Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 11 ore fa S. Tecla vergine martire

Date rapide

Oggi: 23 settembre

Ieri: 22 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

San Francesco d'Assisi Patrono d'ItaliaGeljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a MaioriVilla Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera AmalfitanaPalazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera AmalfitanaiLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaContract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury HotelSupermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casaIl Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera AmalfitanaAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'Amalfi

Tu sei qui: SezioniAttualitàRavello: presentate le 17 opere patrimonio di Villa Rufolo

Sulle Onde del Mediterraneo - Amalfi - Piazza Municipio - Capodanno Bizantino - Valentina Stella 27 settembreLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiMarilù Moda Positano, acquista on line i capi esclusivi made in CostadAmalfiCentro estetico FRAI FORM del dottor Franco Lanzieri in Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a RavelloDivin Baguette Maiori Costiera AmalfitanaHotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera AmalfitanaPABA Srl pellet al prezzo più basso, offerta pellet per stufe, stufe a pelletRavello Festival 2018, cultura, lifestyle, musica in Costiera AmalfitanaVilla Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazionePorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoLa bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'AmalfiD'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamentoRistorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad AmalfiSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiMetti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOKLa bellezza e la cura del vostro corpo a Ravello in Costiera Amalfitana. Modellamento Viso e Corpo, Frai Form Ravello del Dott. Franco LanzieriAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaI Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by ConnectiviaIl Limone IGP Costa d'Amalfi

Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi

Attualità

Ravello: presentate le 17 opere patrimonio di Villa Rufolo

Scritto da (Redazione), martedì 28 dicembre 2010 16:55:39

Ultimo aggiornamento giovedì 30 dicembre 2010 09:45:23

Un vaso di bronzo, una cornice dorata e quindici quadri, tra schizzi, acquerelli e oli su tela. Sono i diciassette reperti appartenuti alla collezione ravellese di Francis Nevile Reid, acquistati recentemente all'asta parigina dalla "Delorme & Collin du Bocage" che ha curato la vendita dei beni della famiglia Tallon - Lacaita erede dell'illuminato lord scozzese che fu proprietario di Villa Rufolo (foto Umberto Gallucci www.bbphotos.it).

Ed è qui, nella monumentale residenza medievale, dagli anni Settanta di proprietà dell'Ente Provinciale per il Turismo, che da ieri sono in mostra le diciassette opere d'arte alcune delle quali riproducono scorci della città della musica. Su tutti gli acquerelli di Gabriele Carelli, risalenti al 1800, che riproducono le vedute della Piazza e del palazzo episcopale di Ravello. Tra gli oggetti acquistati da Villa Rufolo per il tramite di un proprio emissario, anche l'interno della chiesa di Minuta nel quale figura il pulpito ormai inesistente.

Un acquerello quest'ultimo che gli esperti di storia locale ritengono importante essendo l'ultima traccia visiva dell'interno della chiesa. "Gli oggetti acquistati, in particolare le vedute di Ravello, erano indicati tra le priorità suggerite dalla Soprintendenza ai beni artistici" ha detto il direttore della Villa Rufolo Secondo Amalfitano spiegando le procedure che hanno portato alla partecipazione all'asta parigina e all'acquisto delle 17 opere d'arte per le quali è stata investita una cifra di poco superiore ai 28.000 euro.

"Sono fondi che, in base al contratto di gestione della Villa devono essere utilizzati per attività di valorizzazione del monumento - ha spiegato Amalfitano - e che già in passato avevano consentito di recuperare gran parte del fondo fotografico Parisio e Troncone raffigurante Villa Rufolo dagli anni '30 agli anni '60".

Le procedure di acquisto dei reperti sono state partecipate alla Soprintendenza ai beni artistici che ha seguito unitamente al Nucleo per la tutela del Patrimoni dell'Arma dei Carabinieri tutta la vicenda sin dalle origini e che ancora si stanno producendo in una intensa attività per tentare il recupero dell'intero patrimonio messo all'asta il 10 dicembre a Parigi.

"E' stata un'operazione di straordinaria sinergia tra le istituzioni, le associazioni e numerosi privati - ha poi aggiunto il direttore di Villa Rufolo - Ancora una volta l'esistenza della Fondazione Ravello ha reso possibile azioni volte alla valorizzazione del patrimonio culturale di Ravello. A tutti un grazie sentito e uno in particolare all'amico conterraneo Vittorio Perrotta che ha accolto di buon grado l'invito a presenziare all'asta e grazie al quale è stato possibile assicurare i diciassette pezzi che fanno bella mostra di se nelle sale di Villa Rufolo esattamente lì dove l'amore e la competenza di sir Nevile Reid li aveva allocati fino agli anni Settanta".

Oltre agli acquerelli di Carelli, Villa Rufolo si è garantita anche un olio su tela di Giacinto Gigante raffigurante un pescatore addormentato, una natività con l'adorazione dei pastori appartenente alla scuola francese del 1800, una coppia di uccelli morti di Gennaro Gugliemi, sei piccole scene in miniatura della scuola italiana del XIX secolo. A questi si aggiungono altri acquerelli del Carelli in cui sono riprodotti un pescatore nella baia di Napoli, una veduta della terrazza a Dalmeny Park, una portatrice d'acqua napoletana, una palude di Paestum. Tra gli oggetti, oltre al vaso in bronzo e alla cornice dorata, una guache della scuola francese del XVIII secolo, una veduta di anonimo dalla terrazza di Villa Rufolo, una veduta del cimitero di Windsor di Alfred Mountague, e il chiostro di un palazzo moresco a Roma di Carl Friedrich Werner.

"L'intensa attività che la Fondazione Ravello ha posto in essere per il rilancio e la valorizzazione di Villa Rufolo - ha concluso Amalfitano - ha portato dapprima a incrementare gli incassi e di poi, grazie alle disponibilità economiche da esse derivanti, all'acquisizione di nuovi reperti innescando così un vero e proprio circuito virtuoso destinato a alimentare per lunghi anni l'azione di tutela, valorizzazione e promozione dei beni culturali di Ravello nel quale si inseriscono anche i progetti finanziati dal Ministero per i Beni Culturali, gli interventi di sponsorizzazione e le azioni dirette di gestione".

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

Galleria Video

rank:

Attualità

Fondi di investimento, rischi e opportunità

Il principale punto di forza dei fondi risiede nella diversificazione dell'investimento. Ci sono, tuttavia, i rovesci della medaglia, oltre a quelli insiti già nella natura dei mercati finanziari. Nel favoloso mondo della New Economy a tutti viene offerta l'opportunità di sbarcare il lunario. Ciò che...

“Basta incendi!”, prosegue impegno per un servizio antincendio sotto controllo pubblico

di Donato Bella Nei giorni scorsi è circolata, sui social, la notizia che quest'anno non ci sono stati incendi boschivi perché lo Stato avrebbe iniziato a gestire direttamente i mezzi aerei di spegnimento, cioè i canadair. La notizia è totalmente infondata e rischia di fare abbassare la guardia rispetto...

La Misericordia di Agerola fondamentale presidio per il supporto sanitario ai turisti

Riceviamo e pubblichiamo i dati divulgati dal Governatore della Misericordi di Agerola, Giuseppe Acampora, sull'attività dei volontari durante questa stagione estiva. La Misericordia di Agerola, al termine dell'estate 2018, e ben lieta di comunicare i dati degli interventi, dei servizi e dei soccorsi...

Sorrento: ministro dell'Ambiente Costa alla pulizia dei fondali di Marina Grande

Oltre cinquanta nasse, una barca di legno, servizi igienici in ceramica, sedie scale per un totale di quasi due tonnellate di rifiuti rimossi dai fondali del porticciolo di Marina Grande di Sorrento. E' lo sporco bottino della pulizia dei fondali e di tratti di scogliera del Porticciolo di Marina Grande...

Ordine dei Giornalisti, Carlo Verna da Scala: «O si cambia o si chiude»

di Carolina Milite* «Siamo in una fase delicata in cui bisogna governare una grandissima trasformazione culturale: il rapporto tra l'opinione pubblica e la stampa. I giornalisti per troppo tempo sono stati abituati a detenere l'esclusiva della produzione d'informazione e oggi non è più così. Dobbiamo...