Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 2 ore fa S. Anselmo vescovo

Date rapide

Oggi: 21 aprile

Ieri: 20 aprile

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Geljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a Maiori Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Hotel Santa Caterina Amalfi - Lifestyle Luxury Hotel on the Amalfi Coast Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana bob & mary's al cinema dell'Auditorium di Ravello Tre Manifesti al Cinema dell'Auditorium Oscar Niemeyer di Ravello Il filo nascosto, a Ravello è di scena il grande Cinema Puoi baciare lo sposo a Ravello

Tu sei qui: SezioniAttualitàItalia 150: al via da Reggio Emilia festeggiamenti per tricolore

Amalfi, sabato 21 torna il mercatino del contadino a chilometro zero

Unisa: lunedì 23 la prima giornata della trasparenza e di sensibilizzazione alle azioni contro la corruzione

Ponti 25 aprile e 1° maggio, a Maiori torna la sosta auto al Porto Turistico

Il libro su Beniamino Cimini presentato all’Università di Salerno. Fu sindaco di Maiori tra Regni Due Sicilie e d’Italia

Sorrento, al via i lavori alle case Ceps di via Atigliana⁩

Praiano, dal 2 maggio torna "I Suoni degli Dei" [PROGRAMMA]

Disordini allo stadio di Maiori, 19 tifosi del Nola nei guai

Rubò due auto ad Amalfi, arrestato pregiudicato di Scafati

Capri: Comune assume 8 poliziotti per la stagione estiva

Ravello, ex sindaco Vuilleumier preoccupato per nuove «tensioni» tra Comune e Fondazione. Chiesta convocazione di CdI

Ravello Concert Society, pianoforte e quartetto d'archi nei prossimi appuntamenti

Ciclismo. Giro della Campania in Rosa, prima tappa in Costiera: Ravello fa il tifo per Benny Palumbo

Marina d'Arechi porto di riferimento per megayacht nel Mediterraneo

“Mò t’‘o ccont...”, ad Amalfi si presenta il diario del prigionieri di guerra Gennaro Brasiletti

Ravello, Enza Di Pino è stata scarcerata. E' tornata "a casa"

Furore-Agerola: 21-22 aprile la 30esima “Coppa della Primavera”

Dal 15 aprile obbligo di pneumatici estivi o quattro stagioni?

Deiezioni canine, a Ravello una campagna contro i padroni incivili

Vinitaly: a Patrizia Malanga de “Le Vigne di Raito” un premio per il recupero di un terreno impervio

Tramonti: dal 26 aprile al 6 maggio il Palio e Corteo Storico rievoca la Battaglia di Sarno

Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad Amalfi La bellezza e la cura del vostro corpo a Ravello in Costiera Amalfitana. Modellamento Viso e Corpo, Frai Form Ravello del Dott. Franco Lanzieri Divin Baguette, finalmente in Costiera Amalfitana il locale che mancava. A Maiori il panino è d'autore Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Il Limone IGP Costa d'Amalfi

I Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi

Attualità

Italia 150: al via da Reggio Emilia festeggiamenti per tricolore

Nella cittadina nel 1797 nacque il Tricolore divenuto bandiera dello Stato unitario

Scritto da (Redazione), venerdì 7 gennaio 2011 11:41:22

Ultimo aggiornamento venerdì 7 gennaio 2011 19:01:42

ANSA - Il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha aperto, con l'alzabandiera in piazza Prampolini le celebrazioni del 150/o anniversario dell'unità d'Italia, coincidente con l'anniversario della bandiera tricolore che ogni anno si svolge a Reggio Emilia.

Presenti in piazza il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Gianni Letta e i sindaci delle tre città che sono state capitali d'Italia, Torino Firenze e Roma, Sergio Chiamparino, Matteo Renzi e Gianni Alemanno.

NAPOLITANO CONSEGNA PRIMA BANDIERA A SINDACI - Il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha dato il via alle celebrazioni del 150/o anniversario dell'unità d'Italia, che coincidono con i festeggiamenti dell'anniversario della bandiera tricolore a Reggio Emilia, consegnando ai sindaci delle tre città che sono state capitali italiane, Torino, Firenze e Roma, Sergio Chiamparino, Matteo Renzi e Gianni Alemanno, la copia del primo tricolore. Si tratta di una riproduzione della bandiera che venne scelta proprio a Reggio Emilia nel 1797, come vessillo della Repubblica cispadana. Il capo dello Stato ha consegnato anche una copia della Costituzione ad alcuni studenti in rappresentanza delle scuole di Reggio Emilia, quindi ha visitato e inaugurato la mostra 'La bandiera proibita. Il tricolore prima dell'unita", allestita per celebrare l'anniversario nei musei civici del Comune di Reggio Emilia. Insieme a lui, oltre ai tre sindaci, anche il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Gianni Letta, e l'ex presidente del Consiglio Romano Prodi.

TRICOLORE AD ASTRONAUTA VITTORI, BANDIERA' ANDRA' A BORDO DELLA STAZIONE SPAZIALE - Il tricolore simbolo dei 150 anni dall'Unità d'Italia andrà nello spazio. La bandierà sarà consegnata dal presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, all'astronauta Roberto Vittori, nell'ambito delle celebrazioni che si sono appena aperte a Reggio Emilia. Vittori, astronauta dell'Agenzia Spaziale Europea (Esa) e colonnello dell'Aeronautica Militare italiana, porterà sulla Stazione Spaziale Internazionale il tricolore che gli sarà consegnato oggi da Napolitano. La partenza dell'astronauta è prevista a metà aprile, nell'ambito della missione "Dama" dell'Agenzia Spaziale Italiana (Asi). Il tricolore arriverà a destinazione in un momento storico per lo spazio italiano perché per la prima volta due italiani saranno a bordo insieme sulla Stazione Spaziale: Vittori raggiungerà infatti l'astronauta dell'Esa Paolo Nespoli, che sta affrontando una missione di sei mesi. Sarà Nespoli a riportare a Terra la bandieràal termine della sua missione, che si concluderà il 16 maggio. "Portare il tricolore in orbita in questo particolare momento storico è di buon auspicio - ha detto Vittori all'Ansa - perché il 2011 apre un nuovo decennio che vede l'Italia protagonista, con l'attesa del lancio del modulo Leonardo destinato a diventare un elemento permanente della stazione orbitale, con la lunga missione di Nespoli e la missione della quale sarò protagonista".

SCHIFANI, IDENTITA' ATTORNO A VALORI FORTI -"Desidero unirmi idealmente a voi tutti in questo momento di celebrazione della nostra amata Bandiera, prima testimone di coraggio, di sacrifici, di battaglie, e poi simbolo del nostro Stato e del nostro popolo, dei quali incarna, nei colori, la fede, la speranza e la passione. Sono convinto che questa iniziativa costituirà una preziosa occasione di riflessione sulla storia del nostro Paese e sui valori ed i saperi che rappresentano la tradizione e l'identità d'Italia". Così il Presidente del Senato, Renato Schifani, nel messaggio inviato al Sindaco di Reggio Emilia, Graziano Delrio, in occasione della Giornata nazionale del Tricolore, che sarà celebrata oggi a Reggio Emilia "Rimarcare il significato storico istituzionale e il valore idealmente unificante della bandiera, proprio nell'anniversario dei 150 anni dello Stato italiano, rappresenta un momento prezioso di riflessione per quanti intendono cementare la coesione della comunità nazionale attorno a valori forti e prospettive di duratura stabilità", scrive Schifani. "Nell'esprimere il mio plauso a quanti si sono prodigati per la migliore riuscita dell'evento, auguro il pieno successo alla manifestazione e invio alla cittadinanza di Reggio e a tutti gli intervenuti i miei più cordiali saluti. Viva l'Italia!".

NAPOLITANO APRE CELEBRAZIONI IN EMILIA
PREVISTE MANIFESTAZIONI SOLENNI PER TRICOLORE E LUOGHI SIMBOLO

Il 17 marzo l'Italia unita compirà un secolo e mezzo di vita. La ricorrenza sarà celebrata con la massima solennità da Giorgio Napolitano che annette grande importanza a queste manifestazioni. Non a caso il presidente della Repubblica riprende la sua attività pubblica dopo la pausa natalizia a Reggio Emilia, una delle città simbolo dell'unificazione. Qui nel 1797 nacque il Tricolore, emblema della Repubblica Cispadana adottato dal movimento risorgimentale e divenuto poi bandiera dello Stato unitario.

Il presidente della Repubblica parteciperà all'annuale Giornata del Tricolore e consegnerà una copia della bandiera storica a ognuno dei sindaci delle città che dal 1871 sono state capitali d'Italia: Torino, Firenze, Roma. In mattinata, nel capoluogo emiliano pavesato con 150 bandiere riprodotte in grandi stendardi ed esposte lungo sei chilometri di strade cittadine, Napolitano incontrerà le autorità locali e pronuncerà un discorso. Nel pomeriggio visiterà il Museo Cervi di Gattatico, che ricorda i sette figli di Alcide Cervi, contadini impegnati attivamente, insieme al padre, nella lotta partigiana e nell'assistenza ai prigionieri sovietici evasi dai campi di prigionia. I sette fratelli furono fucilati dai fascisti il 28 dicembre 1943. Il Museo, che ospita l'Istituto Cervi e l'Archivio Emilio Sereni, è uno dei luoghi simbolo della nostra storia che Napolitano indica per celebrare in modo non retorico il 150.mo.

La visita di Napolitano in Emilia proseguirà sabato mattina al Teatro Diego Fabbri di Forlì, dove il capo dello Stato inconterà gli amministratori locali, e si concluderà sabato pomeriggio a Ravenna al Teatro Alighieri e in comune dove è previso un omaggio a Benigno Zaccagnini (segretario della Democrazia Cristiana dal 1975 al 1980, scomparso nel 1989) e ad Arrigo Boldrini (1915-2008), mitico comandante partigiano "Bulow", fondatore e segretario dell'ANPI dal 1947. Il significato di queste tappe è illustrato dal messaggio di fine anno di Napolitano. "Non possiamo come Nazione - ha detto - pensare il futuro senza memoria e coscienza del passato. Ci serve, ci aiuta, ripercorrere nelle sue asprezze e contraddizioni il cammino che ci portò nel 1861 a diventare Stato nazionale unitario, ed egualmente il cammino che abbiamo successivamente battuto, anche fra tragedie sanguinose ed eventi altamente drammatici. Vogliamo e possiamo recuperare innanzitutto la generosità e la grandezza del moto unitario: e penso in particolare a una sua componente decisiva, quella dei volontari". Napolitano ha invitato a ricordare "i giovani e giovanissimi combattenti ed eroi che risposero, anche sacrificando la vita, agli appelli per la libertà e l'Unità dell'Italia".

Bisogna ricordarli "per trarne ispirazione, per ricavarne fiducia nelle virtù degli italiani, nel loro senso del dovere comune e dell'unità, e nella forza degli ideali". Quest'anno, secondo Napolitano, l'Italia ha proprio bisogno di avere fiducia in sé stessa perché "ci attendono prove molto impegnative". Come ha detto nei giorni scorsi a Napoli, "occorre uno scatto, una mobilitazione. E occorre soprattutto tenere aperta la linea di comunicazione con le generazioni più giovani, i cui problemi sono esattamente quelli del futuro dell'Italia".

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Dal 15 aprile obbligo di pneumatici estivi o quattro stagioni?

Il Codice della strada prevede che dal 15 aprile i pneumatici invernali vengano sostituiti con quelli estivi, tuttavia non tutti gli automobilisti devono provvedere al cambio: infatti chi monta a bordo della propria auto gomme quattro stagioni può continuare tranquillamente a circolare. Questo perché...

"Orchidea Unicef": 21-22 aprile gli stand in cinque comuni della Costiera per aiutare i bambini sperduti

Come ogni anno il Comitato Italiano per l'UNICEF torna nelle scuole e nelle piazze di tutta Italia con l'iniziativa Orchidea 2018, giunta alla sua nona edizione. A fronte di un'offerta minima di 15 euro, i volontari distribuiranno le Orchidee UNICEF per raccogliere fondi da destinare alla Campagna "Bambini...

Isabella, la piccola di Cava de’ Tirreni ha finalmente cominciato le cure

Ha finalmente iniziato le cure la piccola Isabella Ortiz Fandino, la vispa e simpatica bambina di quattro anni affetta, purtroppo, da un tumore al cervello. A rendere possibile tutto ciò è stata la raccolta fondi permettere a Isabella di ricevere le cure adeguate. La piccola ha ricevuto aiuto da ogni...

Super ponte e sciopero prof, scuole chiuse per 10 giorni?

Tra favolosi super ponti di Primavera e sciopero dei prof, gli studenti potrebbero restare a casa anche per 10 giorni. Fatto salvo che ogni istituto deve garantire circa 200 giorni di lezione, in virtù dell'autonomia di cui godono, le scuole hanno la facoltà di adattare il calendario scolastico. Con...

La Costiera Amalfitana: divina o infernale?

L'arrivo della bella stagione era causa di grande entusiasmo, quando vestivamo i pantaloncini corti e riempivamo i quadernetti con i "puntini" e le "asticelle". Perché, dopo i mesi invernali passati in fredde aulette con, addosso, sciarpetta e cappottino, finalmente ci era consentito di uscire nel grande...