Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 9 ore fa S. Frediano vescovo

Date rapide

Oggi: 18 novembre

Ieri: 17 novembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Antica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'Amalfi Il Gelato a Maiori: Geljada gelateria artigianale in Costa d'Amalfi, il gelato a Maiori è Geljada, Yogurt e gelati artigianali, Lungomare di Maiori Costiera Amalfitana

Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa

Tu sei qui: SezioniAttualitàPubblicare foto sui social network potrebbe essere reato impariamo a difenderci

Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Ristorante Pizzeria Al Valico di Chiunzi a Tramonti in Costiera Amalfitana, Pizza a Metro, Camere e Colazione, Ospitalità B&B in Costa d'Amalfi Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Assogiornalisti Cava de' Tirreni - Costa d'Amalfi "Lucio Barone" Villa Minuta Scala Costa di Amalfi, Villa con piscina in Costiera Amalfitana Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Ristorante Incrocio Montegrappa, Pizzeria in centro a Bologna, Cucina tipica Emiliana Il Limone IGP Costa d'Amalfi Sapori mediterranei, enoteca, alimentari, Ravello, Costa di Amalfi Il Vangelo della Domenica. Ravello e le sue Chiese: Ravello, storia, matrimoni religiosi in Costiera Amalfitana, Religiosità in Costa d'Amalfi, Comunità Cristiana a Ravello Costa di Amalfi

Attualità

Pubblicare foto sui social network potrebbe essere reato, impariamo a difenderci

Scritto da (admin), lunedì 26 settembre 2016 09:39:45

Ultimo aggiornamento lunedì 26 settembre 2016 10:10:50

Con l'avvento dei social network, e di Facebook in particolare, la velocità e la semplicità con cui si riesce a pubblicare e condividere immagini e filmati, anche in diretta, è tale che sposso si dimenticano, o addirittura non si conoscono le leggi che regolano la pubblicazione di immagini altrui (Legge del 22 aprile 1941 n. 633 Articolo 96) e la tutela della privacy (legge 196 del 2003).

Proprio Facebook ha attivato una pagina specifica dove chiarisce limiti ed attuazione di tali normative in modo da evitare, per quanto possibile, che gli utenti violino tali legge. Le foto infatti che si pubblicano sui social dovrebbero essere in legale possesso dell'utente che le carica e dovrebbero ritrarre essenzialmente chi le utilizza. Il condizionale è d'obbligo perché spesso non ci sono filtri e l'immediatezza dello scatto e della successiva istantanea pubblicazione rendono probabile che all'interno delle immagini ci siano altre persone riconoscibili o addirittura bambini. Per non parlare dei video in diretta, ancora più complessi da gestire anche per chi è consapevole delle vigenti normative.

Bisogna tener presente che pubblicare su Facebook equivale, per la dimensione che lo strumento ha acquisito, a pubblicare sul web, cioè significa che i nostri contenuti sono potenzialmente visibili a tutti. Infatti anche se si pubblicano foto nostre che ritraggono persone estranee potremmo incorrere in una violazione della legge sulla privacy e la legge, lo ricordiamo non solo per i più giovani, non ammette ihnoranza.

Per non incorrere in sanzioni o in spiacevoli contenziosi ecco cosa dice la legge italiana, tratto dalla pagina Facebook in collaborazione con l'associazione Nazionali Fotografi Professionisti (https://www.facebook.com/notes/checkblacklist/privacy-come-sono-regolamentate-le-pubblicazioni-delle-foto-in-italia/336209887041/):

  1. 1. Per pubblicare l'immagine di una persona non famosa occorre la sua autorizzazione (art. 96 legge 633/41).
  2. 2. Se la persona non famosa viene pubblicata in maniera che non possa risultare dannosa alla sua immagine, e l'uso è solo giornalistico, l'indicazione del punto 1) si può ignorare, dinanzi al diritto di cronaca esercitato dal giornalista (da valutare di caso in caso). Non possono mai essere pubblicate immagini di minori.
  3. 3. Per pubblicare con finalità giornalistiche immagini di personaggi famosi non occorre autorizzazione.
  4. 4. Occorre autorizzazione in ogni caso e comunicazione al Garante se la pubblicazione può risultare lesiva (legge 633/41), oppure se fornisce indicazioni sullo stato di salute, sull'orientamento politico, sul credo religioso o sulla vita sessuale (dlgs 196/2003).
  5. 5. Occorre autorizzazione in ogni caso se le immagini vengono usate con finalità promozionali, pubblicitarie, di merchandising o comunque non di prevalente informazione o gossip.
  6. 6. Non devono essere pubblicate immagini di minori in modo che siano riconoscibili, e questo anche nel caso di fatti di rilevanza pubblica.
  7. 7. Il fatto che il fotografo detenga presso lo studio i negativi o gli originali di un servizio fotografico, anche per minori, non è proibito, a patto che non venga data pubblicazione senza assenso di queste immagini.

Con questa legge si cerca di porre delle regole, sotto il controllo del Garante della Privacy, nella raccolta e la diffusione di qualsiasi informazione sugli individui, permettendo a ciascuno un miglior controllo dei dati che lo riguardano.

Molto spesso poi si abusa della parola dati sensibili che in breve altro non sono che informazioni, come post o foto, che possano palesare idee politiche, religiose, vita sessuale, salute, aspetti economici di terze persone.

I dati sensibili sono soggetti ad una regolamentazione più stringente e, oltre a chiedere il permesso alle persone coinvolte, devono anche rendere conto delle modalità con cui questi dati vengono utilizzati, e dei sistemi di sicurezza con cui vengono gestiti i relativi schedari e i file su computer. Quindi anche solo avere queste informazioni sul proprio computer, o in uno schedario cartaceo, può essere considerata una violazione della altrui privacy.

Concludendo i consiglio che ci sentiamo di dare sono gli stessi che gli amministratori di Facebook hanno pubblicato sulle loro pagine. Potete pubblicare qualunque immagine o foto di cui siete in possesso, ma nel momento in cui vi sono altre persone, proprio perché inserirle su Facebook nella maggior parte dei casi equivale di fatto a rendere pubblici i loro volti, ricordandovi di:

avvisare i diretti interessati della nostra volontà di pubblicare un determinato contenuto;

richiedete (soprattutto se estranei) un consenso scritto, magari anche via E-mail;

rimuovete (immediatamente) il contenuto se vi viene richiesto;

evitate di pubblicare foto di minori (limitando al minimo possibile e con le dovute restrizioni della privacy quelle dei vostri figli).

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Auguri Vescovado, dieci anni d'informazione per la Costa d'Amalfi

E sono dieci. Era il 17 novembre 2007 quando il Vescovado lanciò in rete il suo primo articolo. In dieci anni (che per il web è un'era geologica) è cambiato il mondo e il modo di comunicare (Facebook non aveva ancora preso piede in Italia), ma mai la nostra passione di fare informazione "glocal". Tutt'altro!...

Le erbe spontanee della Costiera amalfitana: come imparare a riconoscerle

Cosa ci raccontano le erbe spontanee? Dove si trovano, a cosa servono le piccole e grandi specie che spesso calpestiamo ma che crescono senza che nessuno le pianti? Come fare a riconoscerle e ad utilizzarle in cucina con delle succulenti ricette? Ecco il tema del primo appuntamento dedicato all'autunno...

Su TripAdvisor si potranno segnalare molestie e dove si sono verificate

Giro di vite per i molestatori sessuali: sceso in campo anche TripAdvisor. Sull'onda del sexgate, lo scandalo che sta travolgendo personaggi, produttori, star di Hollywood e vip, anche la piattaforma per le recensioni di hotel e resort, ristoranti e altre attrazioni turistiche, d'ora in poi, segnalerà...

Capitale italiana cultura 2020, ecco componenti commissione esaminatrice

Sono sette i giurati chiamati a scegliere, tra le 31 città candidate a Capitale italiana della cultura 2020, le dieci finaliste. Il Ministro dei Beni e delle attività Culturali Dario Franceschini ha confermato Stefano Baia Curioni alla presidenza della commissione e tre esperti: Franco Iseppi, Cristina...

Scala-Atrani, dopo un mese briglie del Dragone nuovamente colme di detriti. Il problema è sempre a monte [FOTO]

Non finiremo mai di ribadirlo: il problema va risolto a monte. Sono bastati pochi giorni - ma intensi - di pioggia a riportare una cospicua quantità di detriti di diversa natura a ridosso della briglie a pettine del torrente Dragone. Stamani il più importante filtro del corso d'acqua che sfocia ad Atrani,...