Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 12 ore fa S. Emilio martire

Date rapide

Oggi: 28 maggio

Ieri: 27 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Auditorium Oscar Niemeyer a Ravello tutto il piacere dei grandi eventi in Costa d'Amalfi Geljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a Maiori Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Hotel Santa Caterina Amalfi - Lifestyle Luxury Hotel on the Amalfi Coast Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniAttualitàRischio mafia russa in Costiera amalfitana

Governo, Conte rinuncia. Mattarella e il no a Savona: « In gioco l'Italia nell'euro»

Conte in bilico, l'ira di Salvini. Colle: «Irrigidimento dei partiti»

Amalfi Coast ultratrail: i minoresi Giovanni e Giuliano Ruocco sul podio

“Kryptòs: bellezza e mistero”: fino al 24 giugno una mostra d’arte nella cripta di Santa Maria a Gradillo

Mino Raiola torna in Costiera Amalfitana: super agente in vacanza nella "sua" Minori [FOTO]

“Amalfi città in fiore”: al via il concorso per rendere il centro più accogliente

Tramonti, auto intrappolata nel fango. Rischi su strada di Campinola [FOTO]

I Pensionati della Costa d'Amalfi si danno appuntamento a Scala

Quando lo sport è fautore di sani principi: Tramonti intitola lo stadio comunale a Franco Amato [FOTO e VIDEO]

Isola Felice, 11 ottobre processo d’appello per alcuni degli imputati

Maiori: incidente all’altezza della Badia, centauro in ospedale [FOTO]

Conca dei Marini: Pino Corrias “incanta” al Premio Com&Te

Piaccia o no, una maggioranza in Parlamento s’è formata

USA, Franco Nuschese per la ricerca contro l’AIDS porta Dionne Warwick all’Istituto di Baltimora [FOTO]

Vietri: 1° giugno Vito Pinto protagonista alla Congrega Letteraria con “Irene Kowaliska – 1939”

Sub colto da malore ad Amalfi, trasferito in ospedale

"Amalfi romantica": Emiliano Russo espone le sue fotografie ad Azov, in Russia

Relax ad Amalfi per Paolo Bonolis tra Caravella e Santa Caterina

Restringimento sull'A2 Autostrada del Mediterraneo: disagi tra Fratte e Salerno centro

Gina Lollobrigida "raggirata": sequestrati beni riconducibili al manager

Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad Amalfi Centro estetico FRAI FORM del dottor Franco Lanzieri in Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello Divin Baguette Maiori Costiera Amalfitana Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK La bellezza e la cura del vostro corpo a Ravello in Costiera Amalfitana. Modellamento Viso e Corpo, Frai Form Ravello del Dott. Franco Lanzieri Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Il Limone IGP Costa d'Amalfi

Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi

Attualità

Rischio mafia russa in Costiera amalfitana

Scritto da (Redazione), lunedì 10 febbraio 2014 12:56:44

Ultimo aggiornamento lunedì 10 febbraio 2014 12:56:44

di Simone Di Meo (www.iconfronti.it) Che ci fanno tutti questi miliardari e boiardi russi in costiera amalfitana sia d'estate che d'inverno? Partendo da questa semplice domanda, gli uomini della Digos e gli esperti di intelligence stanno disegnando una "mappa" aggiornata degli interessi commerciali e finanziari di Mosca in provincia di Salerno, dove la presenza dei magnati dell'ex Unione Sovietica è diventata una piacevole abitudine per chi, messo alle strette dalla crisi economica, commerciante o albergatore, è assai ben disposto ad aprire le porte ai nuovi (e ricchi) flussi turistici dell'Est. Ma che può essere, al contempo, questa presenza, indice di successivi e incontrollabili sviluppi.

L'attenzione degli organi investigativi è concentrata, soprattutto, sulla costiera amalfitana, come detto. A Positano, negli ultimi tempi, si sono succeduti appuntamenti mondani - rigorosamente riservatissimi - in ville private e strutture super-esclusive che hanno visto la partecipazione dei big dell'economia russa, tra cui il presidente di Gazprom Alexei Miller da sempre considerato vicinissimo a Vladimir Putin. Feste e cerimonie con centinaia di invitati che hanno confermato, ancora una volta, l'appeal che questi territori hanno ben al di là dei confini nazionali. Nulla di illegale, ovviamente. Ma non è l'attrattività paesaggistica o enogastronomica delle "perle" della Penisola a interessare, in questo contesto. Quanto, piuttosto, la presenza di personaggi di tale spessore - basti pensare che, nel 2008, Dmitri Medvedev prima di diventare presidente della Russia era Ceo del CdA proprio del colosso dell'energia - che potrebbe essere indicativa di una tendenza, nell'establishement moscovita, a investire o comunque a frequentare questi luoghi.

Tutto bene, allora? Il discorso è più complesso e riguarda un aspetto poco approfondito, almeno fino a qualche tempo fa, degli effetti devastanti di una globalizzazione finanziaria a briglie sciolte.

La movimentazione di risorse finanzierie russe in aree a forte vocazione turistica e imprenditoriale può avere, come effetto collaterale, l'importazione - a rimorchio - di capitali illegali e, comunque, di dubbia provenienza. Con tutto il contorno di criminalità economica e mafia transnazionale che ne deriverebbe. Ci troveremmo, insomma, nella stessa situazione in cui si sono trovati i paesi del Mediterraneo più vicini a noi - come Spagna, Grecia e Albania - tra gli anni Settanta e Ottanta, quando i clan della camorra napoletana iniziarono a colonizzarli investendo in strutture ricettive, edifici e immobili industriali i soldi ricavati prima con il contrabbando di sigarette e poi col traffico di eroina.

Un rischio che è sempre presente quando la posta in gioco riguarda investimenti a più zeri e che certamente non è sottovalutato nemmeno a livello di agenzie di sicurezza, stando almeno a ciò che è scritto nella relazione annuale 2012 dell'Aisi (il servizio segreto civile italiano). Poche righe che però disegnano uno scenario tutt'altro che rassicurante in un contesto economico che vede da un lato la depressione dei consumi e la contrazione della ricchezza mondiale e, come contraltare, l'esplosione dei profitti delle varie organizzazioni criminali internazionali.

"La criminalità russofona - si legge nel dossier - è apparsa in rapida espansione dimostrandosi in grado di esercitare un forte controllo sulle attività illegali delle diaspore di matrice est-europea e di effettuare mirati e cospicui investimenti ai fini di riciclaggio anche nel nostro Paese".

Finora, secondo quanto è stato possibile accertare, penetrazioni criminali di tale portata non sono state localizzate in Costiera, ma il rischio che ciò possa avvenire ha suggerito di attivare particolari attività di sorveglianza dell'area ormai entrata a pieno titolo nel "gotha" del turismo asiatico d'élite. Come conferma la presenza, qualche mese fa, tra Amalfi, Ravello e Positano, del capo della polizia del Kazakistan, l'ex repubblica dell'Urss a cavallo tra Europa e Asia assurta in Italia a nuovi onori della cronaca per la vicenda della "deportazione" di Alma Shalabayeva, la moglie del dissidente Mukhtar Ablyazov.

Ma solo il tempo e le risultanze informative potranno confermare se Positano e la Costiera sono immuni dal pericolo di un contagio economico-criminale proveniente dalla Russia.

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Tramonti, auto intrappolata nel fango. Rischi su strada di Campinola [FOTO]

Disavventura ieri sera per un automobilista a Tramonti, rimasto impantanato nel fango in località Campinola. Ci sono volute diverse ore per "liberare" la Mercedes data la mancata aderenza degli pneumatici col suolo. A segnalare l'accaduto - attraverso Facebook - lo stesso automobilista, l'ex sindaco...

Vietri sul Mare, ripristinata fermata bus a Piazza Matteotti

A proposito delle numerose richieste di informazioni, da parte dei cittadini, sul ripristino della fermata bus a Vietri sul Mare in corrispondenza della scala che dalla Statale 18 porta in Piazza Matteotti (sopra il costruendo ascensore) il Consigliere Comunale delegato alla Viabilità Vincenzo Alfano...

Tramonti, Istituto "Giovanni Pascoli" premia le classi del progetto "Enpa per la scuola"

Oggi 25 maggio, presso l'Istituto Comprensivo Giovanni Pascoli di Tramonti, Lidia Mattei, referente per la scuola del coordinamento regionale Enpa e rappresentante della sezione Enpa Costa D'Amalfi, con Mara Esposito e la mascotte Zola (golden retriever), ha concluso l'anno scolastico, premiando le classi...

Strada della vergogna: piante per segnalare le buche. E Provincia rattoppa in pochi minuti [FOTO]

Ha preso spunto dall'iniziativa dei romani, che lo scorso marzo piantarono dei fiori nelle numerose buche del quartiere Appio Tuscolano, colui che stamani ha piazzato al centro di un'ampia buca sulla Strada Provinciale 1, Ravello-Tramonti, all'altezza di Cesarano, un grosso vaso con una pianta. Un gesto...

“Le erbe aromatiche di AISM”: 26-27 maggio in Costiera gli stand per la ricerca contro la sclerosi multipla

Anche quest'anno, sotto l'Alto Patronato del Presidente della Repubblica, la Settimana Nazionale della sclerosi multipla si terrà dal 26 maggio al 3 giugno e sarà focalizzata sui 50 anni di storia di AISM: una storia in cui si evidenziano i progressi fatti nella ricerca scientifica ma anche nelle battaglie...