Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 5 ore fa S. Arsenio diacono

Date rapide

Oggi: 19 luglio

Ieri: 18 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Ravello Festival 2018 #Ravello18 laltrolato, l'altro lato, barcatering, events, cocktail bar, wine selection, champagne, spirits corner, bottle hunting, bar in villa, eventi esclusivi, catering cocktail Auditorium Oscar Niemeyer a Ravello tutto il piacere dei grandi eventi in Costa d'Amalfi Geljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a Maiori Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniAttualitàMps: bocciato piano Profumo. Mansi: «Non è atto di sfiducia a management»

Una guest house di lusso sulla Costiera Amalfitana: ecco Belmond Villa Margherita di Ravello

Amalfi in Jazz: 20 luglio seconda serata con Soul Six & Stefano Di Battista

“Aspettando Giffoni”: ad Amalfi l’evento organizzato da AURA

Sal De Riso, battaglia legale col fratello a tutela del marchio registrato

L'arte incontra la musica e la danza a Villa Rufolo: Ceramiche Casola sponsor del Ravello Festival 2018

Ravello, in Consiglio comunale torna scontro su Fondazione. Minoranza chiede lumi su alterco Di Martino-Maffettone

Vacanza a Positano per l'ex Fiorentina Diego Latorre

“Viaggi e soggiorni di primo Ottocento", 19 luglio presentazione libro a Sorrento

Enel, 20 luglio interruzione fornitura elettrica a Maiori

A Ravello si osservano stelle e pianeti dal sito archeologico della Trinità

Il jazz che incontra la musica classica: a Ravello sold out per le "Contaminations" della Concert Society

Incidente a Marmorata: due ragazze in ospedale [FOTO]

The Green We Make, a Minori un campus internazionale sulla sostenibilità ambientale

Per Aida Nizar (ex Grande Fratello Vip) goffo incidente in motorino a Vietri [VIDEO]

Le bombe su Amalfi e quelle 11 vittime nella notte del 18 luglio 1943

Tramonti, 28enne di Pagani sorpreso con la droga e un coltello. Arrestato

Paolo Conticini ad Amalfi per l'anteprima di AURA, il sociale del Giffoni Film Festival [FOTO]

Operazione riuscita per Vincenzo. La madre: «Continuate a pregare»

Dai Mondiali di Russia ai colpi di mercato per un’intensa estate calcistica

Sito della Regina Giovanna a Sorrento: quasi 15mila visitatori in due settimane

Ravello Festival 2018, cultura, lifestyle, musica in Costiera Amalfitana Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Centro estetico FRAI FORM del dottor Franco Lanzieri in Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello Divin Baguette Maiori Costiera Amalfitana Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad Amalfi D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK La bellezza e la cura del vostro corpo a Ravello in Costiera Amalfitana. Modellamento Viso e Corpo, Frai Form Ravello del Dott. Franco Lanzieri Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Il Limone IGP Costa d'Amalfi

Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi

Attualità

Mps: bocciato piano Profumo. Mansi: «Non è atto di sfiducia a management»

Scritto da (Redazione), sabato 28 dicembre 2013 16:14:58

Ultimo aggiornamento sabato 28 dicembre 2013 16:14:58

SIENA - L'assemblea degli azionisti della banca Mps, tenutasi sabato mattina a Siena, ha bocciato il maxi-aumento da 3 miliardi rinviandolo a luglio. Salta quindi il piano di Alessandro Profumo, che a questo punto è sempre più vicino all'addio. Anche se il diretto interessato ha smentito: "Dimissioni? Se ne parlerà nelle sedi opportune. Valuteremo cosa fare a gennaio". L'idea della Fondazione ha ottenuto un plebiscito: ha votato a favore l' 82,04% del capitale presente in sala, contrario l'1,07%.

Lo scontro fra il Consiglio di amministrazione della banca che puntava su gennaio e la Fondazione Mps, primo azionista, che vuole aspettare giugno è sui tempi di attuazione.

"La proposta del consiglio d'amministrazione della banca non ha oggi alcuna possibilità di essere approvata" ha detto Antonella Mansi, presidente della Fondazione Mps.

E alla fine del suo intervento i piccoli azionisti, in prevalenza tutti di Siena, presenti hanno applaudito la Mansi, già prima del voto formale, in realtà scontato visto il dominio della Fondazione col suo 33,5%.

Antonella Mansi ha detto ai giornalisti, entrando in assemblea:

"Il nostro non è mai stato un atto di sfiducia nel management, l'ho detto mille volte e lo preciso anche oggi".

I giornalisti le avevano chiesto se il voto contro i tempi dell'aumento proposti dal presidente di Mps Alessandro Profumo sia un atto di sfiducia nei confronti del presidente stesso:

"Oggi esiste purtroppo un'indiscutibile necessità dell'ente di badare alla propria sopravvivenza, è una nostra precisa responsabilità. Speriamo comunque che questo si possa conciliare nel tempo con l'interesse della Banca a cui noi teniamo molto perché è il nostro primo asset".

In altre parole: prima gli interessi del principale azionista, la Fondazione, poi quelli della banca di cui negli anni hanno fatto un po' tutti carne di porco. Ma per Antonella Mansi è tutto chiaro: si riferiva al parere legale di Pier Gaetano Marchetti presentato da Alessandro Profumo il 24 dicembre nel quale si ipotizzava il rischio di ‘conflitto di interessi' della Fondazione:

"Qui dovremmo parlare non di conflitto di interessi ma semmai di ‘conflitto di doveri'. Per noi la tutela dell'integrità del patrimonio non è un optional. Non potete chiederci di far crollare proprio noi l'edifico che ci è stato dato dalla legge".

Fondazione Mps, che detiene il 33,5% del capitale di Banca Mps, ha un debito di 339 milioni con 12 banche creditrici.

La Fondazione chiede tempo per trovare soluzioni alla propria delicata situazione finanziaria.

Banca Mps, comunque, deve realizzare l'aumento di capitale da 3 miliardi su richiesta dell'Unione europea, che ha concesso tempo fino al primo trimestre 2015. Ergo:

"Se oggi si delibererà l'aumento di capitale, questo potrà avvenire solo secondo la proposta presentata dalla Fondazione" ovvero dopo il secondo trimestre.

"La speculazione" sul titolo di Banca Mps "c'è purtroppo stata, con una riduzione del prezzo di oltre il 20% che ha danneggiato inevitabilmente tutti gli azionisti della Banca e che ha portato la Fondazione a richiedere più volte l'intervento della Consob a tutela di tutti gli operatori".

La Fondazione, ha proseguito Antonella Mansi,"avrebbe potuto semplicemente limitarsi a votare contro la proposta del consiglio anziché farsi carico responsabilmente di una proposta alternativa, che tenga ferma comunque l'operazione di aumento di capitale progettata dalla banca".

"L'odierna assemblea non deve rappresentare comunque un punto di arrivo ma, a nostro giudizio, un nuovo punto di partenza, per un cammino che, almeno per quello che ci riguarda, intendiamo riprendere insieme, in lealtà e trasparenza, più forti di prima".

"La Fondazione non si tirerà indietro e perseguirà con tenacia e solerzia l'implementazione dei propri piani strategici, con il forte auspicio di mantenere comunque un ruolo di azionista rappresentativo all'interno della futura compagine azionaria della banca e con l'obiettivo già indicato di tornare a essere il motore di sviluppo di questo territorio".

"E' veramente molto difficile pensare che il terzo gruppo bancario italiano non riesca a trovare nella seconda finestra, dal maggio 2014, un consorzio di banche in grado di sostenere l'aumento, oltretutto disponendo di una generosa dotazione di commissioni".

Antonella Mansi ha negato che si debba per forza procedere all'aumento di capitale da 3 miliardi entro il primo trimestre 2014. Bruxelles ha indicato che l' aumento di capitale deve avvenire entro il 2014 privilegiando però "la necessità di individuare le migliori modalità e tempistiche" nell'interesse di tutti i soci e della banca. "L'indicazione temporale dettata dalla Commissione Europea, che prevede che l'aumento di capitale si chiuda entro il 2014 (e al limite entro il primo trimestre 2015), ha tenuto conto di tali aspetti, privilegiando comunque, nella complessità della situazione contingente, la necessità di individuare le migliori modalità e tempistiche per un positivo completamento dell'operazione per la Banca e per tutti gli stakeholder".

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Operazione riuscita per Vincenzo. La madre: «Continuate a pregare»

È riuscito, all'Ospedale di Salerno, il delicato intervento chirurgico in Ortopedia a cui questa mattina è stato sottoposto Vincenzo, il 17enne di Ravello vittima, mercoledì scorso, del grave incidente di Amalfi. L'operazione è durata circa sei ore e ha interessato soltanto la parte ortopedica. Dopo...

Dai Mondiali di Russia ai colpi di mercato per un’intensa estate calcistica

La finale tra Francia e Croazia del 15 luglio ha decretato la fine della Coppa del Mondo 2018, con la vittoria dei transalpini. Questa edizione del Mondiale in Russia è stato il trionfo del calcio europeo e la consacrazione di nuove realtà come quella del Belgio di Martinez, a cui forse sta anche stretto...

Sito della Regina Giovanna a Sorrento: quasi 15mila visitatori in due settimane

Sono 14.897 i visitatori che, dal primo al 15 luglio, si sono recati presso il sito della Regina Giovanna. Questi i dati forniti dal servizio di hostess attivo da fine giugno presso il sito naturalistico ed archeologico del Capo di Sorrento, e che proseguirà fino a settembre. L'iniziativa, promossa dall'assessorato...

Incendio allo STIR di Battipaglia, è emergenza rifiuti a Vietri sul Mare

A seguito dell'incendio sviluppatesi il 10 luglio scorso all'interno dello Stir di Battipaglia, ad appena pochi giorni del rogo verificatosi alla Nappi Sud, azienda per il trattamento dei rifiuti, e in concomitanza del blocco tecnico di una sezione dell'inceneritore di Acerra, si profila una nuova e...

Spettacolare tromba marina in Costiera Amalfitana, sfiorata imbarcazione [VIDEO]

Dopo le piogge della notte scorsa, una spettacolare tromba d'acqua ha sfiorato, alle 5 e 40 di stamani, la Costiera Amalfitana. A pochi metri dalla costa di Marmorata, nel comune di Ravello, una colonna d'aria e acqua si è alzata dal mare fino al cielo, sfiorando persino un'imbarcazione da diporto ancorata...