Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 9 ore fa S. Agostino v. di Canterbury

Date rapide

Oggi: 27 maggio

Ieri: 26 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Auditorium Oscar Niemeyer a Ravello tutto il piacere dei grandi eventi in Costa d'Amalfi Geljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a Maiori Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Hotel Santa Caterina Amalfi - Lifestyle Luxury Hotel on the Amalfi Coast Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniAttualitàLa Costa d'Amalfi e la nuova coscienza del territorio

Isola Felice, 11 ottobre processo d’appello per alcuni degli imputati

Maiori: incidente all’altezza della Badia, centauro in ospedale [FOTO]

Conca dei Marini: Pino Corrias “incanta” al Premio Com&Te

Piaccia o no, una maggioranza in Parlamento s’è formata

USA, Franco Nuschese per la ricerca contro l’AIDS porta Dionne Warwick all’Istituto di Baltimora [FOTO]

Vietri: 1° giugno Vito Pinto protagonista alla Congrega Letteraria con “Irene Kowaliska – 1939”

Sub colto da malore ad Amalfi, trasferito in ospedale

"Amalfi romantica": Emiliano Russo espone le sue fotografie ad Azov, in Russia

Relax ad Amalfi per Paolo Bonolis tra Caravella e Santa Caterina

Restringimento sull'A2 Autostrada del Mediterraneo: disagi tra Fratte e Salerno centro

Gina Lollobrigida "raggirata": sequestrati beni riconducibili al manager

Annino Gargano ispettore generale all'Ufficio Centrale Ispettivo di Roma

Ravello, Villa Barluzzi in vendita per 2,7 milioni [FOTO]

Vietri sul Mare, ripristinata fermata bus a Piazza Matteotti

Tramonti, Istituto "Giovanni Pascoli" premia le classi del progetto "Enpa per la scuola"

Maiori, il duro sfogo di un cittadino: "Le frazioni sono sempre più lasciate a se stesse"

Giuseppe Conte sbaraglia la stampa sgrammaticata e becera

La frutta e i suoi benefici nella stagione estiva

Ancora tagli all’Ospedale Costa d’Amalfi: stop a reperibilità notturna del secondo autista ambulanziere

Marco Palmieri, l'attore di Sorrento tra i vincitori del Premio Malafemmena 2018

Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad Amalfi Centro estetico FRAI FORM del dottor Franco Lanzieri in Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello Divin Baguette Maiori Costiera Amalfitana Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK La bellezza e la cura del vostro corpo a Ravello in Costiera Amalfitana. Modellamento Viso e Corpo, Frai Form Ravello del Dott. Franco Lanzieri Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Il Limone IGP Costa d'Amalfi

Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi

Attualità

La Costa d'Amalfi e la nuova coscienza del territorio

Scritto da (Redazione), domenica 8 novembre 2015 08:14:46

Ultimo aggiornamento domenica 8 novembre 2015 08:18:23

Un dibattito sentito, denso di spunti di riflessione e a tratti provocatorio, ha animato il convegno didattico tenutosi venerdì 6 novembre scorso all'Osservatorio dell'Appennino Meridionale dell'Università di Salerno sul tema "La Costa d'Amalfi e la nuova coscienza del territorio". In una gremitissima Aula delle Conferenze, i relatori si sono avvicendati illustrando con qualificate testimonianze personali le criticità legate al governo di un territorio come quello della Costiera tipizzato tanto da una straordinaria bellezza paesaggistica e ricchezza di biodiversità quanto da atavici squilibri e dissesti ambientali.

"La tutela dell'agroambiente su scala territoriale, così come prevista e attuata, si rivela un effettivo volano di sviluppo per la comunità locale?" è l'interrogativo che il coordinatore dei lavori Luigi Cerciello Renna ha posto in apertura di sessione ai convenuti e da cui è scaturito l'originale confronto della giornata, aperto anche alle osservazioni degli studenti. Tutti uniti nell'asserire l'imprescindibilità di un impegno condiviso Ma pressocchè unanime è stata la critica verso un sistema normativo la cui impostazione vincolistica e prescrittiva, peraltro assai datata, è da considerarsi ormai desueta e tale da zavorrare ogni ipotesi di slancio.

"È giunto il momento di rivedere, con approccio coscienzialista, forme e strumenti di tutela ambientale rifuggendo da ogni sorta di dogma e stereotipo di matrice ecologista. Nel continuare a sovrapporre tutela e valorizzazione del paesaggio, si sta rischiando una deriva vincolistica che si traduce in un grave svantaggio per il milieu locale in termini di competitività e produttività. Occorre passare dalla convenienza della bellezza alla bellezza della convenienza".

Queste le parole di Luigi Cerciello Renna, cui hanno fatto eco le posizioni espresse dal Presidente della Conferenza dei Sindaci e dal Sindaco di Furore. Entrambi si sono soffermati con spirito critico sull'approfondimento dell'attuale impianto legislativo a presidio del territorio e nella riconsiderazione degli atti e dei provvedimenti sin qui adottati da Amministrazioni ed Enti a vario livello coinvolti nella salvaguardia e valorizzazione del paesaggio.

Secondo Squizzato, sindaco di Cetara, e presidente della Conferenza dei Sindaci della Costa d'Amalfi, ha poi osservato: "Occorre prendere atto che le regole urbanistiche impediscono oggi quegli stessi interventi che decenni addietro hanno generato il paesaggio culturale. E devo dire che il brand Unesco, traguardo assoluto per la Costa d'Amalfi, una volta raggiunto non ha poi prodotto nel tempo alcuna ricaduta di significativo rilievo per il territorio e su questo occorre propugnare ulteriori sforzi".

Raffaele Ferraioli, sindaco di Furore, ha invece puntualizzato: "È necessaria la presa di coscienza di una cultura urbanistica ormai cambiata. Il Piano Urbanistico Territoriale mostra limiti strutturali che ne fanno un ostacolo alla crescita di un contesto così di pregio come la Costiera. Il rilancio serio dell'agricoltura può poi passare per la diversificazione di colture e produzioni".

È' stata poi la volta del Sindaco di Minori, Andrea Reale, che dopo una prolusione descrittivo-narrativa dedicata al versante costiero amalfitano e all'armonia della bellezza, ha precisato: "La Costa d'Amalfi deve necessariamente dotarsi di strumenti e procedure che la connettino all'Europa in maniera sistematica e non mediata. Urgono riforme che ne assicurino l'effettivo e proficuo sviluppo. Da valutare poi la valorizzazione della coltura locale principe, ossia il limone, dedicandovi un parco didattico tematico e porre attenzione alla destagionalizzazione turistica". Gli amministratori convenuti hanno poi condiviso la criticità sollevata dal coordinatore in merito all'assenza in Costiera di una istituzione sovraordinata ai Comuni e con potere di indirizzo.

Salvatore Criscuolo, patron dell'albergo Conca Azzurra di Conca dei Marini, in rappresentanza degli imprenditori turistici, ha esordito con un marcato compiacimento per le posizioni espresse dagli esponenti sia della comunità scientifica che della governance territoriale.

Egli ha sottolineato come il "terrorismo paesaggistico" e il "bigottismo urbanistico" possono arrecare gravi ed irreversibili danni alle bellezze paesaggistiche, di come la "deriva vincolistica " abbia incoraggiato se non obbligato a fare irregolarità edilizie da parte di una popolazione attiva ed operosa con duemila anni di civiltà, che non poteva essere ibernata da una normativa con ostacoli insuperabili.

Ha esposto, quindi, come da una tutela passiva occorre passare ad una tutela attiva del territorio per non vedere definitivamente morire il tramandarsi degli antichi saperi di quel paesaggio culturale (come battuto di lapillo, volte a croce, macere a secco) grazie al quale siamo qualificati Patrimonio dell'Umanità dall' Unesco.

Ha illustrato, inoltre, con video ed immagini come la tutela passiva si sia rivelata inadeguata in quanto astratta e incurante delle peculiarità di un territorio fragile e complesso come quello della Costiera Amalfitana e come essa abbia affievolito se non cancellato il valore aggiunto della civiltà agricola e rurale consegnando il territorio abbandonato alle nuove nefaste convenienze degli incendi e degli spegnimenti.

Infine ha proposto ai Sindaci presenti di destinare una quota parte della tassa di soggiorno agli operatori dell' agricoltura poichè con la loro permanenza eroica sul territorio contano a fare attività non remunerativa per se stessi ma di grande vantaggio per la sicurezza idrogeologica, il rischio incendi, la bellezza del paesaggio, la produzione di eccellenze agro-alimentari.

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Vietri sul Mare, ripristinata fermata bus a Piazza Matteotti

A proposito delle numerose richieste di informazioni, da parte dei cittadini, sul ripristino della fermata bus a Vietri sul Mare in corrispondenza della scala che dalla Statale 18 porta in Piazza Matteotti (sopra il costruendo ascensore) il Consigliere Comunale delegato alla Viabilità Vincenzo Alfano...

Tramonti, Istituto "Giovanni Pascoli" premia le classi del progetto "Enpa per la scuola"

Oggi 25 maggio, presso l'Istituto Comprensivo Giovanni Pascoli di Tramonti, Lidia Mattei, referente per la scuola del coordinamento regionale Enpa e rappresentante della sezione Enpa Costa D'Amalfi, con Mara Esposito e la mascotte Zola (golden retriever), ha concluso l'anno scolastico, premiando le classi...

Strada della vergogna: piante per segnalare le buche. E Provincia rattoppa in pochi minuti [FOTO]

Ha preso spunto dall'iniziativa dei romani, che lo scorso marzo piantarono dei fiori nelle numerose buche del quartiere Appio Tuscolano, colui che stamani ha piazzato al centro di un'ampia buca sulla Strada Provinciale 1, Ravello-Tramonti, all'altezza di Cesarano, un grosso vaso con una pianta. Un gesto...

“Le erbe aromatiche di AISM”: 26-27 maggio in Costiera gli stand per la ricerca contro la sclerosi multipla

Anche quest'anno, sotto l'Alto Patronato del Presidente della Repubblica, la Settimana Nazionale della sclerosi multipla si terrà dal 26 maggio al 3 giugno e sarà focalizzata sui 50 anni di storia di AISM: una storia in cui si evidenziano i progressi fatti nella ricerca scientifica ma anche nelle battaglie...

A Sorrento arriva il laboratorio mobile dell’Arpac

A partire da oggi, un laboratorio mobile dell'Arpac, l'Agenzia regionale di protezione ambientale della Campania, stazionerà per circa un mese in via degli Aranci, a Sorrento, per svolgere un'indagine sulla qualità dell'aria. L'iniziativa è svolta in collaborazione con l'assessorato all'Ambiente del...