Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 4 secondi fa S. Roberto abate

Date rapide

Oggi: 7 giugno

Ieri: 6 giugno

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Contract AR.DA Hotel Forniture, specialisti in architettura dell'ospitalità

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Sicme Energy e Gas, il tuo partner per l'energia, Gas e Luce elettrica in Costiera AmalfitanaTerra di Limoni, produttore Limoncello con limoni IGP Costa d'Amalfi, eccellenze a portata di clickLauro & Company, Amalfi, Ravello, pitture e porte per interni, Idropittura, Porte blindate, ferramenta, casseforti, prodotti per alberghi, solventi, Boero, Vernici, OIKOS, BOEROLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaPansa a Casa tua, le specialità dolciarie della Pasticceria Pansa di Amalfi direttamente a casa tuaVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniPasticceria Liquorificio Gambardella Minori, Costiera AmalfitanaMielePiù il più grande showroom della Campania, vendita anche on lineGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energetico

Tu sei qui: SezioniAttualitàRiapertura via Croce a Salerno, Comitato vietrese Beni Comuni: «Si sottovalutano i rischi per la salute»

Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'AmalfiFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSupermercati Netto Maiori, Pagina ufficiale offerte FacebookCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoParcheggio San Lorenzo Ravello, Scala, Costiera Amalfitana, Servizio Navetta gratuito per Ravello, Parcheggio Custodito e videosorvegliatoD'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazioneIl Limone IGP Costa d'Amalfi Villa Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana

Dona con il cuore - San Francesco

Attualità

Riapertura via Croce a Salerno, Comitato vietrese Beni Comuni: «Si sottovalutano i rischi per la salute»

Scritto da (ranews), venerdì 18 maggio 2018 11:04:26

Ultimo aggiornamento venerdì 18 maggio 2018 11:04:26

È stato revocato lo stato di fermo che era stato proclamato dagli autotrasportatori del Porto di Salerno, per 5 giorni, dal 21 al 25 maggio, per le difficili situazioni di lavoro non idonee a garantire la sicurezza del personale viaggiante. «La decisione è stata presa all'unanimità al termine di una lunga e animata riunione nella sede della Federazione Autotrasportatori Italiani, convocata dal Segretario Regionale del Coordinamento F.A.I., Angelo Punzi, per comunicare agli associati gli esiti del Tavolo Tecnico che si era tenuto ieri mattina presso la Capitaneria di Porto di Salerno, su convocazione del Comandante Giuseppe Menna». Lo fa sapere la Fai, Federazione autotrasportatori italiani, attraverso un comunicato diffuso a mezzo stampa il 17 maggio scorso.

«Gli autotrasportatori - si legge nel testo - hanno deciso di revocare il fermo, pur mantenendo lo stato di agitazione per la mancata apertura, in entrambi i sensi, di via Benedetto Croce per le sole autovetture. Chiediamo in tal senso all'assessore De Maio del Comune di Salerno che anche un nostro ingegnere, esperto in mobilità, possa partecipare, insieme all'Università di Salerno, alle indagini per la verifica della possibilità di aprire via Croce alle autovetture».

Sul provvedimento si esprime Peppe Schiavone, membro del Comitato vietrese per la difesa dei Beni Comuni, che denuncia «il problema dei danni alla salute pubblica provocati comunque dalla circolazione automobilistica e dal massiccio ricorso al trasporto delle merci su gomma», in una società in cui «si continua ad equivocare ed a sottovalutare i rischi per la salute derivanti da un sistema della mobilità centrato sull'uso dell'auto privata». Di seguito il testo integrale del Comunicato giunto in Redazione.

 

Cari amici (vietresi e non, ciclisti e non), ce la faranno i nostri eroi del F.A.I. dove altri hanno fallito (far riaprire il doppio senso di circolazione su Via Benedetto Croce)??!!

Se altrove (in Italia e all'estero), si lavora per modificare radicalmente il sistema della mobilità urbana, rivalutando l'uso della bicicletta nelle aree urbane, a Salerno diventa eroico anche solo immaginare una più razionale ridistribuzione/regolazione dei flussi di traffico (pesante e leggero), per risolvere (o quanto meno mitigare) il problema della congestione del traffico, ma non si prende in alcuna considerazione il problema dei danni alla salute pubblica provocati comunque dalla circolazione automobilistica e dal massiccio ricorso al trasporto delle merci su gomma. Viviamo in una società completamente "fuori di senno" ("out of joint", avrebbe detto l'Amleto di Shakespeare).

Domenica 20 maggio 2018 tutti in bicicletta per la manifestazione "Pedalando per la città" per reclamare una diversa e più sostenibile mobilità in città. Peccato che questa manifestazione venga intesa ed organizzata come una pura e semplice passeggiata ecologica, per le famiglie e per i bambini (quest'anno si è scelto di trasformarla in una campagna per la diffusione di una migliore raccolta dei rifiuti solidi urbani. Meglio che niente, accontentiamoci della buona volontà dei fraticelli salernitani).

La questione del traffico e quella dell'inquinamento dell'aria non sono ancora diventate una questione politica per i salernitani (e, più in generale, per il popolo italiano - popolo bue!). Sulla difesa dell'ambiente e della salute pubblica si continua ad equivocare ed a sottovalutare i rischi per la salute derivanti da un sistema della mobilità centrato sull'uso dell'auto privata - il feticcio per eccellenza della nostra società. Quando ci ribelleremo in massa a questa modernissima schiavitù? Nel frattempo, l'anno scorso l'UE ha aperto una procedura d'infrazione contro l'Italia per l'inquinamento da polveri sottili (che sarebbe più corretto definire "nanoparticelle" o "particolato sottile ed ultrasottile" - non di semplice e fastidiosa "polvere" si tratta). Serviranno a qualcosa le multe europee? A pagare saremo sempre noi poveri cittadini e utenti della strada, come è già successo con le multe per le discariche di rifiuti tossici in Campania... L'unica soluzione possibile è la defezione in massa, la ciclo-rivoluzione. Ciclisti di tutto il mondo, unitevi!

 

Peppe Schiavone

del Comitato vietrese per la difesa dei Beni Comuni

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Attualità

La magia di Ravello e l'incanto di Villa Rufolo nello spot della Regione Campania [VIDEO]

E' stato lanciato ieri sera, in anteprima, dai canali social della Regione Campania e del governatore Vincenzo De Luca, il trailer ufficiale del video celebrativo realizzato il 26 maggio scorso a Villa Rufolo nel 140esimo anniversario dell'arrivo di Richard Wagner a Ravello. Immagini, musiche e testi...

Maiori, 7 giugno Santa Messa in ricordo di Vittorio Apicella

Sono passati dieci anni dalla scomparsa di Vittorio Apicella, il diciottenne giocatore di calcio a 5 originario di Maiori, scomparso prematuramente nel 2010. Per l'occasione, dunque, verrà organizzata una Santa Messa per ricordarlo, domenica 7 giugno, alle 20:30, presso il Convento di San Domenico. «Dieci...

L’altro 2 giugno: la svendita della Repubblica

di Alfonso Minutolo* Il 2 Giugno è veramente una giornata da ricordare, tuttavia la ricorrenza a cui vorrei fare riferimento non è relativa alla Festa della Repubblica, ma ad un anniversario ben più recente e sotto un certo punto di vista anche più oscuro della nostra storia repubblicana. Mi riferisco...

Lavoratori Stagionali, ecco la buona notizia: INPS eroga bonus 600 euro di marzo e aprile

Buone notizie per i lavoratori stagionali della Costa d'Amalfi. Nel giorno della festa della Repubblica sono in tanti coloro che hanno ricevuto il tanto atteso avviso: l'indennità da Covid-19 per i mesi di marzo e aprile 2020 è stata riconosciuta. Un sospiro di sollievo per tantissimi lavoratori che...

Le spiagge della discordia

di Miriam Bella Che il Covid 19 avrebbe condizionato anche l'estate 2020 non è mai stato un mistero. In un territorio come quello in cui siamo, le norme di distanziamento relative al settore balneare, sono apparse sin da subito complicate da applicare, vista la naturale conformazione del nostro litorale....