Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Agnese di Assisi

Date rapide

Oggi: 16 novembre

Ieri: 15 novembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Villa Maestrale - Ravello Costiera AmalfitanaVilla Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera AmalfitanaPalazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera AmalfitanaiLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaContract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury HotelSupermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casaIl Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera AmalfitanaAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'Amalfi

Tu sei qui: SezioniAttualitàQuotidiani, l’on-line batte cartacei: “Boom di lettori su Web in 3 anni”

La Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiMarilù Moda Positano, acquista on line i capi esclusivi made in CostadAmalfiCentro estetico FRAI FORM del dottor Franco Lanzieri in Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a RavelloDivin Baguette Maiori Costiera AmalfitanaHotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera AmalfitanaRavello Festival 2018, cultura, lifestyle, musica in Costiera AmalfitanaVilla Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazionePorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoLa bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'AmalfiD'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamentoRistorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad AmalfiSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiMetti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOKLa bellezza e la cura del vostro corpo a Ravello in Costiera Amalfitana. Modellamento Viso e Corpo, Frai Form Ravello del Dott. Franco LanzieriAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaI Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by ConnectiviaIl Limone IGP Costa d'Amalfi

Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi

Attualità

Quotidiani, l’on-line batte cartacei: “Boom di lettori su Web in 3 anni”

Scritto da (Redazione), mercoledì 18 aprile 2012 15:45:45

Ultimo aggiornamento giovedì 19 aprile 2012 16:27:33

Dal 2009 al 2011, il numero degli utenti di siti web di quotidiani in un giorno medio è passato da 4 a 6 milioni, con un incremento del 50%. E' quanto si legge sul rapporto Fieg 'La stampa in Italia 2009-2011'. Rapporto da cui si evince che la carta stampata perde copie e pubblicità, cedendo il passo dei lettori ai quotidiani on line e ai periodici, gli unici in crescita. Ciò che invece molti sospettano è che la grande crisi della carta stampata sia da accreditare all'ascesa di Sky che ha di fatto "rubato" una buona fetta di pubblicità, oltre che di pubblico.

«Nel 2011, nonostante l'azione di contenimento dei costi sia proseguita, gli elementi di criticità si sono riaffacciati con crescente intensità». Così lo studio Fieg «La stampa in Italia 2009-2011», secondo cui calano i ricavi dei giornali cartacei e si salvano solo quelli sul web. Si legge nel rapporto che nel 2011, per i quotidiani il declino dei ricavi ha ripreso tono (-2,2%), soprattutto per il calo della pubblicità (-5,7%). E ancora: «Le prospettive per il 2012 non appaiono migliori in rapporto ad una situazione complessiva del mercato pubblicitario che non sembra riprendersi».

Nella struttura dei ricavi perdono di peso quelli pubblicitari (dal 48,9% del 2008 al 46,7% del 2010), spiega il rapporto. Sono inoltre in diminuzione i ricavi da vendite in abbonamento. In calo anche i collaterali (-27,8% nel 2010), mentre sono in forte crescita i ricavi da attività online (38,8% nel 2010 e 32% nel 2011), anche se in valori assoluti l'incidenza sul fatturato è ancora limitata (1,4%).

«Internet si è rivelato una risorsa che ha contribuito ad allargare il pubblico dei lettori», spiega la Fieg. Tra il 2009 e il 2011, il numero complessivo di utenti attivi sul web in un giorno medio è passato da 10,4 a 13,1 milioni, con un incremento del 26%: in parallelo, il numero degli utenti di siti web di quotidiani in un giorno medio è passato da 4 a 6 milioni, con un incremento del 50%. La percentuale di utenti di siti web di quotidiani sul totale dell'utenza nel giorno medio era del 38,3% nel 2009; nel 2011 è salita al 46,8% e, verosimilmente, quest'anno supererà la soglia del 50%.

«L'editoria cartacea attraversa una fase di crisi ma non è un malato terminale - commenta il presidente Fieg Giulio Anselmi nell'introduzione al rapporto -. Sono oltre 22 milioni le persone che ogni giorno leggono quotidiani, quasi 33 milioni i lettori di periodici, circa sei milioni gli utenti di siti web dei quotidiani». Insomma numeri «di una forza straordinaria» che ha bisogno di «manutenzione sul fronte della qualità e della capacità di rispondere alle esigenze dei cittadini».

Buone notizie sul fronte della lettura. «Le vendite sono in calo, ma non la lettura: la crisi induce a risparmiare sull'acquisto del giornale, ma la gente non rinuncia a leggerlo» è scritto ancora nel rapporto Fieg. «Le due ultime rilevazioni Audipress per il 2011 indicano un incremento dei lettori dei quotidiani dell'1,8% - prosegue il rapporto -. Si tratta di 24,2 milioni di persone, pari al 46,2% della popolazione adulta (14 anni e più). Anche i periodici, in misura più esigua (+0,2%), hanno visto aumentare il loro lettorato salito a 32,5 milioni di persone, pari al 62,0% della popolazione adulta.

L'analisi disaggregata per regione delle vendite evidenzia una sorta di «questione meridionale» - precisa ancora la Fieg -, in quanto ai livelli di vendite delle regioni del Nord (92 copie per mille abitanti) e del Centro (84 copie), corrispondono livelli particolarmente depressi nel Mezzogiorno (49 copie). Lo squilibrio può essere rappresentato anche confrontando abitanti e volumi di vendita. Le regioni settentrionali con il 45,8% della popolazione acquistano il 55,7 delle copie di quotidiani complessivamente vendute in Italia; quelle centrali, con il 19,7% della popolazione, ne acquistano il 21,9%; quelle meridionali, con il 34,5% della popolazione, ne acquistano il 22,4%.

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Attualità

Sorrento, monitoraggio continuo per i fondali di Marina Grande

Dopo le pulizie dei fondali ora prende il via un'azione di monitoraggio continuo subacqueo a Marina Grande, a Sorrento, denominata "Adotta il sito località Tonnarella e scogliere del borgo marinaro". L'iniziativa, promossa dall'assessorato all'Ambiente del Comune di Sorrento, sarà realizzata in partenariato...

Ravello, quando il potere logora chi non ce l’ha (più)

«Dove è odio fa ch'io porti amore». Se ce lo avesse detto un frate francescano avremmo chinato, penitenti, la testa pur essendo, in coscienza, convinti di non essere tanto peccatori. Ma che la predica ci venga da uno dei più grandi seminatori di odio che la storia revellese ricordi ci pare francamente...

Il Consorzio Limone IGP alla filiera agrumicola del Ministero per le Politiche Agricole

Nella mattina di lunedì 5 novembre si è tenuta presso la Sala Cavour del Ministero delle politiche agricole alimentari, forestali e del turismo la prima riunione della filiera agrumicola, convocata dal Sottosegretario Alessandra Pesce. Le esigenze segnalate da parte della filiera sono state quelle della...

Alberto Angela ad Amalfi: riprese di “Meraviglie” nel chiostro del Duomo [FOTO]

Telecamere Rai ad Amalfi per le riprese di "Meraviglie", il celebre programma culturale di Alberto Angela alla scoperta delle bellezze italiane, quelle della "penisola dei tesori". Dell'antica Repubblica Marinara, il celebre divulgatore storico-scientifico esalterà i rapporti commerciali e culturali...

Mobilità-Viabilità: la doppia personalità della Costiera Amalfitana avrebbe sconcertato anche Dr. Jeckyll/Mr. Hyde

Testo di riflessione a cura dell'associazione culturale "Io Salerno" Anche questa estate, come d'uso, la "divina" diversità della Costiera ha generato allegria, vitalità, lavoro e reddito, da una parte, e, dall'altra, ha causato inaccettabili disservizi con imbarazzanti ricadute sulla qualità dell'accoglienza....