Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 2 ore fa S. Margherita da Cortona

Date rapide

Oggi: 22 febbraio

Ieri: 21 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Geljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a Maiori Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniAttualitàRavello per stampa inglese l'auditorium è un parcheggio e Niemeyer si infuria

Tutta la dolcezza di Sal De Riso per la festa di compleanno della figlia di Antonella Clerici

Primi trent'anni del Lions Club Salerno

Festa della Donna, a Maiori si elegge quella "più dolce"

Amalfi, dal Mibact 800mila euro per restauro campanile del Duomo

A Tramonti un laboratorio sulla pizza fatta in casa

Un corso di Guida Ambientale Escursionista in Costa d’Amalfi

Pontone, 26 febbraio inaugurazione del nuovo centro di aggregazione per giovani e anziani [FOTO]

Ha perso l’occhio il 26enne che si è sparato nel giorno della laurea

Dalla “Breve storia della Canzone napoletana” a “Playlist. Se ci fosse la musica” a “Le Notti del Libro…a Vietri sul Mare”

In Costiera con strumenti da scasso e grimaldelli: fermati e denunciati due pregiudicati napoletani

Adriana, cuore di luce

Maiori piange la prematura scomparsa di Agostino Abate

Disservizi segnale televisivo in Costiera, Ciccatti (Rai): «Necessario potenziare trasmettitore di Policastro»

Piano di Sorrento: dal 23 al 25 febbraio è Festa del Cioccolato

Torna HoReCoast, 27 e 28 febbraio a Sorrento l'evento sul mondo Horeca

Raimondo Esposito trionfa a Campionati Cucina Italiana: oro per artista dello zucchero in Costa d’Amalfi

Trasporto pubblico: 7 nuovi minibus per i collegamenti in Costiera Amalfitana

Scarichi illegali, nel Cilento sequestrate cinque piscine di alberghi e centri sportivi

Choc a Mercato San Severino: tenta suicidio il giorno della sua laurea

Cava, 23 febbraio presentazione del libro di Mario Avagliano "1948 - Gli Italiani nell’anno della svolta"

Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Centro estetico FRAI FORM del dottor Franco Lanzieri in Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Il Limone IGP Costa d'Amalfi Sapori mediterranei, enoteca, alimentari, Ravello, Costa di Amalfi

Cinquanta sfumature di Rosso Auditorium Cinema di Ravello Cinema Ravello A casa tutti bene Cinema Ravello L'ora più buia Cinema Ravello Made in Italy

Attualità

Ravello, per stampa inglese l'auditorium è un parcheggio e Niemeyer si infuria

Scritto da Gabriele Bojano - Corriere del Mezzogiorno (Redazione), mercoledì 14 settembre 2011 18:49:22

Ultimo aggiornamento venerdì 16 settembre 2011 17:41:39

Un articolo apparso sul quotidiano di Londra The Guardian ha mandato su tutte le furie Oscar Niemeyer, la leggenda vivente dell'architettura mondiale. Nel testo venivano riportate notizie tuttaltro che confortanti sul destino dell'Auditorium realizzato a Ravello su progetto di Niemeyer e a lui intitolato, fino ad oggi poco o niente utilizzato. Tant'è che, nonostante siano trascorsi appena venti mesi dall'inaugurazione, la struttura già presenta vistose crepe sui muri e qualche infiltrazione d'acqua, come testimoniano le foto scattate dal Comitato Portosalvo.

A dispetto dei suoi 103 anni l'archistar brasiliana non è rimasto fermo a guardare e ha immediatamente scritto a Domenico De Masi, l'amico italiano al quale regalò quel progetto all'epoca avversatissimo da alcune associazioni ambientalistiche, chiedendogli «per suo conto e in sua vece» di «supervisionare e controllare in permanenza lo stato di manutenzione e di estetica dell'intero complesso architettonico, nonché la congruenza degli arredi in esso adottati e degli eventi in esso programmati». Identico incarico De Masi ha ricevuto da Josè Carlos Sussekind, che ha seguito in ogni tappa la progettazione e la costruzione dell'Auditorium nonchè di tutte le parti annesse (piazza, bar, garage, book shop).

Ecco perchè De Masi, recentemente convocato dal sindaco di Salerno affinchè «esporti» il modello Ravello nel capoluogo campano, è tornato alla carica. «L'Auditorium - esordisce - è oggetto di un continuo pellegrinaggio di architetti, urbanisti, studiosi da tutto il mondo, è diventato ormai un'attrazione quasi più di Villa Rufolo e Villa Cimbrone. Purtroppo però il sindaco non riesce neanche a far rispettare un divieto di sosta. E così l'Auditorium è ridotto a parcheggio abusivo, davvero offensivo per Ravello, paese nobilissimo». De Masi parla di «disamore», di «sconclusionatezza» e racconta anche di aver avuto un colloquio con il primo cittadino a luglio: «Mi disse di non preoccuparmi, che avrebbe sistemato tutto lui. Ma le macchine sono ancora lì, è uno sconcio. Io le ho tutte fotografate, ci sono pure dei camioncini. È come se davanti al Duomo di Salerno parcheggiassero le automobili! Ma vi rendete conto?» L'indignazione dell'ex presidente della Fondazione Ravello è altissima e diventa tuttuno con la rabbia quando il discorso si sposta sulla gestione della struttura: «In venti mesi l'Auditorium sarà stato usato manco venti volte eppure basterebbero due convention alla settimana per fare di Ravello la Cernobbio del Sud e sicuramente uno dei paesi più ricchi del mondo. Invece viene aperto di tanto in tanto per farci qualcosa, senza un masterplan triennale che stabilisca con esattezza costi e ricavi, senza avvalersi di un esperto, di un direttore di atissima qualità e competenza che dia indicazioni».

La sosta forzata fa sentire i suoi effetti sulla struttura: «i lavori sono stati veloci ma non del tutto perfetti - riprende De Masi - ci sono infiltrazioni d'acqua e ciò significa che il Comune i controlli non li ha fatti proprio come si deve, stanno uscendo fuori le canaline e si sta scostando l'intonaco». No, non è questo il modo per tenere un capolavoro dell'arte moderna. «Ma lo sa lei che l'altro giorno è venuto il presidente dell'ordine mondiale degli architetti e non ha potuto visitare l'Auditorium perchè era chiuso?» .Infine il problema occupazione locale: «Quand'ero presidente della Fondazione feci un accordo con l'allora presidente della Regione, Bassolino per un progetto di avviamento che entro il 2012 avrebbe dato lavoro a quaranta giovani. Avevamo tutto: c'era l'Auditorium, c'era Ravello e c'era un milione e mezzo di euro pronto ad essere investito. Purtroppo l'allora amministrazione locale per una storia di dispetti tra di loro bocciò l'accordo e respinse il finanziamento. Conclusione: l'Auditorium è chiuso». Forte dell'investitura che gli proviene da Niemeyer («ma perchè Ravello non lo nomina cittadino onorario?») De Masi lancia infine un appello ai ravellesi: «Avete un capolavoro assoluto che tutto il mondo ci invidia: oltre a rispettarlo dovete fare in modo che sia ben tenuto. Di voi mi fido».

Fonte: Corriere del Mezzogiorno

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Trasporto pubblico: 7 nuovi minibus per i collegamenti in Costiera Amalfitana

Sette minibus per i collegamenti in costiera amalfitana e sorrentina. Si tratta piccoli pullman (39 posti in totale, 10 dei quali a sedere più l'autista, 28 in piedi che diventano 24 in presenza di un disabile) acquistati dalla Regione Campania con l'Ente Provinciale per il Turismo come soggetto attuatore,...

Unesco e Miur premiano Istituto "Marini Gioia" di Amalfi: è primo in Campania a “Futuro presente”

È l'Istituto "Marini-Gioia" di Amalfi a vincere "Futuro presente", il Concorso NazionaleUnescoEdu2017/2018 nella sezione dedicata alle regioni. Per ogni regione, infatti, è stato selezionato un solo progetto dal finanziamentodi 10mila euro. Il "Marini-Gioia" aggiunge così alla sua variegata offerta formativa...

Maiori, la pioggia non ferma il Carnevale: tanta gente sotto ombrelli per ultima sfilata [VIDEO]

Anche l'ultima uscita della 45esima edizione del Gran Carnevale di Maiori è stata guastata dalla pioggia. Un vero peccato se si pensa allo straordinario lavoro messo in capo dallo scorso ottobre dai gruppi organizzati per la realizzazione dei magnifici carri allegorici che hanno sfilato soltanto la scorsa...

Alternanza scuola-lavoro: per studenti liceo Amalfi chiusura prima fase a Santa Maria de Olearia

a cura del prof. Giuseppe Gargano La storiografia del Medioevo segnala genericamente, sotto il profilo sociale, l'esistenza delle classi degli oratores, dei bellatores a dei laboratores, seguendo le indicazioni degli scrittori sincroni. Per il Medioevo amalfitano occorre aggiungerne una quarta: i mercatores....

Parma capitale italiana della cultura 2020, premiati bellezza e charme della "piccola Parigi"

Sarà Parma la capitale italiana della cultura nel 2020. L'annuncio della designazione è stato dato al termine dei lavori della Giuria di selezione dal Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo, Dario Franceschini con una cerimonia pubblica nella sede del Mibact a Roma. «Eravamo partiti...