Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 4 ore fa S. Aurelio vescovo

Date rapide

Oggi: 20 luglio

Ieri: 19 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Ravello Festival 2018 #Ravello18 laltrolato, l'altro lato, barcatering, events, cocktail bar, wine selection, champagne, spirits corner, bottle hunting, bar in villa, eventi esclusivi, catering cocktail Auditorium Oscar Niemeyer a Ravello tutto il piacere dei grandi eventi in Costa d'Amalfi Geljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a Maiori Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniAttualitàLettere al Vescovado precisazioni sul palazzotto della piazza

Tramonti, frontale tra due auto a Polvica [FOTO]

Amalfi Coast Music & Arts Festival: a Maiori concerti stasera e domani

Amalfi, si teme per sigilli ai 4 lidi prima del riesame

Climatizzazione: l'inverter che ti cambia l'estate

Scala modello per i piccoli comuni italiani. Sabato 21 a TG1 Dialogo

Società Cooperativa "La Fonte" ricerca educatori e ausiliari per la prima infanzia

Costiera Amalfitana, scoperta grossa piantagione di cannabis. Carabinieri distruggono 150 piante [FOTO]

Cetara, 22 luglio cerimonia di consegna dei Premi costadamalfilibri 2018

Scala, 23 luglio "Open Day" al Micronido

Notte del jazz Ecm: al Ravello Festival doppio set con Theo Bleckmann, Stefano Battaglia e Michele Rabbia

Pasquale Petrolo di "Lillo & Greg" in Costiera: tappa di gusto da Sal De Riso [FOTO e VIDEO]

Fulvio Mormile entra in Consiglio provinciale, Costiera torna a Palazzo Sant'Agostino

Per la tennista Maria Sharapova vacanze a Positano dopo il forfait al Wta di San Josè

Benevento, condannato per pedofilia: esce dal carcere e viene ucciso

Atterraggio d'emergenza a Londra per un aereo British Airways proveniente da Napoli

"Il popolo dei mezzogiorni uniti e l’Europa di Maastricht": 21 luglio a Scala il libro di Angelo Calemme

Per Barbara Amato laurea in Psicologia Cognitiva, nella tesi il concetto di "lavoro emotivo" all’hotel “Le Sirenuse”

Scontro tra scooter a Marmorata: 28enne americano si rompe tibia e perone [FOTO]

"Tramonto dei suoni", 20 luglio concerto dell'orchestra Maiori Music Festival

Esodo estivo, tornano gli autovelox sulle autostrade

Ravello Festival 2018, cultura, lifestyle, musica in Costiera Amalfitana Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Centro estetico FRAI FORM del dottor Franco Lanzieri in Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello Divin Baguette Maiori Costiera Amalfitana Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad Amalfi D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK La bellezza e la cura del vostro corpo a Ravello in Costiera Amalfitana. Modellamento Viso e Corpo, Frai Form Ravello del Dott. Franco Lanzieri Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Il Limone IGP Costa d'Amalfi

Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi

Attualità

Lettere al Vescovado, precisazioni sul palazzotto della piazza

Scritto da (Redazione), venerdì 3 giugno 2011 13:52:58

Ultimo aggiornamento domenica 5 giugno 2011 09:41:32

Riceviamo e pubblichiamo lettera a firma di Maria Carla Sorrentino che segue ai commenti all'articolo "Ravello, storici poggi di piazza Vescovado 'occupati' dalle fioriere"del 31 maggio. Di seguito il testo.

Caro Direttore, devo chiederti ancora la gentilezza di ospitare una mia riflessione sul tuo giornale perché credo proprio che le considerazione che ho fatto leggendo i commenti che sono seguiti al mio articolo meritino una discussione un po' più ampia del singolo commento che avrei potuto fare. Leggendo, infatti, mi sono resa conto che l'essere coinvolti non rende sempre obiettivi i lettori. Per questo vorrei rispondere ai tre commenti con riferimenti puntuali ad essi.

Caro Antonio io non mi sarei mai permessa di definire il palazzo Sorrentino quello "di Liberato" ed infatti ho scritto che "per me resterà sempre la casa del nonno". La definizione di "palazzo di Liberato" l'ha data Iolanda Mansi nell'articolo che ha scritto a metà aprile sempre sul Vescovado e che poi è uscito anche sulla versione cartacea; quindi... se proprio la precisazione andava fatta la dovevi fare allora, io ho solo ripreso, virgolettando, una definizione coniata da un'altra persona.

Poi le capacità imprenditoriali credo che c'entrino poco in questa questione: nostro nonno con tutti i suoi fratelli e le sue sorelle (Zio Gigino, Zio Umberto, Zio Eduardo, ma anche Zia Caterina e Zio Pantaleone, che poi emigrarono in America meridionale e scrivevano continuamente ai fratelli - sai le ho lette quelle lettere- per sapere se i loro sacrifici, i soldi che mandavano, andavano a buon fine) non costruì una casa per farci un B&B o un albergo ma per farci vivere la sua famiglia.

Cara Valeria, nell'articolo io non ho giudicato la scelta degli altri perché non è mia abitudine giudicare quello che gli altri decidono rispondendo a proprie esigenze, al massimo c'è stata una lettura ma neanche troppo lunga della mia scelta sempre in riferimento all'articolo che era apparso. Per cui, e tengo a sottolinearlo, ognuno sceglie il meglio per sé mettendo su piatto della bilancia il suo vissuto e le sue esigenze.

Credimi condivido con te il fatto che il rispetto non si veda solo da queste cose ma anche da molte altre. Sai cosa dico spesso: che il rispetto soprattutto per i defunti si realizza nel rispetto di coloro che ancora vivono.

Poi tranquilla: se i vasi mai si romperanno non sarà per i calcinacci, facendo i dovuti scongiuri, ma questo lo sai bene perché fin quando mio padre si è occupato della gestione e della "sorveglianza" del palazzo SORRENTINO, delegato dalle sue sorelle, personalmente o incaricando qualcuno evitava che calcinacci potessero cadere e queste cose continuo a farle anche io, sollecitando anche gli altri proprietari. Ah, quante cose dovrebbero essere di pubblico dominio per capire le scelte che si fanno!

Cara Antonella, mi dispiace che tu non abbia potuto vivere i bei momenti in casa di nonno Alberico, dispiace anche a me averne vissuti pochi (il gioco con le carte al tavolo con il nonno che noi - non preoccupatevi non ho usato il plurale maiestatis ma solo perché a quel tavolo sedevo con mio fratello - provvedevamo a stuzzicare soprattutto al momento del pranzo, la vendemmia con zia Nannina, detta amabilmente Cocò da noi perché era solita portarci l'uovo a mezzogiorno per farci crescere sani, la quale pretendeva che papà mettesse in un tino più piccolo l'uva che noi dovevamo schiacciare con i piedi, uscendo poi dal tino completamente bagnati nel succo dell'uva, e ancora le bottiglie di pomodoro per le quali il giorno prima si preparavano dei bidoni di ferro pieni d'acqua e li si metteva sul fuoco giù, vicino al forno, dove ai più piccoli era severamente vietato andare per la paura dei pozzi che lì stavano), ma ti assicuro che nella parte finale del mio articolo, puoi controllare, ho scritto che voglio creare nuovi ricordi e per crearne di nuovi devo poter esercitare il mio diritto di vivere bene in quella casa, che come tu ben sai ho anche pagato. Se tu sapessi ... molti articoli del codice civile dovrei citarti per poterti far capire perché quei balconi vengono aperti solo per far asciugare l'acqua che cade dal tetto e che non mi permette di realizzare il sogno che ho da sempre: dormire nella stanza di nonno Alberico, con quel letto in ferro battuto su cui da piccola saltavo. Ma le cose si sistemeranno e riuscirò a realizzare questo sogno. Sono o no una delle nipoti di nonno Alberico?

Agli altri, a quelli che per strada mi hanno fermato per complimentarsi per l'articolo voglio dire grazie perché sicuramente avete capito il senso di quello che ho scritto: nessuna polemica ma solo ricordi che forse con il tempo possono svanire.

Grazie Direttore e a presto.

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Climatizzazione: l'inverter che ti cambia l'estate

(MESSAGGIO PROMOZIONALE) Gli interventi di ordinaria manutenzione degli impianti termici domestici sono previsti per legge. Al di là della mera scadenza burocratica, bisogna prendersi cura dei propri impianti per assicurarne la massima efficienza. I condizionatori inverter permettono di ottimizzare i...

Operazione riuscita per Vincenzo. La madre: «Continuate a pregare»

È riuscito, all'Ospedale di Salerno, il delicato intervento chirurgico in Ortopedia a cui questa mattina è stato sottoposto Vincenzo, il 17enne di Ravello vittima, mercoledì scorso, del grave incidente di Amalfi. L'operazione è durata circa sei ore e ha interessato soltanto la parte ortopedica. Dopo...

Dai Mondiali di Russia ai colpi di mercato per un’intensa estate calcistica

La finale tra Francia e Croazia del 15 luglio ha decretato la fine della Coppa del Mondo 2018, con la vittoria dei transalpini. Questa edizione del Mondiale in Russia è stato il trionfo del calcio europeo e la consacrazione di nuove realtà come quella del Belgio di Martinez, a cui forse sta anche stretto...

Sito della Regina Giovanna a Sorrento: quasi 15mila visitatori in due settimane

Sono 14.897 i visitatori che, dal primo al 15 luglio, si sono recati presso il sito della Regina Giovanna. Questi i dati forniti dal servizio di hostess attivo da fine giugno presso il sito naturalistico ed archeologico del Capo di Sorrento, e che proseguirà fino a settembre. L'iniziativa, promossa dall'assessorato...

Incendio allo STIR di Battipaglia, è emergenza rifiuti a Vietri sul Mare

A seguito dell'incendio sviluppatesi il 10 luglio scorso all'interno dello Stir di Battipaglia, ad appena pochi giorni del rogo verificatosi alla Nappi Sud, azienda per il trattamento dei rifiuti, e in concomitanza del blocco tecnico di una sezione dell'inceneritore di Acerra, si profila una nuova e...