Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 8 ore fa S. Mario martire

Date rapide

Oggi: 19 gennaio

Ieri: 18 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa Il Gelato a Maiori: Geljada gelateria artigianale in Costa d'Amalfi, il gelato a Maiori è Geljada, Yogurt e gelati artigianali, Lungomare di Maiori Costiera Amalfitana

Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniAttualitàRavello Festival 2011 il successo di un nuovo progetto

Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Assogiornalisti Cava de' Tirreni - Costa d'Amalfi "Lucio Barone" Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Ristorante Incrocio Montegrappa, Pizzeria in centro a Bologna, Cucina tipica Emiliana Il Limone IGP Costa d'Amalfi Sapori mediterranei, enoteca, alimentari, Ravello, Costa di Amalfi

Attualità

Ravello Festival 2011, il successo di un nuovo progetto

Scritto da (redazione), martedì 30 agosto 2011 10:49:51

Ultimo aggiornamento giovedì 1 settembre 2011 15:32:09

Si è appena concluso ed è già tempo di bilanci per il Ravello Festival.

Quello che doveva essere l'anno del Viaggio "in barchetta" (immagine scelta per il Ravello Festival 2011) per i mari resi tempestosi dalla crisi, si è rivelato l'anno della definitiva consacrazione della manifestazione sinfonica più longeva dello Stivale (seconda solo al Maggio Fiorentino).

A parlare sono i numeri, a partire dal significativo incremento di presenze (complessive e paganti) fatto registrare a fronte di un budget più contenuto rispetto a quello degli anni scorsi (1.230.000 euro, di cui 450 mila di budget artistico lordo) con un rapporto virtuoso - quasi un record per il panorama italiano - tra le entrate di botteghino e l'investimento messo in atto.

345.500,00 euro l'incasso registrato in 50 giorni di attività (68 gli eventi complessivi di cui 39 a pagamento con ben 10 sold out ), 12mila i biglietti emessi, di cui il 13% sono andati in omaggio. Un vero e proprio record (in allegato il file riassuntivo con i dati ufficiali) se si considera che il miglior risultato di sempre, almeno in termini di incassi, è del 2008 (360.453,00 euro), quando sono stati 22 in più gli eventi a pagamento in programma, per un'edizione del festival spalmata su 126 giorni complessivi.

E i meriti di questo piccolo grande miracolo sono senza dubbio da attribuirsi al lavoro sinergico svolto con passione e professionalità del team del Ravello Festival e della Fondazione. A partire dal Segretario Generale, Andrea Manzi, che ha operato in una situazione a dir poco catastrofica, cercando di far fronte al buco economico lasciato dalla precedente gestione della Fondazione Ravello.

Anima di questo Festival è stato senza dubbio il suo direttore artistico, Stefano Valanzuolo, capace di proporre, in barba alla crisi, una programmazione di qualità nonostante gli inevitabili tagli imposti al budget artistico. E poi lo staff, composto per la stragrande maggioranza da professionisti ravellesi e della Costa d'Amalfi, integrato con nuovi innesti, che ha dimostrato di aver acquisito, negli anni, capacità per poter "camminare da solo", nonostante siano ancora in molti a sentirsi orfani del "Professore", che nelle vesti di past president ha garantito un'assidua presenza agli eventi.

Si chiude, dunque, un'edizione di successo, caratterizzata per altro - rispetto ai Festival passati - da una maggiore densità di eventi, dalla sinergia con istituzioni importanti (Museo del Teatro di San Carlo, Publitalia - Mediaset, MIUR, Officina Italia...), da un riscontro mediatico sempre crescente, dall'assenza di qualsiasi calo di tensione che ha consentito di consegnare al pubblico un prodotto articolato e confezionato con cura in ogni dettaglio.

Nelle prossime settimane conosceremo il nome del nuovo presidente della Fondazione Ravello dopo la volontà di Fabio Cerchiai di voler lasciare. A circolare con insistenza è il nome del ministro Renato Brunetta, ma in ballo ci sarebbero altri nomi altisonanti dell'industria, dell'economia e della cultura italiana. Intanto a via Wagner già si pensa alla prossima stagione concertistica autunno-inverno, per le prove generali di destagionalizzazione turistica.

Con l'Auditorium Niemeyer che dovrebbe riaprire le sue porte nella stagione più fredda. Il condizionale è d'obbligo perché il Comune di Ravello, proprietario della struttura, sembrerebbe non intenzionato a concedere la gestione dell'intero immobile (con servizi annessi e connessi) alla Fondazione Ravello.

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

File Allegati

RavelloFestival 2003_2011 (2).pdf
RavelloFestival 2003_2011 (2).pdf

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Sorrento, istituita la Consulta Comunale sulla Sanità

Il Comune di Sorrento ha varato l’istituzione della Consulta Comunale sulla Sanità. L'organismo opererà nei seguenti ambiti: tutela della salute, diritti del malato, servizi sanitari ed ospedalieri, edilizia sanitaria, campagne di sensibilizzazione e di prevenzione, igiene del lavoro e degli alimenti,...

Quello show di Beppe Grillo a Ravello nel 1994, contro politici e luoghi comuni

Si pubblica pezzo d'archivio, de "Il Mezzogiorno" datato 7 agosto 1994, a firma del giornalista Antonio Nastri (figlio di Sigismondo), cronaca dello show che il comico Beppe Grillo tenne nella piazza Vescovado di Ravello la sera prima. Non ha gradito che, contemporaneamente, sull'altro lato della costiera,...

2018 Anno europeo del patrimonio culturale, Centro Universitario di Ravello ancora protagonista

Il 2018 è stato dichiarato "Anno europeo del patrimonio culturale". Il Centro Universitario Europeo per i Beni Culturali di Ravello, istituzione sovranazionale dalla forte ispirazione europeista nato 35 anni fa per iniziativa del Consiglio d’Europa, da tempo guarda a questo appuntamento con particolare...

«Le vere capitali non concorrono», Vittorio Sgarbi commenta l'esclusione di Ravello-Costa d'Amalfi

«Le vere capitali non concorrono; si distinguono per quello che sono e per quello che fanno». A ribadire il concetto, suo personale, è Vittorio Sgarbi alla notizia della mancata inclusione di Ravello tra le dieci città candidate al titolo di capitale italiana della Cultura 2020. «Ho sempre risparmiato...

«Debito elevato e fatture non pagate entro scadenze», Ausino spiega perchè ha chiuso i rubinetti a Villa Cimbrone

L'Ausino spa, società che gestisce i servizi idrici integrati di Ravello, rappresenta le proprie ragioni in relazione al distacco forzato delle fornitura idrica operato al complesso di Villa Cimbrone lo scorso 12 gennaio. Per la società presieduta da Mariano Agrusta si tratta di una questione di morosità...