Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 3 ore fa S. Tecla vergine martire

Date rapide

Oggi: 23 settembre

Ieri: 22 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Antica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'Amalfi Il Gelato a Maiori: Geljada gelateria artigianale in Costa d'Amalfi, il gelato a Maiori è Geljada, Yogurt e gelati artigianali, Lungomare di Maiori Costiera Amalfitana

Ristorante Pizzeria Al Valico di Tramonti - Ristorante Al Valico di Chiunzi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Hotel Panorama Maiori - Roof Terrace - Ristorante vista mare - Costiera Amalfitana Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi Ceramiche Casola Positano - Fratelli Casola nuova Factory a Ravello e Scala - Casola Ravello - Casola Scala Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa

Tu sei qui: SezioniAttualitàRavello Festival 2011 le ragioni di un successo inaspettato (per chi non le ha ancora comprese)

Tramonti e Pompei danno il benvenuto alla piccola Carmela Giordano

Da Franceschini 230mila euro per la facciata del Duomo di Amalfi

Maiori, consegnava cornetti in stato di alterazione psicofisica: denunciato fornaio di Minori

Salerno, al Vestuti la mostra sulla Salernitana dal 1919 al 1990

Giornate del Patrimonio, un'occasione per visitare l'Abbazia di Santa Maria de Olearia di Maiori

23-24 settembre le Giornate del Patrimonio, tante le iniziative tra Salerno e Avellino con musei aperti anche di sera

Progetto Famiglia torna a Ravello: 13 ottobre cena a Villa Cimbrone per raccolta fondi pro studentesse Burkina Faso

Minori, 23-24 settembre apertura al pubblico della Villa Marittima Romana e dell’Antiquarium

Fiocco rosa a Maiori: è nata Erica

Arrivederci estate, con l'equinozio d'autunno comincia oggi la stagione romantica

Elezioni giornalisti, seggio anche a Salerno. Lucarelli: «Attendiamo grande partecipazione»

Turismo e promozione. La Costiera Amalfitana presente in Giappone con Sunland per l'edizione 2017 del Tourism Expo Japan

Maiori: 6-8 ottobre il Campionato Italiano di Tipo Regolamentare e Coastal Rowing. Ecco campo di gara

Canoa: ad Atrani la prima di tre mini-gare della Federazione regionale Kayak

Maiori, dissequestrata la piscina dell'hotel San Pietro

Casa del Gusto Costa d'Amalfi, ecco bando per la gestione: dovrà valorizzare tipicità locali

"Serate Musicali al Duomo di Ravello", domenica 24 ultimo evento col duo Meroni-Ambrosino

Ravello Concert Society, pianoforti d'autore nel week-end

Truffe ad anziani, Cirielli: «Bene approvazione legge»

Paesi nella luce, la Costiera Amalfitana negli acquerelli del giovane Giuseppe Proto

Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Ristorante Pizzeria Al Valico di Chiunzi a Tramonti in Costiera Amalfitana, Pizza a Metro, Camere e Colazione, Ospitalità B&B in Costa d'Amalfi Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Assogiornalisti Cava de' Tirreni - Costa d'Amalfi "Lucio Barone" Villa Minuta Scala Costa di Amalfi, Villa con piscina in Costiera Amalfitana Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Ristorante Incrocio Montegrappa, Pizzeria in centro a Bologna, Cucina tipica Emiliana Il Limone IGP Costa d'Amalfi Sapori mediterranei, enoteca, alimentari, Ravello, Costa di Amalfi Il Vangelo della Domenica. Ravello e le sue Chiese: Ravello, storia, matrimoni religiosi in Costiera Amalfitana, Religiosità in Costa d'Amalfi, Comunità Cristiana a Ravello Costa di Amalfi

Attualità

Ravello Festival 2011, le ragioni di un successo inaspettato (per chi non le ha ancora comprese)

Scritto da (Redazione), sabato 3 settembre 2011 08:26:03

Ultimo aggiornamento lunedì 5 settembre 2011 12:00:41

Riceviamo e pubblichiamo nota trasmessa alla redazione dallo staff del Ravello Festival che illustra nel dettaglio le ragioni della riuscita di un'edizione segnata dalle difficoltà legate innanzitutto alla mancanza di fondi. La missiva, che proponiamo integralmente di seguito, risponde ai soliti denigratori animati dalla cultura del sospetto.

Come si giudica la riuscita di un festival? Dal numero di biglietti venduti? Dal numero di spettatori presenti? Dalla quantità e dalla qualità degli eventi proposti? Dal grado di soddisfazione del pubblico? Dal riscontro di stampa? Ognuno di questi, probabilmente, è un parametro plausibile: lo staff del Ravello Festival li ha presi tutti in considerazione nel redigere la tabella finale, oltre a tenere conto del budget disponibile e del numero di omaggi distribuiti nel corso della manifestazione.

Ne ha ricavato l'immagine oggettiva di un successo, confortante e comunque incrementabile; certamente non di un "fallimento", come alcuni detrattori hanno pure scritto.

Un giudizio critico, in senso "etimologico" (qualcuno direbbe "epistemologico"...) non può non tenere conto di dati oggettivi, delle cifre: difficile riaffermare che ci si trovi di fronte ad un minor numero di eventi quando il pallottoliere dimostra il contrario. E tirare fuori la storia dei ritardi nella comunicazione del programma, oggi, a bocce ferme, diventa pretestuoso: sappiamo tutti quali traversie istituzionali abbia vissuto la Fondazione durante l'inverno scorso, e sappiamo pure come il Festival, per questo motivo, sia stato a rischio; l'averlo portato a termine, con successo, torna ad esclusivo merito dell'organizzazione (per inciso: la conferenza stampa 2011 si è tenuta a maggio; quella del 2010 a giugno.

Niente traveggole, ovviamente, ma memoria corta sì). Resta, è vero, il dispiacere per avere dovuto rinunciare alla Scuola "Lisa Mascolo" (non Mansi), per molti motivi, organizzativi ed economici: speriamo sia una rinuncia momentanea. La Scuola è stata e, speriamo, sarà, un'attività importante della Fondazione Ravello.
I dati ufficiali, pubblicati sul sito già da due giorni, non sono ovviamente "falsati" (citiamo uno dei commenti all'articolo di Positano News del 30 agosto scorso), per quanto la cultura del sospetto si insinui sempre, fomentata da riflessioni giornalistiche sin troppo istintive: chiunque avesse la pazienza di scorrere i borderò di tutte le manifestazioni (bollettini ufficiali della SIAE) potrà rendersene conto.

A meno di non ritenere che anche la SIAE sia complice del misfatto ordito dal Ravello Festival...! Piuttosto, viene da chiedersi perché mai l'edizione 2011 debba essere "salvata" da Positano News o da qualche organo di stampa: si è "salvata" da sola, e alla grande. Anzi, ha fatto molto di più, e non ha bisogno davvero della benevolenza né del "buonismo" di alcun censore. Nessun organizzatore mette mano ad un progetto ritenendolo in partenza "minore": sarebbe un progetto perdente.

Lo staff ha lavorato, questo è vero, con minori mezzi economici, ma puntando al risultato di sempre, ottenendo alla fine risultati significativi, per fortuna e per merito. Parlare di "fallimento" o, nel migliore dei casi, di "tenuta" è, evidentemente, frutto di scarsa attenzione o magari - speriamo di no - di attenzione pretestuosa nei confronti di un festival che evidentemente non conquista la simpatia di qualcuno. Che poi un progetto culturale debba e possa ispirare simpatie e antipatie, per motivi di rado dettati dal sacro fuoco dell'Arte, è davvero singolare....

Qualsiasi direttore di giornale ha il diritto di pubblicare o meno una notizia: non ha alcun obbligo in questo senso, per carità. Ma non dovrebbe mai, comunque, negare l'evidenza dei dati. Tanto più quando i dati sono chiarissimi, come in questo caso. Non si capisce come e perché, ad esempio, debba entrare nel computo delle presenze agli eventi il confronto con le entrate di Villa Rufolo. Semmai queste avranno un'incidenza nel calcolo dell'afflusso alle mostre, che nella tabella fin qui prodotta non compare semplicemente perché una delle tre mostre del Festival 2011 (quella di design) è ancora in corso.

Alla fine di settembre, il sito riporterà anche questo dato, confortante in prospettiva e certamente correlato a quello degli ingressi alla Villa, tenuto conto di come, da anni, le mostre siano ospitate all'ingresso del complesso monumentale e siano ad ingresso gratuito; il che, ne converranno anche i censori più severi, non è un delitto.

Lo Staff del Ravello Festival

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Arrivederci estate, con l'equinozio d'autunno comincia oggi la stagione romantica

Arrivederci estate. Con l'equinozio d'autunno, che cade oggi, 22 settembre, alle 22,02 (ora italiana), la bella stagione è archiviata e lascia il posto a quella che dà inizio al cammino verso l'inverno. Le temperature iniziano a calare ma lo spettacolo di profumi e colori tipico di questa stagione, forse...

Razzista: basta la parola!

di Paolo Russo Nell'intervallo della partita, ieri sera al bar, si discuteva tra amici (tutte persone serie e perbene, lavoratori e professionisti rispettabili) dei recenti bruttissimi fatti di cronaca: in particolare del "presunto" stupro attuato a Firenze da due carabinieri. Le virgolette entro cui...

Giornalismo e le incognite della rete: per Damilano la rivoluzione è solo all’inizio

«La verità, quando è venuta al mondo, venne crocifissa».Marco Damilano, per il suo esordio al Cortile di Francesco, nell'incontro con i giornalisti sul futuro - ma soprattutto il presente - dell'informazione, sceglie i riferimenti della sua formazione cattolica. Dalla Sala Stampa del Sacro Convento di...

Unione Europea approva modifiche a disciplinare Limone Costa d'Amalfi IGP

Dopo un iter durato poco più di un anno è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale dell'Unione Europea n.230 del 6/09/2017 il Regolamento di Esecuzione (2017/1523) che approva le modifiche al Disciplinare di Produzione dell'Indicazione Geografica Protetta "Limone Costa d'Amalfi", avanzate dal Consorzio...

Amalfi, da comitato ‘Basta Incendi!’ primo documento per i ‘canadair di Stato’

Si è svolto regolarmente ieri ad Amalfi - nonostante le avverse condizioni meteo - il confronto tra le associazioni del comprensorio amalfitano per fare un punto della situazione dopo gli incendi boschivi che nei mesi di luglio e agosto ne hanno devastato il territorio, per provare a fare un bilancio...