglio solo tornare la più presto a Ravello anche se qui si stanno organizzando per la notte, con alloggi di fortuna».

A tutti gli sfollati (le rime stime ne calcolano circa 50mila) è stato ordinato di raggiungere la zona dello stadio, considerata sicura, dove sarà allestito un campo di accoglienza. Anche all'ospedale dell'Aquila, fortemente danneggiato dal sisma e senza acqua potabile, la situazione diventa sempre più drammatica di minuto in minuto, tanto che i feriti vengono medicati all'aperto, di fronte all’ entrata principale del pronto soccorso. Nel frattempo continuano ad arrivate feriti sia con ambulanze che con auto private e, di tanto in tanto, sfilano barelle con i morti che vengono accompagnati al vicino obitorio.

Tanta preoccupazione anche per la castiglionese Simona Avitabile, studentessa fuori sede presso l'università della città abruzze, nonchè componente dell'Associazioni Giovani Castiglione. Familiari ed amici si sono rassicurati delle sue condizioni intorno alle 7 di stamane ed ora attendono di riabbracciarla quanto prima.

Fortunatamente anche la famiglia della signora Fernanda Romano, moglie di Vincenzo Sorrentino, ex Brigadiere della Polizia Municipale di Ravello, originaria del capoluogo abruzzese, sta bene.

Intanto pochi minuti fa un'altra scossa ha fatto tremare per alcuni secondi la terra. Molte delle case già lesionate sono venute giù; neanche il simbolo della città, all'ingresso dell'Aquila, a Porta Napoli, è stato risparmiato. Intanto le linee ferroviarie principali, riferiscono le Ferrovie dello Stato, sono quasi tutte operative, mentre sono in atto gli accertamenti sulle linee regionali.

Addirittura è stato chiuso un tratto dell'autostrada A24 Roma-L'Aquila a causa dell'incassamento nel terreno dei piloni dei viadotti. Sono in atto le verifiche del caso, e per sicurezza il transito è stato interdetto ai mezzi pesanti superiori alle 7,5 tonnellate. Come al solito, si parla di tragedia annunciata. Pare che qualche giorno fa un esperto di terremoti avesse prefigurato un pericolo imminente ma era stato poi addirittura denunciato per procurato allarme.

In arrivo contingenti specializzati ed aiuti da tutta Italia e da molti paesi Europei. In queste ore il nucleo di Protezione Civile della Costa d'Amalfi è pronta a partire per l'Abruzzo con una dozzina di uomini e con specifici mezzi attrezzati.

L'invito è quello di non improvvisarsi volontari, in considerazione della gravità della situazione; piuttosto un appello è stato rivolto a tutti i medici delle zone vicine perchè raggiungano L'Aquila ed aiutino i colleghi in difficoltà. Inoltre, si chiede alla gente di non mettersi in viaggio inutilmente per evitare ulteriori intralci alle operazioni di soccorso.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

Galleria Video

rank:

Attualità

L’altro 2 giugno: la svendita della Repubblica

di Alfonso Minutolo* Il 2 Giugno è veramente una giornata da ricordare, tuttavia la ricorrenza a cui vorrei fare riferimento non è relativa alla Festa della Repubblica, ma ad un anniversario ben più recente e sotto un certo punto di vista anche più oscuro della nostra storia repubblicana. Mi riferisco...

Lavoratori Stagionali, ecco la buona notizia: INPS eroga bonus 600 euro di marzo e aprile

Buone notizie per i lavoratori stagionali della Costa d'Amalfi. Nel giorno della festa della Repubblica sono in tanti coloro che hanno ricevuto il tanto atteso avviso: l'indennità da Covid-19 per i mesi di marzo e aprile 2020 è stata riconosciuta. Un sospiro di sollievo per tantissimi lavoratori che...

Le spiagge della discordia

di Miriam Bella Che il Covid 19 avrebbe condizionato anche l'estate 2020 non è mai stato un mistero. In un territorio come quello in cui siamo, le norme di distanziamento relative al settore balneare, sono apparse sin da subito complicate da applicare, vista la naturale conformazione del nostro litorale....

L'idea: la pedonalizzazione di Marina di Praia

di Raffaele Ferraioli* Pochi sanno che Marina Di Praia appartiene per 2/3 a Furore e che il confine con Praiano è segnato dall' alveo del torrente. Cosi stando le cose l' intero arenile è compreso nella giurisdizione furorese. I rapporti tra le due municipalità sono stati sempre ispirati alla massima...

Targa simbolica alla Croce Rossa Costa d'Amalfi: i ringraziamenti del presidente Di Leva

Lo scorso 27 maggio, i volontari di Croce Rossa italiana - Costa Amalfitana hanno ricevuto una targa di ringraziamento dal sindaco di Maiori Antonio Capone per il lavoro nella tutela dei cittadini durante l'emergenza sanitaria da Coronavirus Sulla targa, con una frase che ha riscaldato i cuori di tutti...