Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 7 minuti fa S. Elena imperatrice

Date rapide

Oggi: 18 agosto

Ieri: 17 agosto

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Antica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'Amalfi Il Gelato a Maiori: Geljada gelateria artigianale in Costa d'Amalfi, il gelato a Maiori è Geljada, Yogurt e gelati artigianali, Lungomare di Maiori Costiera Amalfitana

Ristorante Pizzeria Al Valico di Tramonti - Ristorante Al Valico di Chiunzi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Hotel Panorama Maiori - Roof Terrace - Ristorante vista mare - Costiera Amalfitana Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi Ceramiche Casola Positano - Fratelli Casola nuova Factory a Ravello e Scala - Casola Ravello - Casola Scala Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa

Tu sei qui: SezioniAttualitàLacrime napoletane

Vietri sul Mare, l’opposizione attacca il Sindaco: «Benincasa dimettiti»

Pompei: parte il cantiere di messa in sicurezza dei fronti di scavo interni alla città antica

Incendio Maiori: fiamme raggiungono sottobosco di Ponteprimario, presidiato distributore carburanti [FOTO]

Capo d'Orso, autoarticolato danneggia muretto di protezione e si dilegua [FOTO]

Maiori: auto in panne rischia di prendere fuoco sulla carreggiata, traffico in tilt [FOTO]

Ravello, ecco Kevin Spacey. Primi ciak alla Rondinaia per “Gore”: «Questo è un luogo magico» [FOTO]

Sole e relax per Sabrina Ferilli al largo di Amalfi [FOTO]

Fiamme su monte Faito, preso piromane

Niente scuola d'infanzia per bambini non vaccinati

Maiori pronta ad abbracciare Gigi D'Alessio, venerdì 18 agosto concerto al Porto Turistico

Amalfi, sentenza City Sightseeing: la soddisfazione dei taxisti

Ravello, scooter che transitano col rosso: scattano le sanzioni tra Civita e Cigliano

Tramonti: incendio devasta Paterno Sant'Arcangelo, volontari chiamati a evitare il peggio [FOTO]

Campania, fabbricati e terreni comunali abbandonati agli under 40: ecco come accedere

Vacanza fai-da-te, ad Amalfi sequestrata tenda da campeggio sulla spiaggia [FOTO]

Incendio a Maiori: notte da incubo per i residenti di Ponteprimario. In serata giunge canadair

Costiera in fiamme, la denuncia dello scrittore Antonio Scurati: «De Luca trovi una soluzione»

Maiori: non si placano gli incendi, Sindaco posticipa spettacolo pirotecnico di San Rocco

“Ditegli sempre di sì”, 18 agosto a Conca dei Marini in scena la compagnia teatrale di Valdobbiadene

Amalfi, concessione stalli sosta: City Sightseeing non è servizio pubblico, Consiglio di Stato dà ragione al Comune

Eventi musica live a Le Nereidi di Amalfi - La notte in Costiera Amalfitana dal 12 al 19 agosto 2017 Edizione 2017 del Ravello Festival www.ravellofestival.com Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Aspettando Gusta Minori gli eventi in calendario a Minori in Costiera Amalfitana Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Offerta pellet a prezzo eccezionale, 15kg a meno di 4 euro al kg. Clicca sul banner per maggiori info Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Ristorante Pizzeria Al Valico di Chiunzi a Tramonti in Costiera Amalfitana, Pizza a Metro, Camere e Colazione, Ospitalità B&B in Costa d'Amalfi Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Assogiornalisti Cava de' Tirreni - Costa d'Amalfi "Lucio Barone" Villa Minuta Scala Costa di Amalfi, Villa con piscina in Costiera Amalfitana Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Ristorante Incrocio Montegrappa, Pizzeria in centro a Bologna, Cucina tipica Emiliana Il Limone IGP Costa d'Amalfi Sapori mediterranei, enoteca, alimentari, Ravello, Costa di Amalfi Il Vangelo della Domenica. Ravello e le sue Chiese: Ravello, storia, matrimoni religiosi in Costiera Amalfitana, Religiosità in Costa d'Amalfi, Comunità Cristiana a Ravello Costa di Amalfi

Attualità

Lacrime napoletane

Scritto da (Redazione), mercoledì 14 marzo 2012 12:19:46

Ultimo aggiornamento venerdì 16 marzo 2012 21:16:08

di Emiliano Amato - Toh chi si rivede, anzi, chi si risente! Sul finire della stagione fredda, come da un letargo, sembra essersi risvegliato il professore De Masi, che dalle colonne de "la Repubblica" (clicca qui per leggere l'articolo) torna ad alzare la voce su Ravello, facendo ripetere all'amico giornalista di turno la storiella della sua "inspiegabile" "cacciata dal paradiso".

Sarà l'esilio forzato da Ravello, sarà un po' l'età, ma il lamento dell'ex titolare della cattedra di sociologia a La Sapienza, a dire il vero, ci ha un po' stufati. Un lamento che sa tanto di Sud dell'Italia, che "non funziona e fa di tutto per non funzionare".

Quel modo di fare tipicamente meridionale sempre criticato dal professore di Rotello, convinto di aver lasciato un buon ricordo di se in nella Città della musica che ha dovuto abbandonare a causa di una politica che una volta entrata nella Fondazione Ravello ne avrebbe provocato la rovina. Già, la politica, quella che da sempre ha retto le sorti dell'ente che organizza il Ravello Festival.

Quella politica che oggi è cattiva, distruttiva, perché di centrodestra, e che in passato è stata buona, onesta, solo perché "gestibile". Chi lo sentisse parlare per la prima volta penserebbe che a Ravello siamo degli scellerati per aver mandato via un uomo dalle tante risorse, un filantropo, che tanto bene ha fatto a quel piccolo paese sulla collina. Ma il professore ha fatto il suo tempo, pagando scelte e modi dettati dal suo "caratterino".

Perché il Professore, nell'ultimo articolo a orologeria, non parla della situazione debitoria nella quale ha lasciato le casse della Fondazione Ravello (circa 500mila euro) e del suo rapporto con la cittadina? Lo ricordava bene nel principio dell'"l'incompatibilità ambientale" tra il professore e Ravello, l'ex sindaco Paolo Imperato per quattro anni e mezzo.

Sull'argomento, ci sarebbe da scrivere un libro, e perché no, una sceneggiatura. Sarebbe un successo assicurato!

Oggi il bersaglio è quel Secondo Amalfitano, passato da socio ad acerrimo nemico e autore della cacciata del Professore.

"Se la Fondazione ha ottenuto così innegabili successi, il merito principale va a te che l´hai ideata, creata, gestita nella sua fase più delicata". Così scriveva Domenico De Masi in una missiva indirizzata proprio ad Amalfitano il 21 febbraio del 2009.

"La tua generosa disponibilità ti fa onore ancora una volta - termina la lettera - ma, come vedi, non esiste nessuna ragione per cui tu debba dimetterti dalla Direzione di Villa Rufolo. La tua presenza in tale ruolo, non solo non danneggia la Fondazione, ma le rende un servizio prezioso".

Tutto a un tratto l'amico, il sindaco che gli conferì la cittadinanza onoraria di Ravello, coinvolgendolo da protagonista nel progetto "Fondazione Ravello" oggi è il nemico giurato. Si sa che la riconoscenza non è di questo mondo e che forse è comprensibile la rabbia che il professore serba per essere stato "allontanato" (per non dire cacciato) dalla sua creatura.

Che qualcosa fosse mutato rispetto alla sfrenata allegria del tempo migliore questo lo si era compreso, ma in pochi si aspettavano le bordate a mezzo stampa riservate al presidente di FormezItalia.

Ma la saga prosegue e il Professore, pur di rientrare con un piede a Ravello, il Professore si è ritagliato il ruolo di "tutore dell'auditorium" (per non dire di "guardiano" o "vigilantes"), carica affidatagli, pensate, da Niemeyer in persona!

Comprendiamo bene che per un uomo dinamico come l'ex sociologo la vita del pensionato sia angosciante, con i tempi belli di Ravello, di vacche grasse con Bassolino, delle battaglie contro l'ostico Salvatore Di Martino, che rimangono soltanto un lontano ricordo. Ma Ravello il 26 ottobre del 2010 ha deciso di voltare pagina, anche a causa del Professore, che qui in paese nessuno ha mai "ringraziato" pubblicamente per quanto "donato" all'indomani della fine della sua presidenza. Un motivo ci sarà, no?

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

comments powered by Disqus

Ultimi articoli in Attualità

Niente scuola d'infanzia per bambini non vaccinati

Niente nido o scuola dell'infanzia per chi non vaccina il figlio, anche se paga la sanzione pecuniaria. Lo ribadisce la circolare esplicativa del decreto vaccini pubblicata dal Ministero della Salute. "La sanzione estingue l'obbligo della vaccinazione - si legge - ma non permette comunque la frequenza,...

Campania, fabbricati e terreni comunali abbandonati agli under 40: ecco come accedere

L’entrata in vigore della legge di conversione del Decreto Sud (Legge 3 agosto 2017, n. 123), dà il via alla creazione della banca dati degli immobili comunali abbandonati del Mezzogiorno, uno strumento che ne permetterà il recupero e la valorizzazione mediante l’affidamento a giovani imprenditori ed...

Scuola, ad oggi 23 istituti salernitani senza reggenza: ci sono anche Ravello e Vietri

Ventitrè istituti della provincia di Salerno senza reggenza. A darne notizia il quotidiano Il Mattino in edicola oggi secondo cui le scuole potrebbero restare senza un dirigente almeno fino ai primi di settembre. Disagi in vista dell'apertura dell'anno didattico che si preannuncia ricco di scadenze,...

Scala presenta la sua nuova CityApp, una guida intelligente alle bellezze di un paese da riscoprire

Scala, il centro più antico della Costa d'Amalfi, presenta la sua CityApp, scaricabile dallo "store" del proprio cellulare o tablet. Una vera e propria guida turistica per il turista che nasce allo scopo di fornirgli tutte le informazioni necessarie per conoscere e visitare al meglio Scala. Uno dei principali...

Ravello, “svendita” hotel Palumbo: base d’asta a 8,5 milioni

E' stata fissata per il 4 ottobre prossimo, presso il Tribunale di Salerno (Giudice Istruttore dottor Alessandro Brancacci), la vendita senza incanto dell'hotel Palumbo di Ravello. Base d'asta calata a 8,5 milioni di euro. Nel caso di mancato interesse, l'udienza per la vendita con incanto è fissata...