Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 11 minuti fa S. Beatrice vergine

Date rapide

Oggi: 18 gennaio

Ieri: 17 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa Il Gelato a Maiori: Geljada gelateria artigianale in Costa d'Amalfi, il gelato a Maiori è Geljada, Yogurt e gelati artigianali, Lungomare di Maiori Costiera Amalfitana

Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniAttualitàLe pericolose strade della bellezza

Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Assogiornalisti Cava de' Tirreni - Costa d'Amalfi "Lucio Barone" Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Ristorante Incrocio Montegrappa, Pizzeria in centro a Bologna, Cucina tipica Emiliana Il Limone IGP Costa d'Amalfi Sapori mediterranei, enoteca, alimentari, Ravello, Costa di Amalfi

Attualità

Le pericolose strade della bellezza

Scritto da (ilvescovado), sabato 16 gennaio 2016 16:30:39

Ultimo aggiornamento sabato 16 gennaio 2016 16:38:59

"...E guidare come un pazzo a fari spenti nella notte. Per vedere. Se poi è tanto difficile morire...", così cantava Lucio Battisti in uno dei suoi brani di maggior successo. Un successo che potremmo definire di altri tempi, perché oggi non c'è bisogno di fare tanto per rischiare la propria vita alla guida di un qualsiasi mezzo.
Rischiare la vita mentre si riaccompagnano i figli a casa o incorrere in un incidente stradale pur avendo un comportamento ineccepibile sono fatti all'ordine del giorno in Costiera Amalfitana.
Sono anni che denunciamo dalle pagine del nostro giornale lo stato in cui versano sia le nostre arterie di comunicazione interne che la stessa Statale Amalfitana. Le ultime vittime dell'inadempienza di chi gestisce la manutenzione della viabilità sono la madre e i due figli minori estratti giovedì scorso dalle lamiere della propria auto, grazie al pronto intervento dei Vigili del Fuoco. Quanto ancora dovremmo aspettare o quali altre tragedie dovremmo raccontare prima che le istituzioni preposte si sveglino dal coma in cui sono sprofondate?
La Costiera Amalfitana è un territorio in cui insistono aziende di eccellenza internazionale e sarebbe giusto ricordarlo quotidianamente, non soltanto durante le campagne elettorali in cui si promettono "mari e monti".
Al pericolo legato al manto stradale completamente usurato e viscido, si aggiunge quello legato alle grosse buche tappate con rattoppi degni della migliore approssimazione: interventi, questi ultimi, che si trasformano in costi inutili perché, nel giro di pochissimo tempo, la situazione si ripresenta anche aggravata rispetto a prima.
Sentiamo spesso parlare di spesa improduttiva e la cattiva gestione delle nostre strade ne può essere un esempio a livello nazionale. Investire sulle infrastrutture è un dovere per chi ci rappresenta e laddove si imputi alla buona manutenzione delle strade un costo molto elevato degli interventi vorremmo ricordare che il costo in termini di intervento dei mezzi di soccorso, del personale impiegato, sanitario o meno, ambulanze, medici, vigili del fuoco, infermieri e tutto ciò che ne comporta è sicuramente superiore.
Oltre il danno anche la beffa per un territorio in cui le vie di comunicazione non sono sottoposte ad un'accurata manutenzione, ma si preferisce sperperare risorse per interventi inutili, causando costantemente incidenti che costano alla società altro danaro oltre alle sofferenze oggettive dei poveri malcapitati.

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Quello show di Beppe Grillo a Ravello nel 1994, contro politici e luoghi comuni

Si pubblica pezzo d'archivio, de "Il Mezzogiorno" datato 7 agosto 1994, a firma del giornalista Antonio Nastri (figlio di Sigismondo), cronaca dello show del che il comico Beppe Grillo tenne nella piazza Vescovado di Ravello la sera prima. Non ha gradito che, contemporaneamente, sull'altro lato della...

2018 Anno europeo del patrimonio culturale, Centro Universitario di Ravello ancora protagonista

Il 2018 è stato dichiarato "Anno europeo del patrimonio culturale". Il Centro Universitario Europeo per i Beni Culturali di Ravello, istituzione sovranazionale dalla forte ispirazione europeista nato 35 anni fa per iniziativa del Consiglio d’Europa, da tempo guarda a questo appuntamento con particolare...

«Le vere capitali non concorrono», Vittorio Sgarbi commenta l'esclusione di Ravello-Costa d'Amalfi

«Le vere capitali non concorrono; si distinguono per quello che sono e per quello che fanno». A ribadire il concetto, suo personale, è Vittorio Sgarbi alla notizia della mancata inclusione di Ravello tra le dieci città candidate al titolo di capitale italiana della Cultura 2020. «Ho sempre risparmiato...

«Debito elevato e fatture non pagate entro scadenze», Ausino spiega perchè ha chiuso i rubinetti a Villa Cimbrone

L'Ausino spa, società che gestisce i servizi idrici integrati di Ravello, rappresenta le proprie ragioni in relazione al distacco forzato delle fornitura idrica operato al complesso di Villa Cimbrone lo scorso 12 gennaio. Per la società presieduta da Mariano Agrusta si tratta di una questione di morosità...

Ravello-Costa d'Amalfi esclusa, non sarà Capitale Italiana Cultura 2020

Svanisce il sogno di Ravello-Costa d'Amalfi Capitale italiana della Cultura 2020. Questo pomeriggio il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo ha annunciato le dieci città che si contenderanno l'ambito titolo. Si tratta di Agrigento, Bitonto, Casale Monferrato, Macerata, Merano, Nuoro,...