Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 50 minuti fa S. Beatrice vergine

Date rapide

Oggi: 18 gennaio

Ieri: 17 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Sicme Energy e Gas, il tuo partner per l'energia, Gas e Luce elettrica in Costiera AmalfitanaSupermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casaLa pasticceria Pansa augura a tutti i nostri lettori felice Natale, visita il portale dedicato allo shopping on lineLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaLauro & Company, Amalfi, Ravello, Idropittura, Porte blindate, ferramenta, casseforti, prodotti per alberghi, solventi, Boero, Vernici, OIKOSMielePiù il più grande showroom della Campania, vendita anche on lineGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energeticoTerra di Limoni, produttore Limoncello con limoni IGP Costa d'Amalfi, eccellenze a portata di clickRistorante Giardiniello Cucina mediterranea gourmet in Costiera Amalfitana a Minori

Tu sei qui: SezioniAttualitàIn arrivo nuova ondata di caldo. Decalogo per 'combattere' l'afa

Cardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoFrai Form Ravello ed il dott. Lanzieri augurano a tutti i lettori de Il Vescovado un sereno NatalePalazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'AmalfiParcheggio San Lorenzo Ravello, Scala, Costiera Amalfitana, Servizio Navetta gratuito per Ravello, Parcheggio Custodito e videosorvegliatoD'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazioneIl Limone IGP Costa d'Amalfi Villa Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoMetti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOKAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana

Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi

Attualità

In arrivo nuova ondata di caldo. Decalogo per 'combattere' l'afa

Scritto da (redazione), mercoledì 17 agosto 2011 19:28:10

Ultimo aggiornamento venerdì 19 agosto 2011 14:08:10

Arriva una nuova ondata di caldo e a pagarne le conseguenze sono spesso le persone più fragili: malati, anziani e bambini. Anche gli esperti della Ausl di Rimini hanno elaborato uno speciale vademecum per superare al meglio le giornate di caldo 'africano', e hanno messo a disposizione un numero telefonico per chiedere informazioni (0541/707305). «Tra le fasce di popolazione che maggiormente possono risentire delle ondate di caldo - ricordano dunque gli specialisti - vi sono anziani e bambini. I bambini, ad esempio, rispetto agli adulti hanno una superficie corporea maggiore a confronto del volume, e hanno una temperatura di base più alta.

È bene perciò che i genitori prestino la massima attenzione ai propri figli, poichè i bambini sudano meno degli adulti, e quando hanno caldo hanno più difficoltà ad esprimerlo, specialmente se molto piccoli. Anche per loro viene raccomandata un'idratazione adeguata, possibilmente con acqua non troppo fredda e non con succhi di frutta o bibite gassate o contenenti caffeina, e un abbigliamento adatto e con capi leggeri e di fibre naturali».

«Per quanto riguarda gli anziani - continuano gli esperti - devono seguire una corretta alimentazione e idratazione, ed in questo caso sono i figli o altri parenti più giovani a dover aumentare l'attenzione. Certo vanno prediletti i cibi leggeri, ma bisogna cercare di combattere la tendenza, che in alcuni anziani si presenta, di mangiare troppo poco quando arriva il caldo. Assai importante bere molto e spesso. Quanto all'aria condizionata, meglio non utilizzarla a temperature troppo basse». Infine, «particolare attenzione dovranno averla anche le persone cardiopatiche, diabetiche (specialmente se insulinodipendenti) e con problemi respiratori».

Nel dettaglio, ecco i consigli degli esperti:

COSA FARE 1) Bere molto e spesso (fino a 2 litri d'acqua al giorno), anche quando non si ha sete; 2) Mangiare molta frutta e verdura e fare pasti leggeri; 3) Vestirsi con abiti leggeri, di colore chiaro, non aderenti, di cotone, lino o comunque fibre naturali; 4) Nelle ore più calde usare tende o chiudere le imposte; 5) Fare bagni o docce con acqua tiepida; 6) Stare il più possibile con altre persone; 7) Passare più tempo possibile in ambienti con aria condizionata. 8) Consultare il proprio medico prima di assumere integratori di sali minerali, se si assumono farmaci in maniera regolare; 9) Pulire i filtri dei condizionatori periodicamente (sono un ricettacolo di polveri e batteri), e regolare la temperatura a 25/27 gradi centigradi o comunque non troppo bassa rispetto a quella esterna; 10) Se si è affetti da diabete o ipertensione o da altre patologie che implicano l'assunzione continua di farmaci, è importante consultare il proprio medico di famiglia per conoscere eventuali reazioni che possono essere provocate dalla combinazione caldo/ farmaco o sole/farmaco.

COSA NON FARE 1) Evitare di bere bibite gassate e contenenti zuccheri; 2) Evitare di bere alcolici e caffè; 3) Evitare di consumare cibi troppo caldi; 4) Limitare l'uso del forno e dei fornelli; 5) Evitare, per quanto possibile, di uscire tra le 12 e le 17; 6) Evitare il flusso diretto di ventilatori o condizionatori e le correnti d'aria; 7) Non lasciare mai nessuno, neanche per brevi periodi, in macchine parcheggiate al sole; 8) Ridurre il più possibile l'utilizzo del pannolino per i bambini e degli analoghi presidi per gli anziani.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Attualità

Il traforo Tramonti-Cava de' Tirreni: perchè non rispolverare il vecchio progetto? (che è previsto dal PUT)

di Emiliano Amato Passati i disagi alla viabilità provocati dalle frane che l'hanno messa in ginocchio, in Costiera Amalfitana, in vista della stagione turistica oramai alle porte (mancano due mesi oramai) si torna a ragionare sull'annoso problema mobilità. Mentre l'opinione pubblica si divide sulle...

Costiera Amalfitana spezzata dalle frane, il Collegio Docenti è in diretta internet

Le frane e i notevoli disagi in Costiera Amalfitana, creati dal maltempo - a cavallo tra la fine del vecchio anno e l'inizio del nuovo - hanno finito per compromettere non solo la viabilità ma anche le quotidiane attività. E così - come scrive il quotidiano "Il Mattino" oggi in edicola - la dirigente...

Dissesto idrogeologico in Costa d'Amalfi: cosa fare?

di Raffaele Ferraioli Il fenomeno di sfascio diffuso del territorio in Costa d'Amalfi, pur avendo interessato un vasto fronte, è solo un segnale di allarme rispetto ad uno scenario ben più ampio e preoccupante che si profila all'orizzonte e che impone un impegno non più procrastinabile se si vuole evitare...

Capo Protezione Civile Borrelli sui luoghi dei disastri in Costa d'Amalfi: «Lo Stato farà la sua parte» [FOTO-VIDEO]

«Voglio dare la rassicurazione che lo Stato c'è e fa la sua parte». Lo ha dichiarato questo pomeriggio da Maiori Angelo Borrelli. Il capo della Protezione Civile nazionale in visita al cantiere della frana di Capo d'Orso ha preso visione dello stato dei luoghi al termine dei lavori per la bonifica della...

Autismo, il metodo ABA arriva anche in Costiera Amalfitana. Soddisfazione per i genitori

Anche in Costiera Amalfitana si prescrive il metodo ABA (Analisi Applicata del Comportamento), molto efficace con i bambini con diagnosi di autistismo, che ha lo scopo di ridurre i comportamenti disfunzionali, di promuoverne altri appropriati, di aumentare la comunicazione e l'apprendimento. Il progetto...