Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 25 minuti fa S. Feliciano vescovo

Date rapide

Oggi: 24 gennaio

Ieri: 23 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa Il Gelato a Maiori: Geljada gelateria artigianale in Costa d'Amalfi, il gelato a Maiori è Geljada, Yogurt e gelati artigianali, Lungomare di Maiori Costiera Amalfitana

Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniAttualitàLa Costa d'Amalfi e la nuova coscienza del territorio

Amalfi, lavori al depuratore. Sindaco: «Consegniamo altra “incompiuta” alla Città»

Giornata della Memoria: Ravello ricorda i suoi Caduti

Scala, 26 gennaio sospensione erogazione idrica

Raffaella Pendolo di Conca de' Marini dottoressa in Economia con tesi su vigilanza dei mercati finanziari nazionali ed europei

Musica: dopo 23 anni i salernitani Neri per Caso tornano a Sanremo

Vino adulterato: Pm chiede rinvio a giudizio per 9 persone tra cui 62enne di Maiori

A San Mango Piemonte seconda tappa “Di Food in Tour. Itinerari per tutti i Gusti”

Choc nel salernitano: vaccino scaduto somministrato a neonato

Ravello Art Hotel Marmorata ricerca commis di sala e secondo chef

17enne cavese trovato morto a Nocera Inferiore: oggi l'autopsia

Geo, venerdì 26 puntata dedicata ai “Passeggi Segreti” della Costiera Amalfitana

"La Bottega del Risparmio", a Maiori conveniente punto vendita di prodotti per pulizia e casalinghi

Carlo Montarsolo. Ritorno a Napoli

“Le Notti del Libro…a Vietri sul Mare”, 25 gennaio l’umorismo del maestro napoletano Michele Serio e “Giù le mani dal Vesuvio”

Sanità, nomina Coscioni a primario. Cirielli pronto a denuncia: «Favori per amici De Luca»

Ospedale Salerno, Coscioni e Iesu direttori Unità Operative di Cardiochirurgia

Amalfi: è nata Mia, gioia in casa Galoppi

Turismo e gioco d’azzardo

Salerno: 23 gennaio corso di aggiornamento professionale e Festa dei Giornalisti Salernitani

Tramonti: 450mila euro per restyling stadio comunale. Intitolazione a Franco Amato

Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Assogiornalisti Cava de' Tirreni - Costa d'Amalfi "Lucio Barone" Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Ristorante Incrocio Montegrappa, Pizzeria in centro a Bologna, Cucina tipica Emiliana Il Limone IGP Costa d'Amalfi Sapori mediterranei, enoteca, alimentari, Ravello, Costa di Amalfi

Attualità

La Costa d'Amalfi e la nuova coscienza del territorio

Scritto da (Redazione), domenica 8 novembre 2015 08:14:46

Ultimo aggiornamento domenica 8 novembre 2015 08:18:23

Un dibattito sentito, denso di spunti di riflessione e a tratti provocatorio, ha animato il convegno didattico tenutosi venerdì 6 novembre scorso all'Osservatorio dell'Appennino Meridionale dell'Università di Salerno sul tema "La Costa d'Amalfi e la nuova coscienza del territorio". In una gremitissima Aula delle Conferenze, i relatori si sono avvicendati illustrando con qualificate testimonianze personali le criticità legate al governo di un territorio come quello della Costiera tipizzato tanto da una straordinaria bellezza paesaggistica e ricchezza di biodiversità quanto da atavici squilibri e dissesti ambientali.

"La tutela dell'agroambiente su scala territoriale, così come prevista e attuata, si rivela un effettivo volano di sviluppo per la comunità locale?" è l'interrogativo che il coordinatore dei lavori Luigi Cerciello Renna ha posto in apertura di sessione ai convenuti e da cui è scaturito l'originale confronto della giornata, aperto anche alle osservazioni degli studenti. Tutti uniti nell'asserire l'imprescindibilità di un impegno condiviso Ma pressocchè unanime è stata la critica verso un sistema normativo la cui impostazione vincolistica e prescrittiva, peraltro assai datata, è da considerarsi ormai desueta e tale da zavorrare ogni ipotesi di slancio.

"È giunto il momento di rivedere, con approccio coscienzialista, forme e strumenti di tutela ambientale rifuggendo da ogni sorta di dogma e stereotipo di matrice ecologista. Nel continuare a sovrapporre tutela e valorizzazione del paesaggio, si sta rischiando una deriva vincolistica che si traduce in un grave svantaggio per il milieu locale in termini di competitività e produttività. Occorre passare dalla convenienza della bellezza alla bellezza della convenienza".

Queste le parole di Luigi Cerciello Renna, cui hanno fatto eco le posizioni espresse dal Presidente della Conferenza dei Sindaci e dal Sindaco di Furore. Entrambi si sono soffermati con spirito critico sull'approfondimento dell'attuale impianto legislativo a presidio del territorio e nella riconsiderazione degli atti e dei provvedimenti sin qui adottati da Amministrazioni ed Enti a vario livello coinvolti nella salvaguardia e valorizzazione del paesaggio.

Secondo Squizzato, sindaco di Cetara, e presidente della Conferenza dei Sindaci della Costa d'Amalfi, ha poi osservato: "Occorre prendere atto che le regole urbanistiche impediscono oggi quegli stessi interventi che decenni addietro hanno generato il paesaggio culturale. E devo dire che il brand Unesco, traguardo assoluto per la Costa d'Amalfi, una volta raggiunto non ha poi prodotto nel tempo alcuna ricaduta di significativo rilievo per il territorio e su questo occorre propugnare ulteriori sforzi".

Raffaele Ferraioli, sindaco di Furore, ha invece puntualizzato: "È necessaria la presa di coscienza di una cultura urbanistica ormai cambiata. Il Piano Urbanistico Territoriale mostra limiti strutturali che ne fanno un ostacolo alla crescita di un contesto così di pregio come la Costiera. Il rilancio serio dell'agricoltura può poi passare per la diversificazione di colture e produzioni".

È' stata poi la volta del Sindaco di Minori, Andrea Reale, che dopo una prolusione descrittivo-narrativa dedicata al versante costiero amalfitano e all'armonia della bellezza, ha precisato: "La Costa d'Amalfi deve necessariamente dotarsi di strumenti e procedure che la connettino all'Europa in maniera sistematica e non mediata. Urgono riforme che ne assicurino l'effettivo e proficuo sviluppo. Da valutare poi la valorizzazione della coltura locale principe, ossia il limone, dedicandovi un parco didattico tematico e porre attenzione alla destagionalizzazione turistica". Gli amministratori convenuti hanno poi condiviso la criticità sollevata dal coordinatore in merito all'assenza in Costiera di una istituzione sovraordinata ai Comuni e con potere di indirizzo.

Salvatore Criscuolo, patron dell'albergo Conca Azzurra di Conca dei Marini, in rappresentanza degli imprenditori turistici, ha esordito con un marcato compiacimento per le posizioni espresse dagli esponenti sia della comunità scientifica che della governance territoriale.

Egli ha sottolineato come il "terrorismo paesaggistico" e il "bigottismo urbanistico" possono arrecare gravi ed irreversibili danni alle bellezze paesaggistiche, di come la "deriva vincolistica " abbia incoraggiato se non obbligato a fare irregolarità edilizie da parte di una popolazione attiva ed operosa con duemila anni di civiltà, che non poteva essere ibernata da una normativa con ostacoli insuperabili.

Ha esposto, quindi, come da una tutela passiva occorre passare ad una tutela attiva del territorio per non vedere definitivamente morire il tramandarsi degli antichi saperi di quel paesaggio culturale (come battuto di lapillo, volte a croce, macere a secco) grazie al quale siamo qualificati Patrimonio dell'Umanità dall' Unesco.

Ha illustrato, inoltre, con video ed immagini come la tutela passiva si sia rivelata inadeguata in quanto astratta e incurante delle peculiarità di un territorio fragile e complesso come quello della Costiera Amalfitana e come essa abbia affievolito se non cancellato il valore aggiunto della civiltà agricola e rurale consegnando il territorio abbandonato alle nuove nefaste convenienze degli incendi e degli spegnimenti.

Infine ha proposto ai Sindaci presenti di destinare una quota parte della tassa di soggiorno agli operatori dell' agricoltura poichè con la loro permanenza eroica sul territorio contano a fare attività non remunerativa per se stessi ma di grande vantaggio per la sicurezza idrogeologica, il rischio incendi, la bellezza del paesaggio, la produzione di eccellenze agro-alimentari.

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Turismo e gioco d’azzardo

Poche settimane prima che arrivassero le festività natalizie, l'Istat ha reso noti i dati 2016 sul turismo in Italia. Stando a quanto fa sapere l'istituto di via Cesare Balbo a Roma, due anni fa sono state registrate 403 milioni di presenze (dove col termine "presenze" è inteso il numero delle notti...

Da Ravello un contributo alla Fondazione Veronesi per lotta a tumore ovarico nel ricordo di Teresa

Ieri avrebbe compiuto 37 anni Maria Teresa Cioffi, la giovane di Ravello scomparsa prematuramente lo scorso 2 dicembre. E proprio in questi giorni le sue amiche, che lo scorso 29 dicembre l'avevano ricordata in un evento sportivo al Campetto dei Fratini, hanno staccato un assegno di circa mille euro...

Erasmo Amato torna a sorridere: il nuovo Doblò acquistato dopo gara di solidarietà

Storia a lieto fine quella di Erasmo Amato, il 23enne affetto da tetraparesi, vittima lo scorso novembre del furto del suo Fiat Doblò di casa, dotato di pedana movibile per la carrozzella, torna a sorridere. Dopo mesi di attesa, il giovane di Salerno ma con un passato in Costiera Amalfitana (ha frequentato...

Ravello, al Cinema-Auditorium soltanto 11 spettatori per "Il Vegetale"

Stenta a decollare la programmazione cinematografica all'auditorium Oscar Niemeyer di Ravello. Ieri sera (sabato 20 gennaio), la proiezione del film "Il Vegetale", diretto da Gennaro Nunziante, con Fabio Rovazzi e Luca Zingaretti, alle 21,00 ha registrato la misera presenza di una dozzina di spettatori....

La Campania martoriata dalle fiamme, da Minori criticità e proposte [VIDEO]

di Donato Bella Giovedì 18 gennaio scorso, presso l'aula consiliare del Comune di Minori, si è tenuta la terza tappa del convegno-focus itinerante "Campania in fiamme: criticità e proposte", ideato dalla giornalista Maria Rosaria Voccia, direttrice della testa online Sevensalerno. L'appuntamento minorese,...