Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 5 ore fa S. Roberto Bellarmino

Date rapide

Oggi: 17 settembre

Ieri: 16 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Santarosa Pastry Cup 2019

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Sicme Energy e Gas, il tuo partner per l'energia, Gas e Luce elettrica in Costiera AmalfitanaCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeHotel Santa Caterina Amalfi - Lifestyle Luxury Hotel on the Amalfi CoastLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaRistorante Giardiniello Cucina mediterranea gourmet in Costiera Amalfitana a MinoriAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiContract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury HotelSupermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casaPalazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniAttualitàRiflessioni preautunnali sul tempo che passa

Frai Form è il centro benessere per la cura della bellezza del tuo corpo, a Ravello epilazione laser permanente e indoloreParcheggio San Lorenzo Ravello, Scala, Costiera Amalfitana, Servizio Navetta gratuito per Ravello, Parcheggio Custodito e videosorvegliatoD'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiMarilù Moda Positano, acquista on line i capi esclusivi made in CostadAmalfiGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiIl Limone IGP Costa d'Amalfi Villa Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazionePorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoMetti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOKAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana

Acquista on line le specialità del Maestro Pasticciere più amato d'Italia. Sal De Riso in Costa d'Amalfi realizza capolavori di dolcezza.

Attualità

Riflessioni preautunnali sul tempo che passa

Scritto da Antonio Schiavo (Redazione), lunedì 12 settembre 2011 09:10:40

Ultimo aggiornamento martedì 13 settembre 2011 11:22:15

di Antonio Schiavo - Albert Einstein, che di numeri e relatività ci capiva qualcosa, una volta ebbe a dire, per spiegare la sua più famosa teoria applicata al tempo: "Quando ti siedi con una bella ragazza per due ore, ti sembrano due minuti. Quando ti siedi vicino ad una stufa calda per due minuti, ti sembrano due ore. Questa è la relatività!"

Ecco perché mi permetto di rilevare che mi sembra un po' accademico e, per altri versi, pretestuoso, discettare sui famosi 100 giorni che (ma poi perché?) ci si prendono per giudicare l'operato di chi ci amministra o ci governa.Ricordate? Anche col governo Berlusconi si fece altrettanto. O meglio, fu lui stesso a chiedere di essere valutato dopo poco più di tre mesi.

Megalomania? Presunzione? O,più semplicemente la convinzione che, tanto, metaforicamente, per noi vicino ad una bella donna sarebbe stato difficile anche accomodarsi (almeno come fa lui), mentre ormai (e qui per niente metaforicamente) col sedere sulla stufa ci hanno tenuti da quarant'anni e quindi nessuno avrebbe più reagito al probabile sforamento.

La gente comune, gli italiani e i ravellesi, invece, se ne fregano di quanto tempo occorra per fare qualcosa di concreto e, soprattutto, desiderano che ci sia qualcuno in grado di fornire le prove di averlo fatto, indipendentemente da quanto ci ha messo.

Vogliono, in poche parole, chiarezza e trasparenza, serietà, competenza e compostezza.
Bando alle ciance: veniamo ai fatti di questi giorni.

Il Direttore di questo giornale esprime un giudizio non proprio positivo sull'operato della nuova amministrazione comunale dopo i fatidici 100 giorni.
Dovrebbe essere suo sacrosanto diritto, soprattutto se circostanzia i suoi rilievi e non si limita a critiche generiche.

Come gli risponde il Sindaco? Legittimamente gli fa notare che cento giorni possono essere tanti o pochi (la famosa teoria della relatività di cui sopra) a maggior ragione se si devono fare i conti oggettivi con le regole della burocrazia per nominare un impiegato o sostituire un vigile, ma soprattutto se si devono riparare i danni dei predecessori (anche Berlusconi ha campato due anni dicendo che Prodi gli aveva lasciato un'eredità pesante, ma vallo a dimostrare!).

Poi, sempre il Sindaco, insinua una considerazione che fa a un po' a cazzotti con l'asserito spirito di rispetto reciproco, a suo dire, instaurato a Ravello e cioè che lo stesso Direttore sia "istigato"da altri se non addirittura estensore dell'articolo sotto dettatura o, almeno, suggerimento.

L'affermazione appare gratuita o forse frutto di atavici sospetti trasversali visto che a Ravello, negli anni, burattini con e senza fili non sono mai mancati.
Alla fine gli lancia, con nonchalance, la frecciata, quella forte ,dichiarando "per certi versi sorprendente" il nuovo ruolo del nostro Direttore come addetto al cerimoniale della Fondazione.

Come dire: "Sei stato anche tu ammesso, sebbene su uno strapuntino, alla tavolata con il menù a base di polpette e quindi non hai le credenziali per fare il censore!"

Certo vedere il Responsabile di questa testata, nuova e importante leva della politica locale, fare il "cerimoniere" all'ingresso laterale di Villa Rufolo un po' di effetto lo ha fatto anche a me e un po' di delusione me l'ha creata.

Ma glielo ho detto in faccia, senza infingimenti e senza mezze parole e non mi sono permesso di dubitare (almeno fino a prova contraria) della sua imparzialità di giudizio sulle pagine de Il Vescovado.

Perché così si fa, se veramente si vuole cambiare il sistema di relazioni fra concittadini. Che, probabilmente, sono stanchi di conflitti di piccolo cabotaggio, di dichiarazioni a mezza bocca, di manifesti roboanti e desidererebbero fatti concreti e informazioni precise.

Vorrebbero, per esempio, proprio per limitarci alle polemiche degli ultimi giorni, essere rassicurati sul fatto di non aver bevuto negli ultimi anni acqua sporca, inconsapevoli dei possibili inquinamenti delle sorgenti o delle falde come sembra balenare nella nota dell'Assessore all'Ambiente. Altrimenti c'è il rischio di pericolosi allarmismi.
Vorrebbero sapere se la tanto decantata raccolta differenziata "campanara" aveva realmente raggiunto percentuali tedesche o svedesi o erano stati propinati numeri non reali.

Vorrebbero sapere se è legittimo assegnare, quasi di soppiatto, ad un Consorzio la gestione del bar dell'Auditorium.

Vorrebbero appurare perché il fervore della componente "Ravello nel cuore", a dispetto delle dichiarazioni post-elettorali che promettevano una opposizione intransigente ma propositiva, si è tradotto, finora, unicamente nel solito, immancabile manifesto o nella lettera\cahier de doléances del capogruppo.

Vorrebbero sapere se, davvero, tra le emergenze e le urgenze della nostra Ravello la più urgente era realmente la concessione della cittadinanza onoraria a Brunetta.
Aspirerebbero soprattutto di sapere se c'è una fondata speranza per la rinascita del nostro paese, per un futuro caratterizzato da impegni presi e rispettati e da azioni concrete e non solo (o non più) da guerre di parole che camuffano vuoti di idee.

In buona sostanza, immagino che per i miei concittadini sia soltanto questo che conta.
Altro che polemiche sul tempo che passa. Di esso bisognerebbe, se veramente si lavora, tenerne conto il giusto.
Perché, come diceva Baudelaire, c'è solo un modo per dimenticare il tempo: impiegarlo!

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Attualità

Ravello, le suggestioni dello spettacolo pirotecnico di Torello [VIDEO]

Con tutta probabilità quello di ieri al borgo Torello è stato lo spettacolo pirotecnico più incredibile di sempre. Sia per le imponenti e suggestive coreografie dai colpi inediti, sia per quello che ne è seguito - per un finale inquietante - a causa delle ripetute piogge di fuoco della seconda parte....

Scuola Regionale di Ceramica: Vietri sul Mare incontra Milano

«Siamo ai nastri di partenza per far avviare, a Vietri sul Mare, la prima scuola di ceramica regionale». Ad annunciarlo venerdì 13 settembre, a Milano, presso i locali di Spazio Campania, in Piazza Fontana, l'assessore regionale alla Formazione, Chiara Marciani che, con la Cna di Salerno, il Comune di...

Wild Style: a Tramonti l’Erasmus che promuove attività all’aperto

Riconnettersi con la natura e farne uno stile di vita da diffondere tra i giovani. Il progetto Erasmus plus "Wild Style - Live Outdoors, love outdoors", organizzato dall'associazione Acarbio, con la collaborazione del Comune di Tramonti e il Club per l'Unesco di Amalfi, che si svolgerà a Tramonti fino...

Scuole della Costiera plastic free: borracce in regalo per 3000 studenti

Nelle scuole della Costiera Amalfitana bando alle bottigliette di plastica. Entro la fine di settembre, infatti, in tutti plessi scolastici della Divina il Distretto Turistico consegnerà ben 3mila borracce in tritan ed installerà nelle scuole 20 erogatori di acqua "del Sindaco". In questo modo si avranno...

«Il mare invaderà la Costiera, Paestum e il Cilento»: previsioni choc sul clima

L'aumento delle temperature ed il conseguente scioglimento dei ghiaccia può portare ad un innalzamento del livello del mare al punto da inondare le città costiere e far sparire le isole. E' l'esito di una ricerca del «Mediterranean Unesco World Heritage at risk from coastal flooding and erosion due to...