Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 37 minuti fa S. Messalina vergine

Date rapide

Oggi: 23 gennaio

Ieri: 22 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Antica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiSupermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casaFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiVilla Maestrale, sul mare della Costa d'Amalfi a Ravello Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera AmalfitanaPalazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera AmalfitanaiLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaContract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury HotelIl Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniAttualitàNuova scheda tecnica per Liquore Limone Costa d’Amalfi: confezionamento e imbottigliamento anche fuori da territorio

Napoli Milionaria aggiunte due repliche sabato 26 gennaio e domenica 27Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiMarilù Moda Positano, acquista on line i capi esclusivi made in CostadAmalfiHotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera AmalfitanaLa bellezza e la cura del vostro corpo a Ravello in Costiera Amalfitana. Modellamento Viso e Corpo, Frai Form Ravello del Dott. Franco LanzieriVilla Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazionePorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoD'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamentoRistorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad AmalfiMetti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOKAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaI Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by ConnectiviaIl Limone IGP Costa d'Amalfi

Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi

Attualità

Nuova scheda tecnica per Liquore Limone Costa d’Amalfi: confezionamento e imbottigliamento anche fuori da territorio

Scritto da (Redazione), mercoledì 29 giugno 2016 07:31:42

Ultimo aggiornamento mercoledì 29 giugno 2016 07:31:42

Con decreto 8 giugno 2016 del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 16 giugno 2016, si è provveduto a modificare la scheda tecnica della Indicazione Geografica "Liquore di Limone della Costa d'Amalfi" (allegato A del decreto ministeriale n. 4964 del 2 settembre 2014, modificato dal decreto ministeriale del 5 dicembre 2014, n. 6878) al fine di precisare ulteriormente le caratteristiche specifiche dell'indicazione geografica.

Potrà chiamarsi limoncello, o meglio "Liquore di Limone della Costa d'Amalfi", soltanto il prodotto ottenuto dalla macerazione a freddo in alcool etilico di scorze di limoni IGP raccolti nei tredici comuni della Costiera Amalfitana; tutte le fasi del processo produttivo (lavaggio e pelatura dei limoni, infusione delle bucce e produzione del liquore) devono avvenire esclusivamente nei comuni dell'area IGP, mentre il confezionamento e l'imbottigliamento potranno essere effettuati anche fuori dal comprensorio amalfitano. Inoltre la gradazione minima alcolica è stabilita a 25 gradi mentre il quantitativo minimo di limoni Costa d'Amalfi IGP utilizzati per litro di prodotto è di 250 grammi.

Lo sfusato amalfitano, così detto per la sua particolare forma affusolata, è una varietà autoctona coltivata nei tredici comuni della Costiera Amalfitana (Amalfi, Atrani, Cetara, Conca dei Marini, Furore, Maiori, Minori, Positano, Praiano, Ravello, Scala, Tramonti, Vietri sul Mare) su circa 400 ettari di terrazzamenti, capaci di produrre un raccolto medio annuo di circa 1 milione e mezzo di chilogrammi. Com'è noto la coltivazione del limone svolge anche un ruolo fondamentale nella tutela idrogeologica del territorio occupando anche i versanti più acclivi.
In Costiera Amalfitana la presenza di limoneti in epoche antiche è stata dimostrata da numerosi documenti storici. Furono gli Arabi, nel corso delle loro conquiste, che introdussero il limone in Spagna e in Sicilia e da qui in Campania. Ma la vera diffusione del limone nell'area di Amalfi avvenne soprattutto grazie all'accertata necessità di disporre di questo frutto a seguito della scoperta della sua grande utilità nella lotta allo scorbuto, malattia dovuta a carenza di vitamina C, di cui gli agrumi sono notoriamente ricchi. Per gli amalfitani, popolo famoso di navigatori, era determinante poter disporre, sulle proprie navi, di scorte abbondanti di questo prezioso frutto. Già nell'XI secolo la Repubblica Amalfitana decretò che a bordo delle navi ci fossero sempre provviste di tali frutti. Dal 1400 al 1800 altissima fu la richiesta, anche da parte di altri Paesi, soprattutto nord-europei, di limoni amalfitani, proprio per il loro impiego nella lotta allo scorbuto. Matteo Camera scrive, a tal proposito, nel 1600, di limoni «...che da Minori venivano trasportati via mare verso altri mercati italiani, assieme a limoncelli e a cetrangoli...», termine con il quale venivano indicate le arance amare. È così che lungo la Costa, i "giardini di limoni", come sono chiamati in questa zona i limoneti, sono andati crescendo di numero e di ampiezza nel corso dei secoli, attraverso un'opera immane dell'uomo che ha recuperato all'agricoltura suoli scoscesi ed impervi. Altre testimonianze sono presenti negli scavi di Pompei, dove attraverso affreschi si evince la presenza di piante di limoni nella "casa del frutteto" già nel lontano 1600 a.C. Dopo il 1500 la presenza del limone nell'area amalfitana è riportata da diversi autori e in un testo del XVII secolo si trova anche un accenno ad un "limon amalphitanus", dalle caratteristiche molto simili all'odierno sfusato della Costiera.
Il Consorzio di Tutela Limone Costa d'Amalfi IGP svolge un ruolo prioritario nella tutela, vigilanza e valorizzazione del prodotto principe della Divina, sempre più richiesto dai mercati nazionali ed esteri in ragione delle sue straordinarie proprietà.

www.limonecostadamalfiigp.com

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Attualità

Troppe licenze a bus privati sulle strade della Costiera: la denuncia di Fit-Cisl

Troppe licenze rilasciate ai troppi autobus privati che d’estate contribuiscono al caos traffico in Costiera Amalfitana. La segreteria regionale di Fit-Cisl (Federazione Italiana Trasporti) scrive al Prefetto di Salerno, alla commissione Trasporti Regione Campania, all’Anas e ai sindaci della Costiera...

Regolamentazione B&B e strutture extralberghiere: ecco le proposte dell’Ordine dei Commercialisti di Salerno

Un sistema semplificato ed efficace di gestione dell'imposta di soggiorno, adeguamento della legge regionale 17/2001 alle mutate esigenze di mercato, definizione di criteri distintivi tra la gestione imprenditoriale e non imprenditoriale delle strutture extralberghiere: sono alcune delle proposte dell'Ordine...

Vivere in positivo per evitare le malattie. Le raccomandazioni della Scuola Medica Salernitana

di Raffaele Ferraioli* Il "Regimen Sanitatis" di ippocratica memoria è stato applicato per secoli come un vero e proprio trattato di medicina, pur non essendo un testo ufficiale. La regola fondamentale che lo ispira prescrive di mantenere l'equilibrio dei quattro umori del corpo, allo scopo di conservare...

RC auto: in Campania le tariffe più alte

La rivoluzione dell'industria automobilistica è sotto gli occhi di tutti in ogni parte del mondo. L'evoluzione di Internet sta da tempo consentendo ai privati di effettuare compravendite di auto usate senza bisogno di alcun intermediario e potendo così risparmiare molto sugli acquisti ed ottenere maggiori...

Minacce a Mentana e giornalisti La7: la vicinanza dell'Assogiornalisti Cava-Costa d'Amalfi

In una nota l'Associazione Giornalisti di Cava de' Tirreni e Costa d'Amalfi esprime vicinanza al direttore Enrico Mentana e ai colleghi di La 7 dopo le gravissime minacce ricevute ieri. Una lettera scritta a mano con minacce, pesantissime, mostrato ieri dal direttore del tg della rete, che ha pubblicato...